Presentazione: “L’Imprevisto Perfetto” di Alisa Grey

Ben ritrovati Notters!

Oggi, vi presentiamo il nuovo libro di Alisa Grey: in uscita il 20 Settembre 2019. Dal titolo accattivante “L’Imprevisto perfetto”.

Seguiteci, per saperne di più.

divisorioL'imprevisto perfetto ebook.jpg

Titolo: L’Imprevisto Perfetto

Autore: Alisa Grey

Data pubblicazione: 20 Settembre 2019

Genere: New Adult

Editore: Self-Publishing

E -book Amazon

 

SINOSSI

“Amami quando lo merito meno, perché sarà quando ne avrò più bisogno.”

Cheyenne e Gabriel. Due ragazzi molto diversi, due anime ferite che rincorrono la felicità fuggendo dal loro passato e da una vita che non è quella che sognavano. Ora che si sta concludendo l’ultimo anno di liceo e si preparano ad affrontare il College, vorrebbero fermare questa inutile corsa, ritrovando il tempo per guardare dentro se stessi, per dimenticare e ricominciare da capo.

“Vivevo in California da un paio di anni e ancora non mi ero abituata a tutta quella grandezza e a quel silenzio. Per me, niente star hollywoodiane e paparazzi, ma solo lande desolate e scogliere selvagge, a strapiombo su un mare impetuoso e roboante. La mia vita, però, non era sempre stata così.” 

Cheyenne, troppo alta e troppo magra, è la classica adolescente bella e insoddisfatta, che riga dritto ed è convinta che certi uomini vanno evitati come la peste. Gabriel, con la testa rasata e i modi da attaccabrighe, pare il ritratto della salute baciata dal sole. Potrebbe essere uno dei tanti ragazzi che vanno sullo skate nelle piscine vuote oppure fanno surf tra le onde che si infrangono su una costa australiana. Eppure, c’è qualcosa di cupo nel suo sguardo.

“Non so perché mi sforzassi così tanto di nascondere i miei sentimenti. Forse perché non volevo trascinarla nel fango con me. La mia vita era cambiata troppo presto.”

L’amore, però, è una forza potente, capace di placare i tormenti e curare tutte le ferite. L’amore è “l’imprevisto perfetto.” Tranne quando custodisci un segreto. Un segreto che può capovolgere tutto.

ALTRI LIBRI DELL’AUTRICE

Contemporary romance e chick lit
•”Dear Juliet” – Kindle eBook e formato cartaceo
•”You” – Kindle eBook e formato cartaceo
•”Lovely Romeo” – Kindle eBook e formato cartaceo
•”L’Imprevisto Perfetto” – Kindle eBook e formato cartaceo

Historical romance
•”Cullata dalle onde” – Kindle eBook e formato cartaceo
•”Sauvage” – Kindle eBook e formato cartaceo
•”Rocked by the waves” – Kindle eBook (English Edition)

Buona lettura e rimanete sintonizzati!

Naty&Julie ❤

Annunci

Presentazione: “A ogni costo” di Ilas |Queen Edizioni|10 Ottobre 2019

Notters, con l’inizio di settembre e il profumo delle caldarroste eccoci qui a presentarvi una nuova uscita firmata Queen Edizioni. Dal titolo “A ogni costo” di Ilas. Seguiteci per maggiori informazioni.

divisorioa ogni costo ebook (2).jpg

Titolo: A ogni costo

Autore: Ilas

Data pubblicazione: 10 ottobre 2019

Genere: Mafia Romance

Editore: Queen Edizioni

E- book Amazon

SINOSSI

Leila è la figlia di uno dei più grandi narcotrafficanti messicani. Carlos è l’agente federale incaricato di distruggere il cartello di suo padre. Il loro incontro metterà tutto in discussione. Fra un matrimonio combinato, un codice d’onore che non lascia spazio ai sentimenti e un ciclo di lutti dolorosi, l’amore che sboccerà fra i due non avrà nulla di convenzionale. Proprio come un fiore, il loro sentimento nascerà laddove nessuno lo ritiene possibile: fra blocchi di cemento macchiati di sangue e tradimento. Travolta da una serie di eventi inaspettati, Leila dovrà fare una scelta: disonorare la sua famiglia e volare libera verso la felicità, o rinunciare ad essa e rimanere nella gabbia d’oro in cui è cresciuta.
*** Romanzo Autoconclusivo***

AUTRICE

Sono sempre stata una lettrice compulsiva che ama la letteratura, da ragazza scrivevo il classico diario, ma più gli anni passavano, più i miei scritti crescevano con me, trasformandosi da ricordi e riflessioni, in racconti e romanzi. All’Università non potevo non scegliere Lettere come percorso di studi. Sono una persona semplice, forte e indipendente, ma anche molto eclettica e dinamica, amo la vita e dunque ho infinite altre passioni, come i viaggi e la musica.

Noi siamo curiose e, Voi?

Naty&Julie ❤

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=notti-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B07XZ46VBG&linkId=fffde156e47ebd198f84e2dc94cdaead&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr“>
   

 

Presentazione: ” The Bachelors – Tre scapoli cercano moglie” di E.S. Carter Queen Edizioni

Buongiorno, Notters! Ritorniamo con la presentazione di un nuovo libro, pubblicato da Queen Edizioni uscito il 7 Settembre 2019. Dal titolo: “The Bachelors – Tre scapoli cercano moglie” di E.S. Carter. Seguiteci per scoprire insieme a noi la trama 🙂

divisoriothe batchelorebook.jpg

Titolo: The Bachelors – Tre scapoli cercano moglie

Autore: E.S. Carter

Data pubblicazione: 7 Settembre 2019

Editore: Queen Editore

Genere: Romance

Prezzo e- book: 3,99 €

Prezzo cartaceo: 12,90 €

SINOSSI

È una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo senza soldi debba cercare una moglie ricca.  Darcy, Bingham e Wick sono sull’orlo della bancarotta e rischiano di perdere l’azienda di famiglia. Senza un miracolo o un sostanziale investimento, la Austen, la catena di librerie fondata dal loro bis-bis-bisnonno, verrà liquidata.  Ma ad un ballo di beneficenza i tre fratelli incontrano le sorelle Bennet, belle, single ed estremamente ricche. Wick convince i suoi fratelli che l’unico modo per salvare la loro compagnia sia quello di prostrarsi ai loro piedi, ma le tre donne sono molto più che semplici ereditiere smorfiose e superficiali.  Riusciranno gli scapoli Austen a trovarsi una moglie, salvando così il nome di famiglia? O diventeranno solo l’ultima conquista delle sorelle Bennet?

AUTRICE

E.S. Carter è un’autrice internazionale, comparsa spesso nelle classifiche USA Today Bestseller. Vive a Cardiff, in Galles, patria di castelli, draghi e folklore. Il suo debutto e il successo internazionale è avvenuto con “Love by Numbers”, una serie di romanzi autoconclusivi interconnessi tra loro, tutti riguardanti varie tematiche dell’amore: dalle seconde possibilità, alla commedia romantica, a romanzi M/M. Il Romance Contemporaneo non è l’unico genere che scrive, la sua seconda serie, “The Red Order”, ha toni molto più oscuri e intricati, ma c’è del bello anche in questo, basta aprire gli occhi e la mente.

A noi interessa molto, a Voi?

Naty&Julie ❤

 

 

 

Recensione: “My name is Kane (And I came back)”

Buongiorno Notters!
Oggi cominciamo la giornata col botto perché, finalmente, vi parlo di lui, il libro che tutte noi abbiamo atteso, sognato, immaginato…
Vi parlo dell’incredibile “My name is Kane (And I come back) della nostra Silvia Gurieri!
Curiose di sapere cosa ne pensiamo?
Leggete qui! 😉
divisorio

16593853_10210237647150176_1617388284_o

TITOLO: My name is Kane (And I came back)

AUTRICE: Silvia Gurieri
GENERE: Romance
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 22 febbraio 2017
FORMATO: eBook
PREZZO: 1,99€
SINOSSI
Quasi quattro anni sono passati dall’ultima volta che abbiamo sentito parlare di loro.
L’amore/odio tra Markus e Porzia sembra essere più forte che mai.
Ma cosa succede quando tutte le certezze crollano inesorabilmente?
Falsità, intrighi, gelosie, tradimenti e segreti, sono solo alcuni dei mali contenuti all’interno di un “Vaso di Pandora”, che non avrebbe mai dovuto essere aperto.
RECENSIONE
“Il suo profumo mi inebria lo spirito e la sua mise costituita solo da semplici pantaloni di cotone neri, non mi lascia indifferente, «Mi sono svegliato e non averti trovato accanto a me non mi è affatto piaciuto», i polpastrelli delle dita della sua mano, disegnano sulla mia schiena cerchi perfetti, «Non rifarlo piccola», il suo bisbiglio sensuale e autoritario mi irrita e mi eccita come il primo giorno.”
unnamed
Li avevamo lasciati così, i nostri Markus e Porzia, innamorati più che mai, con due fedi al dito a suggellare una promessa eterna, con l’attesa di due nuove vite nel grembo di Porzia, e con i loro modi strani e stuzzicanti di dimostrarsi amore vero, amore puro.
Una storia che ha visto tanti momenti “no” come possibili ostacoli alla loro passione sfrenata che li ha uniti fin da subito.
Momenti che hanno visto una Porzia combattente ma sofferente, è un Markus dominante ma piccolo e fragile quando si tratta della sua anima gemella.
Momenti che hanno saputo prendere di petto e affrontare insieme, in nome del grande infinito sentimento che lì lega dall’attimo in cui i loro sguardi si sono incrociati.
Momenti che hanno solo scalfito la corazza di entrambi, rendendo però il loro rapporto più forte che mai.
E ora, dopo quattro anni, tutto sembra perfetto: la loro casa sul mare in Toscana, i loro splendidi e instancabili figli, i loro splendidi super amici, persino la tata che si occupa dei gemelli rende tutto ancora più speciale!
Per non parlare della presenza di nonna Yurico, la nonna di Markus, che riempie la casa di dolcezza ed allegria, una presenza di cui nessuno riesce più a fare a meno.
E loro, Porzia e Markus, non hanno smesso un attimo si essere loro: giochetti proibiti, provocazioni, gelosia estrema e testardaggine fanno e faranno sempre parte del loro piccante ma dolce rapporto, un rapporto che ha tutta l’aria di essere per la vita…
unnamed (1)

«Promettimi una cosa», non so come mi ritornano alla mente le parole di Anna.
«Tutto quello che vuoi», annuendo, mi sorride, accarezzandomi.
«Promettimi che niente e nessuno distruggerà mai la nostra famiglia».
Lo vedo che corruga la fronte nel tentativo di capire da cosa scaturiscano le mie paure, «Piccola, perché mi chiedi ciò? È successo qualcosa?»
«No, però tu promettimelo».
«Te lo prometto, ora però smetti di far lavorare quella tua testolina e riposati, io mi faccio una doccia e preparo le valigie».
Annuisco un po’ più serena, perché so che importanza attribuisce alla parola data. 
La nostra Porzia ci si aggrappa a quelle parole, a quella promessa. Disperatamente.
Perché a volte si ha come la sensazione che tutto possa essere “troppo bello per essere vero”, che tutto possa improvvisamente finire da un momento all’altro, che la felicità possa esserti strappata via brutalmente e non restituita mai più.
E allora succede che le parole, quelle parole, le uniche che vuoi sentire, diventano la tua ancora, la tua boa in mezzo all’oceano, il tuo giubbotto di salvataggio.
Succede che ti aggrappi alla speranza, prepotentemente, perché del resto si sa…
” Che quando smetti di sperare inizi un po’ a morire” (Almeno credo – Ligabue).
Perché Markus, nonostante i mille segreti, nonostante la vita misteriosa che continua a condurre asta insaputa, è la sua vita.
La sua anima.
Il suo respiro.
Un respiro che, però, viene a mancare nel momento in cui Porzia riceve un messaggio.
Un messaggio duro, brutale.
Un messaggio che non lascia margine di dubbi.
Un messaggio che la mette in allerta.
Un messaggio che le fa accapponare la pelle.
Suo marito le sta nascondendo qualcosa di grosso, qualcosa che potrebbe cambiare la vita di entrambi.
Qualcosa che, forse, Porzia non è del tutto convinta di scoprire ma con cui, volente o nolente, si ritrova inevitabilmente a fare i conti, conti molto amari, ritrovandosi a mettere in discussione il suo rapporto con Markus, il padre dei suoi figli, il suo matrimonio, la sua vita.
«Tu mi hai già distrutto. Me lo avevi promesso. Avevi detto che niente e nessuno avrebbe mai distrutto la nostra famiglia, tu mi hai guardato negli occhi mentre lo giuravi. Perché mi hai fatto questo? Perchè?», con i pugni stretti sbatto più volte contro al suo petto, «Perché Markus? Spiegamelo. Sei solo un falso e un bugiardo», gli urlo spingendolo poi lontano da me.
Scappo fuori e comincio a correre lungo la strada senza effetti personali, senza giacca e soprattutto senza meta, ma dopo qualche metro la testa comincia a girarmi fino a farmi perdere i sensi. unnamed (2)
Fine.
Porzia vede impressa davanti a se dopo questa parola: fine.
Non esiste più lei con Markus.
Non esiste più Markus con lei.
Non esistono più loro due insieme.
Non esiste più il loro amore.
Solo un immenso castello costruito sulle milioni di bugie raccontate da lui, un castello che si è ormai distrutto.
E cosa resta a Porzia da fare se non raccogliere i cocci del proprio cuore rotto, se non risorgere dalle ceneri come fosse una fenice, se non tirare fuori il suo lato combattivo è forte che l’ha sempre contraddistinta?
E Markus, cosa potrà fare per farsi perdonare dal suo amore, sala sua anima gemella?
Riuscirà a riavere Porzia con se o sono destinati a dirsi addio?
Come per il primo capitolo di questa incredibile storia, Markus e Porzia tornano a far parlare di loro, tornano a far sognare il lettore di un amore incredibile, struggente, forte, doloroso, passionale.
Quell’amore che tutti, almeno una volta nella vita, meriteremmo di provare.
Quell’amore che fa battere il cuore, che fa trepidare, che fa vivere, semplicemente vivere.
Quell’amore che non potrà spegnersi mai, che brucia, che scorre nelle vene.
Markus e Porzia tornano a far parlare di loro, dei loro incontri bollenti sotto le lenzuola che demarcano una passione sfrenata e sensuale.
Tornano a far parlare della loro ossessione reciproca, che non é altro che paura di perdersi.
Tornano, e lo fanno più forti, più combattenti ma anche più fragili di prima, con una storia che vi rapita mente e cuore fin dal primo istante.
L’unica nota negativa? Che non torneranno più a far parlare di loro, perché di fondo con due personaggi così con si può che desiderate altri 10, 100, 1000 romanzi che parlino di loro.

Brava Silvia, mi terrò stretta questi due pazzi, e saranno i miei mentori, sempre. ❤

Edna 🙂

Il mio giudizio:

voto-bellissimo

Presentazione di: “2031. Amore peccaminoso” di Leonarda Morsi

Ciao Notters!
Vi segnaliamo il prossimo romanzo che sarà pubblicato dalla storica collana Pizzo Nero, ora in fase di rilancio.
E’ Leonarda Morsi che, nel mese di Marzo, pubblicherà il suo romance erotico “2031. Amore peccaminoso“.

divisorio

 

amore-peccaminoso_DEF-01

TITOLO: 2031. Amore peccaminoso
AUTORE: Leonarda Morsi
EDITORE: Pizzo Nero Editore – I Libertini
DATA PUBBLICAZIONE: marzo 2017
PAGINE: 187
GENERE: erotico, distopia
PREZZO: € 14,00

 


SINOSSI

Siamo nel 2031.
L’ Europa è in fiamme per i numerosi attacchi islamisti.
Un terribile attentato in Piazza San Pietro a Roma ha mietuto numerose vittime tra i fedeli e provocato la morte del Santo Padre. Il popolo italiano sconvolto e impaurito ha scelto di abbandonare la Repubblica per il Nuovo Stato Pontificio.

In un contesto politico e sociale di oppressione e oscurantismo si intrecciano le storie di tre coppie che desiderano godere della vita in maniera libera e appassionata.

Nella campagna Romagnola, un vecchio casale restaurato e adibito ad albergo diventa per molti amanti il luogo dove poter esprimere le proprie pulsioni erotiche con ardore e trasparenza.

divisorio
Buona lettura!
Naty&Julie ❤

Presentazione di: “La bugia perfetta” di Emily Elgar

 

Cari Notters,
vi segnalo oggi l’uscita di un libro del marchio TimeCrime che – sono sicura – potrà interessare anche a molte di voi. Si tratta del romanzo d’esordio di Emily Elgar, La bugia perfetta: un thirller psicologico per chi ha amato La ragazza del treno.

In ebook è già disponibile, mentre sarà in libreria dal 23 febbraio.

divisorio

9788866883272

TITOLO: La bugia perfetta
AUTORE: Emily Elgar
DATA PUBBLICAZIONE: 9 febbraio 2017 (dal 23/02 in cartaceo)
EDITORE: TimeCrime
GENERE: Thriller
FORMATO: eBook/Cartaceo
PAGINE: 269
PREZZO: € 4,99/€ 14,90

SINOSSI

La ragazza del treno vi ha sconvolto? Questo thriller psicologico vi terrà incollati alle pagine!

Quando Cassie Jensen arriva nel reparto di terapia intensiva al St Catherine’s Hospital, Alice Marlowe, l’infermiera che si occupa delle sue cure, ne rimane inspiegabilmente affascinata. Quella fragile donna è stata trovata gravemente ferita in un canale lungo la strada, investita da un’auto pirata, ma il suo cuore nasconde qualcosa di tormentato e oscuro. Nello stesso reparto, Frank Ashcroft ha appena riaperto gli occhi dopo due mesi di coma. Solo un riflesso nervoso, pensano i medici, ma Alice è convinta che il paziente percepisca e comprenda quanto gli accade intorno. È Frank l’unico testimone dei dialoghi tra Cassie e le persone che vanno a trovarla. È lui a ricostruire nella propria coscienza, ora di nuovo vigile, un quadro di rancori, ossessioni morbose, rapporti familiari deteriorati, e a mettere insieme gli elementi che potrebbero far luce su quanto è accaduto a Cassie quella notte, sul ciglio di quella strada. Ed è Frank l’unico custode di un pericoloso segreto. Ma Frank è paralizzato nel suo letto, del tutto incapace di comunicare…

Un impressionante esordio letterario. Un thriller psicologico che vi terrà incollati alle pagine.

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Emily Elgar è cresciuta nelle Cotswolds e ha studiato a Edimburgo, dove ha conseguito il diploma in scrittura creativa presso la Faber Academy. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, ha viaggiato molto lavorando per una ong. Attualmente vive a Londra con il marito. La bugia perfetta è il suo romanzo d’esordio.

divisorio
Buona lettura!
Naty&Julie

PRESENTAZIONE DI:”CHARLIE KHELL E IL PACCHETTO DELL’ILLUSIONISTA” DI SIMONA DIODOVICH

Notters!
Ed eccoci qui con l’ultima segnalazione per la nostra dolce Simona Diodovich che ci presenta, in ultimo, il suo “Charlie Khell e il pacchetto dell’illusionista”.
Pronti per immergervi anche in questa storia? Seguiteci! 😉

divisorio

Charlie Khell 1impaginato cover _primo libro deathless
TITOLO: Charlie Khell e il pacchetto dell’illusionista
AUTRICE: Simona Diodovich
GENERE: Romance d’avventura target 9/12 anni
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 19 gennaio 2017
PAGINE: 134
FORMATO: Cartaceo
PREZZO: € 9,80

 

 

SINOSSI

Ciao! Il mio nome è Charlie e da grande diventerò un grande illusionista in un circo tutto mio. Forse farò anche l’agente dell’FBI, magari anche l’attore. Sì, lo so, ho una fervida immaginazione. Ma chi dice che non è bello sognare? Per ora devo soltanto uscire da questa tragica situazione. Non so come, sono finito con l’esibirmi in un circo e qualcuno mi sta costringendo a dirgli dove tengo un famoso pacchetto. Peccato che io non sappia di cosa parli e sto sudando al solo pensiero di aver rovinato la mia prima uscita con Angelica. Aiuto! Non c’è un vero agente in giro, oggi?
Quello nella gabbia dei leoni è Thomas? E io come lo salvo, ora? Venite a vivere le mie avventure, non ve ne pentirete. Voi riderete, io un po’ meno. È una promessa.

ESTRATTI

«Che succede, Charlie?» domanda preoccupata Angelica.
«Ma ti dovevi anche truccare per fare lo spettacolo?» Thomas si gratta il mento.
«Perché?» chiedo sopra pensiero. «Sono già verde?»
«Direi piuttosto rosso…» azzarda Thomas.
«E’ una botta…»
«Ah, interessante. Ti colorano il viso a suon di botte?» replica Thomas massaggiandosi il viso.
Che imbecille di amico che ho «No! Ho preso una botta, sarà l’inizio del livido» sono spazientito, mi sta facendo perdere tempo e devo avvertirli del pericolo.
«Ah, così si spiega tutto. Ehm e perché hai preso una botta?» Adesso lo lancio contro il muro per sbaglio, sto perdendo tempo.
«Sta zitto cinque minuti o ti faccio vedere le stelle» sbotto rabbioso. Lo so non devo.
«Ah, non sei ancora una stella scendi dal piedistallo.» Thomas risponde sogghignando.
Potevo mai aver un amico che usa solo un pezzetto di cervello per la playstation e il resto l’ha nascosto chissà dove?
«Thomas puoi chiudere il becco per cinque minuti?»
«Lui ha la bocca non il becco, Charlie!» Ed ecco subentrare la mia sorellina saputella, che più va avanti e più mi sembra una tripla punizione quella di averla portata con me oggi.
«Smettetela voi due, lasciatelo parlare.»

L’AUTRICE

Nasce a Milano il 17 Aprile 1969, studia come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ha ventinove anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.
Ha lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro, per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III, persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Prosegue la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria si divide tra case editrici ed enti pubblici, dove realizza da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni sua conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni e, per il fatto che adorava inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve.
Per beneficenza, insieme a scrittori, poeti e cantanti, ha creato un pezzo per sensibilizzare la gente al problema SLA. Quel testo è poi stato doppiato dalla bellissima voce di Guido Ruberto e la fotografia è di Roberto Besana. Questo è il link https://youtu.be/zdl455jDijM
Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile 2015. E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life nel mese di Luglio 2015. Hampton’s sons 1 la rivincita è un raccontino spin off della saga Hampton.
The Queen, fantasy new-adult. The Black Forest è un fantasy new-adult ed è il seguito di The Queen e Masquerade romanzo d’amore-chick lit.
Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.
Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il suo libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne il secondo, Il re dei demoni il terzo. Deathless Prequel-L’ultimo Paradiso è il quarto della saga. Deathless-Ricordi bruciati è il primo di una serie di raccontini.
Masked Girl, libro sui supereroi, primo della collana Masked Girl. Il cartaceo, a differenza dell’ebook contiene dei disegni della supereroina. Per sempre giovani romanzo d’amore contemporaneo. Fuoco cuore Acqua romanzo d’amore contemporaneo. HHS-Hampton High School è stato tradotto in lingua inglese. Charlie Khell e il pacchetto dell’illusionista è il primo di una saga per bambini dai 9 ai 12 anni e contiene disegni all’interno fatti dall’autrice.

Tutti i libri hanno la copertina disegnata da lei.

divisorio

 

Buona lettura!
Naty&Julie ❤

SEGNALAZIONE DI:”HAMPTON’S SON” DI SIMONA DIODOVICH

Buongiorno Notters!
Le segnalazioni della nostra Simona non sono finite, anzi…
Abbiamo il piacere di segnalarvi anche il suo nuovissimo romanzo rosa sportivo “Hampton’s son”, che vi regalerà sicuramente emozioni forti! Un mix tra amore e sport… cosa volere di più?
Seguiteci! 🙂

divisorio
Hampton's Sons impaginato cover _primo libro deathless
TITOLO: Hampton’s son
AUTRICE: Simona Diodovich
GENERE: Racconto rosa sportivo
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 19 gennaio 2017
PAGINE: 53
FORMATO: Ebook
PREZZO: 0,99€

 

 

SINOSSI

Rick Colin Sherman è una testa calda, e questo Tara l’ha sempre saputo. Le aveva promesso che mai avrebbe lasciato libera la sua aggressività dal momento in cui si fossero messi insieme. Finché, alla prima partita contro i Stone Bridge High School, Gavin Pierce non sfiora la sua guancia. Qualcosa scatta feroce in lui e inizia la zuffa pochi istanti prima del fischio d’inizio. Il risultato di quel disastro costerà a Rick ben più di un gioco, perché rischia la carriera e l’amore della sua Tara, fino al momento in cui zio Colin non lo scuote per bene.

Bentornati nel mondo di Hampton, primo racconto sui figli.

ESTRATTI

«Non ti alzi a prendere ciò che vuoi al buffet?»
«Dì la verità Colin, tu ti stai divertendo un mondo.»
«Da cosa lo noti? Dal mio sorriso trattenuto o dall’enfasi con cui ti voglio far camminare?»
«Posso mandarti al diavolo?»
«Oh, sì che puoi… ma prima che tu lo faccia, voglio metterti a conoscenza di un fatto, non trascurabile, che spero sia di tuo gradimento.» Colin stava mangiando di gusto il suo piatto di lasagne, incurante del fatto che lui non si fosse ancora alzato a prendersi un solo piatto di cibo.
«Spara, non può essere peggio di quel che mi hai combinato tu ora.»
Colin si portò il tovagliolo alla bocca «Tara esce con un tipo. Non mi piace granché, ma volevo che tu lo sapessi. Dice che almeno questo ragazzo si alza dal letto e la rende felice.»
Rick assunse un’espressione furiosa, le mani strinsero la tovaglia dal nervoso.
«Ehi! Ambasciatore non porta pena. Te lo dico così tu ora migliori e vai da lei.» Aveva alzato le mani con aria innocente. Si alzò dal tavolo per andare a prendersi altro al buffet.
«Stai scherzando o è vero?»
«è vero. Cosa credi? Pensi possa dirti qualcosa di così tragico solo per scuoterti?»
«Sì che potresti farlo. Eccome. In questi giorni sei bastardo abbastanza per farlo, Colin.»

 

L’AUTRICE

Nasce a Milano il 17 Aprile 1969, studia come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ha ventinove anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.
Ha lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro, per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III, persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Prosegue la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria si divide tra case editrici ed enti pubblici, dove realizza da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni sua conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni e, per il fatto che adorava inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve.
Per beneficenza, insieme a scrittori, poeti e cantanti, ha creato un pezzo per sensibilizzare la gente al problema SLA. Quel testo è poi stato doppiato dalla bellissima voce di Guido Ruberto e la fotografia è di Roberto Besana. Questo è il link https://youtu.be/zdl455jDijM
Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile 2015. E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life nel mese di Luglio 2015. Hampton’s sons 1 la rivincita è un raccontino spin off della saga Hampton.
The Queen, fantasy new-adult. The Black Forest è un fantasy new-adult ed è il seguito di The Queen e Masquerade romanzo d’amore-chick lit.
Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.
Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il suo libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne il secondo, Il re dei demoni il terzo. Deathless Prequel-L’ultimo Paradiso è il quarto della saga. Deathless-Ricordi bruciati è il primo di una serie di raccontini.
Masked Girl, libro sui supereroi, primo della collana Masked Girl. Il cartaceo, a differenza dell’ebook contiene dei disegni della supereroina. Per sempre giovani romanzo d’amore contemporaneo. Fuoco cuore Acqua romanzo d’amore contemporaneo. HHS-Hampton High School è stato tradotto in lingua inglese. Charlie Khell e il pacchetto dell’illusionista è il primo di una saga per bambini dai 9 ai 12 anni e contiene disegni all’interno fatti dall’autrice.

Tutti i libri hanno la copertina disegnata da lei.

divisorio

Buona lettura!
Naty&Julie ❤

 

 

Presentazione di: “Profumo d’Ottobre – Un autunno di ricordi” di Annalisa Caravante

Ciao Notters 🙂
Oggi vi segnaliamo un romanzo di ambientazione storica di una talentuosa autrice italiana proveniente dal mondo del self-publishing.
Si tratta di Annalisa Caravante e del suo romanzo: “Profumo d’Ottobre – Un autunno di ricordi”.

divisorio

31915_caravante_cover_14x21_211020161

TITOLO: Profumo d’Ottobre – Un autunno di ricordi
AUTRICE: Annalisa Caravante
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE:
GENERE: Storico/Narrativa
FORMATO: eBook/Cartaceo
PAGINE: 432
PREZZO: € 2,99/€ 19,47

 

SINOSSI

È l’alba della seconda guerra mondiale, l’adolescente Claudia resta orfana e unica ereditiera del patrimonio di famiglia. L’arrivista e spietato zio Alberto la rinchiude in un istituto scolastico che agli occhi della giovane appare come una prigione, dove bisogna rispettare regole e orari.  Tutto è triste, buio e troppo silenzioso intorno a lei, come la sua vita, quando incontra Vanni, prestante scugnizzo napoletano, solare, bello ma… Per Claudia è subito amore, passionale e travolgente, ostacolato da alterne vicende e dall’amica/rivale Benedetta. Sarà la guerra a spezzare le catene, a mostrare la labilità della vita, a rendere necessaria la ricerca di un senso a tutto, tra la morte, gli addii, i ritorni e le speranze. Sangue e polvere su una terra, Napoli, che, solare e irrequieta, crollerà insieme ai suoi palazzi, insieme ai suoi figli: vittime, eroi, carnefici… in quegli anni cupi per tutto il mondo: “…anni in cui io e i miei amici eravamo giovani e lo avevamo dimenticato.”.

ESTRATTO

Mi mancava solo il colonnato, ma avevo bisogno di riposare e mi sedetti a terra con la schiena alla parete. Il mio respiro era lieve, le forze assopite, non mi restava che lasciarmi andare. Sarei morta colpita da una bomba o per mancanza d’aria, mi dicevo. 

Non avevo idea di quanto tempo fosse trascorso, ma la morte doveva ancora prendermi, quando sentii un braccio cingermi la vita; qualcuno mi tirò su senza troppi sforzi, fino a portarmi sulla spalla. In quella posizione potevo scorgere solo la robustezza dell’uomo e la testa, ma la folta capigliatura non mi diceva chi fosse. Le onde d’urto di un’altra bomba fecero tremare l’edifico e il mio soccorritore si fermò per reggersi alla parete. Gridai dalla paura e lui esclamò – Claudy, cosa tu fai qui, in chiostro con bombe?

Riconobbi la voce e soprattutto quell’odioso Claudy, mentre Matthew aveva già ripreso a camminare. – Mettimi a terra, così rischi anche tu. – gli gridai in italiano perché in inglese non mi veniva, ma lui non mi ascoltò. Arrivammo, infine, al rifugio e quando mi lasciò, notai una ferita sulla sua guancia destra. Suor Giovanna mi raggiunse, mi strinse a sé e m’informò che era stato lo stesso Matthew ad accorgersi della mia assenza. Confusa e intontita, mi tuffai tra le braccia della clarissa e piansi. Con la coda dell’occhio vidi Thomas che ringraziava l’americano; Matthew accennò solo un sorriso e andò a sedersi accanto alla parete. Oltre alla guancia, aveva qualche problema anche alla spalla destra. Ricordando che quella era già la seconda volta che mi aveva aiutata, pensai che fosse giusto dirgli qualcosa di carino. Mi avvicinai e strinsi la gonna nervosamente: – T-thank you. – sussurrai.

– Don’t worry, tu non preoccupa.
– No, io sono stata cattiva, pensavo che mi odiassi. – provai a dire in inglese, nonostante l’imbarazzo.
– Why, perché tu penso questo?
Presi un fazzoletto, iniziai a tamponargli la fuoriuscita di sangue e risposi – Non lo so. I don’t know.
– Are you ok, now, Claudy?
– Yes. Thank you, Matthew.
– Call me Matt.


L’AUTRICE: ANNALISA CARAVANTE

Annalisa Caravante nasce a Napoli nel 1977 ed è diplomata in lingue. Ha molteplici interessi, tra i quali il disegno, ma ama soprattutto scrivere.
Pubblica nel 2011 l’ebook “Il paese degli aghi di pino” con l’editore CoreBook di Perugia, ispirato ai lavori di Matilde Serao. Nel 2013, sempre con l’editore CoreBook, pubblica un altro romanzo d’ambientazione storica “L’inverno e la primavera”. La sua prima pubblicazione cartacea arriva nel 2014 con Edizioni Arpeggio Libero che pubblica “Canta per me” e a Novembre dello stesso anno un romanzo fantasy “Tersa”.
Nel 2015 pubblica “Cattivi Pensieri” con l’editore Lettere Animate.
Collabora con il blog In Nomine Artis – Il ritrovo degli artisti, l’Associazione Licenza Poetica e il sito letterario Cultura al femminile. Nel 2016 era finalista con un romanzo storico al torneo IoScrittore.
Pubblica da self i romanzi Alma do sol, Il segreto degli aghi di pino, Il Chrismon e gli angeli caduti, Fiori d’inverno. Battiti.

divisorio

Buona lettura!
Naty&Julie ❤

Recensione di: “Il maestro parla strano…” di Francesca Rossini

Ciao Notters!
Il libro che vi sto per raccontare è di Francesca Rossini, autrice italiana del mondo self-publishing. Il titolo? “Il maestro parla strano…” 🙂

divisorio
51hqie7or-l

TITOLO: Il maestro parla strano…
AUTORE: Francesca Rossini
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 19 luglio 2016
GENERE: Romanzi rosa
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PAGINE: 260
PREZZO: € 0,99/ 8,61

 

SINOSSI

Laura, una maestrina tutta d’un pezzo, occhiali, capelli tirati in uno chignon e la convinzione che la vita sia fatta di sacrificio e organizzazione. Lorenzo, un eterno precario, convinto che la vita sia solo battute di spirito e occhiate dolci alle colleghe. Due anime opposte, che dovranno imparare a collaborare per un anno. Laura rimarrà ferma nelle sue convinzioni, barricata nelle sue certezze e protetta dalla quotidianità che l’anziano padre e il fidanzato hanno plasmato attorno a lei? Riusciranno a trovare un punto d’incontro, per il bene dei loro alunni? Cosa nasconde Lorenzo nella vita lontana lasciata a Piacenza?

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER!***

L’abitudine e la consuetudine di fare le stesse cose, ci portano a pensare che la fatica sia minore, poiché giornalmente, il compito giunge al termine portando dei risultati variabili, nonostante lo scopo iniziale sia invariabile.

Gli attori di questa storia sono due anime opposte che tendono ad avvicinarsi come fossero delle calamite, ma si respingono a causa della forza di gravità che li allontana. Laura è la classica ragazza, cresciuta a pane e accondiscendenza ai valori impartiti dai genitori; vive con il padre anziano ed è fidanzata con Fulvio dalla sua adolescenza.

Laura è una donna che non si lascia mai andare, per paura di deludere le persone che ama, quindi giornalmente indossa una maschera. Lorenzo, l’eterno ragazzo, che dietro al sorriso, al sarcasmo e alla sua fama da Don Giovanni, nasconde un dolore. Lorenzo è il suo opposto: allegro e caotico.

La vita dei nostri protagonisti s’incrocia nella quotidianità, in cui Laura è la maestrina rigida, sguardo severo, capelli raccolti, occhiali ma con un cuore enorme, affezionata ai propri alunni cui dedica tutto il suo tempo. Lorenzo è il nuovo arrivato, professore di Scienze Motorie da Piacenza, come potenziamento all’organico e supporto alle lezioni sportive. Il destino irrompe nelle loro vite per sconvolgere la tranquillità di Laura e placare la vita movimentata di Lorenzo. Il destino non ama fare le cose a metà, infatti, i due dovranno convivere a scuola e persino vivere nello stesso palazzo, generando delle situazioni sia di astio sia comiche.

L’incontro iniziale tra due rivela fin da subito la reticenza di Laura di aprirsi alle novità, a ciò che non conosce e alla capacità di adattarsi e sentirsi a proprio agio nelle nuove esperienze con Lorenzo…

L’uomo sorrise e Laura si sentì a disagio: era uno di quelli che ti guardano troppo a lungo e si prendono troppa confidenza. Istintivamente indietreggiò, d’altronde aveva portato a termine quello per cui era stata trascinata lì. “Piacere Lorenzo Alberti”, allungò una mano verso Lucilla….. e poi la mano arrivò a lei, prima che fosse riuscita a dileguarsi. “Laura Vezzani”. Sentì una stretta decisa, aggrottò le sopracciglia al suo sguardo scrutatore, davvero imbarazzante. 

Laura e Lorenzo intrecciano le loro vite a secondo delle vicissitudini del caso. La quotidianità passa in secondo piano per cercare di evadere e sentirsi vivi. Laura apre gli occhi sulla sua storica relazione, notando il gelo che intercorre tra lei e il suo fidanzato e la monotonia forzata che s’infligge per paura di sbagliare. Lorenzo cerca di mantenere la facciata del donnaiolo, ma scopre che l’amicizia che si sta instaurando con Laura, porta in secondo piano la sua voglia di evadere e divertirsi. I battibecchi, il continuo punzecchiarsi, le vicissitudini scolastiche portano piano, piano a far emergere le sfaccettature del carattere di Laura che si dimostra dolce, piena di vita e desiderosa di essere amata e alla trasformazione di Lorenzo, che all’inizio sembrava vivesse con una facciata di leggerezza, dimostrando di essere un uomo con dei valori, con il dono di sdrammatizzare le situazioni negative e il voler proteggere le persone che ama.
I due protagonisti hanno imparato che l’abitudine nasconde il vero aspetto delle cose; Laura cerca di combattere contro il modo di vivere di Lorenzo e quest’ultimo cerca di far conoscere a Laura la felicità che si prova in un giro in vespa o una passeggiata al mare.

immagine

“Essere infelice è un’abitudine. Essere felice è un’abitudine. La scelta è nostra”
recita Tom Hopkins, poiché non è nelle grandi cose o nelle novità che si trova la felicità, ma nelle abitudini.

Un romanzo semplice, leggero, piacevole in cui la scrittrice s’immedesima nella storia che racconta e la storia d’amore s’intreccia con le tematiche scolastiche. La vita dei due protagonisti riflette i dubbi e le perplessità sulla Buona Scuola, non a caso, sembra che Laura rappresenti la scuola classica, quella timorosa di cambiare per paura di perdere valore e Lorenzo rappresenti la nuova riforma, che cerca di inserirsi nella scuola consolidata, per cercare di cambiare le cose senza però garantire l’efficienza del suo operato. Il lettore segue, passo passo, l’evolversi della storia e giunge alla fine, rimanendo colpito dal finale inaspettato che lascia aperta la porta dell’immaginazione.

Carmela 🙂

Il mio giudizio:

IMG_0092