Recensione di: “Indelebile sulla pelle” di Margaret Mikki

Miei carissimi Notters,

nella vita si sa certe cose finiscono, è il naturale scorrere del tempo che le muta e le porta ad un epilogo.. ma non sempre. Ci sono volte in cui alcune cose non riesci a cancellarle, da dentro, e trovano il modo di ritornare da te. Margaret Mikki, con il suo secondo capitolo di Soul Mate ci racconta di questo, dell’ineluttabilità dell’amore, quello vero, che ti segna cosi nel profondo, che anche quando non lo credi più possibile, è capace di sorprenderti.

divisorio

51P40GLX3nL._SY346_

TITOLO: Indelebile sulla pelle
AUTRICE: Margaret Mikki
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 30 Agosto 2016
GENERE: young adult/romance
PAGINE: 133
FORMATO: eBook
PREZZO: € 0,99

 

 

SINOSSI

Ricominciare con una ferita nel cuore non è il massimo che la vita può darmi. Ho giocato col fuoco e mi sono scottata, anzi ustionata. Il segno indelebile sulla mia pelle è il ricordo che l’amore è passato sul mio corpo. Ha lasciato il segno, ha fatto a brandelli il mio cuore in un battito di ali. Quello che voglio è dimenticare.

Ho rinunciato all’amore. L’amore quello vero, quello con la “A” maiuscola. L’ho lasciata per paura che la storia si ripetesse, che un’altra persona a me cara mi scappasse via tra le dita come granelli di sabbia. Il mio cuore non c’è più, l’ho lasciato a lei. Solo quando, dopo circa due anni, i miei occhi l’hanno rivista in me è nata la speranza e la voglia di riaverla solo per me.

imgres

RECENSIONE

Due anni. Riesci ad immaginare di lasciarti tutto alle spalle e ritrovarti dopo due anni a tentare di ricostruire quello che sei? Meggie e Navid non si vedono da due anni. Dopo aver lasciato Greenville, il tentativo per entrambi è stato quello di ricostruire una vita, spezzata da paure, delusioni e incomprensioni. Navid ha lasciato Meggie in un letto d’ospedale, l’ha abbandonata dopo averle fatto credere nel “per sempre”. Meggie ha guadagnato un fratello certo, ma come può questo ricostruirla dentro?

Harvard e le sue novità permettono di nascondere la polvere sotto il tappeto, per ora. Ritroviamo la protagonista alle prese con la routine del campus, una nuova amica, Eryè, e la voglia di lasciarsi andare, senza però riuscire a farlo davvero. Va alle feste, incontra ragazzi, e quando conosce Nash sembra possibile che una parvenza di normalità sia alle porte. Ma lui non è Navid. E per quanto la ragazza si sforzi di convincersi che Nash sia quantomeno una possibilità, non riesce a dimenticare.

Il destino gioca brutti scherzi quando ci si mette e dopo una delle feste a cui Meg si fa convincere ad andare, l’ultima persona che si sarebbe immaginata di vedere nell’appartamento che condivide con l’amica è proprio li, nel suo bagno.

“Speravi forse che nel momento stesso in cui mi avresti trovata ti sarei saltata tra le braccia e avrei acconsentito alle tue cavolate? Bè, mi dispiace per te, ma è arrivato il momento di affrontare la realtà e le conseguenze di ciò che hai fatto.”

Navid ha scelto di andarsene quando poteva e doveva restare, ora dopo due anni di silenzio eccolo ricomparire come in uno strano sogno. Quando queste cose accadono, inevitabilmente portano rivoluzione, di nuovo. Come se non bastasse, lui è li perché frequenta Eryè.. Può il destino essere più meschino di cosi? Meg si ostina a voler credere di odiarlo, di non volerlo nella sua vita, che non vuole mai più rivederlo.

E Navid? Lui cosa vuole? E se fosse possibile un vero nuovo inizio?

La speranza e l’amore, insieme, sono l’arma più potente di questo mondo. E quando si è anime gemelle, Soul Mate, c’è poco che tu possa fare per sottrarti a questo potere.

foto 1.jpg

Miss Mikki ci regala un seguito davvero sorprendente con “Indelebile sulla pelle”. Lo stile narrativo, sulla scia del precedente, regala al lettore un’esperienza piacevole di distacco dalla quotidianità, pur mantenendo una credibilità solida, sia nei personaggi che nella trama. Come lei stessa anticipa però.. non è finita qui.
A presto 😉

F.

 

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...