Presentazione di: “L’Eclissi” di Angra Hellion

Ciao Notters,
oggi vi presentiamo un libro che ha tutta l’aria di essere assuefacente, accattivante e affascinante, un po’ come l’evento astrologico di cui prende il nome!
E allora che ne dite, siete curiosi di saperne di più e di conoscere insieme a noi la penna di Angra Hellion?

Seguiteci! 🙂


L’ECLISSI 

DI ANGRA HELLION

L'Eclissi cover

 

 

TITOLO: L’Eclissi
AUTORE: Angra Hellion
GENERE: Erotico paranormal
PAGINE: 294
DATA PUBBLICAZIONE: 29 Gennaio 2020
EDITORE: Self-Publishing
PREZZO: 10,30€

 

SINOSSI

A voi non è mai capitato di fare un sogno così vivido ed eccitante da sembrare vero? A me è capitato durante una notte come tutte le altre. Un uomo e una donna stavano facendo sesso a pochi metri da me. Lei sopra di lui, le mani artigliavano il petto, gli occhi guardavano quelli del suo amante, accesi di intenso desiderio. Sentivo la loro eccitazione come se fosse mia, i gemiti che sfuggivano dalle loro labbra mi facevano correre brividi caldi sotto la pelle. Non ero un mero spettatore, ma parte del loro gioco e me ne sono accorto quando mi hanno coinvolto, catturandomi tra loro. I baci, le carezze e il trasporto erano così reali da seguirmi fino al risveglio. Pensavo che sarebbero scomparsi dopo poco tempo, invece continuano a seguirmi ogni giorno. Il ricordo di quell’immagine onirica è diventata una segreta ossessione che mi aiuta a superare la monotonia di una vita solitaria tra lavoro al discount e casa. Mi chiamo Dimitri Sampaolesi, ho quarantacinque anni e ormai dovrei essermi rassegnato, ma coltivo ancora il sogno di diventare uno scrittore famoso. Ho il computer pieno di manoscritti che ho letto e corretto. Talvolta cedo alla tentazione di inviarli a case editrici importanti, senza mai coltivare troppe speranze, tanto che rimango spiazzato quando ricevo la visita di un pezzo grosso della Zwielicht Edizioni, la più grande esponente italiana di narrativa gotica e horror, venuto per invitarmi a un incontro con Letizia Corvari, l’editore. Sono ancora più sorpreso quando la incontro: è lei la donna del sogno. E se ciò che ho visto quella notte fosse vero? Un ricordo o una premonizione?

ESTRATTO

“Percepisco contorni confusi, sfocati. Macchie calde che si muovono, immerse nella penombra del lume di candela. I contorni di due corpi sovrapposti, incastrati in un groviglio di gemiti e sospiri si rendono chiari quando metto a fuoco.

Si trovano qualche metro più avanti rispetto a me. L’uomo, alto e imponente, è disteso di schiena sulle lenzuola di seta nera del letto, stropicciate sotto il suo peso. I capelli biondi, corti e scompigliati affondano col capo nel morbido cuscino. Le braccia muscolose sono piegate, le mani ferme sui fianchi della donna. Nonostante la costrizione, è lei che dà il ritmo alla loro unione. Ha la schiena leggermente piegata in avanti, le mani premute sul petto ampio di lui. Le unghie hanno graffiato la carne, disegnando brevi segni rosso scuro dai quali evadono gocce gravide di sangue.

Nonostante siano ebbri di piacere, i loro occhi restano incatenati in sguardi intensi e penetranti, finché lei non inarca il busto e distanzia le mani dal petto del biondo, stringendole sui suoi seni perfetti. Schiude le labbra rosse e piene, abbassa le palpebre e fa scivolare dietro la nuca i capelli neri e tagliati fino al mento.

La sento gemere di soddisfazione e strozzare un gridolino languido, che prova a coprire il rumore di carne nuda contro altra carne. Le spinte che i fianchi del biondo assestano verso di lei si fanno più veloci e violente con il passare del tempo.

Solo ora mi accorgo del mio respiro, pesante e irregolare, e inizio a sentirmi parte della scena.

Sento la pelle calda, come se il fuoco della loro passione riuscisse a lambirla e scatenasse tutta la mia eccitazione. L’aria mi accarezza, mi accoglie, donandomi lo stesso calore di un corpo sul mio. Le loro sensazioni e le mie si fondono, bruciandomi il sangue nelle vene.”


NOTE SULL’AUTORE

AngraHellion non vuole far sapere molto di sé, perché proprio come il protagonista dell’Eclissi, preferisce che siano le sue storie a parlare per lui. L’unica cosa di cui assicura i suoi lettori è che non scenderà mai a compromessi col politicallycorrect, né starà attento a moralismi insensati.

Il suo sogno non è quello di diventare famoso, ma di lasciare un segno e spingere i suoi lettori a riflettere.

77319911_2701001053279956_7745261683341262848_n-e1574677099203

Buona lettura!
Naty&Julie

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...