Recensione di: “Come fuoco sulla pelle” di Debora C. Tepes

Ciao Notters,
sembra passato un secolo dall’ultima recensione ma eccoci qui.

Oggi vi parlo di un romanzo in cui i protagonisti sono uniti dal legame dell’amore, un legame invisibile, percepibile nell’aria per la melodia che sprigionano, per ritrovarsi ovunque il destino li conduca. Un destino che non può essere spezzato, neanche da spade impugnate da esseri vigliacchi che utilizzano le armi per nascondere i loro cuori pieni di paura.

divisorio

come fuoco sulla pelle
TITOLO: Come fuoco sulla pelle
AUTRICE: Debora C. Tepes
SERIE: Dangerous Souls Serie 3 (Sequel di Sono sempre stata tua e Sei tu il mio paradiso)
DATA PUBBLICAZIONE: 10 Aprile 2017
GENERE: New Adult
FORMATO: ebook
PAGINE: 247
PREZZO: € 2,99

 

SINOSSI:

Tiago
Sono il fuoco che incendia i corpi e travolge i cuori.
Sono il sesso proibito.
Gusto avidamente la vita, la divoro.
Il ricordo dei suoi occhi neri come la notte mi perseguita, è impresso nella mia mente.
Lei è stata il mio mondo e oggi è la mia promessa infranta.
Lei mi odia e il suo rifiuto mi sta uccidendo.
Voglio che sia mia.
Voglio farmi perdonare.
Selena
Sono una promessa dimenticata, una ragazza distrutta, abbandonata al suo destino.
Sono ferita, contaminata, deteriorata.
Quel ricordo, conficcato tra cuore e mente, mi fa sopravvivere.
Lui mi tiene per mano e mi protegge: è il mio salvatore.
Lui mi abbandona e mi spezza.
Ora lo detesto, lo respingo, non voglio perdonarlo.
Eppure il mio corpo arde solo per lui.
Eppure il mio cuore batte solo per lui.

«E che cosa voglio davvero?» chiede a bassa voce.
Le prendo il mento tra le dita, costringendola a piantare i suoi occhi nei miei.
«Vuoi queste mani sul tuo corpo, la mia bocca che divora la tua, vuoi sentirmi dentro di te, vuoi che ti infuochi con un solo sguardo. No es asì, Selena?».

RECENSIONE:

Il passato è repentino e non dimentica mai, s’insinua nei ricordi, penetra nella pelle, sfiora gli occhi, con calde lacrime che innescano una straziante melodia che arriva al cuore, pregandolo di svegliarsi per non lasciarsi andare via, nell’oblio del dolore.
A volte basta una carezza involontaria del vento per far riaffiorare l’unico ricordo che la mente custodisce gelosamente; nonostante la vita scorra senza curarsi del tempo che passa.

Tiago, un ragazzo che apparentemente ha tutto, soldi, successo con  le donne, vive a Losromanzi2 Angeles e sta per laurearsi; è dilaniato dai rimorsi e ossessionato dal ricordo dei suoi occhi, scuri e colmi di lacrime, che gli urlavano di non lasciarla.”
L’anima di Tiago si ribella con forza al piacere a cui cede per soddisfare il corpo; cerca sempre di conquistare successi per non cedere alla pazzia del ricordo che ha segnato la sua infanzia trascorsa in Messico. La sua nuova vita a Los Angeles non ha lenito il ricordo di Selena, la bambina che allietava le giornate trascorse a Tijuana.

romanzi4Selena, una donna cresciuta troppo in fretta, costretta a rinunciare alla sua infanzia perché  colpevole di essere nata nel luogo dove il dolore è il pane quotidiano. Un luogo dove la violenza, l’umiliazione, la voglia di morire sono gli ingredienti necessari per demolire la coscienza e la dignità di chi cerca di ribellarsi allo squallore di una vita che assomiglia più all’inferno.

Tiago e Selena vivono una vita parallela perché il destino ha giocato contro di loro, infliggendo a Selena la pena più crudele e a Tiago il rimorso che l’ha reso avido di cuore e assetato di conquiste futili e necessarie per il suo ego. La caparbietà, il coraggio, il desiderio di vivere portano Selena ha superare una prova che la condurrà direttamente dal suo Tiago.

Il suo sguardo profondo mi risucchia con la forza di un tornado feroce e letale, facendomi scordare perché respiro. Sento il cuore accelerare violento, e mi chiedo come sia possibile. Il mio cuore non batte mai cosi. Il mio cuore non batte. E invece ora pulsa, martella, colpisce. Frenetico e impazzito. Lo sento rimbombare nelle orecchie e nelle vene, è un rumore assordante. Non so cosa mi stia succedendo.

Il cuore riconosce prima degli occhi la sua anima gemella. L’unica in grado

romanzi3

d’innescare la passione affinché ogni singolo elemento del corpo possa sentirsi vivo e godere di quell’amore che fa sussultare il cuore, tremare la voce, seccare la gola, fluire il sangue nelle vene e catapultare i sensi in un’altra dimensione. Un unico vortice di passione allietato dalla melodia delle carezze dapprima lente e timide per timore che sia solo un sogno. Un sogno che diventa realtà, che aiuta i corpi a riconoscersi senza paura, seguendo solo il loro istinto che li può condurre al completamento di un sentimento nato quando i loro cuori erano troppo piccoli per capirlo.

 Si dice che se due persone sono destinate a stare insieme, nonostante siano state divise, un giorno si rincontreranno, e niente e nessuno li potrà dividere, a parte loro stessi. Selena non vuole cedere alle lusinghe del suo Tiago, per paura di essere delusa e perché si sente inadeguata.

Princesa, fingere che di me non ti importi è una mossa sbagliata”mormoro piano. I nostri corpi sono legati da due fili invisibili, e i nostri corpi urlano a piena voce di incastrarsi urgentemente. Alza le labbra succose in un mezzo sorriso. “Gomez, quando la finirai di essere cosi narcisista? Perché sei convinto che io stia fingendo?”…”Perché i tuoi occhi mi dicono cosa vuoi davvero”.

romanziAnsia, adrenalina, baci, battiti, carezze, calore, fuoco, passione fanno sì che Selena si abbandoni alla passione voglio che ti appropri di ogni singola parte di me, voglio che mi colmi di te senza freni. Poi voglio addormentarmi tra le tue braccia e svegliarmi domani con il sorriso stampato sul viso, perché sarò finalmente felice. Il fuoco che arde nelle vene di entrambi fa sì che s’inneschi una passione rovente in cui la fiamma non si spegne mai, nonostante gli alti e bassi. Ogni volta interviene un meccanismo che riaccende la fiamma che ritorna in vita, come rinascesse dagli inferi, dopo aver raggiunto l’inferno, le tenebre, il buio, il proibito per godere della passione che sfocia inesorabilmente in unione e si libera dai tormenti per risalire verso la luce. Una fiamma che diventa l’alcool che disinfetta le ferite, doloroso ma necessario; il maglione che ripara dal freddo, l’abbraccio che ti fa sentire al sicuro, semplice ma necessario, naturale, spontaneo e istintivo che dona calore al cuore.

Nonostante Tiago sia il centro del suo universo, Selena ha il timore di essere usata e poi gettata via come un rifiuto per colpa del suo passato, e per questo non ne vuole parlare. Questa decisione porterà delle nuove sofferenze, che la costringeranno a fare i conti con il suo passato, perché solo cosi riuscirà a liberarsi e fare spazio nel suo cuore frantumato, che è riuscito a racimolare i cocci e rimettersi in sesto per accogliere e conoscere l’amore.

L’amore è quella persona che non ti abbandona, che ti sostiene, che non ti giudica. L’amore è quella persona che combatte per te, che non si arrende, che ti ama di più, anche quando tutto sembra andare in mille pezzi.

L’amore va oltre ai confini del male, scavalca gli ostacoli più insidiosi, attraversa gli oceani e si fa cullare dalle onde per rigenerarsi e tenersi vivo, allerto contro il male che si nasconde ovunque. Tiago e Selena, due anime che si amano e cercano di lenire le loro ferite, con il loro reciproco amore, perché basta desiderare lo stesso futuro affinché le fiabe diventino realtà.

Il desiderio di scrivere a volte ci pone davanti a delle scelte difficili da intraprendere, come le tematiche delicate che vengono raccontate nel romanzo.
La semplicità, la crudità delle immagini, evocate dai discorsi lasciati a metà pur di non urtare la sensibilità del lettore fanno sì che, esso venga catapultato in una dimensione, dove la realtà è offuscata dalla malvagità e dalla violenza. A volte basta uno spiraglio di luce per riaffiorare in superficie e ricominciare a vivere. I protagonisti della storia sono entrambi messi alla prova fin da piccoli, costretti a diventare grandi senza volerlo. Essi sono guidati nel loro cammino da una scrittura semplice, ma efficace, incalzante in punti decisivi e lenta e realistica in altri.

Carmela.

Il mio giudizio:

voto-ottimo

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...