REVIEW PARTY|Recensione di: “Madness” di Julia B. Williams

Buongiorno, Notters!
Oggi vi parlo di un libro che mi ha davvero coinvolta. Un libro che vi consiglio se amate la suspance, l’adrenalina ma non sapete rinunciare all’erotismo. Tutto questo lo trovate in: Madness di J. B Williams. Ora seguitemi che vi presento chi mi ha rapita 😉


Titolo: Madness
Autore: Julia B. Williams
Editore: Self-publishing
Genere: Romance
Data pubblicazione: 28/11/2019

SINOSSI
Mi chiamo Elia Björk, sono nata e cresciuta a Stoccolma e già da piccola ero convinta che se solo mi fossi impegnata abbastanza sarei riuscita a cambiare il mondo. Le certezze di una vita si sono infrante sulla Troncal de occidente in Colombia, dove ho imparato cosa significa avere paura e ho iniziato a sgretolarmi come un foglio di carta lasciato al sole troppo a lungo.
Esteban Alvarez è riuscito a capovolgere la mia realtà senza nemmeno sforzarsi; ancora adesso mi domando quanto io sia stata folle ad averglielo permesso.

Mi chiamo Esteban Alvarez, sopravvivo grazie al narcotraffico e ammazzo la gente quando mi ostacola. Non ho mai creduto che ci fosse un’altro modo di vivere la mia vita, faccio parte di questo ambiente da sempre e per me non è mai stato un problema.
Elia Björk mi è piombata addosso con la stessa intensità che avrebbe avuto una tromba d’aria, un incidente di percorso di cui avrei volentieri fatto a meno. É l’unica persona al mondo che riesca a fare a pezzi il mio autocontrollo solo respirando. Sapevo che sarebbe stata una fottuta rogna e il tempo mi ha dato ragione.

Dall’autrice di Frammento di noi e Changed, una storia di passione consumata durante un viaggio per la salvezza, tra scenari mozzafiato e un epilogo incerto.

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER***

Elia Björk è una donna con sani principi, desidera che il mondo sia più pulito. Lei è una donna dolce, bella, forte e ama insegnare. Dalla Svezia si trasferisce a Cartagena, in Colombia. Sappiamo tutti che in Colombia c’è chi è molto ricco a chi è molto povero. Sappiamo che c’è chi è potente e chi è debole.

In Colombia la malavita ne fa da padrona ma un cuore malavitoso potrebbe rischiare il cielo opaco colombiano che Elia trova.

Il repentino cambio di temperatura tra l’interno e l’esterno mi fece boccheggiare, sentii subito il sudore imperlarmi la fronte e rapide goccioline accarezzarmi il corpo, dovevano esserci quaranta gradi e non c’era nulla a mitigare il calore che era ovunque. Una fila di Taxi gialli, la maggior parte risalente al periodo degli anni Ottanta, era parcheggiata ordinatamente a ridosso del marciapiede, qualcuno dei tassisti mi fece cenno di avvicinarmi strillando frasi sconnesse che non riuscii ad afferrare, li ignorai continuando a guardarmi intorno, il sole era accecante e fui costretta a portarmi la mano alla fronte per ripararmi gli occhi e distinguere le sagome: Isak sapeva a che ora sarei atterrata e mi aveva assicurato che sarebbe venuto a prendermi.

Immaginatevi un uomo crudele ma bello da togliere il fiato. Sì, lo so un uomo crudele non è un buon compagno di vita, ma quando questo è tutto quello che si vuole e l’amore vince su tutto… Beh chiudiamo gli occhi e viviamoci il libro!

Un prendi e scappa ammaliante e bellissimo quello che ho trovato in Madness. Esteban rimane folgorato da Elia, la sua bellezza seducente gli fa battere il cuore. La voglia di protezione che ha nei confronti di lei è spiazzante, bellissima! Da sogno!

La mia attenzione fu calamitata da quella mazza di carne e vene pulsanti che sembrava chiamarmi, ebbi l’impressione che la mia eccitazione scivolasse in basso, sulle cosce, come miele liquido pronto a essere leccato via. Uno spasmo al basso ventre mi tolse il fiato. Che potere aveva quell’uomo per ridurmi a un mucchio di muscoli e ossa che bramava il suo tocco? Che diritto aveva di farmi sentire così? Chiusi i pugni dandogli le spalle e tentando di ritornare padrona di me stessa.

Ma qualcosa va storto. Il nemico è alle porte, pronto ad attaccare e secondo voi dove va a colpire? Riuscirà a portare via il cuore di Esteban?

Madness è un libro che vi catturerà!
Dovete assolutamente leggerlo se amate il rischio 😉 L’amore è palpabile, più volte ho voluto essere Elia. La lettura è scorrevole e ben scritta. L’autrice sa tenere perfettamente con il fiato sospeso senza mai rivelare troppo e non cadere nei soliti cliché! Per me Madness entra nella mia top twenty del 2019. Non vedo l’ora di ritrovare la fantastica penna di J. B. Williams.

Naty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...