La Profezia di Mezzanotte di Irena Brignull in Libreria!

Ciao Notters, è in libreria dal 29 Novembre 2016 un meraviglioso fantasy di Irena Brignull: La Profezia di Mezzanotte, grazie a DeAgostini.

divisorio

Le bambine nacquero nel preciso istante in cui gli orologi scoccarono la mezzanotte. 

Una nuvola scura coprì la luna e là, nella foresta, il cielo si fece buio.
L’incantesimo era stato lanciato.’

«Un fantasy che ha il respiro di un classico ma che affronta temi moderni come l’identità, l’amicizia e l’amore.»
Publisher’s Weekly

file

Per quattordici, lunghi anni Poppy Hopper ha cercato di ingannare tutti, persino se stessa. Ha finto di essere una ragazza come tante, mentre i gatti la seguivano ovunque, i ragni tessevano tele complicate intorno a lei e gli elementi della natura sembravano rispondere al suo volere. Anche Ember Hawkweed ha sempre fatto di tutto pur di sentirsi normale: una normalissima strega come le altre. Ma se le sue amiche eccellevano nelle arti magiche, creando pozioni e incantesimi, lei riusciva solo a preparare unguenti e bolle di sapone. Quando Poppy ed Ember si incontrano, però, le cose cambiano. Le due ragazze capiscono subito di essere più simili di quanto avrebbero mai potuto immaginare. Entrambe sanno di non appartenere al mondo in cui vivono, ed entrambe vogliono scoprire la verità. Chi sono realmente? Quale legame misterioso le unisce? Insieme, Poppy ed Ember sono pronte a qualsiasi cosa pur di trovare le risposte che cercano. Anche ad affrontare una pericolosa profezia che affonda le radici nella notte dei tempi.

IRENA BRIGNULL è di origini greche, ma vive con la sua famiglia a Londra. Ha studiato Letteratura inglese alla Oxford University. È stata la sceneggiatrice di molti film di successo, tra cui Boxtrolls, Il Piccolo Principe e Shakespeare in Love. Nel suo tempo libero ama leggere e guardare film. La Profezia di Mezzanotte è il suo primo, straordinario romanzo.

divisorio

Naty&Julie

Annunci

Presentazione di: “PocoFuturo” di Sergio Beducci

Ciao! Oggi vi presentiamo una raccolta di racconti dal titolo: PocoFuturo di Sergio Beducci. 

divisorio

31hhvpl3a8l-_sy346_

 

Autore: Sergio Beducci
Editore: Antonio Tombolini Editore
Collana: Officina Marziani
Genere: Raccolta
Pagine: 70
ISBN: 9788893370691
Disponibilità del formato: Ebook (epub; mobi)
Prezzo: 1.99 €

SINOSSI

Questo libro è composto da quattordici racconti, brevi e meno brevi. Ritratti di adolescenti messi di fronte alla malattia, alla sofferenza o semplicemente refrattari a uniformarsi alle regole che qualcuno ha deciso per loro. Vite di giovani e meno giovani presi tra solitudine e incapacità di immaginare per sé o per il mondo un futuro credibile o anche solo accettabile.
Il titolo alla raccolta, Pocofuturo, è stato scelto perché in qualche modo il futuro si è contratto, ha perso di significato, è scivolato verso un futuro prossimo, un presente dilatato, atemporale. Pochi sogni, nessun ideale da realizzare: ognuno chiuso nel proprio angusto mondo, spesso intriso di rimpianto, di rancore.
Le uniche figure che conservano umanità, capacità di emozionarsi, energia vitale, sembrano essere i giovani marginali, le ragazze in fuga, i bambini che anche di fronte alla morte sono capaci di reagire, affrontandola.
Così, tra le pieghe di un’esistenza che sembra cristallizzata nell’inerzia e nell’apatia, può apparire d’improvviso una possibilità nuova, una speranza, persino l’amore.
Un libro pieno di gatti con nomi strani, di cani che si chiamano Platone, ma anche di adolescenti che del filosofo e della sua allegoria della caverna, sono affascinati.
Un racconto presenta un identico inizio per uno svolgimento e un finale completamente diverso, quasi fosse l’uno la cover o il remix dell’altro, come si usa tra i musicisti e i dj.

divisorio

Naty&Julie

Recensione di: “Giglio Bianco” di Simona Bagnato

Buongiorno Notters,
oggi vi parlo di un libro aggraziato, quanto la protagonista Lavinia. Un romanzo che vi farà sognare l’amore! Questo è: Giglio Bianco di Simona Bagnato. 

divisorio

giglio

TITOLO: Giglio Bianco

AUTORE: Simona Bagnato

EDITORE: Lettere Animate

DATA PUBBLICAZIONE: Luglio 2016

FORMATO: Ebook/Cartaceo

PREZZO: € 1,99/€ 12,33

SINOSSI

Lavinia, sensibile e dolce pianista di talento, appassionata di letteratura, inizia il collage con l’amica del cuore Linda. Con un’infanzia difficile e sofferta alle spalle e un’ombra del suo passato che continua a tormentarla, spera di scrivere un nuovo capitolo della sua esistenza e magari incontrare l’Amore. L’unico capace di accendere in lei emozioni mai provate prima, è Luke: ragazzo riservato, dal temperamento instabile che con i suoi splendidi occhi verdi le fa perdere la testa. Luke prova in tutti i modi a starle lontano, per non imbattersi in inutili complicazioni sentimentali; ma nonostante i vani sforzi se ne innamora perdutamente. Resisterà il loro amore appena sbocciato alle insidie e i pericoli che incontreranno? La rabbia e l’insicurezza che tormentano l’anima straziata di Luke, riusciranno a placarsi, grazie alla fiducia incondizionata di Lavinia? Una storia tormentata ricca di desiderio. Un legame che li rende incompleti l’uno senza l’altra.

RECENSIONE 

Lavinia ha appena incominciato l’università. La vita con lei non è stata molto gentile. Le violenze che ha subito sono lì, indelebili nel suo cuore. 2q020w9È una ragazza dolce e silenziosa, sta nell’ombra il più possibile e a parte la sua amica Linda non ha nessun altro con lei. Ma tutto sta per cambiare, qualcuno che potrebbe riscaldare quel cuore ferito forse è lì vicino a lei. La sua grande passione, il pianoforte. Lo strumento che trasforma Lavinia in una farfalla libera di volare.

Vorrei essere alla serra in questo momento. Vorrei perdermi nella pace di quel posto, lasciandomi dietro la prova testimoniante di quella sofferenza, marchiata sulla mia pelle come fosse un emblema distintivo. 

Luke, bellissimo ragazzo con la testa sulle spalle, anche se nasconde questo suo pregio comportandosi come il classico bad boy. Il suo cuore, anch’esso ferito è pronto a ricominciare a battere. Ma la paura prende il sopravvento delle volte. La paura di non sapere amare abbastanza. La paura di spezzare un bellissimo fiore come Lavinia. tumblr_nr199jv7yw1td6160o1_500Però si sa: al cuore non si comanda! Ritrovare un equilibrio non è sempre semplice, la strada è impervia ma con la giusta guida al proprio fianco si riesce ad arrivare ad un punto di luce.

Io non sono degno di lei, ma lei lo è meno di me ed io sono talmente egoista da non volere nessuno al suo fianco.

L’amore e l’amicizia sono due elementi fondamentali nel Giglio Bianco. Nuovi amori e nuove amicizie pronte a nascere e ad essere raccontate. Lavinia e Luke sono molto travolgenti e con le loro preoccupazioni risultano emozionanti. Forse il Giglio Bianco non ha una trama fresca, nuova ma è un libro a cui è facile affezionarsi. Il cliffhanger lascia un po’ scoraggiati. «Simona, non farci attendere troppo!» Un unico appunto che mi permetto di fare a Simona è: una nuova revisione del testo. Per pulire gli eventuali refusi sfuggiti e per rendere ancora di più scorrevole la storia.

Consiglio questo libro a chi ama l’amore e tutte le sue sfumature, chi ama gli amori freschi e a chi piace il romanticismo. Insomma, lo consiglio a tutte le sognatrici 😉

Naty

Il mio giudizio:

voto-bello