Review Party|Recensione di: “Una principessa ribelle” di Jodi Ellen Malpas

Ciao Notters,
sono di nuovo qui a tenervi compagnia con una storia che, come sempre, dividerà il pubblico letterario. E’ sempre lei, autrice di punta della Newton Compton, Jodi Ellen Malpas che torna a far discutere con il suo nuovo libro.
Questa volta, in una nuova cornice, saranno Adeline e Josh a sconvolgere le nostre aspettative… tutto in “Una principessa ribelle“.

70708258_1485435621599042_9145633386495213568_n

 

71828005_10214784181934334_6942474652962783232_o

TITOLO: Una principessa ribelle
AUTRICE: Jodi Ellen Malpas
EDITORE: Newton Compton Editori
DATA PUBBLICAZIONE: 15/10/2019
GENERE: Contemporary romance
PAGINE: 416
FORMATO: eBook/Cartaceo
PREZZO: € 5,99/€ 9,90
LINK PER L’ACQUISTO: Una principessa ribelle


SINOSSI

Essere la figlia del re d’Inghilterra comporta numerose responsabilità. Ma la Principessa Adeline si rifiuta di piegarsi alle aspettative che il suo titolo porta con sé. Sa bene, infatti, che potere e privilegi vanno a braccetto con intrighi e menzogne di ogni tipo. Non si sente tagliata per un mondo fatto solo di apparenze, che le impone di sposare qualcuno che non ama. Nonostante faccia di tutto per proteggere la sua indipendenza, si sente schiacciata dai doveri e dalle responsabilità. Questo fino al giorno in cui Josh Jameson entra nella sua vita. Affascinata dai suoi modi diretti, Adeline è catturata dal magnetismo dell’attore dalla reputazione peggiore di tutta Hollywood. Josh, infatti, è diverso da chiunque altro abbia mai conosciuto e Adeline sente di poter finalmente essere sé stessa. Il guaio è che Josh non ha nemmeno una goccia di sangue blu. E c’è chi è disposto a fare qualunque cosa per tenerli lontani.

RECENSIONE
ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER

Avete presente quando non si sa bene da dove iniziare?
Quando cominciate subito a scrivere dopo aver letto la parola “fine” e siete coinvolti da una serie di emozioni contrastanti? Ecco, mi sento esattamente così.
Sarò sincera, questo libro non mi ha convinta subito, nonostante abbia sempre letto tutti i lavori della Malpas con grande entusiasmo, questa volta ho ingranato con un po’ di fatica in più ma… -c’è sempre un ma- verso la seconda metà del libro l’ho riconosciuta: eccola lì, la Jodi Ellen Malpas che amo.

07e3b8f6f249915b1be2e9e0392cc54eAdeline Catherine Luisa Lockhart.
La bellissima, ribelle, impunita e coraggiosa principessa di Inghilterra. Terza erede al trono sulla linea di successione.
E’ lei la protagonista femminile di questa storia, una protagonista mai banale, capace di conquistare il lettore dalle prime righe.

Su, siamo oneste: chi, magari da piccina, non si è immaginata come una principessa in sontuosi abiti scintillanti? Beh, sicuramente tante di noi… ma non lei.
Lei non ne vuole sapere del trono, della corona e dell’intera maledetta monarchia. Adeline vuole essere libera.
Libera di amare, di divertirsi, di prendere in sole in sexy bikini, di uscire con gli amici, di frequentare i locali che le pare. Vuole prendere un taxi in quartieri poco raccomandabili di Londra, vuole essere libera di scegliere.
Esattamente tutto ciò che non può avere. Perché deve sorridere ai fotografi, deve presenziare agli eventi di beneficenza, deve salvare le apparenze, deve essere perfetta agli occhi del suo popolo e soprattutto di suo padre , il Re di Inghilterra.

Tutto procede così, nella boriosa quotidianità di una vita che le sta troppo stretta, annoiata dalle sue stesse decisioni fino al giorno del suo trentesimo compleanno… e Adeline non avrebbe mai potuto immaginare quanto la sua vita sarebbe cambiata per sempre.

«Ma quello non è Josh Jameson?», domando a Matilda, accennando con discrezione in mezzo alla folla. «Chi, l’attore? Quell’irresistibile attore americano?». Lei allunga il collo per guardare meglio, poi sussulta. «Oh, cielo, sì. Ma che ci fa qui?» «Non ne ho la minima idea», bisbiglio di rimando, spostandomi di qualche passo a destra per guardarlo meglio. Inspiro a fondo e con calma, ma espiro un po’ trepidante. Santo cielo, in carne e ossa è ancora più bello. Ti lascia senza parole. Occhi azzurri e scintillanti che nascondono malizia e sensualità, capelli castani sempre 

uomo-affascinante-con-gli-occhi-azzurri.jpg

arruffati e una barbetta incolta. È ruvido in un modo perfetto e tutto suo, e pericolosamente bello.
Josh Jameson.

Ed eccolo qui, il nostro protagonista maschile.Un meraviglioso attore americano dagli occhi di ghiaccio che trasuda una dannata sensualità e quella deliziosa arroganza che farebbe perdere la testa a qualunque donna del pianeta… e neanche la nostra principessa riuscirà a resistergli.

Inizierà così questo gioco di seduzione tra loro, un gioco estremamente pericoloso perché nessuno dei due è abituato a perdere il controllo ma nessuno dei due lo può avere davvero.
Belli e ribelli, arroganti e sicuri, sensuali seduttori, abituati ad essere adorati ma anche stancarsi in fretta, inermi davanti alla complicità e alla passione che li divora.
Improvvisamente, reciprocamente necessari nonostante le differenze implacabili che si abbattono su di loro, nonostante le vite così diverse, i sogni così lontani e nonostante la monarchia. Quella monarchia che non permetterà mai questa unione perché deve essere il Re a decidere chi deve sposare la principessa, deve essere il Re a decidere quando, come e non ci deve essere un perché.

«Mi fai impazzire», mi informa, sincero.
«Questa storia deve finire».
«No».
«Sì. E comunque, la prossima settimana te ne andrai da Londra».
«Non deve finire. Tu non vuoi che finisca. E nemmeno io. Lo ammetto, Adeline, all’inizio sei stata una dannatissima sfida, per quanto fossi attratto da te. Ma ora…». Non conclude la frase e mi costringo a soffocare la speranza che mi cresce dentro. Ma ora? Ora cosa? Non dovrei chiederglielo. Spingo i polpastrelli contro la tempia, disperata. «Loro ti…». «Non me ne frega un cazzo di loro», ringhia, furioso. «E pensavo che neanche a te importasse». «Di solito è così». «E allora cos’è cambiato, adesso?». Dire la verità è la mia unica opzione. «Credo che se ti portassero via da me, mi farebbe troppo male». C’è una lunga pausa, dall’altra parte della linea, che sembra estendersi per un’eternità.

source

E adesso? Cosa succederà adesso?
Vi è mai capitato di volere così tanto qualcosa da provare dolore fisico nel non poterlo avere? Di sentirvi così accecati da quel sentimento in grado togliervi il respiro e al tempo stesso di darvi ossigeno?
Ecco di cosa parla questa storia. Di un amore incondizionato, di un amore potente, necessario, esigente, disperato. Di un amore senza condizioni e con tanti limiti, ma di un amore che DEVE (r)esistere.

Una storia forse un po’ troppo lunga o meglio, tirata per le lunghe. Sarebbero bastate un centinaio di pagine in meno per far rimanere il lettore incollato alle pagine e questo è forse l’unico aspetto “negativo”.

Un’altra doverosa specifica va fatta sulle scene di sesso che, oramai, sono diventate “comuni” e non sono queste a rendere bella la storia, su questo aspetto non c’è niente di stravolgente rispetto alle altre storie della Malpas.
E’ la parte romantica a lasciarti addosso una piacevole sensazione, che ti lascia sognante e ti fa guardare il poco tempo restante da leggere pensando “no, non finire adesso”.
Sono queste le scene più belle, più complete, più dense.
Sono queste che mi fanno desiderare il seguito con impazienza perché Josh e Adeline ti lasciano così, un po’ incompleti, un po’ più vuoti e la loro assenza si sente più forte di ciò che mi aspettassi.

«No, il tuo unico scopo è mantenere il sorriso sul mio viso». «Josh Jameson, sei proprio in forma, stasera. Per caso hai bevuto?» «Ho preso qualcosa di più potente dell’alcol, a dire il vero», sussurra piano, facendomi sentire un calore indescrivibile nel cuore. «Davvero? E cosa sarebbe?» «Si chiama Adeline Catherine Luisa Lockhart». Non riesco proprio a smettere di sorridere. «Ho sentito che ti piace davvero tanto». Cerco di imitare il suo accento americano, e non ci riesco affatto, ma lui ride comunque e quel suono mi fa sentire ancora più felice.

Va beh, che lo dovete leggere si è già capito no?

Julie ❤

Il mio giudizio:

voto-ottimo
Voto: 4,5 stelle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...