Recensione di: “Baci, sabbia e stelle – Estate 1982” di Marilena Boccola

Ciao Notters,
oggi torno a parlarvi di un’autrice che stimo molto, che ho conosciuto nelle vesti di self publisher nei suoi precedenti romanzi. E’ tornata, dal 30 Giugno 2016, Marilena Boccola con “Baci, sabbia e stelle – Estate 1982” edito Harper Collins per la collana eLit.

divisorio

Bacisabbiaestelle

TITOLO: Baci, sabbia e stelle – Estate 1982
AUTORE: Marilena Boccola
EDITORE: Harper Collins
DATA PUBBLICAZIONE: 30 Giugno 2016
GENERE: Narrativa Contemporanea
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99

SINOSSI

1982 – 2016 – Le estati dell’adolescenza, quando è il cuore che guida le nostre azioni e la voglia di libertà ci rende spavaldi, sono indimenticabili per tutti. E poi… chi non ricorda o non ha mai sentito parlare di quell’estate del 1982, quando tutti si sono sentiti un po’ CAMPIONI DEL MONDO? Proprio mentre l’Italia sta impazzendo per la vittoria in Spagna, Maddalena e Michele vivono la loro notte magica che li porta a trasgredire, per la prima volta, alle regole. Distesi sulla sabbia del lido, con la cortina di stelle a fare da contrappunto alla loro storia, si abbandonano alle emozioni, dimentichi di tutto e di tutti. E quando la realtà irrompe prepotentemente tra loro, è tardi anche per scambiarsi un indirizzo. Sono passati più di trent’anni, la nazionale di calcio deve affrontare una nuova sfida, ma quella notte di España ’82 nessuno dei due l’ha mai scordata!

RECENSIONE

Chi di noi non pensa al proprio passato con una punta di malinconia? Chi di noi non ricorda un’estate in particolare, rimasta nel cuore?
Ed è proprio quello che capita alla protagonista di Baci, sabbia e stelle. Alla soglia dei suoi cinquantanni, Maddalena, si chiede come sia possibile che siano volati così veloci trent’anni, pensa al suo passato con una punta di malinconia, pentendosene subito dopo. Si chiede come sia possibile che il mondo sia cambiato così velocemente, come la sua vita sia stata risucchiata dalla quotidianità.download (2)

“Dove sono volati tutti questi anni?, mi ritrovo a chiedermi, mentre cerco freneticamente nel freezer qualcosa da scongelare nel microonde. Mi sento in colpa ogni volta che lo faccio.”

Insieme alla protagonista viviamo l’estate del lontano 1982. Quell’estate italiana che rimarrà nel cuore di tutti; quell’estate dipinta dal tricolore; quell’estate dove l’unico urlo che si sentiva era: Campioni del Mondo! Maddalena ci racconta, in un flashback, l’estate al mare con la sua famiglia e ci racconta anche il suo primo amore, Michele. E come si dice: il primo amore non si scorda mai. Ricordare il primo amore è sempre una piacevole emozione.

In “Baci, sabbia e stelle”, si vive l’adolescenza e l’età adulta dei protagonisti, le differenze che hanno caratterizzato l’anno 1982 e quelle che caratterizzano il 2016. “Baci, sabbia e stelle” è la trasformazione di due frutti acerbi, in due dolci frutti maturi. Marilena Boccola, anche in questo libro è riuscita a lasciare la sua firma. L’ho apprezzata nei suoi precedenti lavori e riconfermo il mio apprezzamento nei confronti di questa notevole autrice. Il libro è perfettamente ben raccontato e definiti nei dettagli, tanto da sentire la salsedine sulla pelle. E’ coinvolgente, la parola che racchiude il nuovo lavoro di Marilena. E’ un libro da leggere sotto l’ombrellone, in una spiaggia rigorosamente italiana, dove vedrete il mare prendere forma in tante piccole sfumature dal colore tenue dei ricordi. Finalmente, grazie a Marilena, posso dire che ho conosciuto un po’ anche io quell’anno indimenticabile! E voi quale estate particolare portate nel cuore?
Naty

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...