Recensione di: “Così vicini mai: Asiya&Rex” di Sarah Matthew

Ciao, Notters!
Una giornata fredda ma soleggiata e mi trovo qui a parlarvi di: “Così vicini mai: Asiya&Rex” di Sarah Matthew. Un libro non molto lungo, ma davvero scorrevole ed emozionante.

divisorio

41na91optql

 

TITOLO: Così vicini ma: Asiya&Rex
AUTORE: Sarah Matthew
EDITORE:DATA PUBBLICAZIONE: Luglio 2016
GENERE: New Adult
FORMATO: Ebook
PREZZO: €0,99
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2eUqwds

 

SINOSSI

La vita per Asiya e Rex non è stata semplice. Asiya è cresciuta troppo in fretta a causa di un padre e una madre assenti e menefreghisti.
Ha affrontato la sua vita tra assistenti sociali e tanta solitudine, imparando a cavarsela sempre senza l’aiuto di nessuno.
Rex, un uomo all’apparenza duro, dovrà affrontare i demoni che lo hanno divorato nell’anima e un passato che non gli permette di vivere.
Ma tutto può cambiare.
Può la vita sorprenderti con un dono inaspettato?

RECENSIONE

Asiya, ventunenne che non ha mai avuto l’affetto dei genitori. Tant’è che lei li definisce “i procreatori”. Vive in una bettola, aiutata dagli assistenti sociali e dall’amica Rosy. Proprietaria di un negozio di alimentari, per cui Asiya fa saltuariamente delle consegne, un po’ per ripagare tutti i favori che le fa Rosy. Asiya, piena di inchiostro sulla pelle, che appare dura, aggressiva ma sotto quella scorza si nasconde una ragazza piena di sogni.

I tatuaggi mi ricordavano continuamente chi fossi e come fare per arrivare dritta alla meta: la serenità.

tumblr_n7fsyztin51tqmyc3o1_500Il giorno che deve presentarsi ad un colloquio, si rende conto che ha un nuovo vicino. Silenzioso che vive nell’ombra. Sofferente, con un passato turbolento. Un ragazzo che non sa più come si sorride, ma vive solo con un obiettivo: vendetta.

Sentii gli angoli della mia bocca incurvarsi leggermente verso l’alto, in un’espressione quasi innaturale. Che cazzo era questo? Neanche me lo ricordavo più.

Tra Asiya e Rex, nasce un rapporto da buon vicinato. Parole dietro una porta chiusa, foglietti infilati sotto la porta. Fino a che…

Si è piazzata sul pianerottolo, costringendomi a parlare. Non ce la facevo più a scrivere su quei dannati biglietti. Quando si è addormentata su quello schifo di pavimento, appoggiata al muro, non so più cosa sia successo. Mi sono sentito ubriaco di nuove sensazioni e mi sono comportato come un adolescente rincretinito dagli ormoni.

Così vicini mai è una storia di rinascita e crescita. Asiya che cerca il suo posto nel mondo. Rex che cerca di chiudere con il passato. Due anime così diverse ma che se avvicinate sono come i poli di una calamita. Sarah Matthew ci racconta una piacevolissima storia. Dolce, passionale e sentimentalmente forte. Mi dispiace solo che è corto, un paio d’ore e si arriva alla fine. L’unica cosa che mi sento di dire all’autrice di fare un piccolo lavoro di revisione. Dei piccoli accorgimenti che renderanno un po’ più grande Asiya e Rex ;).

Naty

Il mio giudizio:

IMG_0096

Annunci

Recensione di: “Lady O” di Charlotte Lays

Buongiorno Notters!
È con grande piacere che vi parlo dell’ultimo capolavoro di Charlotte Lays: Lady O. Non a caso dico capolavoro, perché Charlotte ad ogni suo nuovo libro aumenta la sua bravura nel regalare bellissime emozioni. Ogni volta che leggo un suo libro dico sempre: «Questo lo preferisco al precedente!» E anche con Lady O non cambio opinione, anzi dico che è assolutamente per me, il migliore dei suoi libri 😉 !

divisorio

14501943_10154492211452410_1717569896_n

 

TITOLO: Lady O -NY Sinners series#1
AUTORE: Charlotte Lays
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 14 Ottobre 2016
GENERE: New Adult
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2eBnDQ9

SINOSSI

Parlare attraverso la schermata di un pc è sempre stato più semplice per chiunque, ma per Lady O, all’anagrafe Olyvia Cardoso, farlo, rende la vita di tutti i giorni meno complicata e pesante, decisamente più semplice da sopportare.
Specialmente se pensa al passato.
Specialmente se considera le vessazioni.
Specialmente se vive l’inadeguatezza che sua madre le ha sempre trasmesso.
Dalle pagine dei suoi romanzi, e della sua rubrica, la giornalista più irriverente dell’Upper East Side demolisce gli uomini e avalla la causa delle donne, dimenticando per un momento come quegli stessi uomini siano stati, nella sua adolescenza, la linfa attiva del dolore che prova e che l’ha piegata. Ma non abbastanza, non del tutto, e sarà evidente quando, d’improvviso, nella vita di Olyvia tornerà Gerard Gordon, una delle menti che hanno architettato la sua completa resa anni prima.
Cattivo, perfido, subdolo… O no?
Possibile che quell’angelo maledetto dagli occhi verdi e il sorriso tentatore sia proprio quello che proclama di essere?
Un neurochirurgo affascinato da lei al punto da volerla proteggere addirittura da se stessa?
Dalla penna di Charlotte Lays, autrice di Ghiaccio bollente e Scritto sulla pelle, un romanzo coinvolgente, brillante, denso di emozioni e assolutamente da vivere…
Perché spesso le apparenze ingannano e non è detto che la bellezza sia poi sintomo di un cuore puro e armonioso.

RECENSIONE

Olyvia Cardoso, da come si evince dalla trama è Lady O. Giornalista e scrittrice, che scrive sotto pseudonimo, di successo che dispensa consigli sessuali con le sue battute taglienti e, ovviamente, sempre con una bella dose di umorismo! Dietro ad un pc è sempre facile dare consigli o giudicare senza crearsi troppi problemi, ma nella vita tutto cambia. Lady O, dietro al pc si sente forte, combattiva. Quando scrive non c’è traccia dell’insicurezza che la contraddistingue nella vita di tutti giorni. Un evento passato che la tormenta, la soffoca e la nasconde. Sì, la nasconde! Si chiude in se stessa, non è amorevole, non ha un briciolo di autostima, Olyvia. Queste sue caratteristiche che la perseguitano, sono anche un po’ la colpa di una madre frivola: che giudica sole le apparenze fisiche e non quelle intellettive. Che è sempre pronta a puntare il dito sulla figlia poco alla “moda” e fuori “forma”. La figlia che non ha i tratti somatici delicati, quasi eterei come la sorella.

Un brivido mi percorre la schiena, vedendo il cambiamento in maniera così netta, e la mia lotta interiore inizia senza esclusione di colpi. Se da una parte sono fiera di me stessa, dall’altra ho il rifiuto di essere bella. la bellezza, nella mia mente, ha un’associazione automatica con Olga.

Olyvia cerca il più possibile di vivere nell’ombra, mantenendo un profilo basso e senza mai unire le due personalità che ha. Ma, ahimè, c’è qualcosa o qualcuno pronto a sconvolgere l’apparente tranquillità che Olyvia si è creata. Il freddo glaciale di Lady O è pronto ad unirsi al calore di Olyvia? Il cuore delle persone, a volte, è così privo di tatto che distruggono ciò che toccano. L’unica cosa che le fa risollevare l’umore nei momenti bui, è il ricordo della sua babushka (nonna). L’unica persona che ha sempre visto che cosa davvero era ed è Olyvia.

«La bellezza esteriore non conta niente se non lo sei qui» replicava, e mi indicava la testa «e qui» continuava, premendo la mano sul cuore.

Dal passato arriva anche a sconvolgere la quotidianità della nostra protagonista, Gerard. Una vecchia conoscenza scolastica, che faceva parte del gruppetto di bulli che vessavano Olyvia, di cui lei era segretamente innamorata. Fortunatamente il giovane uomo è cresciuto, non è più succube delle vecchie compagnie. Ora è un uomo gentile, un buon ascoltatore ed è colui che può aiutare a trovare la sicurezza che tanto manca ad Olyvia. L’umo che saprà prenderle la mano e accompagnarla nel viaggio finale della rinascita. È colui che con il suo fascino, sa far battere il cuore alla donna giusta.

tumblr_n7fsyztin51tqmyc3o1_500

Lady O è un viaggio psicologico con la protagonista. Dove le fasi di crescita personale sono palpabili al lettore. Ci si affeziona ad Olyvia, non c’è un momento che io non mi sia sentita così vicina a lei e alle sue insicurezze. Ho apprezzato le varie frapposizioni della lingua russa a quella portoghese che Charlotte ha utilizzato. È un’ottima cosa per mantenere il filo conduttore con le due origini della protagonista e sono anche un po’ quelle della sua personalità. La cura che ha nei dettagli e nei protagonisti secondari, Charlotte è unica! La narrazione risulta coinvolgente e anche frizzante… L’aggettivo frizzante per i libri di Charlotte l’ho sempre utilizzato, ma è l’unica parola che racchiude un po’ il mio pensiero: “Punge il palato, ma lascia dietro di sé un piacevole solletichio”.

Naty

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Recensione di: ” Conviction” di Corinne Michaels

Ciao, Notters!
Dopo il successo ottenuto con Consolation di Corinne Michaels, dopo due mesi dall’uscita del primo volume che narra la storia di Natalie, Liam… e Aaron, sempre con Leggereditore dal 13 Ottobre è disponibile in ebook Conviction. Un libro intenso ed emozionante. ATTENZIONE: Non continuare nella lettura, se non si ha letto Consolation. Possibili Spoiler!

divisorio

conviction

TITOLO: Conviction
AUTORE: Corinne Michaels
EDITORE: Leggereditore
DATA PUBBLICAZIONE: 13 Ottobre 2016 (Ebook)/27 Ottobre 2016 (Cartaceo)
GENERE: Romance
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: €4,99/€ 14,90
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2dVIz0Q

SINOSSI

Dopo aver appreso della morte del marito Aaron, marine caduto in missione, Natalie è passata attraverso il dolore e, con fatica, ha ritrovato la luce grazie all’amore per Liam. Aaron però non è morto, e dopo aver lottato per tornare da sua moglie e dalla figlia che non ha mai conosciuto, ora è lì, davanti agli occhi di Natalie, che si ritrova sospesa tra la gioia e l’angoscia. Sì, perché durante la sua assenza, Natalie ha conosciuto un’altra faccia del marito, ha scoperto le bugie che lui le ha sempre raccontato, i tradimenti che le ha nascosto. E soprattutto insieme a Liam ha sperimentato il vero significato dell’amore. Ma ora Liam è deciso a farsi da parte, a sacrificare i suoi sentimenti in nome di ciò che ritiene più giusto: restituire alla piccola Aarabelle la possibilità di crescere con il suo vero padre e permettere a Natalie di ricostruire la famiglia che era andata distrutta. Con i cuori lacerati, incerti se rinunciare a una parte di sé o seguire ciò che sentono, che futuro sceglieranno Natalie e Liam?

Dopo Consolation, Corinne Michaels firma la perfetta conclusione di una storia d’amore unica.

RECENSIONE

Natalie è lì di fronte ai suoi amici, al suo nuovo amore, nato per caso da una profonda amicizia trasformata con il tempo in un sentimento intenso, e a suo marito dato un anno prima per morto. Confusione. La luce riacquistata da poco si sta di nuovo spegnendo. thumb2-jennifer-lawrence-make-up-actress-blonde-famous-actressL’uomo che ha pianto per mesi è davanti a lei in carne ed ossa. Aaron è tornato a casa ma non è più come prima, ora c’è Liam. Natalie è in mezzo a due uomini: uno è quello che ha sposato, amato e poi anche odiato. Il secondo, Liam, è quello che è arrivato per salvarla, per farla tornare a sorridere e per farle battere nuovamente il cuore ferito. Chi sceglierà Natalie?

Sento il cuore andare di nuovo in mille pezzi.

Aaron deve dare delle spiegazioni a Lee, cosa c’è stato con Brittany?cooper1-afp È tornato con l’obbiettivo di riconquistare sua moglie, ma l’amore dov’è? L’egoismo e la contraddizione sono due tratti di Aaron molto forti. Un uomo che Lee non ha mai davvero conosciuto. L’unica cosa che può renderla felice e completa è che Aaron è il padre di Aarabelle, finalmente la piccola può conoscere il padre. Il matrimonio è fallito, per colpa delle paure di Aaron e per il grande desiderio di maternità di lei. Lee non ha fiducia in lui. Lee nel cuore ha un altro. Il migliore amico e l’amante perfetto. Liam.

I miei pensieri vanno a Liam e a quanto fosse distrutto. I suoi occhi hanno perso la luce che mi piaceva tanto.

stefan-salvatore-the-vampire-diaries-movie-hd-wallpaper-1920x1200-7885Liam è un turbinio di emozioni. È di una bellezza stupefacente, dolce, passionale e donerebbe la sua stessa vita per chi più ama al mondo. Per lui mettersi da parte non sarà semplice. Combatterà per amore di Lee? Liam ormai ha conosciuto che cos’è l’amore, difficile dimenticarlo. Ma Aaron è suo amico da sempre, come può farlo? L’amore è un sentimento che non si comanda, arriva e ti travolge e sconvolge. Non esiste altro che l’amore per l’altra metà. Metà del cuore, dell’anima. La metà della mela che completa il frutto dell’amore.

Lei non capisce che questo cambia tutto. Io non sono il padre di Aarabelle; sarei l’uomo che ha portato via sua madre al suo papà. Per non parlare del fatto che questo renderebbe ogni riunione di famiglia la cosa più imbarazzante che esista.

Conviction è di una dolcezza fenomenale. La prima parte è un’altalena di sentimenti. Confusione, paura, passione, rabbia e dolcezza si mischiano ai protagonisti in maniera diretta e reale. Natalie è una forza della natura: combattente e determinata. Di Liam non se ne può fare a meno! Aaron è un personaggio che mi ha colpita particolarmente. Lo si odia per il suo egoismo ma allo stesso tempo lo si adora per la sua esperienza vissuta, per le sue perdite. La seconda parte è la conclusione determinante, viscerale e vivida.  Consolation e Conviction sono due libri che lasciano un segno indelebile nel cuore del lettore. Sono due libr i che si leggono tutto d’un fiato, rientra nella mia top ten del 2016!

Naty ❤
Il mio giudizio:
IMG_0093

Recensione di: “Le Cesoie di Busan” di Karen Waves

Ciao, Notters!
Oggi ho il piacere di parlarvi di un libro davvero frizzante e divertente. Un’ambientazione particolare e che mi ha sempre affascinato. Karen Waves con Le Cesoie di Busan, mi ha regalato qualche ora di spensieratezza!

divisorio

imgres

TITOLO: Le Cesoie di Busan
AUTORE: Karen Waves
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 16 Maggio 2016
FORMATO: eBook/Cartaceo
PREZZO: € 0,99/€10,04
PAGINE: 160
LINK DI ACQUISTO: qui

SINOSSI

Quando Valentina conosce Won-ho capisce subito tre cose: la prima, che è la persona più antipatica che abbia incontrato in Corea; la seconda, che le sue labbra bellissime non possono cambiare questo fatto; e la terza, che se le chiederà di uscire gli dirà sicuramente di no.
Dopotutto, non hanno niente in comune: solo un pessimo carattere, un umorismo tagliente, la profonda insofferenza per tutto ciò che non si possa fare in tuta e la passione che li consuma ogni volta che si incontrano.
Ma Won-ho è tanto abile nel convincere Valentina quanto lo è a potare gli alberi di Busan e così, tra picnic al chiaro di lampione e caldi pomeriggi nei frutteti, la loro relazione cresce e l’attrazione si fa sempre più intensa.
Anche se la coinquilina di Valentina insiste che si stanno innamorando e che sono fatti l’uno per l’altra, la famiglia di Won-ho si oppone e Valentina si trova di fronte a una scelta difficile.
La storia d’amore con Won-ho sopravviverà, o lei e il suo appassionato potatore hanno i baci contati?

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER!***

Busan – Corea, giorni nostri.
Valentina è una studentessa italiana, che sta affrontando i suo percorso di studi in Corea. Un lunedì come tanti (chi non odia i lunedì :/), su una panchina del parco dell’Università trova pace per consumare il suo pranzo.1071-busan Ehm… ricapitoliamo. Valentina non ha incominciato la settimana nei migliori dei modi e che cosa c’è di peggio di un potatore che decide di potare proprio quella pianta, lì a fianco alla panchina scelta da Valentina? Ecco che qui avviene il primo incontro con Who-ho, un giovane studente coreano appassionato di giardinaggio.

” Avrebbe potuto piovere, trasformando le parole in pappa inservibile se non come cartapesta per i progetti da Pinterest di Yae-rim. E poi, dopotutto, il potatore puntiglioso avrebbe potuto affilarci le sue efficientissime cesoie. Il potatore! Al pensiero Valentina sentiva proprio scartavetrarsi lo spirito.”

leebyunghun1Valentina, dalla fretta e visibilmente irritata, dimentica la sua copia di Calvino. Eh già, anche qui Calvino ci ha messo lo zampino! Da quel primo incontro tra loro nasce una certa alchimia, prima l’alchimia della “propulsione condivisa”, poi quella più sentimentale. Infatti Who-ho è affascinato dalla ragazza italiana con una spiccata personalità, ma per Valentina il suo tempo a Busan sta per scadere. Una manciata di mesi e il ritorno in Veneto è lì ad attenderla. Cercherà di rimanere distaccata, non può lasciar spiccare il volo ad un sentimento bruciato sul nascere. Ma si sa: l’amore arriva nel momento meno opportuno! A far infuriare e anche ragionare ci sarà Yae-rim, la sua coinquilina. Un personaggio davvero interessante e brioso.

“Avrebbe ricordato quel ragazzo, e il suo volto angolare, il suo naso delicato, le sue sopracciglia forti, le sue labbra carnose, i suoi occhi allungati, l’ombra ai loro angoli, l’abisso dentro.”

tumblr_n7fsyztin51tqmyc3o1_500Rimanere per amare, o tornare e scordare? Questo sta voi a scoprirlo!
Le Cesoie di Busan è un libro davvero divertente, che alleggerisce la lettura e fa amare fino in fondo due etnie diverse, due culture opposte ma destinate a congiungersi. È qualcosa di fresco, fuori dai soliti canoni… Proprio partendo dal titolo, che è davvero originale. Il finale ci lascia sospesi ma fortunatamente c’è già il seguito che ci attende: “Il titolista di Bassano”.  Mi complimento con Karen Waves per il suo esordio davvero eccezionale.

Naty.

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

“Shadow Magic” di Joshua Khan|DeAgostini!

Notters, il 18 ottobre uscirà finalmente in Italia il primo capitolo di una nuova, attesissima saga: Shadow Magic di Joshua Khan. Se Harry Potter vi ha emozionato, se le ambientazioni magiche vi piacciono da impazzire, se la narrazione coinvolgente vi entusiasma… ecco la nuova saga che fa per voi! Lilith Shadow vi terrà la mano in un nuovo, fantastico viaggio. Joshua Khan, autore inglese pluripremiato, sarà in Italia per Lucca Comics and Games! Stay tuned!

divisorio

51-kZZrQEZL._SX260_.jpg

 

TITOLO: Shadow Magic
AUTORE: Joshua Khan
EDITORE: DeAgostini
DATA PUBBLICAZIONE: 18 Ottobre 2016
GENERE: Fantasy

 

SINOSSI

“Se cercate quel brivido

che avete provato la prima volta che avete letto

Harry Potter, non lasciatevi scappare

Shadow Magic

.Vi sfido a non innamorarvi di questa storia!”

Rick Riordan, autore della serie megabestseller mondiale

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo

Un mondo straordinario costruito in modo magistrale,

un’avventura oltre ai limiti del fantastico,

un autore dall’indimenticabile potere immaginifico.

Da quando i suoi genitori sono morti in circostanze misteriose, Lily Shadow è l’unica erede al trono di Geenna. Ma per una ragazzina di tredici anni, che non ha alcuna conoscenza della magia nera, governare il Regno delle Ombre è impossibile. I suoi antenati erano infatti in grado di comunicare con gli spiriti, risvegliare i morti, radunare truppe di zombie dalle tombe. Ma lei come potrà difendere il Paese, senza arti magiche e senza un esercito? L’unico modo per salvare Geenna è sposare Gabriel Solar, il rampollo della famiglia nemica, e assicurare così la pace. Gabriel però è un vero idiota e Lily non ha alcuna intenzione di arrendersi al proprio destino. Soprattutto quando scopre di avere un aiuto insperato in Thorn, un ragazzo dall’oscuro passato ma con un cuore coraggioso e la rara capacità di cavalcare pipistrelli giganti… Epico, avventuroso e immaginifico: il primo capitolo di una straordinaria serie fantasy che vi farà divertire, trattenere il fiato e tremare fino all’ultima, appassionante pagina.
AUTORE: JOSHUA KHAN!
tv8u9pxjJOSHUA KHAN è nato in Gran Bretagna, una terra ricca di castelli antichi, foreste ombrose e storie di eroi leggendari e mostri fantastici. Joshua è capace di dirvi contro chi ha combattuto Re Artù sul Monte Badon, ma non si ricorda che cos’ha mangiato lui per colazione. Con la testa così piena di storie magiche era inevitabile che volesse crearne una tutta sua: ecco com’è nato Shadow Magic. Joshua vive a Londra con la famiglia, ma preferirebbe abitare in un castello. Va bene anche piccolo, purché abbia le mura merlate. Twitter @WriterJoshKhan
divisorio
Naty&Julie ❤

Recensione di: “Il Giglio di Cristallo” di Alessia Garbo

Buongiorno Notters,
un mesetto fa vi ho parlato del primo volume de “Il Giglio Bruciato” (Recensione qui) di Alessia Garbo. Finalmente dal 15 Settembre è online il secondo volume, “Il Giglio di Cristallo”, che chiude il cerchio magico del mondo di Angelica e Gabriel!
ATTENZIONE: Se non avete letto il primo libro, non proseguite.

divisorio

14233441_1301319993220927_639559448_o

TITOLO: Il Giglio di Cristallo
AUTORE: Alessia Garbo
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 15 Settembre 2016
GENERE: Paranormal Romance
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: €2,99/€14,0 (Gratis con KU)
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2dwJmWb

 

SINOSSI

La neve che fiocca sul maniero dell’epoca Tudor, nel giorno in cui due anime stanno per legarsi, non è sufficiente a raffreddare il tumulto che si agita nel cuore di Angelica Giglio, circondata da amici e nemici, senza riuscire a distinguerli. E la passione che la divora può essere per lei il nemico più pericoloso.
Non c’è mai fine ai segreti, che rischiano di essere ancora più fatali, e questa volta non solo per Angelica.
Che cosa succede a chi custodisce una verità inconfessabile?
Si può sacrificare se stessi, ma non la vita di chi si ama. Abbandonare tutto e fuggire può essere la soluzione? Anche se ti strazia il cuore?
Dopo Il Giglio Bruciato, Il giglio di cristallo è il capitolo conclusivo della storia di Angelica e Gabriel.

RECENSIONE

Alla fine de “Il Giglio bruciato”, abbiamo lasciato Angelica e Gabriel sul divano di mamma Adele. Siamo rimasti un po’ tutti sospesi, lì seduti con loro dopo che Gabriel chiede la benedizione di mamma Adele. Il secondo volume inizia proprio così: dal grande giorno. Un matrimonio falso. Fatto a doc per proteggere Angelica o frutto di un futuro vero amore? Comunque, ci troviamo al maniero dell’ epoca Tudor sotto una dolce coltre di neve, Gabriel e Angelica pronunciano i loro voti. Tutto è magico, intenso e dolce… il perfetto matrimonio per nascondere la realtà.phoebe-tonkin

Sentivo che sposare Gabriel era una specie di pazza cosa giusta da fare, anche se non avevo ancora capito bene il perché, ma -era risaputo- la razionalità aveva deciso di abbandonarmi il giorno in cui l’avevo conosciuto. Davanti a lui ero solo cuore e sensi, niente di più.

Il Giglio di cristallo è suddiviso in due parti, la prima: Inizialmente il distacco di Gabriel, che soffoca il reale sentimento che prova per la sua Angelica. Momenti di solitudine della bella strega: si suddividono a momenti passionali, che vivono i nostri amati protagonisti. maxresdefaultLa prima parte è la conoscenza di Gabriel, chi è veramente lui e che cos’è stato nei precedenti quattrocento anni. Entriamo nei dettagli della vita privata del bel tenebroso Inquisitore. Viviamo un Angelica che ogni giorno tenta di crescere e di coltivare un buon rapporto con il suo amato, la vediamo combattere i suoi silenziosi sentimenti che pian piano vengono scoperchiati. Nella prima parte conosciamo anche un nuovo personaggio, a malapena introdotto nel primo romanzo: Victor. Un personaggio forte, che ha molto da raccontare. Il lettore si trova a provare una propulsione nei suoi confronti inizialmente, ma poi conoscendolo entrando nella sua vita non si può non amare. Vi svelo che amo più Victor che Gabriel! (Alessia, lo voglio per posta. Sappilo!).

«Beh, questo è più o meno il motivo per cui Victor sta venendo qua.» Sbiancai in volto. «Che cosa?! Victor? Gabriel, come hai potuto invitarlo?»the-originals-daniel-gillies

La prima parte è molto dolce, passionale e cura nei dettagli i sentimenti di Angelica e Gabriel, ma come ogni libro degno di rispetto, il terremoto emozionale è pronto a travolgere la serenità, che con difficoltà sono riusciti a costruire. Una fuga dettata dall’amore, un sentimento forte che è pronto ad essere represso pur di salvare chi si ama. Una fuga che aiuterà a far capire ad Angelica e a noi, chi sono i suoi antenati e perché la mamma Adele ha tenuto nascosta la vera identità del padre di Angelica. Ritroveremo l’Inquisizione pronta a mettere i bastoni tra le ruote a Gabriel e consorte. Scopriremo chi è veramente Rebecca e perché è sempre stata così vicina ad Angelica. La seconda parte è quella che scioglie i nodi ingarbugliati che sono stati narrati nel primo romanzo.

Non c’era guarigione per me. Senza Gabriel ero un involucro pieno solo per metà.

Il Giglio di Cristallo, chiude perfettamente il cerchio di questa bellissima duologia. Non lascia nulla di sospeso. Alessia Garbo ha raccontato magistralmente la sua storia. Se il Giglio Bruciato è un paranormal romance, il Giglio di Cristallo è un miscuglio ben fatto di fantasy e romance suspense. Inutile dirvi che la scrittura di Alessia cattura, è ben articolata e non si perde nei classici cliché che a volte si ha tendenza di raccontare. Vi assicuro che è una duologia assolutamente da leggere!

Naty

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

 

IV tappa BLOGTOUR di Charlotte Lays|Ghiaccio Bollente

Ciao Notters e benvenuti alla penultima tappa del Blogtour Charlotte Lays.
Notting Hill Books ha il piacere di parlarvi di “Ghiaccio Bollente”. 

img53-1

LE TAPPE

IL GIVEAWAY

Al blog tour è legato un giveaway, realizzato insieme all’autrice, per aggiudicarsi delle copie cartacee e alcuni gadget originali.
Tentare la sorte è molto semplice, ecco i semplici passaggi obbligatori per rientrare nell’estrazione finale:

1) Mettere il “like” alla pagina FB dell’autrice: https://www.facebook.com/LaysBooks/?fref=ts
2) Commentare tutte le tappe rispondendo ad ogni domanda posta alla fine di ogni tappa. (N.B. Le domande legate alla tappa di Notting Hill Books le trovate in fondo all’articolo)

In palio:
Per il 1° fortunato: copia cartacea del romanzo “Pink Lady. La principessa e il supereroe”
Per il 2° fortunato: copia cartacea del romanzo “Torna con me. Gli artigli della pantera”
Per il 3° fortunato: copia digitale del romanzo “Lasciati andare (ma metti giù la colt)”
Per il 4° e il 5° fortunato: un segnalibro realizzato dall’autrice

I quattro fortunelli verranno selezionati, fra tutti i partecipanti che avranno seguito il regolamento in modo corretto e completo, tramite il sito www.random.org, e i loro nomi saranno comunicati dai blog partecipanti sulle loro pagine.
Per cui, stay tuned! Facebook non è coinvolto in questo giveaway.

LA NOSTRA TAPPA

img86

divisorio

img87-1
TITOLO: Ghiaccio Bollente
AUTORE: Charlotte Lays
EDITORE: Rizzoli
COLLANA: YouFeel
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99
LINK DI ACQUISTO: Ghiaccio Bollente

 

 

SINOSSI

Sean Clark è il sogno di ogni donna: bello come un dio, geniale dirigente di una delle più importanti aziende di ingegneria biomedica americana, potente e spietato quanto basta. Quando Ivy si presenta nel suo ufficio per un colloquio, tra loro è subito chimica pura. E se da un lato Ivy vede in lui solo i difetti – Sean è rude, prepotente e scontroso –, dall’altro non riesce a reprimere l’attrazione che avverte. Anche Sean prova a resistere a quella ragazza, a dimenticarla, a sostituirla, ma Ivy, inconsapevole della propria bellezza, orgogliosa, ferita da dolori segreti, è seduzione per i suoi occhi, troppo diversa da tutto ciò che ha avuto fino a quel momento. E quando entrambi abbassano le difese e si lasciano andare, scoprono di essere molto più vicini di quanto immaginassero. Perché la sofferenza che avvolge i loro cuori non riesce a spegnere la passione che brucia i loro corpi.
Un romanzo intenso e sensuale, una storia d’amore ardente come il fuoco e indissolubile come il ghiaccio del Polo.

RECENSIONE

Sean è un uomo di successo, uno stacanovista amante della scienza e delle belle donne. Ha un carattere autoritario e, a volte è anche un po’ mascalzone ;). E’ un uomo coraggioso, forte ed estremamente passionale. E’ pieno di vitalità e forse è anche un po’ irruento. Sean è fuoco che arde… Lui si butta a capofitto nel suo lavoro di biomedico, per non pensare.
Ivy è una ragazza determinata, di grande intelligenza ma il suo passato le ha imposto una corazza. E’ fredda come il ghiaccio…

img90

Sean sta cercando una nuova assistente e Ivy è la dipendente perfetta per ricoprire il ruolo. Ma Sean attratto dalle belle donne farà gran fatica a far sciogliere la glaciale Ivy ma quello che non sa è che lei ha bisogno del fuoco per scalfire il ghiaccio che la tiene intrappolata.

Entrambi i personaggi di “Ghiaccio bollente” hanno alle spalle un passato difficile e Charlotte con la sua solita freschezza è riuscita in poche pagine a raccontare l’amore che Sean e Ivy vivono, che li fa rinascere da quelle ceneri che per troppo tempo li ha soffocati. Come sempre non manca mai la giusta dose di erotismo nei racconti di Charlotte Lays. Le battute taglienti che si scambiano i personaggi sono ironiche e rendono la lettura più scorrevole e alleggeriscono i temi che Charlotte ha inserito nella trama. Beh, che altro posso aggiungere? Ah sì! Se non avete letto “Ghiaccio bollente”, che cosa state aspettando?!

ESTRATTI

A ogni centimetro mi fa sua. A ogni centimetro mi sento più sua. A ogni centimetro ho la conferma che io e lui siamo ghiaccio e fuoco che tornano in equilibrio. Mi travolge.

«Decisamente troppo stronzo e arrogante per me» gli spiego infilandomi il cappotto.

«Chi, Miss Vetriolo? Troppo fredda e strafottente, per i miei gusti» dichiaro contrariato tornando a guardare i miei appunti di fisica quantistica sul mio tablet.

«La vita di Sean è come un ottovolante, Ivy. Un sali e scendi continuo pieno di vortici e avvitamenti.» Il suo tono si fa vi via più cupo mentre mi parla. «A te consentirà di scendere per riprendere fiato, ma lui non scende mai, lui non ha tregua… Come un dannato.»

«Sean no-noi no-non possiamo…» lo blocco balbettando. Ansimiamo mentre ci perdiamo nei nostri sguardi. Si allontana da me soffermandosi con i polpastrelli sulle mie guance. Un gesto tanto fugace quanto dolce. L’anello del pollice risulta freddo come il ghiaccio sulla mia pelle incandescente.

«Hai ragione, ma non so se riuscirò a far finta che tu non sia così buona» sussurra roco, eccitato, lussurioso e… arrabbiato? Arrabbiato? Questa è bella!

Corro fuori dal suo mondo, lontano da quel calore che potrebbe provocare il mio disgelo ma devastarmi definitivamente l’anima e farmi bruciare con lui all’inferno. Di questo sono perfettamente consapevole, perché lui brucia da dentro.

«Lasciati amare, Ivy» mormora, ed è quasi una preghiera.

Ho bisogno di sentirla. Ho bisogno di amarla in tutte le forme possibili. Ho bisogno di spegnere il fuoco che mi devasta l’anima.

È tortura e passione al tempo stesso. È piacere puro. «Sean… ti prego… di più» geme con voce rotta.

«Di più?» le chiedo incerto.

«Tutto quello che vuoi» mi conferma baciandomi ancora.

«Perché mi ringrazi, Ivy?» le domando quasi con timore.

«Perché hai fatto l’amore con me e mi hai ricordato quanto possa essere bella la vita» risponde lei, disarmandomi.

È lei, la mia ossessione. Ivy.

La mia reazione è trasformarmi in un blocco di ghiaccio, mentre nelle vene mi ribolle lava fusa.

Ghiaccio e gelo, nessun inverno sarà mai più lo stesso dopo aver conosciuto Ivy.

Ho voglia di baciarla. Ho voglia di perdermi in lei. Ho voglia di prendere qualsiasi cosa deciderà di donarmi. Ho voglia di lei, completamente. Anzi… ne ho bisogno.

«Due cuori, un solo battito; due menti diverse, ma sulla stessa lunghezza d’onda. Il sole e la luna in una perenne eclissi.»

E ADESSO… LA DOMANDA PER IL GIVEAWAY!

Quali sono le parole che Sean e Ivy elencano per gioco al robot, per farsi dare la giusta definizione, poco prima di un loro focoso amplesso?
1) Irascibilità e vetriolo
2) Lussuria e pace
3) Prepotenza e arroganza

divisorio

Adesso invece vi presentiamo il nuovo libro di Charlotte Lays che il 14 Ottobre 2016 tornerà sui nostri Kindle!

“Lady O”

14442630_10154488295557410_2132845499_n


14501943_10154492211452410_1717569896_n

 

TITOLO: Lady O – NY Sinners Series #1
AUTORE: Charlotte Lays
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 14 Ottobre 2016
GENERE: Contemporary Romance
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99

 

 

SINOSSI

Lady O, all’anagrafe Olyvia Cardoso, è una scrittrice di successo che, agendo sotto anonimato, si ritrova a essere una tra le più famose penne dell’Upper East Side. Dal suo appartamento extra lusso, infatti, la giornalista spende consigli, più o meno al vetriolo, a chiunque si rivolga alla sua rubrica incentrata sul sesso. Ma Lady O non è sempre stata la donna forte e gagliarda che dimostra di essere dalle pagine del giornale per cui lavora, e anzi, nella vita di tutti i giorni, si rivela essere una giovane imperfetta e inadeguata in continua lotta con se stessa e il suo passato. Olyvia conta solo sull’aiuto e l’affetto delle sue sei amiche, le amazzoni moderne, le sole in grado di spronarla ad andare avanti e guardarsi per quello che è realmente: una donna splendida.
Ma si sa, dove non arriva l’amicizia, può l’amore e il ritorno di Gerard, nella vita della scrittrice, sembra essere il segno che lei stessa aspettava, inconsciamente, per dare una svolta all’impasse in cui è impantanata da anni. Il rapporto tra i due, però, non è semplice perché, se è vero che l’uomo dimostra fin da subito un apprezzamento sincero nei suoi confronti, è altrettanto reale lo spettro del passato di cui lui sembra far parte. Olyvia non ha dimenticato nulla dell’esperienza traumatica che l’ha vista protagonista e la presenza di Gerard, anzi, sembra acuire alcuni tra gli episodi più cruenti, nonostante l’attrazione per lui sia folle.
Gli inizi sono claudicanti, e le frequenti prese di posizione di Olyvia rischiano di far naufragare tutto, ma Gerard è tenace nella sua armatura. Proprio quando il loro rapporto sembra destinato a decollare, però, un inaspettato intreccio familiare viene a galla e il destino rimescola un’altra volta le carte in tavola.
Lady O, un romanzo intenso in cui amore e amicizia danzano a braccetto, rappresenta il trionfo dei sentimenti puri e il disvelamento di un messaggio fondamentale che, troppo spesso, viene dimenticato: le apparenze ingannano e non è detto che la bellezza sia poi sintomo di un cuore puro e armonioso.

divisorio

Siamo giunte al termine della quarta tappa di questo fantastico blogtour!
Buona fortuna per il giveaway e #savethedate 14 Ottobre 🙂

Naty&Julie ❤

Recensione di: “Tutto in otto giorni” di Sadie Jane Baldwin

Buongiorno Notters, come state?
Pronti per ampliare la vostra lista da lettori-compulsivi quali siete? Perché oggi vi parlo di un libro molto bello, con qualche tratto dark ma con una storia di rinascita molto ben scritta! E’ uscito il 6 Settembre edito Butterfly Edizioni: “Tutto in otto giorni” di Sadie Jane Baldwin.

divisorio

 

tutto in otto giorni_davanti

TITOLO: Tutto in otto giorni
AUTORE: Sadie Jane Baldwin
EDITORE: Butterfly Edizioni
GENERE: Romance
DATA PUBBLICAZIONE: 6 settembre 2016
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99 (gratis con KU)
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2clLbEZ

 

SINOSSI

Quando nella tua vita le cose più importanti sono una bomboletta di spray anti aggressione e una calibro 38. Quando il tuo unico intento è quello di scappare da chi ti ha tolto tutto, da chi ti ha distrutto la vita, è difficile cedere alla passione, complicato capire se l’uomo che hai appena conosciuto sia quello che ti salverà o colui che ti rovinerà. Ma a Eva, giovane interprete londinese, la vita cambierà in soli otto giorni.
Otto giorni nei quali scoprirà cosa sia l’amore…

Lei è il suo chiodo fisso. Tutte le promesse verranno infrante…
Ha solo un desiderio: farla sua. Subito.
La scrittura elegante e sensuale di Sadie Jane Baldwin vi catturerà dalla prima all’ultima pagina!
Un romanzo irresistibile

RECENSIONE

Londra, giorni nostri…

thumb2-tiffany-mulheron-actress-girls-beauty-faceSono dieci anni che si guarda alle spalle, Eva. Gira con una pistola ben nascosta nella borsetta e uno spray al peperoncino posto in ogni angolo della casa. Sono dieci anni che non riesce liberarsi dalla paura che le preme il petto. Anche se è cresciuta e fa la traduttrice per la stazione di polizia, vive costantemente con l’ansia di rivivere un incubo. Un incubo che a distanza di dieci anni è pronto per tornare… relogio-tempoUna persona che all’apparenza è uno qualunque; una persona che è al suo fianco ogni giorno, solo in attesa dell’attimo giusto per distruggerla. Finire il lavoro sospeso anni prima.

“Lo so che sono io quella fuori dagli schemi, sono io quella troppo inquadrata, al limite del patologico, quella che non riesce a stare in armonia con se stessa se le cose sono fuori posto. Anni di analisi e il problema non si è mai  risolto,  forse  si  è  fatto  più  evidente  di  prima. Oppure  io  ne  sono  solo  più  consapevole.”

hd-jude-law-wallpapers-04Matthew è a Londra per lavoro, solite beghe e solite scartoffie da controllare. Niente di così eccitante, ma quello che non sa è che quel viaggio a Londra cambierà per sempre la sua vita. Il loro primo incontro è casuale, Eva sostituisce l’interprete ammalato, durante l’incontro d’affari di Matthew. Fin da subito entrambi rimangono affascinati. Matthew non riesce a far meno di guardarla, bellissima e avvolta nei suoi abiti professionali. Tra loro l’alchimia è palpabile immediatamente appena i loro occhi si incontrano. Ma c’è qualcosa che mina l’apparente tranquillità di Eva, un percorso che prenderanno insieme e per entrambi saranno gli otto giorni più intensi che abbiano mai vissuto.

Cammino sulla moquette che assorbe il rumore dei miei passi e quando svolto l’angolo, davanti ai miei occhi, compare la figura del magnate giapponese che ho già avuto occasione d’incontrare a New York. Ma è la persona  che  gli  sta  di  fronte,  che  mi  dà  le  spalle,  che  cattura  la  mia  attenzione. Un fuscello di ragazzina, in bilico su dei trampoli altissimi, dal fisico minuto e avvolta in indumenti orientaleggianti, con tanto di spilloni che fuoriescono dall’acconciatura che ha sulla testa. Non deve essere cinese o giapponese però, i suoi capelli sono biondi come quelli delle svedesi, di un biondo chiarissimo, e brillano sotto le lampade al neon.

Si può in otto giorni rinascere?shot-focus-feet-missing-kidnapped-abused-hostage-victim-woman-tied-up-rope-emotional-stress-pain-afraid-49838776

Si può in otto giorni dimenticare?

Si può in otto giorni conoscere che cos’è l’amore?

“Tutto in otto giorni” è un libro coinvolgente, ti porta ad essere dipendente dalla storia di Eva. Vuoi scoprire velocemente che cosa l’è successo e che cosa in lei  cambierà dopo l’incontro con Matthew. Ti trovi fiondata nella storia e vuoi semplicemente capire che tutto andrà bene e finirà tutto bene. Sadie è riuscita a descrivere con molta maestria le sensazioni di paura di Eva e quelle d’amore di Matthew, senza mai cadere nel banale e senza mai rendere noiosa la lettura. È tutto perfettamente confezionato nei minimi dettagli. I pov alternati – non solo quelli dei protagonisti – rendono la lettura ancora più interessante e rende il lettore ancora più emotivamente partecipe. Il mistero che avvolge la trama, quando verrà svelato, lascerà a bocca aperta. Non si hanno sospetti finché non si arriva al punto ad alta tensione! Confermo la mia stima nei confronti della Butterfly Edizioni che anche con questo romantic suspense – con qualche sfumatura dark -, è riuscita a regalare al lettore un ottimo libro!

Naty ✌

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Recensione di: “Credici” di Keihra Palevi

Ciao Notters!
Oggi vi parlo di un romantic suspense: Credici di Keihra Palevi. Un romanzo che ha uno stile diretto e frizzante. Seguitemi per scoprire qualche dettaglio in più!

divisorio

51vhsh4o-hl

 

TITOLO: Credici
AUTORE: Keihra Palevi
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Romantic Suspense
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 3,99 (gratis con KU)
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2c82SXz

 

SINOSSI

Nicole ha poco più di vent’anni quando, stanca dei soprusi della matrigna, si trasferisce a Milano. Ha in mano solo un indirizzo. Si ritrova a fare la segretaria nell’agenzia esclusiva di escort la cui proprietaria è Serena Martini, amica d’infanzia della madre scomparsa. Per pura casualità viene scelta come candidata per un incarico molto delicato. Nicole sostiene un colloquio, ma non sembra la persona adatta. Lukas Keeney però, ex brillante cardio-chirurgo, non la lascerà andare. Catturato dalla sua freschezza ne approfitta per cambiare le carte in tavola all’ultimo momento. Per lei ha in mente altro e quando le spiega che la sua non è affatto una proposta indecente, la ragazza accetta. Le condizioni, davvero molto favorevoli, le permetteranno forse di realizzare il suo sogno nel cassetto.

La passione non era prevista

Le sconvolgenti scoperte sulla vera attività di Serena vengono man mano a galla, ma Lukas cercherà di proteggerla fino in fondo dai suoi sospetti che gettano una luce sinistra sulla presunta morte della giovane madre.

L’amore non era previsto

Per Nike, spontanea e solare ragazza di paese e Lukas, abile uomo d’affari dal fascino magnetico, l’incarico a tempo si evolve in qualcosa di molto intenso e coinvolgente. Provengono da mondi opposti, li separano più di dieci anni eppure entrano in sintonia totale. I loro corpi e le loro anime diventano una sola.

Il futuro appare carico di promesse

Sembrano proprio destinati a stare insieme per sempre ma, durante la loro prima breve separazione, un destino beffardo svela a Nicole una verità che sconvolge totalmente la sua vita e, nel frattempo, mette il mondo ai suoi piedi. Il prezzo sarà altissimo. Quale sarà la sua scelta?
Che ne sarà della loro storia?
Una sola cosa è certa.
Quello che Lukas non dovrà mai sapere è ciò che Nicole scoprirà su di lui..

RECENSIONE

Nicole si trasferisce a Milano per conoscere le sue radici, perse ormai da anni. La madre sparita nel nulla e il padre, ormai defunto, pur di far crescere la figlia con una figura femminile al fianco si risposa con una donna tutt’altro che buona. Nicole durante gli anni della sua adolescenza ha subito molti soprusi dalla matrigna tanto che alla prima occasione buona si trasferisce. A Milano va a conoscere una vecchia amica di sua mamma, Serena nonché proprietaria di un’agenzia di hostess (accompagnatrici, forse è più adatto 😉 ) che le offre subito una via di fuga presso il suo lavoro ma per ricoprire il ruolo di segretaria. Per pura casualità, un po’ per il suo stile e un po’ per il suo carattere frizzantino viene “scelta” per ricoprire un importante incarico…

Ero piombata direttamente qui dalla Stazione Centrale. Col cuore in gola, avevo suonato al campanello di quel lussuoso stabile, barando un po’. “Ho un appuntamento con la signora Martini, sono la figlia di Gioia Keller.” Mi aveva aperto la porta lei in persona, guardandomi come fossi un fantasma, pareva sconcertata.

Lukas, uomo di successo dallo stile del “bel rampollo” sempre occupato negli affari e molto meno in quelli affettivi: trova finalmente chi gli tiene testa. Inizialmente appare un uomo rigido, autoritario ma invece sotto questa scorza dura (poi neanche tanto con Nicole tra i piedi) si cela un uomo dolce, affettuoso e protettivo. 1428930745599622_animate

Quasi mi manca il respiro: sono di fronte al mio Uomo Ideale, lo sento fin dentro l’anima e lo avverto con tutti i sensi. Devo solo sollevare un pochino il capo per guardarlo negli occhi. Milly aveva proprio ragione. Bello da mozzare il fiato, appunto, ma non è solo quello che mi attrae di lui.

Entrambi sin da subito si mostrano per quel che sono, anzi Nicole mostra dei lati del suo carattere rimasi assopiti per parecchio tempo e questo suo carattere fa sì che anche Lukas si risvegli da quel torpore in cui era rimasto da tempo. Due anime che si sfiorano e che non possono farne a meno, di stare vicini.

Tra qualche minuto sarò libero di stare con lei. Io e lei, soli.tumblr_n15m8ally41simspio1_500

Passione, romanticismo e sentimento vorticano intorno a “Credici” tutto perfettamente condito da traffici loschi che Lukas si troverà ad affrontare o meglio ad indagare per portare alla luce, l’oscurità che c’è nel mondo della medicina. Nicole si troverà ad affrontare il passato che prepotentemente le verrà a bussare alla porta. Segreti, intrighi e vendette faranno della trama: un libro ad alta tensione. Nodi ingarbugliati che vanno sciolti, con pazienza e determinazione che sicuramente ci porteranno a rovesciare tutte le carte in tavola nel sequel che uscirà a breve. Keihra ha una scrittura diretta e stilisticamente un po’ diversa da quella che siamo abituati. Ho apprezzato molto anche il lato umoristico che alleggerisce la lettura. Questo è un romanzo che apre uno squarcio su un Mondo, che a volte, facciamo finta di non vedere. Vi do un consiglio per chi vuole leggere “Credici”: non soffermatevi alle prime pagine ma siate determinati ad andare oltre.
Alla prossima
Naty

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Recensione di: “Cygnus” di Rhoma G.

Bentrovati Notters,
oggi vi parlo di un libro che mi ha affascinato molto. Dove bellissimi paesaggi e leggende mi hanno accompagnato per qualche ora nel viaggio di: “Cygnus” di Rhoma G., fantasy e amore si intrecciano in un’unica storia. Seguitemi.

divisorio

51ojBRR7NqL._SX331_BO1,204,203,200_

 

TITOLO: Cygnus
AUTORE: Rhoma G.
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 1 Giugno 2016
GENERE: Fantasy
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: € 2,99/€ 9,99
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2byF5mv

 

SINOSSI

Nel cuore rigoglioso e magico dell’Irlanda, dove la realtà si mescola all’incanto, e la magia dei miti celtici si respira insieme all’aria profumata della foresta di Whoille, sta per accadere qualcosa di terribile. I Molokos sono in subbuglio, l’adepta zero sta per tornare e il sangue degli innocenti comincerà a scorrere… Mi chiamo Mira Doyle e sono stata rapita. Distesa su un giaciglio, dolorante, legata e bendata, aspetto che il mio destino si compia. Sono terrorizzata, e furiosa. Solo poche settimane prima, avevo realizzato il sogno della mia vita, poi, senza una ragione apparente, sono stata catapultata in un incubo. Il mio aguzzino vuole usarmi e uccidermi; vuole proteggermi e liberarmi. É spietato e gentile. Ha due facce, mi confonde. I giorni trascorrono ed io resto in vita, allora riprendo a sperare. Presto conoscerò la verità, saprò perché mi è stata negata la libertà e risparmiata la vita. Saprò perché non sono più sicura di voler fuggire e tornare indietro. Il mio cuore è spaccato in due e non so su quale metà mi trovo. Voglio andare a casa, voglio restare qui. Il mio nome è Amon Dougherty, e sono un mostro. Una misera caricatura di ciò che ero un tempo. Sono assetato di sangue e vendetta. Non vedrò luce, non troverò pace fino a quando non avrò scovato chi ha rovinato la mia vita, e gliela farò pagare. Per far sì che ciò avvenga sono disposto a tutto, anche ad uccidere. Adopererò i mezzi necessari e userò gli individui giusti. Mi servirò di lei, del suo nome, del suo sangue, e ciò che le sue origini rappresentano. Il male, puro e assoluto. Alla fine la distruggerò. Se mai ne avrò il coraggio… Negherò la realtà, ignorerò la verità, e renderò più oscura la mia anima. Voglio che se ne vada, voglio che resti. Un castello dalla bellezza secolare, una leggenda mistica, l’effigie di un algido cigno, ambientazioni ombrose e dense di fascino, sono gli ingredienti di questa storia incredibile e avventurosa, che vedrà Mira, giovane studiosa, e Amon, uomo misterioso e dalla doppia faccia, combattere contro un nemico comune, invisibile e sanguinario.

RECENSIONE

Irlanda, giorni nostri.

Mireén ha appena terminato gli studi e si è da poco laureata in Arte e Architettura Irlandese con la specializzazione in Studio di Miti Celtici. Ecco che qui entra in gioco la mia particolare curiosità su tutto quello che concerne il celtico, e con l’aiuto dell’ambiente magico dell’Irlanda sono capitolata immediatamente dalle prime pagine. Ritornando a Mira, riceve LA lettera, non una qualsiasi ma proprio quella che deciderà e probabilmente cambierà la sua vita per sempre!Neuschwanstein_castle Mira che fin da piccola è stata attratta dal mondo medioevale e tutte le leggende che circolano intorno, ha sempre desiderato di lavorare allo Stone Swan Castle e finalmente la sua occasione è arrivata.

Lessi e rilessi la lettera ad alta voce, e quando finalmente mi decisi ad alzare lo sguardo trovai mia madre in lacrime.

Si trasferisce nell’imperioso castello e prende servizio come guida turistica, presso la famiglia O’Brien. Il tutto sembra procedere per il meglio, è tagliata per quel lavoro ed è circondata da persone simpatiche tranne per il burbero Angus, proprietario e discendete del casato. Ma tutto sta per cambiare radicalmente, Mira si ritroverà prigioniera in luogo a lei sconosciuto e trattenuta dall’arrogante, autoritario e maledettamente affascinante Amon.fotografia-surreale-mistica-fiabe-helena-lavrenkova-05 Da qui in poi la storia trascorrerà amabilmente tra il suo rapimento e l’avvicinamento ad Amon e il tutto condito da sprazzi di misticismo e battute sarcastiche che ne alleggeriscono la lettura. Ma perché Mira viene rapita? Chi sono queste persone ? E’ una ragazza come tanto, non è facoltosa e non è poi così divertente e di compagnia. Lei stessa si definisce una ragazza d’altri tempi, imprigionata nell’epoca sbagliata.

I lineamenti del viso erano sereni , anche se per metà gonfi e colorati di blu. La rassomiglianza con la sua ava era molto più che impressionante: era strabiliante. L’antica reliquia che custodivo ne era una chiara testimonianza. Se fossi stato uno sciocco fanatico, avrei creduto a un sortilegio opera della strega. Se Oluba fosse realmente esistita, e il suo fantasma avesse aleggiato al mattino, misto alla bruma della campagna, avrei pensato che la sua fosse stata proprio una mossa furba.

Cygnus è un perfetto connubio: con la nostra epoca e quella medievale. 0natalieportmannelthrillerblackswan173406Rhoma è riuscita in maniera impeccabile, semplice, fresca e frizzante a raccontare la storia del cigno del castello e tutta la leggenda che ne segue. Ho trovato favolosa l’apertura di ogni nuovo capitolo in lingua irlandese, questo fa capire quanto Rhoma ne è affascinata 😉 I pensieri e i botta e risposta di Mireén, sono divertenti e rendono il personaggio reale e a volte grottesco nella sua ingenuità. Amon da prima appare burbero, arrogante ma poi si scioglie come neve al sole ed è difficile non innamorarsene. Il finale inaspettato lascia aperto ad un ulteriore seguito, che spero che Rhoma abbia in progetto. 🙂

Naty ❤

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039