Presentazione di: “Le scarpette di cristallo sono esaurite” di Roberta Lippi

Ciao Notters! 🙂
Con immenso piacere oggi vi presentiamo un romanzo rosa di una bravissima autrice italiana e di una validissima casa editrice.
Si tratta di Roberta Lippi che, insieme a Imprimatur Edizioni, presenta “Le scarpette di cristallo sono esaurite”. ❤

divisorio

unnamed.jpg

TITOLO: Le scarpette di cristallo sono esaurite
AUTRICE: Roberta Lippi
EDITORE: Imprimatur
DATA PUBBLICAZIONE: 12 Gennaio 2017
GENERE: Rosa
FORMATO: eBook/Cartaceo
PAGINE: 160
PREZZO: € 6,99/€ 11,90
LINK PER L’ACQUISTO: qui

 

SINOSSI

I tempi sono cambiati, ma il sogno del grande amore resta uno degli obiettivi più importanti per le donne di tutte le età. Eppure le relazioni sembrano essere un disastro. Quando ci si innamora, ci si innamora di brutto. E si va in fissa, parecchio. Così il potenziale fidanzato scappa, regolarmente. Serve metodo e consapevolezza.
Dal primo appuntamento fino all’addio, alcune regole fondamentali per insegnare alle donne cosa fare perché sia per sempre. «Perché innamorarsi è l’unica cosa giusta da fare, quando si ha davanti la persona giusta. Nel mentre, però, è fondamentale evitare il più possibile di farsi i film sulle persone sbagliate: per non perdere tempo e speranze».

Un manuale per le donne che sanno affrontare la vita con autoironia, ma quando si tratta di uomini hanno deciso di non sbagliare più un colpo.

«Ecco, credo sia arrivato il momento di aiutarti non a dimenticare l’uomo dei tuoi sogni, ma a vederlo per quello che è.
Perché se impari a vedere le persone per quello che sono, persone appunto, come te, sarà più facile comprenderle, conquistarle e perdonarle. O, cosa bellissima da fare quando si capisce che non valgono la pena, lasciarle andare».

L’AUTRICE

Roberta Lippi è autrice televisiva e radiofonica. Nata a Milano nel 1974, ha studiato a Bologna e a Madrid.
Al rientro in Italia si è occupata della produzione dei primi video per i siti di «GQ» e «Glamour», è stata docente di giornalismo multimediale e media education, autrice radiofonica e, dal 2005 al 2009, autrice di numerosi programmi di MTV Italia.
Ha seguito poi la nascita del sito di Vogue Italia, di cui è stata coordinatore editoriale per tre anni per poi diventare responsabile dei contenuti video della Video Factory di tutte le testate Condé Nast. Oggi è tornata (contro il parere di tutti) alla libera professione.
È consulente in strategie editoriali e sviluppo di nuovi format televisivi.
Per i suoi quarant’anni ha scritto E comunque non sei Kate Moss, edito da Imprimatur.

divisorio
Non perdetevi questo strepitoso manuale per ragazze!
Buona lettura,
Naty&Julie ❤

Annunci

Presentazione di: “Red Nose: Le ragioni dei personaggi” di Germano Capurri

Buonngiorno Notters!
Il prossimo libro che vi presentiamo è un romanzo storico di formazione dello scrittore  Germano Capurri.

divisorio

cover

TITOLO: Red Nose: Le ragioni dei personaggi

AUTORE: Germano Capurri
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 12 dicembre 2016
GENERE: storico di formazione
FORMATO: epub
PAGINE: 306
PREZZO: € 4,99
SINOSSI
Nell’epoca della disaffezione tre storie si intrecciano, apparentemente slegate, ma tutte destinate a un unico epilogo: uno scrittore stressato dalla volontà dei protagonisti da lui inventati di emergere e raccontare la storia da soli; eventi della storia d’Italia dal secondo dopoguerra ai giorni nostri; la storia di un uomo che percorre le due precedenti.
L’autore è soverchiato dalla volontà di raccontarsi da sé dei suoi personaggi, che invadono la sua testa, sovrascrivendo i suoi pensieri, fino a quando questi non decide di cedere alla loro volontà imponendogli di scriversela. I personaggi, in un primo momento sconvolti, accettano la sfida e cominciano a raccontare quanto loro accaduto, saltando tempi e presenze e creando una suggestiva atmosfera in cui si accavallano vivi e morti, fatti di oggi e di ieri, attraversati da eventi accaduti nell’arco degli anni che i protagonisti raccontano.
Ciascun personaggio, raccontandosi, non può fare a meno di rendersi conto che gli eventi della Storia hanno condizionato, in qualche modo, la vita di ciascuno e, particolarmente la vita di Ignazio, la cui vicenda coinvolge tutti ed è determinata dalla strage di Piazza Fontana, punto centrale della fine di un sogno appena iniziato nella mente di tutti, presenti e assenti all’evento.
Nel frattempo, tra considerazioni e riflessioni sul “chi essere” e sul “che fare”, un omicidio efferato sconvolge la tranquillità di una comunità del 2013, ignara di quanto accaduto, delle ragioni dell’omicidio, delle ragioni che porteranno a considerare questo ultimo evento come la tragica continuazione della bomba, quasi fosse una reazione all’esplosione nucleare di Chernobyl.
È il dramma di una generazione che non ha potuto avere figli “ideali” ma solo aborti e il tragico destino di essere considerata la “generazione mostro”, “la generazione perduta” che ha perduto anche il futuro dei propri figli carnali.
A questa condanna i personaggi, insieme all’autore, non vogliono rassegnarsi, convinti di aver consegnato al mondo una ben più positiva eredità.

PREFAZIONE DI LAMBOSTON

Si attraversano eventi della nostra storia dal 1948 al 2014. A persone vere che hanno determinato fatti “veri” si affiancano personaggi che prendono il sopravvento sulle sue intenzioni, per narrare fatti scritti e eventi collaterali che svelano quale sia stata la portata della Storia sulle singole vicende di personaggi, ma anche di persone vere. Con un po’ di immaginazione, o forse semplicemente di trasposizione, i personaggi spiegano come una bomba, esplosa all’interno di una banca a Piazza Fontana nel 1969, abbia ucciso nel 2013 una ragazzina innocente, che ha subito, incosciente, la violenza di quel gesto vigliacco. Ma questo accade anche in qualunque altra contrada del mondo: capita spesso mi sembra anche a New York.
Il personaggio principale di questa storia si chiama Red Nose, investigatore privato che, mascherato da pagliaccio, con naso rosso posticcio, farfalla e bombetta gira…

L’AUTORE: GERMANO CAPURRI
Mi chiamo Germano Capurri, sono un abruzzese nato nel 1957, un anno che mi porta ad essere parte di “una generazione in una generazione”, vinta, sconfitta ma presente e fiera. Nella mia vita ho fatto molti lavori ma cullando un’unica grande passione: scrivere.
Ho una splendida famiglia composta da moglie, cinque figli, tre nipotini!
Ho voglia di comunicare l’incontro continuo con la vita ed i suoi accadimenti, i miei pensieri quasi “passando il tempo a scrivere e riscrivere sempre lo stesso romanzo” (ignazio silone), che è quello della vita.
Ho auto-pubblicato un libro di poesie nel 2007, per il gusto di celebrare i miei primi 50 anni, ma non l’ho messo neanche in vendita.
Successivamente ho scritto il mio primo romanzo (mai pubblicato, ne ho fatto un e-book da solo) ed è il primo incontro con i personaggi che poi popoleranno il secondo romanzo che è quello che propongo.
Il mio alter ego, che vive con me tutte le avventure, si chiama lamboston; è una entità che c’è, c’è sempre stata, sempre ci sarà; vive nell’io di tanti, nel volto di alcuni, partecipa “presente-assente” gli umori della vita, del “già e non ancora”, di quanto è stato e sarà.
Lo puoi incontrare nel cuore di un bambino, negli occhi di una donna, nella saggia misericordia di un anziano e saggio cafone o di un barbone, ma sempre e comunque “nel fiero sguardo della TIGRE”!!
Non è facile incontrarlo, vederlo, ma c’è, è in te, è quello che ti interroga ogni giorno sul tuo essere e sul tuo pensiero, se non lo conosci devi cercarlo dentro te e, vedrai, lo troverai, magari su quella “verde isola fatta di soli amici” (Luigi Tenco)

I CONTATTI DELL’AUTORE

Mail: germano.capurri@gmail.com / lamboston@gmail.com
Sito web: https://www.lamboston.org


Buona lettura!
Naty&Julie 🙂