Presentazione di: “L’ombra del proibito” di Tiziana Iaccarino

Buongiorno Notters!
E’ arrivato l’attesissimo 18 Luglio: torna Tiziana Iaccarino con il sequel di “Il rifugio del piacere”.
Online da oggi il secondo capitolo di questa caldissima storia d’amore: “L’ombra del proibito”. ❤

divisorio

L'ombra del proibito Cover

TITOLO: L’ombra del proibito
AUTRICE: Tiziana Iaccarino
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 luglio 2016
GENERE: Romance – Erotico
FORMATO: eBook
PAGINE: 150 circa
PREZZO: € 1,19


La cover e tutte le immagini promozionali inerenti l’opera sono state realizzate dalla grafica Consuelo Baviera.

SINOSSI

Carina torna a casa, dopo aver promesso a Diego di organizzare la loro nuova vita in Italia, ma ancora non sa che quest’ultimo ha un grosso debito nei confronti dei suoi soci d’affari ed è costretto a restare nel giro illecito de “Il rifugio del piacere”, l’hotel nel quale si sono conosciuti.
Quando la ragazza scopre ciò che impedisce all’uomo di raggiungerla, torna sui suoi passi per aiutarlo, ma i compari di Diego non mollano la presa e, per ottenere la somma di denaro di cui è debitore, gli forniscono una sorta di compromesso attraverso cui poter pagare.
Un danaroso cliente americano permetterebbe a Diego di liberarsi da ogni genere di problema con una richiesta molto particolare: una notte proibita da consumare insieme e nella quale coinvolgere anche Carina, usando l’imprevedibilità di un appuntamento senza regole.
Riusciranno, Diego e Carina, ad accettare questa proposta, sapendo che servirà a ottenere l’agognata libertà ma che, allo stesso tempo, potrebbe rovinare la loro storia d’amore?

“L’ombra del proibito” è il sequel de “Il rifugio del piacere”, un hotel nel quale niente è come sembra e il prezzo da pagare per resistere alla tentazione del proibito diventa molto alto per tutti.

NOTA: Questa storia è indicata a un solo pubblico adulto.

Molto più rapido di me, arrivò per primo all’uscita e mi si pose innanzi per sbarrarmi la strada. Allungò le mani sul mio viso per trattenerlo accanto al suo e mormorò una frase che non capii, lunga come una litania che mi stava facendo ancora più male e mi invogliava a scappare. Mi avvolse il punto vita con un braccio, ma presi a respingerlo, voltandogli le spalle nell’ingresso deserto del ristorante dal quale non mi permise neanche di uscire.
«Non toccarmi!» esclamai, furiosa, prima di volgere lo sguardo altrove, ovunque ma non sui suoi occhi affamati dei miei, per bussare alla prima porta socchiusa che mi avrebbero trovato dentro, per chiedere il permesso di entrare, così come aveva già fatto, quando ci eravamo incontrati la prima volta.

card 1


I CONTATTI DELL’AUTRICE:

divisorio

Oramai lo sapete quanto teniamo a Tiziana, autrice e donna di grande valore.
Una persona che sa riconoscere l’affetto sincero, sa ringraziare e dare tanto quanto riceve e forse anche qualcosa di più.
In bocca al lupo, di cuore. ❤

Naty&Julie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...