Presentazione di: “Sweet Love (Sweet Trilogy – Volume 2)” di Maddalena Cafaro

Ciao Notters!
Torna un nuovo appuntamento con il romance contemporaneo targato Maddalena Cafaro, ambientato tra il lago di Garda e Tenerife ci farà conoscere più da vicino la vita di April Trevisan, proprietaria dello Sweet Hotel con i suoi fratelli Alan e Adrian.
Dall’8 marzo Sweet Love è on line su tutti gli store.

divisorio

CoverSt

Titolo: Sweet Love (Sweet Trilogy – Volume 2)
Autore: Maddalena Cafaro
Pagine: 386 (cartaceo), circa 216 (ebook)
Editore: autoprodotto
Prezzo: 1,99 € per l’ebook; 9,90 € per il cartaceo;
Link per l’acquisto: QUI

 

SINOSSI

A volte il destino si diverte. A volte stravolge la nostra vita, a volte non sappiamo quanto abbiamo bisogno di quel cambiamento finché non arriva.
April Trevisan ama la sua vita così com’è. Ama la sua famiglia, ma più di tutto ama il suo lavoro.
Markus Wagner è un interior designer dal fascino indiscusso, con un viso da bravo ragazzo e tatuaggi da bad boy.
Un pomeriggio di fine agosto può cambiare le loro vite? Può scatenare una passione che rischierà di consumarli?
L’amore a 360° gradi, la famiglia, la passione, il desiderio incontrollabile.

Sweet Love, perché l’amore è la magia più potente al mondo.

ESTRATTO

Ricordo bene il giorno in cui è cambiata la mia vita. Non era un giorno particolare, non c’erano stormi di farfalle e trombe ad annunciare l’evento, anzi a dirla tutta si stava preparando un bel temporale, con tanto di fulmini, vento e tuoni.

Stavo correndo verso la banchina dove di solito ormeggiano le barche messe a disposizione dei clienti e non era facile con i tacchi e i vestiti che indossavo, ma volevo essere sicura che fossero tutte rientrate. Stavo ancora combattendo contro il vento quando mi fu chiaro che sarei andata a sbattere contro un cliente. Purtroppo lo capii in ritardo e solo quando le sue braccia forti mi trattennero dal cadere. A quel punto tolsi i capelli dagli occhi e vidi due occhi azzurri fissarmi con gentilezza. All’epoca preferivo i colori scuri, credevo che gli occhi chiari non potessero essere espressivi. Be’, fino a quel momento.

COVER


BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Maddalena Cafaro è di origini salernitane, per amore ha lasciato la sua città d’origine per trasferirsi in Lombardia, mamma di due bambini ha ricominciato a scrivere durante la gravidanza della primogenita, ha partecipato a diversi concorsi letterarie ad alcune antologie benefiche.
Tra le sue pubblicazioni ci sono:

divisorio
Parola di Notters: non perdetevelo!  🙂
Naty&Julie

 

 

Annunci

Presentazione di:”Le ragazze con il pallino per la matematica” di Chiara Burberi e Luisa Pronzato

Buongiorno Notters! 🙂
Siamo di nuovo qui con voi per segnalarvi un bellissimo ed interessantissimo libro edito Libro/Mania di Chiara Burberi e Luisa Pronzato dal titolo: “Le ragazze con il pallino per la matematica”.

divisorio
ragazze_pallino_matematica

TITOLO: Le ragazze con il pallino per la matematica
AUTRICE: Chiara Burberi e Luisa Pronzato
EDITORE: Libro/Mania
DATA PUBBLICAZIONE: 28 febbraio 2017
GENERE: Non Fiction
FORMATO: eBook
PREZZO: € 2,99

SINOSSI

Ilaria, scienziata internazionale, era una “capra” in matematica. Sandra, avvocata e manager sognava di fare la veterinaria. E ancora, Marina ingegnera, Elena startupper, Debora giornalista, Paola ricercatrice. Cento donne che si sono confrontate con “il pallino per la matematica”, tutte sfatano i pregiudizi che vorrebbero le materie scientifiche solo per talenti naturali, solo per uomini, necessariamente seria e formale, lontana dalla realtà. Una raccolta di cento interviste, che seguono una traccia semplice che valorizzi le personalità, le passioni e le esperienze individuali di studio e di professione. Ci sono donne nate con un talento evidente e ci sono donne che hanno scoperto e sviluppato l’importanza delle competenze logico-matematiche solo nel tempo. Le narrazioni di crescita personale prima che professionale suggeriscono alle ragazze più giovani percorsi di orientamento per la scuola e per il lavoro e possono far prendere consapevolezza delle proprie potenzialità, sfatando il mito che bisogna nascere palesemente talentuosi per avere una vita di successo. E questo vale per le ragazze. Ma anche per i ragazzi.

LE AUTRICI

Chiara Burberi Nata, cresciuta e “maleducata” a Milano dal 1967. Ognuno conosce una Chiara diversa: prima docente in Bocconi, poi consulente in McKinsey e manager in Unicredit, adesso AD di redooc.com, la “Palestra della matematica più grande d’Italia”, una piattaforma di didattica digitale dedicata alle materie STEM (Science, Tech, Engineering e Mathematics) o meglio STEAM (STEM con Arte), che ripensa il modo di insegnare e di apprendere: Redooc.com.
Luisa Pronzato Giornalista del Corriere della Sera, coordino dalla fondazione (2011) La27ora, sito, blog, radio, laboratorio di idee e di sperimentazioni multimediali nato da un gruppo di giornaliste del Corriere e diventato subito luogo di scambi e dialoghi tra voci femminili e maschili. Alla mia età, molte fanno il lifting. Io mi sono gettata nell’online. Intrigata, soprattutto da idee e creatività che ruotano intorno all’impalpabile byte.
NE DICONO…
“Chiamare “libro” il lavoro di Chiara Burberi e Luisa Pronzato è sinceramente riduttivo. Tutta la sua architettura lascia già pregustare il sapore di una messa in scena per il teatro dove potersi confrontare dal vivo – viso a viso, voce a voce, esperienza a esperienza. Del resto sarebbe altrettanto errato definirlo genericamente un “progetto”: siamo pieni di progetti. Eppure del “Progetto”, la “P” maiuscola è un accento d’obbligo, ha tutte le caratteristiche perché una volta arrivati in fondo vi direte: “raccontamene un’altra”. E tutto mi lascia credere (o forse sperare) che la storia di queste storie sia solo all’inizio: non sarà un editore a definirlo, saranno le donne e gli uomini che le leggeranno a determinarlo.” Nicola Palmarini, autore di Le infiltrate.
divisorio
Buona Lettura!
Naty&Julie 🙂