Recensione di: “Il Ribelle” di Elena Bertani & Elisabetta Tadiello

Buongiorno, Notters!
Finalmente sono tornata e lo faccio con un’anteprima che non potevo perdermi.
In poche ore ho letto per voi il racconto “Ribelle”, appartenente alla serie Lupi  di Sangue di Elena  Bertani e Elisabetta  Tadiello.
Poche pagine ma che meraviglia!!!
Non appena ho scoperto che sarebbe uscito molto presto , ho iniziato a fare i saltelli di gioia.
Chi si è già appassionato alla saga non può perdersi questo capitolo e chi ancora non la conoscesse…Ma cosa state aspettando??? Su, su, leggetela e ne rimarrete incantati!
Non so se si nota ma ho un leggero debole per il protagonista: Riley ❤
In genere non mi piacciono i racconti perché brevi, troppo brevi.
Non mi piacciono se scritti in modo frettoloso e frammentato.
Non è questo il caso!
Ogni pagina è perfetta, ogni parola si incastra perfettamente, ogni riga è emozione.
Voglio altri racconti su Riley!!!!

divisorio

16409116_10208122950339514_2089753434_o-1-1
TITOLO: Il Ribelle
AUTRICE: Elena Bertani & Elisabetta Tadiello
EDITORE: Self-Publishing
SERIE: Lupi di Sangue
DATA PUBBLICAZIONE: 06 Febbraio 2017
GENERE: Fantasy
FORMATO: eBook
PAGINE:
PREZZO:

 

SINOSSI

Una notte, mentre il modo all’esterno continua imperterrito la sua folle corsa, il tempo si ferma tra le lenzuola disordinate di una camera da letto al The Night.
Riley è riuscito ad allontanarsi dal suo passato traumatico ed ora è pronto a rivelare tutti i suoi segreti ad Anastasia, la sua anima gemella che è diventata tutta la sua vita.
Passato e presente si alternano, svelando come il licantropo, creato per essere un ribelle, sia diventato un uomo che ha cambiato il proprio destino.

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER!***

00700c8bf902ea188f09491dc89dbb88


“Sono passati molti anni.”  

“Ti ascolto, amore  mio.” 
“Non è  una  bella  storia.”
 “Però ha  un lieto fine.”
 “Sì, il mio lieto fine sei tu!” 
Le  baciai le labbra  morbide  e  socchiuse, le accarezzai con la  lingua  e  mi  godetti il suo  sapore  dolce.
Avevo trovato  il  mio paradiso dopo essere  passato dall’inferno.
A volte succede. 

È raro (almeno per me) ma qualche volta succede di incontrare un personaggio immaginario di una storia o meglio ancora di una saga e di innamorarsene.
A me è successo con Riley.
Riley è…Arrogante, sfacciato, sarcastico.
Il tipico ragazzo che a primo impatto ti sta letteralmente sulle palle (scusate l’espressione ma è quella che rende maggiormente l’idea).
E anche a secondo impatto non è da meno.
È sempre scanzonato e canzonatorio, pungente, con una lingua molto affilata.
Diffidente, distante, distaccato.
Ha costruito muri altissimi e dotati di filo spinato attorno a sé.
Sembra invalicabile, irraggiungibile.
È così schietto e  sincero da risultare anche antipatico e offensivo.
È testardo e fermo nelle sue idee.
Non scende a compromessi, meno che mai con se stesso.
Non si può non adorare!
Perché oltre i muri, oltre il suo pungente sarcasmo… c’è un intero universo che vale la pena di scoprire.
Un passato doloroso e sofferto.
Un’anima che hanno tentato di spezzare.
In ogni modo possibile e immaginabile.
Ma nessuno ci è riuscito.
Perché Riley è sempre stato forte e combattivo.
Un ribelle tra i ribelli.

Non  l’avrei  mai  previsto,  non  avrei  mai  potuto immaginarlo.  Ero  felice.  Per  quanto  il  mondo  fuori  da  quella stanza  fosse  in  disordine,  pieno  di  assassini  pronti  ad ucciderci,  accanto a lei  mi  sentivo  al sicuro.   Che  ironia!  Avevo  sempre  vissuto  sul  filo  della  follia, incapace  di  fidarmi  di  chiunque  non  fosse  parte  del  mio branco. 
La  facciata  arrogante  serviva  a  proteggermi, impediva  agli  altri  di  vedere  il  mio  dolore. 
Poi  è  arrivata  lei  e ha  stravolto  il  mio  essere.  Lei  credeva  in  me,  si  fidava  di  me e  mi  amava.  Ringrazio  il  destino  ogni  giorno  per  averla mandata a  salvarmi.

3445258828_9bbc40a14c_z

Mentre il mondo è sull’orlo della follia e della distruzione, per una sola notte il tempo sembra fermarsi tra le lenzuola disordinate di una camera del The Night.
Riley non è più solo, al suo fianco ora c’è la bella e coraggiosa Anastasia, che lo ama con tutta se stessa e, piano piano, è riuscita a buttare giù ogni suo muro di difesa e a scaldagli il cuore.
E in quella che si rivela essere una notte speciale , Riley le apre le porte della sua anima ferita e le racconta il suo passato.

Era solo un bambino il giorno in cui la sua vita venne stravolta e l’intero mondo così come lo conosceva andò in frantumi.
Un giorno terribile in cui l’amore, la fiducia e la speranza vennero spazzate via in un batter di ali.
Ma nonostante fosse solo un bambino , Riley era forte e combattivo.
Pronto a tutto pur di non dimenticare.
Pronto anche alla morte pur di non cedere.
Volevano spezzarlo, piegarlo al loro volere, renderlo diverso, più bestia e meno umano e invece…
Lui continuava a lottare.
Anche quando la sofferenza lo riduceva ad assomigliare a un sacco di stracci.
Sempre fiero, sempre fedele a se stesso.
Nonostante le punizioni , nonostante il dolore, nonostante le rivalità.
Riley era un bambino come tanti, amato, coccolato e spensierato , e all’improvviso si ritrova in un mondo di guerre e invidie e gelosie e ritorsioni.
In un mondo dove l’umanità è a rischio.
La sua stessa umanità.
In lui adesso vive la bestia, vive il lupo.
E tornare alla sua vita precedente non è più possibile.
E il futuro è incerto e sembra debba venire costruito sul sangue e sulla morte.
E Riley non ci sta, si oppone con tutto se stesso, anche a rischio di dover lottare per la sua stessa vita.

Sto  annegando  nel  dolore,  sto  per  cedere  e  dire  che  farò qualsiasi  cosa,  ma  sento  il  mio  lupo  strofinare  il  suo  pelo contro  il  mio  cuore,  aprire  i  cassetti  dei  ricordi  e  mostrarmi  la mia  famiglia,  la  mia  promessa  di  vendetta  e  la  mia  anima.
Nei suoi  occhi di  lupo trovo  il  coraggio di  essere  me stesso.
“Mai!” 
Tre  lettere  che  segnano  la  mia  fine,  che  mi rendono il  ribelle che  loro non hanno  mai voluto.

2016-04-13_15-28-27_1

Riley è diventato un lupo non per scelta.
Non era la strada che voleva né che avrebbe mai pensato di intraprendere.
È stato contro il suo volere e tutto è avvenuto nel modo più atroce e doloroso possibile.
Eppure non si è mai arreso, anzi ha accolto la sua nuova natura, lupesca, così animalesca, senza mai rinunciare alla sua più profonda essenza.
È sempre stato un ribelle, un qualcosa di selvaggio e incontrollato.
E di sofferenza ne ha vista e sentita tanta sulla propria pelle.
Ma è sempre rimasto in piedi, dolorante, sull’orlo della follia ma sempre in piedi.
E quando incontra Daniel, il lupo di sangue, una nuova luce si accende in lui.
Non è più la sete di vedetta a muovere i suoi passi, ma la speranza in un futuro migliore.
E quando i suoi occhi si fermano sulla bellissima Anastasia…Tutto il mondo sembra fermarsi.
E forse si può ritornare veramente a vivere.
E ad amare.
Perché Anastasia è molto di più della ragazza che gli fa battere forte il cuore.
Sono due anime che si incastrano alla perfezione.
Due pianeti che gravitano l’uno nell’orbita dell’altra.
Due calamite che si attraggono e respingono.
Dove c’è uno, esiste anche l’altro.
Non possono essere separati, non è scritto nel loro destino.
Perché è stato il destino a farli incontrare    e per quel destino così avverso sono disposti a lottare con determinazione e coraggio.
Perché il loro amore è qualcosa di sovrannaturale, che va oltre il tempo e lo spazio.
E non ha altra ragione che esistere.
Riley è rinato.
Anastasia gli ha insegnato ad amare.
E per questo amore sono pronti a lottare contro nemici spietati.
Riley è un combattente.
Hanno provato a spezzarlo ma non ci sono riusciti.
E adesso che Anastasia è entrata nella sua vita, ha una ragione in più per lottare, per difendere quel futuro che desiderano e che spetta loro di diritto.
Uniti, innamorati.

image_1486385280330

Non sono molte pagine ma non me ne sono nemmeno accorta, talmente erano intense.
Ho divorato una pagina dietro l’altra.
C’è tutto Riley in quelle pagine e non vedevo l’ora di scoprire cosa si nascondeva dietro la sua corazza, dietro la sua aria da duro.
Non sono stata delusa, anzi, ho apprezzato ogni capitolo, ogni riga.
Ed è stata la dimostrazione che l’apparenza inganna e che dietro un sorriso sfrontato si può nascondere molto dolore.
Ho apprezzato veramente tanto questo capitolo su Riley e non vedo l’ora di leggere il proseguimento della saga!

Serenella 🙂

Il mio giudizio:

voto-bellissimo
e anche un po’ di più! ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...