“The Master of Shadows” di Maddalena Cafaro|BlogTour!

Benvenuti all’ultima strabiliante tappa del blogtour di:

The Master of Shadows

di

Maddalena Cafaro

Notting Hill Books ha il piacere di presentarvi il Dreamcast! Non dimenticate dell’evento su Facebook con il giveaway 😉

14182091_10210842524808330_546365941_n

divisorio

 

SINOSSI

  1. Roma, quartier generale dei Pyrox. Delle strane sparizioni stanno mettendo in serio pericolo l’equilibrio che Adam, il signore delle ombre, è riuscito con fatica a creare insieme alla sua squadra di agenti speciali. La città sembra essere divenuta la preda di una nuova organizzazione criminale e a nulla serve l’intervento delle più alte cariche celesti per sventare un attacco che rischia di sfociare in disastro. Per gli uomini, certo, ma anche per gli ibridi, i demoni e le streghe. Il ritorno di un passato che si pensava essere stato confinato è prossimo, e la battaglia è alle porte. Il futuro non è mai stato così incerto e l’oscurità non è mai stata così vicina. Eppure, in questa guerra, non tutto è scontato, non tutto è quello che sembra. Luce e tenebra, bene e male… Non c’è luce senza oscurità e, forse, non c’è oscurità senza luce.

Dreamcast!

 

Booktrailer!

 

Evento+Giveaway!

Giveaway

Siamo arrivati all’ultima tappa dedicata a The Master of Shadows, in collaborazione con il meraviglioso staff di Notting Hill Books ci prepariamo a scoprire qualche altro aneddoto su questo romanzo dalle tinte oscure.

In palio in questo Giveway:
1° estratto: 1 copia cartacea di The Master of Shadows
2° estratto: 1 copia ebook di The Master of Shadows
3° estratto: una serie di cartoline dei libri dell’autrice.
4° estratto: un segnalibro di The Master of Shadows.

Cosa fare per partecipare?

L’estrazione avverrà mercoledì 28 settembre alle ore 22.00 tramite il sitorandom.org.

L’evento è stato creato dall’autrice e in alcun modo Facebook è ad esso collegato o ne è responsabile.

divisorio

Non perdetevi The master of shadows e Buona fortuna 😉

Naty&Julie ❤

Annunci

Novità di Settembre|Dunwich Edizioni!

Ciao Notters,

torniamo con il consueto appuntamento mensile che illustra le uscite mensile della casa editrice Dunwich Edizioni. 

download (2)

divisorio

nokkenprovabis

Titolo Codename: Nokken
Autore Uberto Ceretoli
Genere Steampunk/horror
Pagine 84
Prezzo 0,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita 27 Settembre 2016
Link di acquisto: https://goo.gl/fkTP9W

SINOSSI

Sir Mark Gwayn Ingwell sta riportando alla luce l’antico abitato di Vinland, a Terranova. Ciò che preme all’anziano archeologo non è dimostrare che i vichinghi colonizzarono le Americhe prima di Colombo, quanto trovare chi li ha cacciati: Nøkken, lo spirito dei fiumi, un’antica e maledetta creatura che soltanto i nativi riuscirono a sconfiggere, secoli prima degli islandesi.

L’AUTORE

Uberto Ceretoli è laureato in Scienze Politiche all’Università Cattolica di Milano e vive e lavora a Parma in un’azienda informatica.
Scrive con Marco Bonati il romanzo Uomini in bilico (2006) cui seguono il romanzo fantasy Il Sigillo del Vento (Asengard, 2007), il racconto fantasy Il serpente piumato (Runde Taarn, 2008), il romanzo fantasy Il Sigillo della Terra (Asengard, 2009), il racconto fantastico La magia degli abitatori del prima (Altrisogni, numero 5, 2012), La favola degli anolini di Isabetta, racconto fantastico contenuto nella raccolta Sua maestà l’anolino (Battei, 2012), Il Sigillo del Fuoco (YouCanPrint, 2012) e il racconto fantastico Chaung Tzu e la farfalla nella raccolta Le Realtà In Gioco (Multiplayer.it, 2013), il racconto Il krake di Cala na kreige, contenuto nella raccolta Horror Storytelling (Watson, 2013), il romanzo steampunk Codex Gilgamesh (Dunwich, 2013), il racconto horror La strega di Aylesbury, contenuto nella raccolta Ritorno a Dunwich (Dunwich, 2014), il racconto Codename: Spring-heeled Jack (prequel di Codex Gilgamesh – Dunwich, 2014), il racconto fantastico Feras Infernalis, secondo capitolo della serie Infernal Beast (Dunwich, 2014), e il romanzo med-fantasy L’ira di Demetra (Plesio, 2015), il romanzo breve Codex Innsmouth (Dunwich, 2016) e, ancora con Bonati, il romanzo Inganno Diabolico (IoScrittore, 2016).

UN ASSAGGIO

Nøkken sputò sangue e arretrò. Cadde in ginocchio e rimase a fissare i due umani ritti davanti a lui, gli unici ad avergli tenuto testa in un villaggio puntellato di cadaveri. Ringhiò.
Il vento del nord portò la neve.
«Via!» Thorfinn afferrò Freydís, la trascinò verso il pontile e la gettò nello knarr spingendola sulle natiche. Sentì il muggito della creatura, si voltò e la vide scendere lungo il sentiero.
Thorfinn tagliò la cima dell’ormeggio, balzò nell’acqua gelata e spinse la nave con i sopravvissuti: ventidue tra donne e bambini, un decimo di quanti lo avevano seguito da Gruntland. I piedi sprofondavano nella sabbia, i muscoli dolevano per lo sforzo e gli parvero spezzarsi.
Lo knarr non si mosse.
Freydís gridò, Thorfinn si voltò e vide Nøkken appoggiarsi al primo palo del pontile. Il fiato della creatura si condensò in una lunga lingua di vapore.
Nel nome di Thor, dono la mia vita in cambio della loro.
Thorfinn spinse con tutte le energie che gli rimanevano.
Odino, Protettore degli uomini, prendi la mia vita e muovi lo knarr. La mia vita, la vita di un capo!
Nøkken si infilò nell’acqua torbida e fredda.
La nave si staccò dalle mani callose di Thorfinn. Il vichingo si arrese. Si voltò e sfidò disarmato il putrido ruggito di quello-degli-abissi.

***  ***  ***

rewind-novella-original

 

Titolo  Rewind (The Rewind Agency Vol. I)
Autore Jill Cooper
Genere Techno-Thriller / Young Adult
Pagine 76
Prezzo 0,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita 27 settembre
Link di acquisto: https://goo.gl/G3M2gz

 

SINOSSI

Quando Lara Crane ha cambiato il passato e il corso della storia, cosa è successo al mondo che si è lasciata alle spalle? In questa novella ritroviamo i personaggi di Quindici Minuti in una realtà alternativa. Il mondo è destinato all’abisso. Rick ama Lara Crane più di ogni altra cosa e, quando lei prova a cambiare il passato, cerca di impedirglielo. Ma arriva troppo tardi e, mentre il mondo si sgretola intorno a lui, nessuno crede alla sua storia sui viaggi nel tempo. Nel frattempo il peggior incubo di John Crane diventa realtà quando sua figlia, Lara, non torna a casa dopo essere stata alla Rewind. Costretto a rivivere il ricordo orribile della morte della moglie, John trova una chiave per un armadietto della YMCA che potrebbe svelare i segreti sull’omicidio di Miranda. Una volta messi insieme i pezzi del puzzle, si trova in rotta di collisione con il destino. E chi è l’uomo nel mirino? Jax Montgomery.

L’AUTRICE

Jill Cooper ama il tè più del caffè ed è ossessionata dall’idea di trovare la ricetta perfetta. È nata nel 1977 e ha diviso la stanza con sua sorella per diciotto anni. Ha sempre amato i misteri più oscuri ma anche le grandi commedie, così cerca di includere entrambi gli aspetti in tutto ciò che scrive, in un modo o nell’altro. Vive a Danvers, Massachusetts, con due gatti, un bambino, un marito e un taxi giallo del 1964. La sua vita è caotica, ma divertente. Potete contattarla all’indirizzo http://www.jillacooper.com

UN ASSAGGIO

Piango contro la sua pelle. Se il dolore per aver perso Miranda mi ha quasi distrutto, la sofferenza per aver perso Lara mi annienterà. Sono contento che il mondo stia finendo. Sono contento che non dovrò sopportare tutto questo ancora a lungo. Mentre mi volto a guardare Patricia attraverso le lacrime, ringhio: «Tu l’hai uccisa! La tua compagnia, i tuoi scienziati hanno ucciso la mia bambina!» «No», mormora Patricia. C’è allegria nella sua voce. «Lei ci ha salvati tutti. Questa linea temporale sarà distrutta, è vero, ma noi vivremo in tutte le altre. In quella in cui Miranda non deve morire. Lara ce l’ha fatta. È tornata indietro e ha salvato sua madre, dieci anni fa.» Niente di ciò che dice ha senso. Torno ad accarezzare i capelli di Lara. Sopra di noi, dal soffitto, cadono calcinacci mentre l’edificio vacilla. «Cambiare il passato non è possibile», sussurro.

***  ***  ***

misteriosilascitikindle

 

Titolo: Misteriosi Lasciti e Oscuri Doni
Autore: Giulia Anna Gallo
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 141
Prezzo: € 2,99 (Gratis per Kindle Unlimited)
Data di uscita: 27 settembre 2016
Link per l’acquisto: https://goo.gl/ojXf94

SINOSSI

Tahar Mehenni, orfano fin dall’infanzia e principe degli stregoni, non è più lo stesso dalla morte della sorella Zora. Gli ultimi dodici anni per lui sono stati una vera e propria agonia, e non solo a causa dell’inevitabile dolore dovuto alla perdita di tutti i suoi cari, ma anche per via del vuoto senza nome che percepisce nel profondo e di cui non riesce a liberarsi. Nonostante il tempo lo abbia aiutato a elaborare il lutto, avverte l’inspiegabile mancanza di qualcosa di indefinito. Quando il re suo zio lo incarica di indagare sulla natura di un sortilegio scagliato ai danni di una piccola cittadina del Nord Italia, Tahar accetta quasi per inerzia. Ancora non sa che tra le vette innevate di quelle montagne si celano segreti di vecchia data e, ad attenderlo lì, c’è il destino a cui finora si è sottratto senza saperlo, più complesso e pericoloso di quanto avrebbe mai potuto immaginare.
L’AUTRICE

Giulia Anna Gallo nasce a Torino, ma cresce in un tranquillo paesino di provincia immerso nella campagna ai piedi delle Alpi Cozie. Laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche, si sta specializzando in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione.
È il tipo di persona che ha sempre un romanzo in borsa e uno sul comodino, la cui camera da letto è un labirinto di pile di libri e che si addormenta e si sveglia immaginando i possibili sviluppi dell’ennesima storia che le frulla per la testa.
UN ASSAGGIO

Ne appuro la solidità, accertandomi di averla ritrovata sul serio, e la accarezzo con il pollice mentre tento di ricompormi. Le memorie, in verità, non sono affatto in disordine e nemmeno sembrano giungere da qualche parte, come fossero state portate via e poi infine restituite. No, si trovano esattamente dove erano prima, dove sono sempre rimaste. È come se le avessi coperte e abbandonate in un angolo della mia mente per poi, d’un tratto, sollevare il velo riportandole alla luce e scoprendole immutate. Finalmente trovo il coraggio di guardarla. È bella come lo sono le cose semplici e necessarie, come l’acqua della quale non possiamo fare a meno eppure che di rado ci soffermiamo a gustare appieno. Come il sole dei cui raggi ci deliziamo ma la cui presenza diamo spesso per scontata, salvo poi sentirne la mancanza durante l’inverno.

divisorio

Buona Lettura!

Naty&Julie ❤

Recensione di: “Ora, per sempre e oltre” di Demetrio Verbaro

Buondì Notters!
Oggi vi faccio compagnia con “Ora, per sempre è oltre” di Demetrio Verbaro, un libro serio ed emozionante, scritto con grande cura.
Curiosi di sapere cosa ne penso?
Leggete qui! 😉

divisorio

 

TITOLO: Ora, per sempre e oltre
AUTORE: Demetrio Verbaro
GENERE: Narrativa
EDITORE: Lettere Animate
DATA PUBBLICAZIONE: 24 Maggio 2016
FORMATO: eBook
PAGINE: 122
PREZZO: € 1,49

SINOSSI

Davide e Giulia sono due ragazzi innamorati che si conoscono fin dall’asilo e che si sposano pieni di speranza per un futuro insieme. Il loro amore è semplice, genuino, profondo. Ma non riescono a diventare genitori e dopo che il dottore conferma che per loro sarà impossibile concepire figli, qualcosa si rompe nel loro rapporto. Entrano in un vortice che li travolge: litigi, tradimenti, risentimenti, divorzio. Ma come la mantide guidata dall’istinto si riproduce pur sapendo di morire alla fine dell’accoppiamento, così uno di loro guidato dall’amore si sacrificherà in per la salvezza dell’altro. Alla fine infatti si scoprirà che il vortice che ha spazzato via il loro matrimonio era stato creato da uno di loro in un gesto d’altruismo estremo.

RECENSIONE

Ci sono cose nella vita capaci di stravolgerci, consumarci, distruggerci.
Cose che si insidiano in noi, abitando il nostro corpo e la nostra mente, cambiando per sempre il nostro destino.
Un destino che poteva sembrare già scritto, ma che poi tutto ad un tratto cambia e ci lascia interdetti, storditi, sconvolti.
Il destino di Davide e Giulia era esattamente così: sembrava scritto nelle stelle fin dall’asilo e, forse, qualcuno potrebbe pensare ancor prima che nascessero.
Perché se certe cose devono accadere, accadono. Semplicemente, accadono.

“Ciao Davide, sono Giulia sono contenta un zacco  che sei venuto alla scuola. Vuoi esere il mio fidanzato? io ti scrivo TI AMO TANTO.  Sicome per me tu sei il più belo ragazo che e- siste al mondo e io di nuovo ti scrivo TI AMO TANTISSIMO.  So che non ci lasciamo mai.

image

[…] Ciao Giulia, io pure TI AMO TANTISSIMO, ma pero mio cugino Mario che e più grande e intelligente di me dice che mi devo trovare tante fidanzate, perché io che sono un maschietto ne devo avere tante non una sola, quindi ora io mi fidanzo con te, pero devo chiedere anche a Maria se si vuole fare fidanzata con me, e se mi dice di no glielo devo chiedere a Giusy.  Ricorda pero che tu sei la mia preferita. Sei la bambina più bellissima del mondo, TI AMO TANTISSIMO.”

L’amore di Davide e Giulia nasce tra i banchi di scuola; è un amore puro, innocente, dolce.
Non erano che due bambini quando i loro sguardi si sono incrociati per la prima volta, quegli stessi sguardi che li hanno segnati per il resto della vita.
E lo so che la parte realista e cinica di ognuno di noi ora sta gridando: “ma è impossibile che duri per tutta la vita!!”.
Ma l’amore, l’amore vero, fa magie, piccoli incantesimi destinati a durare un’eternità.

Ed era questo, quello che Davide e Giulia si aspettavano dal loro amore, quell’amore su cui hanno tanto investito e sperato.
Quell’amore che è riuscito a superare lo scoglio delle elementari e le fasi ribelli dell’adolescenza.
Quell’amore non privo di momenti bui, momenti in cui Giulia ha preso le distanze da Davide.
Ma poi il loro amore così puro e prepotente, è tornato a farsi sentire e li ha resi ancora più forti di prima regalandogli sogni, progetti e anche il matrimonio.

Giulia e Davide sono l’emblema della felicità, sono ciò che fa sperare alleimage-1 persone che l’amore vero esiste, che non viene solamente raccontato in tv.
Sono la semplicità di un sorriso sincero, la spontaneità di un abbraccio sentito, l’euforia di un bacio sotto la pioggia e la passione che incendia i loro corpi e le loro anime.
Tutto accanto a loro viene annullato dalla potenza del loro sentimento.
E proprio quando pensano che niente e nessuno potrà dividerli, ecco che si presenta lui, proprio lui che tanto tempo prima li aveva fatti incontrare e innamorare: il destino.

È arrivato a chiedere il conto, un conto salato, un prezzo troppo alto da pagare, perché Giulia e Davide scoprono di non poter diventare genitori.
E con questa verità confidata da un estraneo, qualcosa si rompe, si spezza.
Una parte del cuore di entrambi si sgretola per sempre, lasciando un vuoto incolmabile.

Ma Giulia e Davide proveranno comunque a non mollare, a non cedere alla bastonata che gli ha inferto il caro vecchio destino.
Resteranno uniti, penseranno ad alternative, ad una soluzione che possa far felici entrambi, incolleranno i pezzi del loro cuore in nome dell’amore che li ha accompagnati per la maggior parte della loro vita.
E poi…

” All’improvviso sentì dei rumori provenire dal piano di sopra.
Spaventata, prese il cellulare, ma mentre correva fuori digitando  il 113, si rese conto che era la voce di Davide che si sentiva da sopra.
Chiuse  subito  la  chiamata  e,  mentre  da  un  lato  si  sentì  sollevata  dal  fatto  che  non  c’erano  ladri, dall’altro  si  preoccupò:  “ma  com’è  possibile?  Dovrebbe  essere  a  lavoro”  pensò  mentr e saliva le scale di soppiatto.
La sua parte razionale aveva già capito quello che stava succedendo, ma il suo cuore non voleva crederci. “

Fine.
Fine dei sogni e delle speranze.
Fine della loro felicità.
Fine di quella favola che sembrava già scritta  dalle stelle.
Fine di qimage-2uell’amore che allora, forse, tanto vero e sincero non era.
Giulia lascia Davide, prende le sue cose e se ne va.
Se ne va coi suoi bagagli, alcuni pieni di vestiti, altri di consapevolezze.
Se ne va e ricomincia a vivere, ricomincia una nuova vita.
Giulia ricomincia da sé.

Ma noi lo sappiamo fin troppo bene che quando una cosa è già decisa dal destino, niente è nessuno può ostacolarlo, mettergli i bastoni tra le ruote.
Così, Giulia si ritroverà a dover fare i conti con due grandi consapevolezze, due grandi verità che le cambieranno la vita per sempre.
Perché per una vita che nasce, ce n’è sempre una che finisce.

Cosa succederà alla nostra Giulia?
Sarà veramente finita la sua storia d’amore con Davide?

“Ora, per sempre e oltre” è un bel viaggio che ha come destinazione l’amore.
Il lettore che ci si imbatte si armerà fin da subito di cioccolata e fazzoletti, inseparabili compagni di viaggio per questa dolcissima e struggente storia d’amore.
Il libro è suddiviso in tre parti: la prima e la terza raccontano il presente, la seconda è incentrata sul passato della coppia.
La storia d’amore di Giulia e Davide è raccontata in modo innovativo perché il lettore la ripercorre attraverso le lettere che i due si sono scritti fin nell’età adulta e, credetemi, l’ultima (oltre che bellissima) strazia il cuore.
Ho apprezzato molto questa scelta fatta dall’autore perché ha arricchito notevolmente la storia, strappandomi sorrisi e attimi di commozione.

I personaggi sono interessanti, assolutamente adatti alla storia; Giulia rappresenta la fierezza, la forza, la tenacia, la grinta.
Davide rappresenta sì la parte debole dell’essere umano, ma anche la convinzione che “la speranza è sempre l’ultima a morire”.
La scrittura è curata, elegante e diretta; devo ammettere che mi ha stupita la sensibilità con cui è stato scritto il libro, una sensibilità che solitamente si pensa abbiano solo le donne, ma devo dire che Demetrio ha completamente sfatato questo mito, per cui doppiamente bravo!
I temi affrontati sono legati alle relazioni familiari e, purtroppo, raccontati con grande consapevolezza della realtà che ci circonda.

“Ora, per sempre e oltre” è un libro che non ha paura di far leggere al lettore quello che succede a qualsiasi persona nel mondo, e lo fa senza vergogna, anzi, lo fa a testa alta.
È un romanzo che fa sperare, che fa pensare che ci sia sempre un po di bene anche nel male.
È un romanzo che emoziona.
È un romanzo che va letto, indubbiamente.

Edna

Il mio giudizio:

IMG_0096

 

Presentazione di: “Dell’umano amore” di Angela Colomba Caso

Bentrovati, Notters!
vi presentiamo il racconto lungo di Angela Colomba Caso: “Dell’umano amore” edito Compagnia Editoriale Aliberti per la collana Love.

divisorio

563a3d656f157b1bd010c1868da1abbc_w250_h_mw_mh_cs_cx_cy

TITOLO: Dell’umano amore
AUTORE: Angela Colomba Caso
EDITORE: Compagnia Editoriale Aliberti
COLLANA: Love
DATA PUBBLICAZIONE: Gennaio 2016
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 9,99
LINK AMAZON: http://amzn.to/2caCaeU

 

 

SINOSSI

Una ragazza in cerca dell’amore e un uomo stanco. Stanco del mondo e della gente, innamorato solo della “terra”. In una campagna fertile ma sempre ancestrale, una giovane donna sogna il benessere e gli oggetti che le cambierebbero la vita. E lotta per averli, fronteggia il caporale senza scrupoli, che sfrutta lei e gli altri, per scoprire che nulla è come sembra. Sarà una bambina venuta da lontano a chiudere il cerchio degli affetti. Perché forse quello che conta davvero non è essere salvati ma salvare. Forse dell’umano amore resta solo questo.

AUTORE: ANGELA COLOMBA CASO!

Angela Caso è nata 40 anni fa a Vico Equense, in penisola sorrentina, dove tuttora risiede. Dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere all’Università Orientale di Napoli, consegue un master in Traduzione e Interpretariato promosso dalla Commissione europea di Bruxelles, dopodiché il patentino di guida turistica della Regione Campania nei siti archeologici e musei della regione, professione che esercita per dieci anni e che continua sporadicamente ad esercitare. Ha una passione smisurata per le lingue straniere tra cui l’inglese, il francese, il tedesco (che parla correttamente) e la lingua e la letteratura araba. Ha viaggiato molto in Italia e in Europa. Nel 2008 con alcuni colleghi scrive e autopubblica una guida sul patrimonio artistico, archeologico, culturale e gastronomico della regione Campania dal titolo “Napoli e contorni”. Ama l’ozio creativo e il pensiero lento e fecondo..! È sposata e ha una figlia di 4 anni.

divisorio

Naty&Julie ❤