Recensione di: “Rainy Days” di Antonella Senese

Buongiorno Notters!
E’ con gran piacere che vi parlo del nuovo romanzo di Antonella Senese “Rainy Days”. Un libro emozionante, che dovete assolutamente leggere. Volete sapere perché? Allora, non vi resta che seguirmi!

divisorio

41g-RkKJUbL__SX355_BO1,204,203,200_

TITOLO: Rainy days
AUTORE: Antonella Senese
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Romance
DATA PUBBLICAZIONE: 31 Maggio 2016
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: € 0,99/ € 9,26

 

 

SINOSSI

Liam O’Reilly è un uomo che ha lavorato duramente per realizzare i suoi sogni. Ha lasciato Dublino per inseguire la carriera che ha sempre desiderato nel mondo della musica, sperando di costruirsi una nuova vita lontana dal suo passato, ma nonostante la fama e il successo raggiunti, c’è qualcosa che non gli permette di essere felice e che lo costringe a tornare alle origini: una promessa fatta anni prima a cui non è riuscito a tenere fede.

Rain O’Donovan vive con suo fratello e i suoi amici in una cittadina sul mare a nord di Dublino. Trascorre le sue giornate tra il lavoro nel pub di famiglia e le sue amate passeggiate sotto la pioggia. La sua è una precaria e metodica quotidianità che le permette di mantenere insieme i pezzi di una vita che non ricorda di aver vissuto a causa di un incidente in cui ha perso parzialmente la memoria.

Liam ritorna dopo due anni di assenza, deciso a rimediare agli errori fatti in passato, ma ce n’è uno che rimpiangerà sempre e a cui forse non c’è rimedio.
Il suo sbaglio più grande e il suo più doloroso rimpianto.

RECENSIONE

*** ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER! ***

Liam, è distrutto. Ha perso tutto. In una notte, ha perso ogni cosa. Non è più il ragazzo di una volta, quella tragica notte tutto è cambiato. Dopo quella notte lui non riesce più ad andare avanti, non riesce a perdonarsi. E’ scappato per dimenticare, ma non riesce lasciarsi alle spalle l’accaduto. Non riesce a lasciarsi alle spalle… lei. Non riesce a chiudere in un cassetto remoto della sua testa tutti i suoi errori. Liam è scappato per non sentirsi soffocare, per non sentire ancora quel cappio al collo. Riesce a vivere nell’illusione per due anni, facendo ciò che ha sempre desiderato: cantare. Ma l’illusione che si è costruito è scoppiata e il passato lo tormenta sempre di più. Vuole vederla. Vuole vedere se Rain sta bene.

Volevo solo… volevo vederla.”“Non ti avvicinare a lei.”“Voglio solo accertarmi che stia bene.” Aaron sospira spazientito, mentre si scompiglia i capelli con foga con entrambe le mani. “Sta… bene.

13296036_10209896427156957_373222710_nMa Rain sta davvero bene? No. Rain non è più la ragazza di una volta, non si ricorda niente. Quel brutto incidente dove tutto il futuro è andato in pezzi le ha fatto perdere la memoria. Rain ricorda solo quello che gli altri le hanno voluto far ricordare. Una verità di comodo. Rain è fragile, è una dolce fanciulla da proteggere. Aiuta suo fratello Aaron nel pub che ha con i suoi amici Jay e Patrick. Rain vive in una bolla, una bolla che sta per disintegrarsi. E’ tornata la persona che le farà tornare a galla i suoi ricordi. Sono tornati quegli occhi, che non ricorda, o almeno pensa di non ricordare.

Negli ultimi giorni non ho dovuto neanche prendere un appunto, non ho scritto alcun post-it. Strano, quasi inspiegabile. Ormai lo faccio da almeno un anno, mi capita sempre di dimenticare dei dettagli, degli impegni, a volte anche nomi…eppure, da quando Liam è entrato nella mia vita, sento di non aver bisogno di ricordare a me stessa nulla. Tutto viene spontaneo, ogni momento vissuto resta impresso nella mia mente così come ogni singolo dettaglio. Quest’uomo misterioso non mi sta regalando solo dei bellissimi momenti ed emozioni mai provate, mi sta regalando dei nuovi pezzi della mia vita, pezzi che s’incastrano automaticamente uno nell’altro nella mia mente, a formare un puzzle pieno di colori meravigliosi e di sfumature calde e rassicuranti.

Lei non sa che questo ragazzo che si insinua nella sua vita è una persona del suo passato. Lei non sa che c’era anche lui quella notte. Liam piano piano acquista la fiducia di Rain, gli diventa amico dopo averla osservata per mesi da lontano. Lui le si avvicina passo per passo, lui gli ruba (di nuovo) il cuore. Liam vuole rimediare, vuole farsi perdonare degli errori che ha commesso. Ma poi li ha davvero commessi questi errori? O si da delle colpe non sue? Ma questa vicinanza di Liam, alimenta la sua mente, fa riaffiorare alcuni ricordi. E questi ricordi sono lì in agguato a minare la sua bolla. La bolla costruita a posta per lei. Che cosa succede se il passato torna a galla? 13282914_10209896427396963_854718801_o

Non tutto si può sistemare. Le cose si rompono e non basta del nastro adesivo o della colla super forte per rimettere insieme i pezzi. A volte i pezzi sono così piccoli, frammenti , briciole sparse sul pavimento, che non puoi raccogliere se non con una scopa e una paletta e una volta che lo hai fatto, non ti resta che gettarli via, perché non servono più a niente.

“Rainy Days” è un libro meraviglioso. E’ un libro dove le parole vengono trasformate in emozioni. Durante la lettura, mi sono più volte commossa. Antonella Senese è riuscita a raccontare che cos’è l’amore, il perdono e la rinascita. Sì, perché questo romanzo si basa tutto sulla rinascita: rinascita di un amore e la rinascita di due vite distrutte. Una vita che cerca il perdono e l’altra che cerca il suo passato. Due vite che dopo aver perso la strada, con le loro solo forze la ritroveranno. Rainy Days è raccontato con il doppio punto di vista di entrambi i protagonisti, ed è raccontato tutto così bene da far immedesimare il lettore. Rainy Days è semplicemente musica per gli occhi.
Naty

Il mio giudizio:

IMG_0093

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...