Presentazione di: “Le ribelli” di Chandler Baker

Ciao Notters!
Oggi vi presentiamo il nuovo libro di Longanesi, stiamo parlando di “Le ribelli” di Chandler Baker.

Venite a scoprirlo con noi! 🙂


77319911_2701001053279956_7745261683341262848_n-e1574677099203

LE RIBELLI

DI CHANDLER BAKER

 

1947119_Le ribelli_Esec@01.indd

 

TITOLO: Le ribelli
AUTORE: Chadler Baker
GENERE: Thriller
PAGINE: 400
DATA PUBBLICAZIONE: 30 gennaio 2020
EDITORE: Longanesi
PREZZO: cartaceo 19,00€ / e-book 9,99€

SINOSSI

Ispirato al caso “Shitty Media Men”, Le ribelli di Chandler Baker è un thriller che ha innescato negli Stati Uniti un intenso dibattito sulle ingiustizie subite dalle donne sul lavoro. Baker affronta non solo il tema delle molestie ma si concentra anche sul sostrato culturale maschilista più sottile, impercettibile a molti uomini, che produce automatismi e pregiudizi e che spinge molte donne a nascondere fragilità e punti di forza per tutelare la carriera. Un romanzo corale che è allo stesso tempo un atto di denuncia e un invito alla solidarietà tra donne.

Sloane, Ardie, Grace e Rosalita lavorano da anni alla Truviv, marchio di abbigliamento sportivo con sede a Dallas, e con molte delle loro colleghe hanno due cose in comune: sono madri lavoratrici e si muovono al di qua di una linea invisibile che le separa dai collaboratori uomini, nell’ombra del loro prepotente superiore Ames Garrett. Quando il CEO della Truviv muore improvvisamente e loro scoprono che la persona più vicina ad assumere il controllo del ruolo vacante è proprio Ames – che ha appena assunto una nuova ragazza, giovane, bella e single – capiscono che è arrivato il momento di fare qualcosa. Troppo a lungo, infatti, ci sono stati solo sussurri, bisbigli messi ripetutamente a tacere, ignorati o nascosti dai complici. Sloane, avvocato dell’azienda, convince le altre a fare qualcosa. Qualcosa di apparentemente innocuo, qualcosa che sembra un sussurro ma presto diventa un grido.

ESTRATTO

“Prima di quel giorno, le nostre vite sfrecciavano su invisibili montagne russe, un convoglio incollato ai binari da leggi fisiche che sfuggivano alla nostra comprensione, malgrado tutte le nostre lauree. Ci sembrava di procedere in un caos controllato. Conoscevamo tutte le marche di shampoo a secco. Impiegavamo quattro giorni a vedere un episodio completo di The Bachelor. Crollavamo dal sonno con le cosce scaldate dai laptop. Per noi staccare significava leggere fiabe della buona notte ai nostri figli, cercando di non fare il conto delle ore trascorse in ufficio e di quelle passate a fare la mamma, senza sapere che cosa c’era stato prima. Eravamo iperqualificate e sottoutilizzate, autoritarie e sempre dalla parte della ragione. Le nostre strette di mano erano virili, gli estratti conto delle nostre carte di credito imponenti. Dimenticavamo il pranzo sui piani lavoro delle nostre cucine. Sempre la solita solfa. Finché tutto non cambiò. Il giorno in cui morì il nostro CEO, d’un tratto ci rendemmo conto che il nostro treno aveva una ruota difettosa e che stavamo per essere scaraventate fuori dai binari.”

NOTE SULL’AUTRICE

CHANDLER BAKER, è nata nel 1986 e vive ad Austin, in Texas, dove lavora nell’ufficio legale di una grande azienda. È sposata e ha una figlia. Le ribelli è il suo primo thriller.


Buona lettura!

Naty&Julie

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...