REVIEW PARTY|Recensione: “Il sapore dell’amore” di Jessica Biondi

Buongiorno Notters!
Come state? Stamattina, nel caos di questi giorni, vi racconto una storia d’amore che ho divorato in un giorno e che ho amato immensamente.

Sto parlando di “il sapore dellamore” di Jessica Biondi!

Pronti a scoprirlo insieme a noi? 🙂

77319911_2701001053279956_7745261683341262848_n-e1574677099203

unnamed

 

TITOLO: Il sapore dellamore
AUTORE: Jessica Biondi
EDITORE: PubMe – Collana Floreale
DATA DI PUBBLICAZIONE: 11 novembre 2019
GENERE: romance
FORMATO: eBook e cartaceo
PREZZO: € 2.99 e € 09.35

SINOSSI 

«Dimmi Lydia, stai scappando da qualcosa che non vuoi o che hai solo paura di volere?»

Lydia Morgan è una barista di notte e una detective del dipartimento di Miami Beach di giorno. Costretta a destreggiarsi tra due capi bellissimi e pronti a tutto per lei, si ritrova, suo malgrado, divisa tra due uomini: Marcus, il ragazzo che frequenta senza impegno da oltre un anno e il nuovo tenente, Aaron Bryant, tornato a Miami dopo una lunghissima pausa londinese. Quando, per via di un incarico in cui aveva sempre sperato, è costretta a prendere una decisione, inconsapevolmente, si spinge verso uno dei due e scopre emozioni che da tempo non provava. Ma scegliere non è così facile, non se esci da una relazione disastrosa, non se Marcus e Aaron sono amici, non se il passato di uno dei due è pronto a rompere il già precario equilibrio. Per Lydia non sarà semplice, qualsiasi direzione prenda porterà sofferenza al suo cuore ma, delle volte, è proprio il destino a tracciare la strada che, seppur tortuosa, riserverà una dolcissima meta.

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER***

“Che fai rumore qui, e non lo so se mi fa bene se il tuo rumore mi conviene. Ma fai rumore, sì, che non lo posso sopportare questo silenzio innaturale tra me e te”

Diodato – Fai rumore.

Mi piace pensare che le più belle storie d’amore facciano sempre un gran rumore. Sapete, quel boato pazzesco che preannuncia un terremoto, pronto a devastare tutto. Oppure quel rumore sordo e potente di quando un uragano si prepara a spazzare via ogni cosa. Perché questo fa l’amore… si abbatte sulle nostre vite senza chiedere il permesso e anche se si annuncia, proprio come quei rumori, non siamo mai pronti abbastanza.

Lydia è tanto che non sente quel rumore. IMG_2212

È tanto che il suo cuore è chiuso a chiave e lei boh, non si ricorda neanche più dove l’abbia buttata quella chiave.Il suo è un cuore ferito, un cuore calpestato e ammaccato dall’uomo che pensava fosse quello della sua vita, quell’uomo che era pronta a sposare e che invece si è rivelato il peggiore dei mali.

Ed è proprio a causa di questa cocente delusione che si promette di innamorarsi più ma di concedersi solo storie da una notte e decide di partire, di cambiare città, di cambiare vita. Così si ritrova a Miami a fare là Detective di giorno e la barista di sera. E Lydia ci sta bene in questi panni perché, seppur due lavori completamente diversi, sono due occupazioni che rappresentano al meglio la personalità di questa bellissima donna: estremamente professionale e combattiva di giorno, con meno inibizioni la sera.

Ed è proprio quando è meno inibita e, al contempo, più fragile, che si lascia andare con Marcus, il titolare del bar…

“Senza pensarci due volte mi metto a cavalcioni sulle sue gambe e mi avvicino al suo collo, sul quale inizio a lasciare una scia di baci umidi, fino a raggiungere la mascella ed infine la guancia. Il respiro di Marcus si fa sempre più affannoso e il suo corpo reagisce alla mia provocazione inarcandosi. Quando arresto i baci, lui mi prende il viso con entrambe le mani e me lo avvicina al suo, facendo unire le nostre labbra. Il nostro non è un bacio passionale, è puro e semplice desiderio sessuale. Le nostre lingue si cercano avide, vogliose, si rincorrono disperatamente.”

IMG_2211

Ed è proprio per questa sua fragilità che inizia ad essere quello che non si aspettava di essere mai più: dolce, attenta. Inizia persino a volere le coccole post sesso! Ed il bello è che le viene estremamente naturale con Marcus, il suo ragazzone alto e muscoloso, dalle braccia in cui Lydia non può che sentirsi protetta. In lui troverà un amico, un confidente, un amico di letto e non solo… un uomo pronto ad amarla con tutte le sue forze.

Ma poi, però, come nelle migliori delle favole, succede che tutti i piani della protagonista vengono mandati in fumo dal cattivo. In questo caso, i piani di Lydia vengono buttati all’aria da un paio di occhi chiari che la guardano maliziosi e un sorriso che le illumina il mondo ma che al tempo stesso la infastidisce con quella sua aria da strafottente. Solo che in questo caso non si tratta del cattivo… no! Si tratta di Aaron Bryant, il figlio del sindaco e… il suo nuovo capo.

“Una mano si stringe attorno al mio polso e mi costringo a voltarmi. Lui è qui. Semi nudo, davanti ai miei occhi. È bello da far schifo. «Lydia giusto? La barista del The Spicy» attacca bottone. […] Sorride. «Sono…» Lo interrompo con un gesto della mano. So chi sei, mi ricordo di te, pezzo d’idiota. «Nessuno che voglio conoscere» sentenzio piccata. […] «Ecco il caffè che ha ordinato signorina Morgan» la sua voce è carica d’ironia, come se la situazione lo stesse divertendo alla grande. […] «Se sei venuto per denunciarti da solo di stalkeraggio, sei nel posto giusto» ribatto inviperita, prendendo un lungo sorso di caffè e scrutandolo da dietro al bicchiere che tengo in mano. Si fa una grassa risata. «A dire il vero sono qui per le presentazioni ufficiali.» […] Sono nel panico più totale.

Miei cari Notters, giunti a questo punto posso solo aggiungere che Lydia si ritroverà contesa tra due uomini (e che uomini!), e partirà una guerra senza colpi di esclusione per conquistarla.

Lydia si ritroverà inevitabilmente costretta a fare i conti con se stessa e il suo passato, smettendo di vivere in quella bolla ovattata che si era costruita attorno a se pur di non soffrire più. Ricomincerà a provare di nuovo le farfalle nello stomaco, a sorridere di cuore, a lasciarsi andare, a lasciarsi vivere… ma con chi dei due? Con il dolce Marcus o con il prepotente e saccente Aaron? Ma non illudetevi amici miei, purtroppo sappiamo anche che la cattiveria e la sete di vendetta sono sempre dietro l’angolo…

“«Ma… Aaron, giusto? Rispondi ad una domanda. Nascondi qualcosa a Lydia?» Io lo guardo confusa, non capendo a cosa si riferisca. Poi sposto lo sguardo su Aaron che è rimasto immobile e fa scattare il pomo d’Adamo su e giù, come se fosse in agitazione. «Non so di cosa stai parlando» proferisce poi, ma il tono della sua voce non è fermo e mi ci vuole poco a capire che sta mentendo. «Aaron, cosa mi devi dire?» mi trema la voce.”

Che dirvi di più? Ho amato questo libro dalla prima all’ultima pagina. Un libro che racconta di un amore appassionato e appassionante, che trascina il lettore in un turbinio di emozioni che mettono in subbuglio anche lo stomaco dei più forti. Quel pizzico di suspence e mistero, poi, rendono la lettura ancora più coinvolgente e accattivante e il lettore non potrà che esserne completamente rapito. La scrittura dell’autrice è coinvolgente e anche divertente, con quel pizzico di ironia che non guasta mai. I personaggi sono fantastici: non si può non affezionarsi a Lydia, il suo essere così fragile ma volendosi mostrare forte come non lo è mai stata. Per non parlare di Marcus e Aaron: due uomini che sanno quello che vogliono e fanno di tutto pur di ottenerlo. Ma devo confidarvi un segreto: mi sono innamorata persa di uno dei due! Non vi dico chi… dovrete scoprirlo voi! 😉

Davvero bellissimo notters… leggetelo!!
Edna.

e2510d61-4b9d-432c-8325-2e588c6c7e5a

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...