Recensione di: “Aspettavo te” di Ilaria Satta

Notters, oggi vi farò compagnia con un romanzo che si gusta come fosse una tazza di tè. All’inizio si sente il gusto soltanto sul palato, un sapore che attiva le papille gustative, agitando i sensi che si mettono in allerta per calmare una momentanea confusione che richiede una meditazione. Una confusione che si trasforma man … Leggi tutto Recensione di: “Aspettavo te” di Ilaria Satta