Recensione di: “I Custodi dell’Ordine” di Federica Amalfitano

Buongiorno, Notters!
Oggi è con mio grande piacere che vi parlo di I custodi dell’ordine di Federica Amalfitano, un urban fantasy che mi ha catturato sin dalla copertina, che ho trovato accattivante, e che fino all’ultima pagina mi ha tenuta con il fiato sospeso. Una bella storia che parla di poteri, di magia, di lotta tra il Bene e il Male, di Equilibrio e di Caos, una storia che mi ha alleggerito il cuore in questi giorni difficili.

77319911_2701001053279956_7745261683341262848_n-e1574677099203


 

FB_IMG_1585257553429
Titolo:
I custodi dell’Ordine
Autore: Federica Amalfitano
Editore: PubMe (collana Starlight)
Data pubblicazione: 12/12/19
Genere:  urban fantasy/paranormal romance
Formato: ebook 0.99 € / cartaceo 13.00 €

SINOSSI

“Moltissimi millenni fa regnava incontrastato il Kaos…”
Così comincia la storia più incredibile che Shaylee Cassidy abbia mai sentito, una storia che ha come protagonisti delle persone dai poteri straordinari: i Custodi dell’Ordine.
Per secoli i Custodi sono riusciti a mantenere l’equilibrio tra gli elementi della natura, ma l’armonia rischia di essere distrutta quando uno di loro viene trovato assassinato.
A parlargliene è Colin Williams, il ragazzo più popolare della scuola. Turbata dai suoi occhi verde smeraldo che la seguono ovunque, Shaylee non può fare a meno di rimanerne affascinata. Lei, una ragazza sensibile e taciturna, mai avrebbe pensato di trovarsi un giorno invischiata in una situazione simile.
Cosa può fare per aiutarli? Come può controllare qualcosa di più grande di lei?
“Se sei destinato a essere un Custode, non puoi permettere a dei futili sentimenti di decidere del tuo futuro. Ricordati, Shaylee… il cuore è l’organo più debole del corpo umano. Se lascerai che prenda il sopravvento sulla tua parte razionale, segnerai il resto della tua vita”.

– Un mix tra un urban fantasy e un paranormal romance per che vi farà sognare e divertire! –

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER***

Moltissimi millenni fa regnava incontrastato il Kaos, una forma non definita al di là del tempo e dello spazio, che conteneva cielo, mare e terra.

Una storia che risale a moltissimi millenni fa, pare quasi una leggenda, una favola per bambini, ma invece è la realtà.
Ed è così che inizia la storia più incredibile che Shaylee abbia mai sentito…o vissuto. Perché lei, ben presto, diventerà parte integrante di quella storia. È scritto nel suo destino. Lei aiuterà a riportare l’equilibrio nel mondo devastato dal Kaos.
Una storia che si perde nei secoli, lontana nel tempo, eppure… è la storia di tutti i giorni. Il Kaos vuole riprendere il controllo del mondo, vuole farlo sprofondare nell’oscurità più assoluta ed è disposto a tutto pur di riuscire nel suo intento.

I quattro Custodi hanno il compito di impedirlo e di continuare a garantire l’ordine delle cose. Compito dei Custodi è sempre stato quello di proteggere l’umanità, ma soprattutto di mantenere l’Equilibrio. Ma cosa succederebbe se improvvisamente l’ordine si incrinasse?
Un incidente misterioso, un omicidio agghiacciante e tutto è sul punto di precipitare. Chi ha osato voler riportare il Kaos nel mondo? Come ha fatto a insinuarsi sulla Terra?
E Shaylee che ruolo ha in tutto questo?

11ded576923d2f91288ba57fe4595dafSono una studentessa modello, ottimi voti in tutte le materie, in special modo in quelle scientifiche, dato che il mio più grande desiderio è quello di riuscire a ottenere una borsa di studio presso il Wisconsin Lutheran College nel Milwaukee, Stati Uniti, per studiare Biologia Marina. Adoro il mondo sottomarino, le immersioni, le gite in barca. Tutto ciò che è legato all’acqua mi fa sentire bene; il rumore della pioggia e le gocce che scivolano lungo le finestre, il mare in burrasca che si infrange violento sugli scogli, le acque placide di un lago accarezzate da una leggera brezza.

 Shaylee è una ragazza come tante, studia molto per seguire i suoi sogni, ha una migliore amica che considera una sorella, ha un amore smisurato per i libri…e per l’acqua in ogni sua forma e in ogni suo luogo.

4f5de0aa44e826408975fa087555b30e

 Ci troviamo a Rainbow Lake, una piccola cittadina sperduta nella parte settentrionale dell’Alberta, in Canada, che conta poco più di mille abitanti, circondata dal verde della foresta boreale e abitata da un’abbondante fauna selvatica…come i bufali!
Un paese tranquillo, dove la vita scorre lenta e pacifica…fino a quando, durante una festa, un terribile e drammatico episodio sconvolge gli equilibri: una ragazza, Elisa Baker, viene trovata morta, uccisa, assassinata, in piscina. La cosa strana è che nessuno sembra essersene accorto, tutti continuano a ridere, ballare, bere, scherzare. Come se niente fosse. Come se Elisa non fosse quasi mai esistita. Come se non fosse morta…come se non fosse stata uccisa.
Soltanto Shaylee se n’è accorta, soltanto lei sembra aver sentito quelle disperate e agghiaccianti grida di aiuto. Lei e Colin Williams, il suo compagno di classe arrogante, presuntuoso, egocentrico e…stupendo, per il quale prova una forte attrazione anche se non lo sopporta. Eppure c’è qualcosa in lui che la attrae, che le fa battere il cuore all’impazzata.
Perché nessuno sembra essersi accorto di quello che è successo in piscina? E perché Colin le chiede di mantenere il segreto e le promette che un giorno le spiegherà tutto? E, soprattutto, perché il corpo della povera Elisa è sparito all’improvviso, quasi come per magia?

Colin Williams sa quello che vuole e sa come prendere tutto ciò che desidera e, in quest’istante, leggo nel luccichio dei suoi occhi che vuole qualcosa da me. Non è presunzione la mia. Sono sempre stata una ragazza piena di insicurezze e paure, ma sono molto brava a leggere le emozioni degli altri, comprese le sue.

 Si è trattato solo di un incidente? Shaylee non ne è così convinta. Sa quello che ha visto. Anche se i dubbi sono tanti. Le domande senza risposta, però, lo sono di più! E Shaylee non vuole arrendersi, non vuole nascondere la testa sotto la sabbia, vuole scoprire la verità…lei vuole sapere. Anche se la verità potrebbe ucciderla.
E poi perché ogni volta che si gira vede Colin osservarla? Ogni volta coglie un suo sorriso nella sua direzione. Ogni volta si imbatte in lui. Sono solo coincidenze?
È così magnetico. Presuntuoso, arrogante, egocentrico…eppure così irresistibile. E Shaylee si sente spinta verso di lui, come da una forza a cui è impossibile sfuggire. Come una calamita che la attrae a sé.
Shaylee non sa che pensare, si sente combattuta, tra l’attrazione e il sospetto.
Il fatto che poi inizia a sentire  le emozioni altrui quando viene sfiorata non aiuta di certo. Né tantomeno gli incubi che la tormentano. Né i vortici d’acqua che iniziano a formarsi nelle sue vicinanze, che in qualche modo sembrano essere legati proprio a lei e non delle banali allucinazioni.
Cosa le sta succedendo? Sta davvero impazzendo? È malata? Oppure…esiste qualcosa di diverso, di alternativo alla realtà che ha sempre conosciuto?

I giorni passano e qualcosa sembra essere cambiato.
Shaylee non riesce a togliersi dalla testa né Colin né i suoi due amici: Killian e Darleen.
Sembrano un mondo a parte.
Loro tre così…diversi da qualsiasi altra persona Shaylee abbia mai incontrato.
La ragazza più li osserva, più non riesce a capirli. Chi sono in realtà?
E perché Colin, il ragazzo più bello e popolare dell’istituto, sembra interessarsi a lei, sempre così…invisibile?
E perché il tenebroso Killian dagli occhi azzurro ghiaccio sembra avercela con lei?

Killian è ancora più insopportabile di Colin, così arrogante, così spocchioso, così astioso, così aggressivo… È il ragazzo più odioso e irritante della scuola, forse dell’intero universo eppure…
Eppure c’è qualcosa in Killian che ti cattura fin dal primo istante. C’è qualcosa di particolare che continua a nascondere dietro i suoi occhi di ghiaccio. C’è qualcosa in più rispetto a quello che mostra. Dietro la sua ostinazione, dietro la sua sicurezza, dietro la sua spavalderia, dietro il suo voler tenere lontana Shaylee a tutti i costi. Killian sembra odiarla dal profondo, addirittura le dice che il problema è lei, che innanzitutto è nata! Fa di tutto per farsi odiare da lei, come se non la volesse attorno, come se la volesse tenere anni luce distante.

 «Siamo a destinazione», mi informa togliendosi il casco e agganciandolo al bd26b249c9615afa05b7967ec4c9fcd8manubrio. Sono ancora incollata a lui e non riesco a schiodarmi. «Shaylee, stai bene?», continua appoggiando una mano sulla mia, stretta ancora intorno alla sua vita. È la prima volta che mi chiama per nome e una strana felicità si impossessa di me. Ma si può sapere che mi succede? Odio questo ragazzo. È un idiota di prima categoria e non fa altro che darmi sui nervi, eppure non voglio separarmi da lui. «Sì», rispondo scendendo dalla moto e slacciandomi il casco.

 

 

A Rainbow Lake non c’è un attimo di pace. Mentre Shaylee cerca ancora di capirci qualcosa in tutta questa misteriosa storia, fanno la loro comparsa dei loschi individui.
I Black Shadows. Chi sono? E cosa vogliono da Shaylee?
Finalmente tutto sembra acquisire un senso. Ogni cosa va al suo posto.
E inizia la storia più incredibile e straordinaria di tutte.

Moltissimi millenni fa regnava incontrastato il Kaos, una forma non definita al di là del tempo e dello spazio, che conteneva cielo, mare e terra…

Ogni sostanza esistente, nel microcosmo e macrocosmo, è costituita da una composizione di quattro elementi naturali: fuoco, aria, acqua, terra.
Il fuoco, elemento purificatore e vivificatore, racchiude in sé il principio della vita, che scaturisce dalla sua energia.
L’aria, intangibile, è l’energia vitale che respiriamo, senza la quale non sarebbe possibile vivere; non può essere afferrata e rappresenta il respiro cosmico.
L’acqua, fonte della vita, dalla sorgente diventa torrente, poi fiume fino a giungere nel mare, oltrepassando gli ostacoli che incontra nel suo cammino, arrivando fino ad addentrarsi nelle profondità della terra.
La terra, solida e rigogliosa, simboleggia la materia primordiale, accoglie la vita e la nutre.

 

119acbb40f06e66084c2feca3a7fcb77
Quattro elementi fondamentali per l’equilibrio dell’universo.

Quattro elementi in sinergia tra di loro.
Quattro elementi, quattro Custodi.
Uno per ogni elemento.
Per mantenere l’equilibrio.
Per impedire al Kaos di regnare.

E qui mi fermo. Non voglio più dirvi nulla, forse ho già svelato fin troppo.

Ho adorato questa storia e la magia di cui è impregnata, e non vorrei mai rovinarvi la sorpresa, gustatevi questa piacevole lettura 😉
Mi hanno sempre affascinato i quattro elementi e le storie che li vedevano un po’ come dei protagonisti e non sono stata delusa!
È una storia che ti cattura fin dalla prima pagina e che ti porta, lentamente, per mano, all’interno di una storia incantata e incantevole.
Misteri, intrighi, tradimenti, il seme del dubbio che imperversa e si insinua nei cuori, quattro ragazzi scelti dal destino o forse da qualcosa di più grande di loro. E anche un pizzico di romanticismo non guasta. Un amore che non conosce eguali, che mi ha fatto emozionare e battere forte il cuore. Mi sono innamorata di quello che si è rivelato essere il mio personaggio preferito: Killian.
Mentre c’era qualcosa in Colin che mi lasciava perplessa, e mi innervosiva alquanto (c’era qualcosa di fastidioso nel profondo, era veramente irritante, ma tanto tanto!), non ho mai avuto dubbi su eleggere come preferito Killian. Quando poi il suo personaggio ha suonato al pianoforte Nightbook di Ludovico Einaudi…sono partiti gli occhi a cuoricino. Se non avete mai ascoltato questa melodia…fatelo ora! È semplicemente meravigliosa!

«Non ti farei mai del male, Shaylee. Nel sogno volevo solo proteggerti», mi dice accarezzandomi una guancia.

Quotes_Creator_20200326_230131

I Custodi dell’Ordine non è solo una storia di magia ma anche di amicizia e di crescita. Una storia che parla di quattro ragazzi che si trovano a dover affrontare un nemico più grande di loro. Parla del tradimento più profondo che si può nascondere dietro due occhi color smeraldo.

Parla dell’apparenza che spesso inganna. Chi sembra buono nasconde l’egoismo più puro dentro il suo cuore, mentre chi è sempre stato considerato un male cela dentro il proprio animo sentimenti puri e profondi. Parla del percorso di Shaylee, dell’accettazione della sua reale natura, dell’impegno che ci mette nel suo addestramento, nel suo percorso, per poter essere d’aiuto ai suoi nuovi amici e non solo un intralcio. E parla dell’amore che arriva quando meno te lo aspetti.

Una storia che merita una possibilità e che sono contenta di aver avuto il piacere di leggere. Peccato soltanto che sia finita troppo in fretta, avrei letto volentieri altre avventure sui Custodi dell’Ordine.

Alla prossima, Notters 😘

Serenella

Il mio voto:
gif voto 4


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...