Review Party: “Revenge” di Eileen Ross

Buongiorno, Notters! Oggi vi parlo del nuovo libro di Eileen Ross: Revenge. Uscito l’11 ottobre 2019. È un erotic romance da leggere consapevolmente. È carico di erotismo e sullo sfondo troviamo una storia thriller molto interessante. Ora seguitemi che vi faccio conoscere Morgana e Judah. In questo banner trovate i blog partecipanti al review party:

FB_IMG_1571642899982

FB_IMG_1569872002539

 

Titolo: Revenge
Autore: Eileen Ross
Data Pubblicazione: 11 ottobre 2019
Editore: Self-Publishing
Genere: Erotico
Link: E-book

 

SINOSSI

Lei non si ama. Lei sta vivendo il peggior incubo dentro al suo grande inferno. Ferita nel corpo e nell’anima, violata dalla persona che le aveva promesso amore eterno. Desidererebbe vivere in un altro corpo. Non il suo. Ma un giorno incontra il Dottor Marshall, criminologo e suo nuovo datore di lavoro. Quell’uomo è una combinazione di fascino perverso, di sensualità e rude passionalità. Burbero, scortese e intrattabile. Crimini efferati, la chiesa di Boston si troverà in un drammatico subbuglio. Revenge è un romanzo dalle tinte molto forti, rapimenti, passione, erotismo perverso: pronte a impazzire di fronte all’insolenza del Dottor Marshall? Da leggere con consapevolezza.

RECENSIONE

Morgana è una donna annientata. Un matrimonio terribile alle spalle; un marito padrone che nella loro vita matrimoniale ha sempre umiliato la donna. Picchiata e bistrattata ogni giorno. Quest’uomo ha distrutto psicologicamente Morgana. Ha raso al suolo l’autorità di donna della moglie. liv.jpgOgni momento era buono per castigarla… Lei obbediva per amore, non si ribellava per paura. Ma il caso o un regalo si sta per affacciare nella vita di Morgana; Sì, perché io da lettrice ho reputato la dipartita del marito come un regalo. La luce della libertà. Morgana deve rialzarsi, si ritrova senza un soldo, privata della sua indipendenza e quindi decide di darsi una scrollata di vivere finalmente questa benedetta vita. Si rimette in gioco, anche se si sente “vecchia”, senza una minima esperienza lavorativa. Ma si sa il sole prima o poi splende, e i raggi riscaldano ciò che è rimasto al buio per anni. ( Apro questa parentesi, e approfitto di questa recensione per dire a tutte quelle donne che si trovano incastrate in un matrimonio che le disintegra: scappate. L’amore non è umiliazione e violenza! Siate libere di dire no e chiedete aiuto.)

Il dolore con il tempo non si era smorzato, ma solo affievolito, così spesso le capitava di non riuscire a gestirlo e si lasciava travolgere come da un fiume in piena. Come in quel preciso istante, nel quale un individuo, grosso il doppio di lei, la stava schiacciando contro la parete in lamiera. Aveva imparato a diventare insensibile apparentemente, aveva smesso di protestare per le piccole e involontarie angherie quotidiane.

Judah è un avvenente criminologo: bello da mozzare il fiato, senza peli sulla lingua, intelligente, forte ma con un passato terribile. Con il tempo le ferite si sono rimarginate ma le cicatrici sono ancora così evidenti, in quegli occhi così profondi e turbolenti, si cela ancora il profondo dolore che l’ha macchiato da bambino. Fortunatamente il suo carattere potente l’ha rialzato. Jason-Mamoa_mancrushmonday_CA-1È diventato un ottimo criminologo, con il fiuto alla Sherlock 😉 L’incontro con Morgana non sarà casuale, e no! Judah è alla ricerca di un assistente per il suo studio e guarda un po’ chi si presenta!? Morgana, impacciata e dolce donna… Una fatina.

Morgana, con gambe molli, varcò la soglia. «È permesso?» chiese con un filo di voce. «Oh mio Dio…» le sfuggì in un ansito. Dov’era una parete alla quale appoggiarsi quando serviva? Ma era lui il suo datore di lavoro? L’uomo le indicò la poltrona in pelle nera di fronte a sé. «La smetta di tremare e si sieda» disse con una voce roca e baritonale. Morgana stirò le labbra in un sorrisetto di circostanza e avanzò con la tremarella senza staccare gli occhi da quella montagna di muscoli vestito da motociclista, con lunghi capelli neri ondulati e occhi scuri indagatori, scanzonati.

Il loro primo incontro è surrealmente erotico. Beh, chi di noi non vorrebbe un datore così, da poter fantasticare? La scintilla scocca immediatamente per Morgana. Scopre una se stessa assopita da tempo. Ma Judah? Lui, invece, fa il prezioso. Ma per quanto lo farà? Per quanto vorrà giocare, o è meglio dire per quanto resisterà alla bella fatina maldestra?

Perché questa bellissima donna che indossava un’anonima gonna grigia al ginocchio e una camicetta avorio che chiunque avrebbe notato essere ormai datata e fuori moda, era riuscito a irretirlo soltanto con il movimento appena accennato dei fianchi generosi. Quella bocca grande, per certi versi oscenamente, eroticamente grande, lo eccitava nonostante lei miagolasse come un gattino spaurito. C’era un non so che di perversamente eccitante nel sentirla balbettare […]

Revenge è un libro erotico appassionante.gif Non troverete solo i battibecchi di Morgana e Judah. La loro carica sessuale stupefacente, la passione irritante… (Già, perché sto ti prendo e no meglio che freniamo è estenuante e irritante :D.) Troverete anche una storia di fondo molto interessante. Degli omicidi che terranno occupati i nostri protagonisti. E dei colpi di scena che ti faranno dire: ma davvero?

Ho trovato la lettura scorrevole, alleggerita dalle continue diatribe al veleno di Morgana e Judah. L’unica pecca, se si può classificare tale, è un po’ troppo calcato. Avrei forse smorzato qualche parte, un po’ troppo veloce e probabilmente questo lo rende un tantino inverosimile… Ovviamente il mio è un modestissimo parere personale da lettrice onnivora. Eileen Ross ha capacità interessanti in quanto scrittura erotica. Utilizza un linguaggio deciso; come la stessa autrice ci avverte, Revenge è destinato ad un pubblico adulto e consapevole. Quindi se siete persone consapevoli (io vi ho avvertito) buttatevi nel mondo di Morgana e Judah e beatevi della penna di Eileen!

Naty

voto-bellissimo

Voto: 3,5/5 Erotismo: 5/5

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...