Presentazione di: “Tutto il tempo con te” di Sara Purpura

Heila Notters, il giorno 8 Febbraio 2017 tornerà con il seguito, Sara Purpura: “Tutto il tempo con te”. Des e Anais tornano a scaldare i nostri cuori in questo rigido inverno!

  • Tutto il tempo del mondo #1
  • Tutto il tempo con te #2
  • Tutto il tempo tra noi #3

 

divisorio

16145047_558527584353644_484663596_o

TITOLO: Tutto il tempo con te – A time for love Trilogy Vol. 2
AUTORE: Sara Purpura
EDITORE: Self- Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 8 Febbraio 2017
GENERE: New Adult
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 0,99
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2kf7GwZ (Preorder)

 

 

SINOSSI

Li abbiamo lasciati così, Desmond e Anais, a guardare verso l’oceano e le sue onde che si infrangevano sugli scogli, come il destino stava facendo sulle loro vite. Tutte le ferite sono ancora aperte, su due cuori squarciati ora dagli sbagli. Nei ricordi resta il timbro della loro voce confuso nel vento, uno in particolare, quello di Des che allontana Anais sancendo il loro addio.
Alcuni mesi dopo il college è una salita dura da affrontare, se il rimorso tinge di nero ogni giorno. Desmond e Anais sono vicini eppure si sfuggono, ma quando si incontrano, ogni sentimento sepolto torna alla luce più struggente di prima. Sono cambiati, però, e Des ricade vittima di quel passato che credeva ormai archiviato.
Riusciranno a tenere a bada l’amore che li ha sconvolti una volta, o si lasceranno travolgere come un tempo, senza più colpe, promesse o sfide?
Tutto il tempo con te è il secondo volume della trilogia “A time for love”, atteso seguito di Tutto il tempo del mondo.

BOOKTRAILER

 

ESTRATTI

“Talvolta l’amore può essere la più buia delle prigioni.”

“Sul corpo si possono portare tanti segni, ma solo la persona che amiamo può lasciarci addosso il più indelebile.”

“Una parte di me ti appartiene da adesso. Il resto era tuo prima ancora che lo capissi.”

AUTORE: SARA PURPURA!

Sara Purpura nasce a Palermo nel 1981. Coltiva da sempre la passione per la scrittura, ma il destino la mette di fronte a una scelta ed è costretta a riporre le idee nel cassetto per un po’.
In questo frattempo non smette mai di scrivere, perché questo è il modo in cui si sente libera. Quando decide di farsi conoscere tramite i social network, inizia quest’avventura pubblicando per la Genesis Publishing. I suoi romanzi, Profumo di zagara e Oltre il buio, hanno ottenuto un discreto successo grazie al passaparola dei lettori.
Il dono della felicità è il suo primo lavoro da self, cui è seguito La mia luce sei tu, sequel di Oltre il buio, e Le ombre del cuore, l’ultimo capitolo della trilogia “Buio e Luce”.
Ha poi pubblicato Come il sole di notte: un romance ad ambientazione storica con cui si è misurata per la prima volta.
Tutto il tempo del mondo è il primo volume della sua nuova trilogia New Adult, “A time for love”. Tutto il tempo con te è il suo seguito.
Sposata e madre di due figli che adora, Sara ama leggere qualsiasi cosa. Per questo si definisce una lettrice onnivora.
Crea storie che le piacerebbe leggere e si emoziona mentre lo fa, sperando di riversare nei suoi racconti parte della trepidazione che prova scrivendoli.
Ama i romance, i grandi romanzi d’autore, i classici e gli storici.
Scrive, legge e ama. La sua vita si ciba di questo.

divisorio

#SavetheDate: 8 Febbraio, Des&Anais ❤

Naty&Julie

Annunci

QUEL DIAVOLO DI UN HOST: CHARMING DEVIL – TRILOGIA COMPLETA DI I. M. ANOTHER | BLOGTOUR!

Ciao Notters, settimana scorsa abbiamo aperto il blogtour di Fragile di I. M Another. Questa settimana vi presentiamo anche la sua trilogia completa Quel diavolo di un Host: Charming Devil. 

divisorio

immagine

 

TITOLO: Quel diavolo di Host: Charming Devil – Trilogia completa
AUTORE: I. M Another
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 29 Giugno 2016
PREZZO: € 4,99 (gratis con KU)

 

SINOSSI

Benvenute al Charming Devil Host Club: il Paradiso e l’Inferno di ogni donna…

Castiel è un host di professione: le donne pagano cifre esorbitanti pur di passare qualche ora in sua compagnia, ammaliate dal suo fascino eclettico. Chi lo conosce, però, non fa che chiamarlo “Diavolo”: è freddo, inflessibile, disumano, tanto da sembrare crudele. Emily è una ragazza sola ma coraggiosa, che combatte contro le difficoltà che la vita le ha posto davanti senza mai perdere la propria dolcezza e il proprio animo gentile. Alla ricerca della sua strada, è disposta a tutto pur di non arrendersi, Quando lei mette piede nel locale di Castiel, dopo aver subito un grave trauma, la scintilla di passione tra i due è quasi immediata. Nasce una relazione tormentata e travolgente, che incendia il sangue nelle loro vene, bruciando fin dentro l’anima.
Ma non si può amare in tale devastante maniera senza pagarne delle conseguenze. “Quel Diavolo di un Host” è la raccolta definitiva della trilogia erotica Charming Devil, che dal 2014 ha conquistato migliaia di lettrici appassionate sul web. L’ebook contiene i tre volumi principali (Charming Devil, Luring Devil e Chasing Devil) accompagnati dai seguenti extra:
“A Devil in Paris”, novella che racconta gli avvenimenti che accadono tra il primo e il secondo volume;
“Letters from the Devil”, dei brevi brani incentrati sul protagonista Castiel;
“Host Club Days”, una serie di racconti di vario genere che presentano la vita di tutti i giorni nel locale dove si svolge la storia;
“Capitolo 65 Extra” di Charming Devil, in origine rimosso dall’autrice;
“Capitolo 71 e 72 – Finale Extra” di Chasing Devil, nati dalle richieste dei lettori.

L’AUTORE

I. M. Another ha iniziato a scrivere sin da quando ha ricordi. Ha pubblicato per la prima volta, con questo pseudonimo, il primo volume della trilogia Charming Devil nel mese di settembre 2014. Sono seguiti poi Luring Devil e Chasing Devil, conclusione della serie. Nel mese di aprile 2016 pubblica Bloody Love, fantasy a base di misteri, erotismo e vampiri. La raccolta “Quel Diavolo di un Host” arriva soltanto ad agosto dello stesso anno, con inclusi diversi extra e un finale alternativo. Il suo ultimo romanzo, Fragile, segna una piccola svolta.
Per gli amici Mia, ha una passione profonda per videogames, manga e anime: è da questi tipi di sceneggiature che trae ispirazione. Lavora da anni come newser per un web magazine a tema videoludico e high-tech.

TAPPA BLOGTOUR FANCAST

  1. Castiel – Reeve Carney (in versione Dorian Gray);
  2. Emily – Anne Hathaway;
  3. Eric – Liam Hemsworth;
  4. Noah – Johan Akan;
  5. Kim – Tora degli Alice Nine (Kim in realtà sarebbe coreano, nda);
  6. Ray – Matt Bomer ;
  7. Finn – Paul Bettany;
  8. Hannah – Keira Knightley;
  9. Dottor Kendrick – Ryan Gosling.

 

divisorio

Ecco i bellissimi personaggi di Quel diavolo di Host. Vi hanno incuriosito? Non aspettate ancora molto, correte ad acquistarlo!

Naty&Julie

Presentazioni di: “Lo scrigno di Sam” di Rossella Gallotti

Heila Notters! Il freddo, la pioggia, buio presto, il camino acceso e poi…? Manca qualcosa a tenerci in buona compagnia. Un buon libro! Noi Notters vi segnaliamo sempre moltissimi libri, soprattutto #madeinitaly e ovviamente anche oggi :p non mancano le scelte tra tanti bei titoli. Tra questi vi segnaliamo “Lo scrigno di Sam” di Rossella Gallotti.

divisorio

lo-scrigno-di-sam-copertina
TITOLO: Lo scrigno di Sam
AUTRICE: Rossella Gallotti
EDITORE: Self-Publishing (StreetLab)
DATA PUBBLICAZIONE:14 Ottobre 2016
GENERE: Romance
FORMATO: Ebook
PAGINE:373 (per amazon)
PREZZO: € 2,99
SINOSSI
Un nuovo inizio: è questo ciò che ci sarà ad Atlanta per Alessia, ragazza Newyorkese di origini italiane. Con l’aiuto dell’agente
federale Samuel Walker e della sua squadra, può finalmente lasciarsi alle spalle il passato doloroso e pericoloso a cui è sopravvissuta.
Impossibile però, sarà dimenticare gli occhi color ghiaccio di Sam, che le hanno conquistato il cuore, spezzandoglielo ora che deve dirgli addio. Una nuova identità ed una nuova avventura lavorativa, come costumista sul set della nuova serie televisiva Hackers, faranno da contorno alla travolgente storia d’amore con Derek Monroe, il bellissimo e talentuoso attore protagonista. Un amore che porta con sé dei segreti ed Alessia non è la sola ad averne.
La vita di Alessia sembra finalmente serena ma i problemi, come sempre son dietro l’angolo.
La popolarità di Derek in forte ascesa ne è l’esempio: foto rubate di una vacanza, diventano di dominio pubblico ed Alessia è esposta di nuovo al pericolo. Il terribile passato che credeva di poter dimenticare di nuovo la cerca e risponde al nome di Tyler Dawson.
Sam sta per tornare: le ha promesso che la proteggerà sempre e non intende venir meno a quella promessa. Il cuore di Alessia ora è diviso fra i due uomini più importanti della sua vita; come potrà gestire questi sentimenti? Riuscirà Derek ad accantonare la bruciante gelosia in favore della sicurezza di Alessia? Riuscirà Sam a confermare ancora una volta la sua reputazione di agente cinico e freddo come il ghiaccio o si lascerà distrarre da Alessia e dai profondi sentimenti che prova da sempre per lei?
Romanticismo, passione ed amore si mescolano a momenti di azione e colpi di scena inaspettati, il tutto raccontato dal punto di vista dei protagonisti stessi che mettono a nudo i loro sentimenti, il loro
dolore le loro paure ed i loro segreti sperando di poter sopravvivere ad un passato che non riguarderà più soltanto Alessia.
ESTRATTI
sam-e-alessia-breve-estratto-1(Alessia)
«Buongiorno Angelo mio» mormora Sam, posando un leggero bacio sulla mia fronte, mentre torno alla realtà e realizzo di essere sdraiata sul suo corpo nudo. Allora non l’ho sognato. E’ successo veramente. Sam è qui! La gioia dura un solo istante purtroppo.
Tremo fra le sue braccia all’idea che tra poco se ne dovrà andare e non lo rivedrò mai più. Mi stringe un po’ a se e mi scappa un singhiozzo. Lo sento sospirare.
«Sai Angelo» mormora con le labbra appoggiate alla mia nuca «penso spesso ai miei genitori, a come si sono amati per tutta la loro vita… beh» sospira «per la vita che gli è stata concessa e… ho sempre pensato che un giorno anch’io avrei trovato la persona giusta con cui costruire una famiglia tutta mia. Poi ho scelto di seguire le loro orme ed entrare nell’FBI. Essere uno dei migliori agenti, è un grande motivo di orgoglio per me e so che i miei genitori lo sarebbero altrettanto se potessero vedermi; ma questo ed il fatto di essere anche il nipote dell’attuale direttore, mi hanno dato una fama che, non è esattamente un dono. Sono un bersaglio Ale, ce l’ho disegnato sulla schiena. Ed è un richiamo per tutti quelli che ho sbattuto dentro, per tutte le operazioni e le organizzazioni illegali che ho fermato o smantellato, per tutti quelli a cui do la caccia o la darò. Saperlo non mi spaventa anzi mi tiene in vita perché so come muovermi, come vivere, come proteggermi. Ed è assurdo ma, una delle cose che più mi tengono al sicuro è proprio il fatto di non avere una famiglia. I miei genitori sono morti, non ho fratelli ne sorelle, non ho moglie ne figli, possono solo colpire me e ti assicuro che non è così facile ammazzarmi…»
Lo ascolto attentamente, non è da tutti i giorni sentire una confessione di Sam.
«La sto facendo lunga ripetendoti cose che già sai ma, quello che voglio dire…» mi dice spostandosi un po’ in modo da potermi guardare negli occhi «è che tu sei la persona giusta per me, quella che non esiterei a sposare anche in questo momento ma… poi il bersaglio sulla mia schiena passerebbe sulla tua e se avessimo dei figli sarebbe anche sulla loro ed io non posso neanche immaginare una cosa del genere. Preferisco rinunciare a te piuttosto che saperti in pericolo. Preferisco rinunciare ad avere figli piuttosto che rischiare che me li ammazzino solo perché ho servito il mio paese e fatto rispettare la legge.»
Mi avvicina a sé e mi posa un bacio leggero sulla fronte.
«Se ci fosse un modo di stare con te e di saperti al sicuro avrei già lasciato l’FBI ma, non c’è questo modo e non voglio essere egoista e stare con te facendoti rischiare la tua vita per me. Preferisco saperti, lontano ma al sicuro. So che la mia sofferenza è la tua Ale, anche tu stai rinunciando a vivere i miei stessi sentimenti e so perfettamente che se ti lasciassi la libertà di prenderla tu questa decisione, staresti al mio fianco senza il minimo dubbio. Ecco perché purtroppo devo decidere per entrambi. Questa è la cosa giusta da fare per tenerti in vita ed al sicuro. Morirei per te, lo sai, ma che io possa marcire all’inferno se dovessi metterti in pericolo a causa di ciò che provo per te»

samalessia-breve-estratto-2

(Sam)

…Le sue urla mi ridestano dal sonno. Nonostante il buio, so che è seduta in mezzo al letto con le mani sul volto e piange convulsamente.
Sono mesi che quando accendo la luce, vedo la stessa scena. Sono bravo ormai a riconoscere ogni minimo cambiamento in Alessia. E il primo è che, quando accendo la luce, mi si getta fra le braccia invece di aspettare passivamente che l’abbracci io come sempre. Un po’ sorpreso, lascio comunque correre, iniziando a cullarla dolcemente. Ha il mento sulla mia spalla e mi stringe forte. Sento le sue lacrime calde che me la bagnano e la stringo un po’ di più a me, continuando a cullarla ed aspettando che i singhiozzi recedano. Normalmente quando si calma il suo corpo diventa più pesante, segno che sta per riaddormentarsi, ma questa volta mi rendo conto che sta succedendo il contrario, come se invece si stesse svegliando. Le sue mani a un tratto iniziano ad accarezzarmi la schiena nuda e poco dopo le sue labbra entrano in contatto con la mia pelle. Mi blocco, impietrito e il mio cuore inizia a galoppare. Cerco di non dar peso alle sue calde labbra che mi stanno baciando la spalla, con più insistenza ora, cerco di non rabbrividire alle carezze delle sue unghie che delicate si muovono lungo la mia schiena, provando a respirare profondamente per calmare il mio cuore, per riuscire a trattenere l’eccitazione che già sento crescere. Si sposta lentamente verso il collo, assaggiando la mia pelle anche con la punta della lingua. Cazzo!
Il mio respiro si fa corto e veloce come il suo.
«Alessia,» sussurro dolcemente, cercando con tutta la delicatezza possibile di allontanarmi da lei. «Cosa c’è?» le chiedo teneramente.
«Ti voglio Sam!» risponde con una determinazione negli occhi che non le avevo più visto da non so nemmeno dire quanto.
«E’ tardi, dovresti dormire ora, per non affaticarti,» sussurro piano come si parla ad una bambina spaventata. Ma lo vedo nei suoi occhi, è tutto tranne che una bambina spaventata. Ho di fronte a me una donna, bellissima, sensuale, piena di passione, determinata a ottenere ciò che vuole. Ed io devo resistere? Non posso farlo.
«Ti voglio Sam! Sai cosa provo per te e l’unica cosa di cui sono stanca sono questi incubi che non mi fanno dormire e mi terrorizzano; voglio che tu mi stringa fra le tue braccia, voglio che tu mi protegga e che mi ami,» esclama con un tale fervore da annebbiarmi la mente.
«Tesoro, lo sai cosa provo per te e ti proteggerò sempre.»
«Ti prego Sam, non respingermi,» sussurra con le lacrime agli occhi.
La fisso, inerme. Con quelle parole fa cadere tutte le mie difese.
Respingerla? Nel modo in cui la desidero? E’ impossibile, riuscirci; è impossibile anche solo pensare di poterci provare.
«Non potrei mai respingerti. Non hai idea di quanto sia difficile starti accanto in questo modo,» le spiego con la voce spezzata.
«Lo so invece,» mi risponde, sciogliendo l’abbraccio e sedendosi a cavalcioni sulle mie gambe.
In silenzio, lentamente, senza lasciare il mio sguardo mi prende le mani nelle sue, le fa scorrere lungo le sue cosce morbide e le guida sui suoi fianchi, lasciando che le mie dita si portino dietro la stoffa della sua camicia da notte. Sono perduto. E’ nuda ora, seduta sulla mia erezione. E mi chiede di non respingerla.
Non ho scampo. Sente la mia eccitazione crescere e sospira; lentamente ci si strofina contro, chiudendo gli occhi e lasciando che le mie mani accarezzino quel perfetto e morbido corpo che si ritrova.
Quando riapre gli occhi, si avvicina alla ricerca delle mie labbra. Il suo bacio è il mio colpo di grazia. Sono così eccitato che potrei venire all’istante, la desidero così tanto che davvero credo di impazzire all’idea di non riuscire ad averla. Nel momento esatto in cui le nostre labbra si uniscono, capisco che sono fottuto; non posso tornare indietro e neanche lo voglio. Finalmente, dopo tanto tempo, Alessia questa notte è davvero mia.

jenderek-breve-estratto
(Jennifer)

«Ora come ti senti?» gli chiedo mentre con le dita spazzo delicatamente una lacrima, sfuggita al suo controllo.
«Bene. Non al meglio ma… bene. Sono tranquillo, nonostante tutto quello che stiamo passando»
Mi avvicino a lui e cerco le sue labbra. Sono calde e morbide e ricambiano il mio bacio con indecisione.
«Mi vuoi ancora?» sussurro allontanandomi appena per poterlo guardare negli occhi.
«Non ho mai smesso di volerti. Ti amo e passerei ogni minuto della mia vita fra le tue braccia tesoro mio. Potrebbe scomparire ogni cosa tranne te ed io sarei l’uomo più felice del mondo lo stesso. Sei tutto ciò di cui ho bisogno, sei tutto ciò che voglio. Non potrei mai smettere di volerti, non nel modo in cui ti amo».
«Fallo allora» sussurro mentre gli scosto delicatamente una ciocca dei suoi meravigliosi capelli dal viso «prendimi e fa l’amore con me per tutta la notte»
«Sei sicura? Con quello che ti è appena successo…»
Gli poso un dito sulle labbra per zittirlo. «Voglio passare la notte a far l’amore con te. Domani… » chissà cosa diavolo succederà «…domani, non so cosa potrà accadere ma non voglio sprecare questa notte con te. Ne ho già sprecate abbastanza. Amami Derek, nel modo che vuoi, dolce, brutale, non m’importa. Adoro tutto ciò che mi fai, quindi fallo e basta. Senza pensieri; solo emozioni»
Ci sorridiamo mentre calde lacrime bagnano le nostre guance ma sono lacrime positive; lacrime di gioia per l’emozione di esserci ritrovati. Mi avvicina dolcemente a sé e mi bacia. Un bacio lento, dolce, intenso e carico d’amore. Mentre le sue mani slacciano lentamente l’asciugamano che avvolge il mio corpo ed io mi lascio andare, sdraiandomi sul materasso e portandolo con me, i nostri cuori carichi di emozione trovano un ritmo comune e tornano a battere insieme.

jen-derek-breve-estratto-2(Derek)

Ha detto che è innamorata di me!
Ha detto che è innamorata di me!
Oddio! Stento a crederci. Il mio cuore potrebbe benissimo esplodere da un momento all’altro. Non credo di essermi mai sentito così felice in vita mia. L’euforia, la gioia, mi scorrono nelle vene.
Ansima nella mia bocca mentre la schiaccio contro la porta di casa. Non vorrei farle male ma il mio corpo agisce da solo in questo momento. Nella mia testa ci sono solo le sue parole, “Mi sono innamorata di te”, ripetute all’infinito. Le mie mani corrono su e giù lungo il suo meraviglioso corpo. Le sue invece sono sulle mie spalle e spingono per far scivolare via la giacca. Impaziente stacco le mie da lei per aiutarla. La giacca non ha ancora toccato il pavimento che le sue dita stanno già sbottonando la camicia. Veloci ed efficienti. Tira la stoffa per finire l’opera e poi le sue unghie sono sul mio petto. Oh Maledizione! La mia erezione protesta per la ristrettezza in cui si trova. Cerco sollievo strusciandomi contro il suo stomaco mentre stramaledico i bottoni dei polsini della camicia, che sto furiosamente cercando di aprire.
Quando sono a petto nudo la attiro verso di me e la faccio girare. Allarga i palmi contro la porta e si irrigidisce.
Vacci piano, idiota!
Porto le mani ai suoi capelli e con delicatezza sfilo una a una tutte le forcine che li tengono legati. Quando capisce che cosa sto facendo si rilassa, in attesa. Il suo respiro però è corto e veloce e vederla eccitata e che si fida di me è…  se possibile me lo fa diventare ancora più duro.
Quando ho liberato tutte le ciocche le sposto di lato e con calma inizio a distribuire leggeri baci sul suo collo. Inarca la schiena e spinge il suo meraviglioso sedere contro la mia erezione.
Non mi faccio certo pregare! Mi muovo contro di lei mentre le mie mani risalgono su un fianco, trovano la cerniera del vestito e la fanno scorrere verso il basso. Quando il vestito è intorno alle sue caviglie le lascio un po’ di spazio per liberare i piedi.
Indossa ancora i tacchi e brasiliane di pizzo, nere.
I capelli le scendono da un lato della schiena, soffici e il loro nero intenso fa brillare la crema della sua pelle perfetta.
«Vorrei che potessi vedere con i miei occhi ciò che sto guardando io in questo momento. Sei semplicemente meravigliosa,» le dico con la voce carica di eccitazione.
Ricomincio a mordicchiare e leccare la pelle del suo collo mentre le mie mani si allargano sul suo stomaco. La tiro leggermente indietro mentre io mi spingo ancora contro il suo corpo. Passo una mano sotto il collo e le faccio voltare la testa verso di me. Voglio le sue labbra mentre le mie mani si chiudono a coppa sul suo seno. È perfetto per loro. Inarca di nuovo la schiena e spinge contro la mia erezione e contro i miei palmi. Dio! Potrei venire anche subito. Anzi, ci sono pericolosamente vicino. Mi stacco dal suo corpo e la faccio voltare. Le areole rosa circondano capezzoli turgidi e duri come il nocciolo di una ciliegia; il seno è tondo incredibilmente sodo. Una visione stupenda! Sto pensando di assaggiarlo quando lei mi punta le mani sul petto e mi sbatte letteralmente contro il muro di fianco. E in un istante la sua bocca è sulla mia gola.
Wow! Non me l’aspettavo una reazione del genere da lei. Fino ad ora ha lasciato a me l’iniziativa ma non mi dispiace affatto che la prenda lei, per un po’. Le sue mani scendono lungo il mio corpo e così fa la sua bocca. Solo più lentamente perché bacia, mordicchia, lecca, succhia. Quando la sua mano si appoggia sul mio uccello e inizia ad accarezzarmelo da sopra la stoffa dei pantaloni, tutto il mio corpo si contrae. Oddio che bello!
Sta giocando. Sta facendo di me tutto quello che vuole. Non potrei desiderare altro.
Siccome la sento armeggiare con i bottoni dei pantaloni, inizio a sfilare le scarpe e quando ho i pantaloni intorno alle caviglie ci litigo finché non mi libero di loro.
E poi la sua mano si intrufola nei boxer e mi afferra l’uccello. È una scossa di piacere che mi attraversa tutto il corpo. Come inizia ad accarezzarlo sento che sono pericolosamente vicino a venire. Sto per fermarla quando lei toglie la mano, ma solo per calarmi i boxer. Dio che liberazione! Aspetta che mi liberi i piedi e poi inizia… ad abbassarsi!
Oh no! No! No!
Cioè, Oh sì, sì, sì!
Ma per quanta voglia abbia di possedere la sua bocca, so che non resisterei un solo secondo nelle mie attuali condizioni.
«Aspetta!» ansimo fermandola. Si blocca e punta i suoi grandi occhioni blu nei miei. Cristo! Ha uno sguardo così sexy!
Il mio uccello ha uno spasmo e so di essere vicinissimo. Ma non voglio venire così. Devo darmi una calmata assolutamente!
«Tu vuoi vedermi morto,» ansimo. Mi guarda e il suo sguardo è … confuso. Oddio!
«Piccola, mi stai facendo impazzire. Se quella tua boccuccia peccaminosa prova solo a sfiorarmi…» chiudo gli occhi e provo a scacciare l’immagine di lei in ginocchio davanti a me. Piantala cretino! Devi darti una calmata!
«Non voglio questo…» non ora almeno. Mi sorride maliziosa, mordendosi il labbro inferiore. Ah! Quanto è bella!
«Inoltre prima il pianerottolo e ora la porta, dici che ce la facciamo ad arrivare al letto?» le chiedo sorridendo. Scoppia a ridere. E il mio quasi orgasmo si allontana. Grazie a Dio.
Voglio prenderla sul suo letto. Lo voglio per lei. Sono sicuro che per lei sarebbe più bello così.
A me non frega un cazzo del dove. In questo momento sono puro istinto animale, il mio cervello si è volatilizzato. Sbatterla contro la porta mentre è aggrappata con le gambe ai miei fianchi andrebbe benissimo.
Mentre cerco di scacciare quell’immagine dalla mia testa, lei mi salta letteralmente in braccio, aggancia le gambe intorno alla mia vita e mi indica con un cenno del capo la direzione da seguire.
Appunto.
Il suo sorriso è radioso. Non credo di averla mai vista così felice. Allegra sì, ma felice? Mai. Prendo un respiro profondo mentre il petto mi si riempie di orgoglio. Ho aspettato mesi per questo momento: vederla felice per merito mio.

divisorio
Naty&Julie ❤

Presentazione di: “Un incontro sublime” di Celeste Degli Iblei

Notters, le novità non finiscono mai! Il 29 Novembre per la collana Senza sfumature della casa editrice Delos Digital è uscito il nuovo libro di Celeste Degli Iblei: Un incontro sublime. Seguiteci per scoprirne i dettagli 😉

divisorio
cover-senza-sfumature-96

 

TITOLO: Un incontro sublime – Serie Sublime
AUTORE: Celeste Degli Iblei
EDITORE: Delos Digital
DATA PUBBLICAZIONE: 29 Novembre 2016
GENERE: Rosa
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99
LINK DI ACQUISTO: Amazon

SINOSSI

Un’ingenua ragazza americana e un professore italiano, appassionato e misterioso. Due anime gemelle vittime di un desiderio indomabile. Un incontro sublime apre l’attesissima serie Sublime. E niente sarà più come prima…

Un viaggio al di là dell’oceano. Victoria Wood arriva in Italia con un gruppo di colleghi di Yale, vincitori del progetto interculturale che li vedrà ospiti del corso di letteratura italiana del temuto professor Manfredi Valentini. Un incontro che cambia tutto. Un’attrazione che travolge la vita di Victoria, rendendola vittima del fascino del misterioso Manfredi, che entra nella sua vita come un uragano, con la passionalità tipica dei maschi italiani. Un desiderio incontrollabile, impossibile da arginare. Sullo sfondo di una Roma indimenticabile, incantati dalla poesia italiana, “Un incontro sublime” dà inizio alla serie “Sublime”. – Che cosa sto diventando? – Mia. Stai diventando mia.

L’AUTORE

Celeste Degli Iblei, siciliana nell’anima, fa della scrittura la sua primaria forma espressiva. Innamorata del pianoforte, che ha accompagnato la sua vita per tanti anni di studio, ha trascorso l’adolescenza scrivendo lettere su commissione. Amante dei grandi classici e della poesia è stata selezionata per una delle antologie del Premio Molinello. Nasconde il suo romanticismo con l’ironia, con cui affronta la vita quotidiana. Ha collaborato con quotidiani e periodici nazionali. Profondamente convinta che solo l’amore esalti l’essere umano, ha iniziato la stesura della serie “Sublime” per tutti coloro che, stanchi di sognare, hanno perso fiducia nell’amore, nel destino e nella meraviglia del non sapere cosa potrebbe accadere domani.

BOOKTRAILER

PAGINA AUTORE

divisorio

Naty&Julie

Novità Letterarie| Gilgamesh Edizioni!

Heila, Notters!

È con piacere che vi presentiamo le novità letterarie della casa editrice Gilgamesh Edizioni. Seguiteci per scoprirle!

14590355_177226732721614_5674833281886136202_n

divisorio

copertina-il-sogno-che-ho-di-te

Titolo: Il sogno che ho di te
Autrice: Emanuela Aprile
Genere: Romanzo Rosa
Formato: ebook
Collana: Inanna
Prezzo: 1,99
Editore: Gilgmesh Edizioni

SINOSSI

Eleonora si trasferisce inaspettatamente lontano dalla sua amata Genova per sfuggire ai propri demoni. Affrontare una nuova sfida all’interno di una comunità per minori non è affatto semplice ma la donna non si arrende facilmente, non dopo ciò che ha vissuto. Il destino le regala una seconda possibilità e la giovane psicologa non vuole affatto sprecarla. Monopoli è una città splendida che la colpisce a primo impatto. I colori surreali e i paesaggi mozzafiato l’affascinano immediatamente proprio come il giovane ragazzo dagli occhi azzurro mare che incontra casualmente in un pub.
Alessio, di giorno un affermato Sergente della Guardia Costiera e di sera un affascinante e galante “latin lover”, conoscerà finalmente l’amore vero, allo stesso tempo travolgente e dannatamente doloroso. Quell’amore per il quale si navigano mari inesplorati senza paura, quel sentimento che la burrasca mette a dura prova fino all’arrivo del sole benevolo.
Dal primo sguardo tra i due nasce un forte legame ma le difficoltà sono dietro l’angolo; il passato di Eleonora tornerà a galla mettendo a dura prova il loro sentimento.
Riusciranno a resistere alla burrasca? Complici una bambina dolcissima, il potere dello zucchero a velo ed una zia invadente, ecco a voi “Il sogno che ho di te”, una storia profondamente delicata che intreccia sentimentale e drammatico regalando una nuova speranza alla dolce Eleonora.

AUTORE

Emanuela nasce a Monopoli, in provincia di Bari, nel 1988. Vive fino all’età di vent’anni con mamma e papà, studia e lavora contemporaneamente, fino a quando un bel giorno decide di assecondare la sua passione per la divisa, arruolandosi in Marina. Armata di pazienza e valigie più grandi di lei al seguito, si trasferisce in Abruzzo dove inizia la sua carriera militare con un sorriso a trentadue denti sul viso. Operatore Radio presso il Corpo delle Capitanerie di Porto, cerca di svolgere brillantemente e con professionalità il suo lavoro. In quel di Vasto conosce la sua dolce metà con la quale condivide le belle giornate ormai da sei anni e stanzia progetti per il futuro. Compatibilmente con gli impegni lavorativi, consegue una Laurea Magistrale in Consulenza per i servizi alla persona e alle imprese, che le darà modo di avvicinarsi alla realtà minorile e non solo. Amante del mare e degli animali, è un’inguaribile romantica ed appassionata di romanzi rosa. La passione per la scrittura nasce in un periodo particolare della sua vita, dove sente l’esigenza di mettere tutto nero su bianco. Il sogno che ho di te è il suo romanzo d’esordio. In stesura attualmente il secondo volume della serie, intitolata “Sergent Series”, e disponibile su Amazon un altro lavoro della stessa pubblicato da self “La sinfonia del mio cuore”.

***  ***  ***

copertina-definitiva-prima-che-faccia-buio

Titolo: Prima che faccia buio
Autrice: Laura Pellegrini
Genere: Romanzo Rosa
Formato: ebook e cartaceo
Collana: Inanna
ISBN cartaceo: 978-88-6867-200-3
Prezzo: 1,99 ebook/ 15,00 cartaceo
Editore: Gilgmesh Edizioni

SINOSSI

Cos’è la normalità se non un qualcosa di arbitrario e opinabile. Si determina un preciso stato mentale e fisico come qualcosa di comune e riscontrabile nelle vite altrui, identificandolo come normale; mi chiedo però se non sia invece ciò che scalda il cuore nel profondo a fare di un momento la quotidianità vera, l’essenza della vita.
Sullo sfondo di una guerra, dove i sentimenti pare non possano avere spazio, nel deserto di una terra lontana, tra albe e tramonti, le vite di un uomo e una donna si incontrano. Due mondi opposti, due missioni differenti, ma un unico desiderio: viversi.
Una storia d’amore e di vita, di passione e desideri, alla ricerca continua dell’equilibrio tra i sentimenti e i doveri e di quell’angolo perfetto di normalità, dove incontrarsi, amarsi, volersi.
Gianluca e Manaar, un soldato e un medico volontario. Ordine e istinto. Guerra e pace.

AUTORE

Laura Pellegrini nasce a Roma nel 1977. Da sempre appassionata di arte e fotografia, si accosta alla scrittura attraverso la poesia per approdare, solo successivamente, ai romanzi, pubblicandoli autonomamente attraverso il Self Publishing.
Esce così nel 2014 Tempo Imperfetto e Tempo Inverso, una duologia dal genere romance contemporaneo; nel 2015 Contro Tempo, lo spin off della serie. Successivamente arriva Bianco e Nero in Dissolvenza, un racconto erotico ambientato “dietro le quinte” del mondo del cinema.
Il romanzo Prima che faccia Buio è un romance ambientato durante la guerra, che Gilgamesh Edizioni presenta per la prima volta al pubblico in versione edita e distribuita a livello nazionale

***  ***  ***

copertina-se-mi-ami-non-vale

Titolo: Se mi ami non vale
Autrice: Jessica Guarnaccia
Genere: Romanzo Rosa
Formato: ebook
Collana: Inanna
ISBN: 978-88-6867-206-5
Prezzo: 1,99 ebook
Editore: Gilgmesh Edizioni

SINOSSI

In un freddo lunedì mattina un uomo e una donna si scontrano, litigano per il taxi e finiscono per condividere la corsa. Quante storie d’amore sono iniziate così? Beh, non è questo il caso.
Lui è Nicholas Vincent Marshall, ovvero il vicepresidente di una delle più grandi società immobiliari di Londra: affascinante, scapolo, cinico e incredibilmente ricco. La sua famiglia è molto potente e unita (davanti ai riflettori, almeno): in realtà suo padre vive per l’azienda di famiglia, che ama più dei suoi stessi figli e di sua moglie; Nick non è ignorato solo perché è il legittimo erede della Marshall, ma proprio per questo è costretto a subire il rancore dei fratellastri, Alexander e Diana.
Lei è Sophie Clarke, un’anonima commessa in un Atelier di abiti da sposa: bella, imprevedibile e determinata. Tutto ciò che desidera è creare una propria linea di moda; ma il suo sogno l’ha allontanata dalla madre, la sola famiglia che le fosse rimasta. È arrivata al punto in cui non ha più niente da perdere, o almeno così crede.

***  ***  ***

41qtmtikgbl-_sx260_

Titolo: Per sempre tu
Autore: Veronica Scalmazzi
Genere: Romanzo Rosa
Collana: Inanna
Prezzo: 1,99 ebook
Editore: Gilgamesh Edizioni

SINOSSI

Elizabeth vive immersa fra i suoi pensieri e ancora non sa che il destino ha deciso di fare la sua mossa e giocare le sue carte.
Una ragazza e due fratelli…
Un’amicizia che profuma d’amore e un incontro che stravolgerà per sempre la sua vita.
Tra baci, sospiri, incomprensioni e dolore, Elizabeth imparerà che la vita non guarda in faccia nessuno, che l’amore è una ruota che gira e non sempre la direzione che prende è quella che ti aspetti.
Una storia d’amore, una storia di amicizie, una storia vera, dove il destino sarà il protagonista indiscusso e l’amore cercherà il suo lieto fine.

***  ***  ***

Copertina UCCIDERO' JAQUELINE MERCIER

Titolo: Ucciderò Jaqueline Mercier
Autore: Carolina Giorgi
Genere: Romanzo Rosa
Collana: Inanna
Prezzo: 1,99 ebook
Editore: Gilgamesh Edizioni

SINOSSI

Le scuderie di una ricca famiglia francese fanno da sfondo all’attrazione travolgente che nasce tra il quarantenne Antoine e la bella studentessa universitaria Jaqueline. Un incanto amoroso che sembra capace di superare qualsiasi avversità, trovandosi però a dover fare i conti con un passato già intriso di legami, scelte convenzionali, timori e un antico giuramento, che costringerà i protagonisti a dibattersi in un’attesa estenuante, spesso sopraffatti dall’incapacità di prendere in mano la propria vita. In un romanzo “rosa” che si tinge di “giallo”, ambientato in una cittadina dei giorni nostri alle soglie del tracollo economico, Carolina Giorgi crea un’altalena di colpe e di desiderio, senza risparmiare ai suoi personaggi il dolore. E così, obbedendo al ritmo di una scrittura appassionata e di una storia dai contenuti estremamente attuali, Ucciderò Jacqueline Mercier si fa testimonianza di quanta atroce sofferenza possa scaturire dalla paura di amare.
divisorio

Naty&Julie

“Destinazione amore” di Emanuela Torri| Book BlogTour!

Ciao Notters!
Eccoci qua ad ospitare la quarta tappa del Blogtour : “Destinazione Amore” di Emanuela Torri, che esce oggi I° Dicembre 2016. Un contemporary romance #madeinitaly! Leggete tutto l’articolo, vi aspetta una bellissima sorpresa!

immagine

divisorio

dest

TITOLO: Destinazione amore
AUTORE: Emanuela torri
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 1 dicembre 2016
GENERE: Contemporary Romance
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 1,99

SINOSSI

C’era una volta una ragazza bella, ricca e appagata, a cui la vita aveva donato tutto.
Ehm… perfetto, ora parliamo di me!
Sono Laura Balducci, una delle prime donne a capo di un reparto di Fecondazione Assistita, una persona acuta, o almeno pensavo di esserlo. Vi svelo un segreto: nessuno è immune alle corna.
Dovrei prendermela con qualcuno? Si, con me stessa!
Tutto è iniziato a causa di uno stupido test e della mia paura di morire. Avete presente i test all’interno delle riviste scandalistiche? Ecco, non fateli mai prima di una mammografia. Sono bastati un semplice hashtag e due amici impiccioni ad aggravare la situazione; in un batter d’occhio la mia vita è stata sconvolta da un modello di intimo maschile, un portatore sano di gioielli a livello internazionale.
Ma chi è l’uomo con l’inguine più sexy del mondo?
Philip Lung è colui che sostituirà il mio ex fidanzato nel nostro viaggio di nozze. Si, avete capito bene!
Oh, ma non è solo questo…
Volete sapere com’è andato il viaggio? Accomodatevi, ho l’impressione che ne leggerete delle belle.

Notting Hill Book

Destinazione Mood

15271319_1644268035871227_967014380_o

Giveaway!

L’autrice mette in palio:
⦁ 1 copia cartacea di Destinazione amore
⦁ 1 copia digitale di Destinazione amore
⦁ 1 segnalibro realizzato da Libri Magnetici and more by Gio.
Il giveaway sarà attivo dal 28 novembre 2016 al 3 dicembre 2016 alle ore 12:00. Conoscerete i tre vincitori giorno 3 dicembre consultando le pagine di tutti i blog coinvolti. In bocca al lupo. Per partecipare basta seguire alcuni semplici passi:
– Diventare lettori fissi di tutti i blog che partecipano al blogtour ( Il Rumore dei libri, Book’s Angels, Romance and Fantasy For Cosmopolitan Girls, Lo Scrigno delle Letture,Notting Hill Books)
– Condividere una delle tappe sul proprio profilo Fb con #destinazioneamore in modalità pubblica taggando almeno un amico.
– Mettere “Mi piace” alle pagine di tutti i blog partecipanti al Blogtour Il Rumore dei libri, Book’s Angels, Romance and Fantasy For Cosmopolitan Girls, Lo Scrigno delle Letture,Notting Hill Books.
– Mettere “Mi piace” alla pagina di Emanuela Torri Autrice.
– Compilare il form rafflecopter qui sotto con tutte le informazioni richieste.

a Rafflecopter giveaway

divisorio

Naty&Julie

Torna Amy Plum con il capitolo conclusivo della storia d’amore tra Kate e Vincent. “If i should die”!

Ciao Notters, abbiamo una buona notizia da darvi, soprattutto per gli amanti del fantasy. Infatti il 15 Novembre, sempre per DeAgostini, tornerà nelle librerie Amy Plum con il terzo e attesissimo volume, della saga che racconta la storia d’amore di Kate e Vincent.

  • Die for me #1;
  •  Until I die #2;
  • If I should die #3.

divisorio51b0n-ivdal

TITOLO: If I should die – Vol.3
AUTORE: Amy Plum
EDITORE: DeAgostini
DATA PUBBLICAZIONE: 15 Novembre 2016
GENERE: Fantasy
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: € 6,99/€ 13

 

SINOSSI

L’ultimo attesissimo capitolo della storia d’amore tra Kate e Vincent, i protagonisti di Die for me.

Com’era la vita di Vincent prima di incontrarmi, prima di scoprire l’amore? Decenni di dolore e sacrificio, passati ad appagare la sua natura di revenant, a morire e a risorgere per salvare migliaia di innocenti. E proprio ora che credevamo di avere il futuro nelle nostre mani, siamo stati traditi nel peggiore dei modi da chi consideravamo un’alleata e un’amica. Mi fidavo di Violette, e lei ha portato via il mio amore per annientarlo e assorbire così i suoi poteri. Ora, senza più un corpo in cui tornare, Vincent vaga in forma di spirito sulla Terra. Non potrò più vederlo, toccarlo, sentire le sue dita che mi sfiorano i capelli… non potrò più rifugiarmi tra le sue braccia e annegare nei suoi baci. Eppure sento che non tutto è ancora perduto. Per salvarlo sono disposta a pagare qualunque prezzo, anche a immolare la mia anima. Perché non posso immaginare di trascorrere un solo giorno senza di lui. Non dopo tutto quello che abbiamo condiviso e sofferto. E adesso che i nostri nemici hanno compiuto la loro mossa, non mi resta che una cosa da fare: combattere.

“Una storia ricca di amore, pericolo e imprevedibili colpi di scena, sullo sfondo di una romantica Parigi” – Voya

AUTORE: AMY PLUM!

Amy Plum è cresciuta a Birmingham, Alabama, e ha vissuto prima a Chicago, poi a Parigi, a Londra, a New York e nella Valle della Loira. Ora, stufa di viaggiare, si è finalmente stabilita a Parigi insieme alla sua famiglia. Die For Me e Until I Die sono i primi due romanzi di una straordinaria trilogia paranormal.

divisorio

Naty&Julie ❤

Presentazione di: “L’anello di Beatrice” di Chiara Cipolla

Buongiorno, Notters,

vi presentiamo il nuovo romance di Chiara Cipolla, in finale al concorso Il Mio esordio 2016 il seguito. Ora vi mostriamo: L’anello di Beatrice.

divisorio

cover1
TITOLO: L’anello di Beatrice
AUTRICE: Chiara Cipolla
EDITORE: self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 30 Maggio 2016
GENERE: Romance
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PAGINE: 367
PREZZO: 0.99€ (Kindle), 13.00€ (cartaceo)
SINOSSI

Emma, ventisette anni, supplente di matematica, delusa dagli uomini, accetta a malincuore l’ennesimo appuntamento al buio organizzato dagli amici. E’ così che conosce l’affascinante ed eclettico Edward, professore di Storia Antica all’Università di Oxford, in Italia per lavoro.  Non potrebbero essere più diversi: lei sogna il grande amore, quello che legge nei romanzi rosa; lui cerca solo avventure occasionali. Lei è carina, solare e sempre disponibile ad aiutare tutti. Lui è bellissimo, schivo e spesso allergico alle relazioni umane. Eppure l’attrazione che li lega è talmente forte, che li coinvolge fin dal primo incontro, e la passione li travolgerà come un treno in corsa. Ma quando tutto sembra ormai scritto, le ferite e i legami del passato di Edward si insinuano tra lui ed Emma e rischiano di spezzare quel rapporto unico che hanno creato insieme.

ESTRATTO

teaser-primo-bacioLui si avvicinò e fece il classico gesto da film di togliersi la giacca, ma io rifiutai, allora si avvicinò ulteriormente… “Ti scaldo io” mi disse aprendo la giacca e invitandomi ad infilare le braccia sotto la stoffa. Io non me lo lasciai ripetere due volte e ne approfittai rintanandomi al calduccio del suo torace e lui mi strinse forte a sé, richiudendo le sue braccia dietro la mia schiena. Io respiravo a pieni polmoni come se stessi ricaricando le batterie, gli occhi chiusi, la guancia che sfiorava la sua camicia aperta sul collo. Edward con una mano aperta premeva tutta la mia schiena trattenendomi a sé e con l’altra mi accarezzava la testa, poi la staccò, invitandomi a guardarlo.  Gli occhi negli occhi. Uno sconfinato e accogliente oceano azzurro mi invitava a tuffarmi dentro le sue acque cristalline. Si chinò verso di me mentre io socchiudevo le palpebre. Il nostro primo bacio, dolce, tenero. Lungo. Mi pareva che non finisse mai. Dopo un po’ cercai di divincolarmi da lui, per riprendere fiato, anche solo per guardarlo, per capire a cosa stesse pensando, ma la sua mano continuava a premere la mia testa contro la sua e allora mi abbandonai a lui e gli gettai le braccia al collo, stringendolo più che potevo.

***  ***  ***

Cavoli stavolta Mister X era notevole: bello da morire, alto, forse troppo per me (ma perché diavolo non mi ero messa dei tacchi vertiginosi? Forse perché non li avevo), magro,

teaser-primo-incontromascella squadrata e poi quei capelli, castano scuro, lunghi sette o otto centimetri, leggermente ondulati, che mi fecero stranamente venire la voglia di infilarci dentro le dita della mano e… per un attimo mi ritrovai a pensare a noi due mentre facevamo… ebbi una vampata di calore alle guance. Abbassai immediatamente lo sguardo temendo che lui potesse percepire i miei torbidi pensieri e mentre tentavo di riprendermi da quel flash erotico causato dall’astinenza ripetuta, rialzai di nuovo il viso e venni avvolta dal profumo inebriante che usciva dalla sua camicia bianca il cui ultimo bottone era slacciato esattamente davanti al mio naso. Era un misto tra un buon profumo di marca, non D&G quelli li conoscevo tutti grazie a Gianluca, e l’appretto che si usa per stirare le camicie. Decisi di salire con lo sguardo per non collassare e mi persi nei suoi grandi occhi azzurri, penetranti, espressivi che continuavano a fissarmi. Dio se era bello.

***  ***  ***

teaser-attesaMi mancava già il suo sorriso, l’espressione del suo volto, il suo profumo. Col tempo lo avrei dimenticato. Per il volto avrei guardato le centinaia di foto che gli avevo fatto, ma la voce, l’odore, il calore del suo abbraccio, li avrei dimenticati. Mi tornò alla mente quel suo modo di imprimere dolcezza ad ogni gesto, ad ogni carezza, ad ogni suo sguardo; il suo modo di pensare camminando su e giù per la stanza, il luccichio negli occhi quando voleva fare l’amore, la fronte che si corrucciava e le ciglia che si ispessivano quando era arrabbiato e tentava di controllare i nervi, il suo meraviglioso sorriso che mi aveva conquistata, tutto avrei dimenticato. E quando fischiettava ascoltando Beethoven, stonando come un cane, e quando mi annoiava con le sue spiegazioni linguistiche e storiche su una semplice lapide etrusca. Mi mancava già tutto di lui, eppure il nostro letto era ancora caldo.

AUTORE: CHIARA CIPOLLA!

teaser-poesia-pavoneNata da papà siciliano e mamma ferrarese, emigrati in Svizzera alla fine degli anni cinquanta, con parenti sparsi nel mondo, Chiara Cipolla è sempre stata circondata da culture ed interessi diversi. Nata a Bologna, la “dotta” sede della più antica Università del mondo, è laureata in Scienze Statistiche Economiche. Vive con il marito e le due figlie a Bologna, dove lavora presso lo studio di un noto commercialista. Il romanzo “L’anello di Beatrice” parte prima e parte seconda è la sua prima pubblicazione.

divisorio

Naty&Julie 🙂

Presentazione di: “Legione Magica” di Anonima Strega| Anteprima!

Ciao Notters,

oggi vi segnaliamo una nuova uscita made in italy che verrà pubblicata 11 Novembre 2016. Si tratta del sequel di “Spettabile Demone” di Anonima Strega. Una storia autoconclusiva incentrata su una nuova coppia, ma chi ha letto il Demone e le Spose comprenderà al meglio il retroscena degli altri personaggi.

divisorio

legione-magica

 

TITOLO: Legione Magica
AUTORE: Anonima Strega
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 11 Novembre 2016

 

 

SINOSSI

Dodicimila anni. Un amore oltre la morte. E una promessa da mantenere…

Torna Damien di Spettabile Demone ma dovrà vedersela con Jeremiah delle Spose della notte!

Maya è sul tetto di un palazzo, non ha più nulla da perdere, e decisa a farla finita. L’apparizione di un uomo bellissimo dalle ali piumate la distrae dal suo proposito e la trascina in un vortice di passione e visioni che al risveglio la lascia senza memoria. Così la rinviene Damien, demone caduto dal passato discutibile e un gran caratteraccio,che si ritrova tuttavia costretto a portarsela dietro in un mondo di creature magiche di cui Maya mai avrebbe immaginato l’esistenza. Entrambi sono interessati a rintracciare l’essere che si è dileguato sul tetto: Damien perché potrebbe guadagnare la redenzione, seppur a costo divincolarsi ai servizi segreti magici guidati dal potente Magus Jeremiah; Maya perché capisce a poco a poco di non essere la comune mortale che ha sempre creduto, e di essere legata da un ciclo dire incarnazioni irrisolto a questo misterioso Sethdi Atlantide, che non pare intenzionato a farsi ritrovare.

In questo romanzo autoconclusivo incontriamo di nuovo alcuni personaggi di“Spettabile Demone”e della trilogia “Le spose della notte.”

AUTORE: ANONIMA STREGA!

ANONIMA STREGA si occupa da sempre di tematiche legate all’occulto. Preferendo tutto quanto concerne l’universo femminile neo pagano, è di conseguenza al contempo molto romantica, anche se l’oggetto dei suoi desideri esce spesso dalle righe, così come i personaggi delle sue storie. Crede fermamente che gli elementi del creato siano guida e strumento, sia per le streghe, sia per i protagonisti di avventure d’amor e paranormali, come quelli della trilogia“Le spose della notte”e dei romanzi “Spettabile Demone”,“Il Diavolo e la Strega”e“L’Alchimista Innominato.” In una vita precedente ha già avuto a che fare con i libri, ma i vaghi ricordi sono per lo più negativi, e per libertà di movimento si dichiara disinteressata a qualsiasi proposta editoriale . Il suo antro è situato in  un luogo nascosto, custodito da una gatta nera d’angora e una coppia di anziani troll norvegesi .Da lì dispensa consigli magici attraverso anonimastrega.blogspot.it

divisorio

Naty&Julie

Presentazione di: “Marisol – Luces y Sombras #2” di Amélie|Anteprima!

Eccoci di nuovo insieme a voi, Notters!

Ottobre è un mese pieno di uscite, (Naty felice *_*) e finalmente sta per tornare Marisol da cui la protagonista è anche il titolo del libro. Dopo Esteban (Recensione qui) siamo pronte a rivedere Marisol – Luces y Sombras #2.  Seguiteci per scoprire la trama e leggere l’incipit del romanzo 😉

divisorio

14699412_1693253611002003_193815500_o

 

TITOLO: Marisol (Duologia Luces y Sombras #2)
AUTORE: Amélie
AMBIENTAZIONE: Spagna
GENERE: erotico
PREZZO: 2,99 euro (gratis in KU)
DATA DI PUBBLICAZIONE: ottobre 2016

 

SINOSSI

Per Marisol Delgado, la vita si è fermata nel giugno del 2013, quando è venuta a conoscenza della morte di Esteban. Da allora, il suo sonno è turbato da incubi orribili e la sua anima è lacerata dall’amore, dall’odio e dai sensi di colpa. A darle un po’ di conforto sono i suoi amici e le visite alla tomba di Esteban. Alejandro, che la assume come segretaria presso il suo studio legale, prova per Sol un sentimento che va ben oltre l’amicizia, ma lei non può ricambiarlo, perché l’unico uomo che vuole è Esteban. È certa che rimarrà da sola per sempre, poiché la sola idea di avvicinarsi a un altro le dà i brividi, ma una sera, inaspettatamente, incontra Yago, un affascinante ragazzo che nel giro di pochi secondi riesce a scuoterla sin nel profondo. È colpa dei suoi occhi verdi, che le ricordano quelli di Esteban? Oppure del modo in cui la guarda, come se la cercasse da anni e finalmente l’avesse trovata? Sol è sconvolta dalla propria reazione, ma va fuori di testa quando Manuela lo assume alla villa come nuovo giardiniere. Adesso evitarlo è quasi impossibile e lui non glielo permette, perché ne è attratto e il suo scopo è conquistarla. Giorno dopo giorno, nonostante cerchi di opporsi, Sol si sente sempre più vicina a Yago e sempre più lontana da Esteban. Lui riesce ad abbattere le sue difese, arrivandole dritto al cuore e alla mente, e a farla star bene. Forse Marisol può sperare di voltare pagina, di essere di nuovo felice, ma… ben presto il passato torna a bussare con prepotenza alla sua porta e le persone che credeva di conoscere, si rivelano per ciò che sono in realtà, sconvolgendo il suo equilibrio già precario. Era quasi convinta che il destino si fosse ormai stancato di giocare con la sua vita, ma si sbagliava di grosso e adesso, ha solo due possibilità: combattere o soccombere.

Marisol è il secondo volume della duologia Luces y Sombras, iniziata con Esteban.

INCIPIT

Percorro con sicurezza il lungo corridoio, un passaggio scavato nell’oscurità della notte. I miei piedi scalzi scivolano sul pavimento di marmo, assorbendone il gelo, ma lo avverto appena, perché il resto del mio corpo è permeato da quel familiare calore frutto della trepidazione, della consapevolezza che sto per ricongiungermi con lui. Il cuore inizia a pulsare a ritmo febbrile e lo sento non soltanto al centro del petto, ma anche nella gola, nelle tempie, nelle orecchie, producendo una melodia d’accompagnamento che m’impedisce di assaporare questo silenzio inquietante, che ho conosciuto solo qui e in luoghi disabitati disseminati nel mio passato. Le nuvole si diradano, rivelando uno spicchio di luna che riversa la sua pallida luce oltre il vetro della finestra alla mia sinistra, rischiarando appena il mio cammino. Vedo la mia ombra che si allunga a terra dinanzi a me e sembra molto più minacciosa di quanto la sua proprietaria non lo sia in realtà. Vedo la camicia da notte di seta bianca che fluttua leggera, come capelli sul pelo dell’acqua, intorno alle mie gambe. Vedo un bagliore metallico vicino alle scale e quel muto richiamo mi spinge ad accelerare il passo. Infine, vedo lui e tutto il resto svanisce. Il corridoio, la falce di luna, la finestra, la mia ombra, la camicia da notte… me. Non esiste più niente. Non importa più niente. E quando lo raggiungo, lasciandomi condurre nelle voluttuose profondità dei suoi occhi fino a ritrovare me stessa dentro di lui, amore, gioia e desiderio infuriano già nella mia anima come una tempesta che solo il suo tocco e le sue parole possono mettere a tacere.  «Esteban» sussurro, con un sorriso, allungando la mano per accarezzargli i lunghi capelli scuri.  Lui si ritrae, scoccandomi un’occhiata gelida che dissipa gran parte del mio calore. Si è sempre rannicchiato nelle mie carezze come un neonato nelle braccia della madre e vederlo comportarsi così, mi spiazza.  «Che cosa c’è?» gli domando, con un tremito nella voce che non riesco a evitare.   «È meglio per entrambi se non ci vediamo più» esordisce, e per quanto mi sforzi di ricercare dolore o incertezza nella sua affermazione, non ne trovo traccia.  Il cuore mi precipita nello stomaco, lasciando un vuoto insopportabile nel petto.  «Perché?». «Perché la nostra relazione è una vera follia. Se non la tronchiamo adesso, finirà male». Azzardo un passo verso di lui, che ne fa uno indietro. «Mi… Mi vuoi lasciare?» bisbiglio, e deglutisco a vuoto. «Sì» risponde, senza vacillare, come se abbandonarmi fosse la cosa più semplice del mondo per lui. «Ma io ti amo, Esteban» confesso, sperando che la mia dichiarazione gli faccia cambiare idea. Lui scuote la testa, ma la sua espressione si mantiene crudelmente neutra.  «Non avresti mai dovuto innamorarti di me». Mi pietrifico sul posto e sgrano gli occhi. «Lo so, ma è successo». «E allora sforzati di reprimere questo sentimento malato, perché se non lo farai, esso ti soffocherà pian piano ma inesorabilmente, finché non avrai esalato l’ultimo respiro. Dimenticati di me, rayo de sol». Inizio a sudare freddo e la camicia da notte s’incolla al mio corpo come una seconda pelle, provocandomi un leggero ma fastidiosissimo senso di costrizione. Il respiro e il battito cardiaco accelerano e nello stesso momento il viso impassibile di Esteban comincia a oscillare come un pendolo dinanzi ai miei occhi sbarrati. No, Esteban è a posto. È la mia testa che gira e m’impedisce di vedere bene. Arretro, tremando. «Io non posso vivere senza di te». «E invece dovrai imparare a farlo. Da adesso». Inizia ad arretrare ed io cerco di raggiungerlo, ma all’improvviso non riesco più a muovere i piedi, come se fossero immersi in una vasca di cemento. Allungo la mano, ma lui è già lontano, un’ombra appena visibile nell’oscurità.  «Addio, rayo de sol». «Ti prego, non lasciarmi, Esteban!».

divisorio

Naty non vede l’ora di scoprire come prosegue la storia… Voi?

Naty&Julie ❤