Recensione di: “Tutto in otto giorni” di Sadie Jane Baldwin

Buongiorno Notters, come state?
Pronti per ampliare la vostra lista da lettori-compulsivi quali siete? Perché oggi vi parlo di un libro molto bello, con qualche tratto dark ma con una storia di rinascita molto ben scritta! E’ uscito il 6 Settembre edito Butterfly Edizioni: “Tutto in otto giorni” di Sadie Jane Baldwin.

divisorio

 

tutto in otto giorni_davanti

TITOLO: Tutto in otto giorni
AUTORE: Sadie Jane Baldwin
EDITORE: Butterfly Edizioni
GENERE: Romance
DATA PUBBLICAZIONE: 6 settembre 2016
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 2,99 (gratis con KU)
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2clLbEZ

 

SINOSSI

Quando nella tua vita le cose più importanti sono una bomboletta di spray anti aggressione e una calibro 38. Quando il tuo unico intento è quello di scappare da chi ti ha tolto tutto, da chi ti ha distrutto la vita, è difficile cedere alla passione, complicato capire se l’uomo che hai appena conosciuto sia quello che ti salverà o colui che ti rovinerà. Ma a Eva, giovane interprete londinese, la vita cambierà in soli otto giorni.
Otto giorni nei quali scoprirà cosa sia l’amore…

Lei è il suo chiodo fisso. Tutte le promesse verranno infrante…
Ha solo un desiderio: farla sua. Subito.
La scrittura elegante e sensuale di Sadie Jane Baldwin vi catturerà dalla prima all’ultima pagina!
Un romanzo irresistibile

RECENSIONE

Londra, giorni nostri…

thumb2-tiffany-mulheron-actress-girls-beauty-faceSono dieci anni che si guarda alle spalle, Eva. Gira con una pistola ben nascosta nella borsetta e uno spray al peperoncino posto in ogni angolo della casa. Sono dieci anni che non riesce liberarsi dalla paura che le preme il petto. Anche se è cresciuta e fa la traduttrice per la stazione di polizia, vive costantemente con l’ansia di rivivere un incubo. Un incubo che a distanza di dieci anni è pronto per tornare… relogio-tempoUna persona che all’apparenza è uno qualunque; una persona che è al suo fianco ogni giorno, solo in attesa dell’attimo giusto per distruggerla. Finire il lavoro sospeso anni prima.

“Lo so che sono io quella fuori dagli schemi, sono io quella troppo inquadrata, al limite del patologico, quella che non riesce a stare in armonia con se stessa se le cose sono fuori posto. Anni di analisi e il problema non si è mai  risolto,  forse  si  è  fatto  più  evidente  di  prima. Oppure  io  ne  sono  solo  più  consapevole.”

hd-jude-law-wallpapers-04Matthew è a Londra per lavoro, solite beghe e solite scartoffie da controllare. Niente di così eccitante, ma quello che non sa è che quel viaggio a Londra cambierà per sempre la sua vita. Il loro primo incontro è casuale, Eva sostituisce l’interprete ammalato, durante l’incontro d’affari di Matthew. Fin da subito entrambi rimangono affascinati. Matthew non riesce a far meno di guardarla, bellissima e avvolta nei suoi abiti professionali. Tra loro l’alchimia è palpabile immediatamente appena i loro occhi si incontrano. Ma c’è qualcosa che mina l’apparente tranquillità di Eva, un percorso che prenderanno insieme e per entrambi saranno gli otto giorni più intensi che abbiano mai vissuto.

Cammino sulla moquette che assorbe il rumore dei miei passi e quando svolto l’angolo, davanti ai miei occhi, compare la figura del magnate giapponese che ho già avuto occasione d’incontrare a New York. Ma è la persona  che  gli  sta  di  fronte,  che  mi  dà  le  spalle,  che  cattura  la  mia  attenzione. Un fuscello di ragazzina, in bilico su dei trampoli altissimi, dal fisico minuto e avvolta in indumenti orientaleggianti, con tanto di spilloni che fuoriescono dall’acconciatura che ha sulla testa. Non deve essere cinese o giapponese però, i suoi capelli sono biondi come quelli delle svedesi, di un biondo chiarissimo, e brillano sotto le lampade al neon.

Si può in otto giorni rinascere?shot-focus-feet-missing-kidnapped-abused-hostage-victim-woman-tied-up-rope-emotional-stress-pain-afraid-49838776

Si può in otto giorni dimenticare?

Si può in otto giorni conoscere che cos’è l’amore?

“Tutto in otto giorni” è un libro coinvolgente, ti porta ad essere dipendente dalla storia di Eva. Vuoi scoprire velocemente che cosa l’è successo e che cosa in lei  cambierà dopo l’incontro con Matthew. Ti trovi fiondata nella storia e vuoi semplicemente capire che tutto andrà bene e finirà tutto bene. Sadie è riuscita a descrivere con molta maestria le sensazioni di paura di Eva e quelle d’amore di Matthew, senza mai cadere nel banale e senza mai rendere noiosa la lettura. È tutto perfettamente confezionato nei minimi dettagli. I pov alternati – non solo quelli dei protagonisti – rendono la lettura ancora più interessante e rende il lettore ancora più emotivamente partecipe. Il mistero che avvolge la trama, quando verrà svelato, lascerà a bocca aperta. Non si hanno sospetti finché non si arriva al punto ad alta tensione! Confermo la mia stima nei confronti della Butterfly Edizioni che anche con questo romantic suspense – con qualche sfumatura dark -, è riuscita a regalare al lettore un ottimo libro!

Naty ✌

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Annunci

Un pensiero su “Recensione di: “Tutto in otto giorni” di Sadie Jane Baldwin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...