Recensione di: “Briciole d’amore” di Susanna Scandella

Buongiorno, Notters!
Oggi vi parlo di “Briciole d’amore” di Susanna Scandella, un romance che si è rivelato una sorpresa.
Voglio essere sincera: all’inizio non riuscivo a entrare in sintonia con questa storia.
Le premesse erano buone, l’argomento trattato interessante e molto attuale (purtroppo un argomento delicato e doloroso che è una triste realtà della nostra società)…sentivo che c’era molto potenziale eppure non riuscivo a entrare nella storia, a sentirmene parte , ma solo perché leggevo quello che stava vivendo la protagonista e non comprendevo molti suoi atteggiamenti.
Poi ho compreso.
Quello che si nascondeva dietro la sua leggerezza, dietro la sua aria provocante un attimo e timida e introversa l’attimo dopo.
Ho iniziato a capire i suoi pensieri e cosa si nascondeva dietro di essi e la sua apparenza.
Ho iniziato ad affezionarmi a questa ragazza dolce e intraprendente, insicura e determinata al tempo stesso.
E, a un certo punto, l’emozione era così forte che ho trattenuto il fiato per qualche secondo.
E ho intravisto un messaggio dietro questa storia.
Una storia di dolore e sofferenza, una storia di rinascita e speranza.
Una storia che consiglio caldamente.
Perché fa ridere e riflettere, piangere e commuovere.

divisorio

briciole-damore-web

TITOLO: Briciole d’amore
AUTRICE: Susanna Scandella
DATA PUBBLICAZIONE: 14 Luglio 2016
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Romance
FORMATO: eBook/Cartaceo
PAGINE: 241
PREZZO: € 0,99/€ 12,37

SINOSSI

«All’amore non bastano le briciole, ma sono fondamentali. Se mancassero quelle, in mezzo a tutto il resto, allora non sarebbe vero amore».
Quando si chiude una porta si apre un portone. Ed è esattamente ciò che succede a Lilian ‘OFarley. Dopo essere stata intrappolata in un amore malato per troppi anni, alza finalmente la testa e ricomincia a respirare. Ma per poter essere così felice, che cosa ha dovuto sopportare?
La relazione con David non era reale, era a senso unico. Quando lui supera per l’ennesima volta il limite, lei viene spezzata, distrutta, dilaniata. Lilian riesce a fuggire e decide di farsi aiutare: reagire diventa la parola d’ordine, quando il buio minaccia di soffocarla. Pian piano la sua vita riprende a scorrere. Una nuova Lilian, un nuovo lavoro, un nuovo amore. Evan riesce a dissipare l’oscurità nel suo cuore, la sostiene, la protegge, la ama. La realtà è più bella di qualunque desiderio abbia mai espresso. Somiglia a un romanzo, quel romanzo che lei così tanto ama: Orgoglio e pregiudizio.
Ma David non si arrende e rientra prepotentemente nella sua vita, cercando di strapparle anche le ultime briciole d’amore. Quando il passato busserà alla porta, la vendetta la travolgerà definitivamente o segnerà la fine della sua agonia? Lilian riuscirà a non farsi più sopraffare dall’uomo che le ha rovinato l’esistenza? Una storia che parla d’amore e di rivincita. Briciole d’amore affronta realtà quotidiane che perpetrano silenti, annientando anima e corpo di molte donne, derubandole della speranza.
Briciole d’amore è un omaggio a loro. A tutte le Lilian.

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER!***

Lilian, bionda, occhi verdi, una ragazza bella che non sa ancora quanto può essere veramente forte.

Ha lavorato molto duramente su se stessa, è una leonessa, una guerriera che la vita ha cercato di mettere al tappeto più di una volta ma lei, un uragano, ha saputo rialzarsi e affrontare i propri demoni.
Anche se nella-vita-ci-sono-cose-che-ti-cerchi-e-altre-che-ti-vengono-a-cercare_01non ha avuto il coraggio e la fiducia necessari per gridare aiuto.
Perché quando si ha a che fare con un mostro, che in realtà è la persona che si ama, reagire non è facile, spesso si tende a darsi colpe che non si hanno, a ritenersi responsabili di tutto il dolore, artefici della propria sofferenza, che quasi si tende a ritenerla una cosa giusta…meritata.
A volte il dolore ti fa chiudere in te stesso, fuggire dalle persone che ti vogliono bene.
Ma è quando si tocca il fondo e si guarda dentro se stessi che si può darsi la giusta spinta per risalire.
E per aprirsi al resto del mondo.
E Lilian è davvero più forte di quello che ha sempre pensato, di quello che il suo amore sbagliato l’ha portata a pensare.
Perché un amore che cerca e desidera la tua distruzione e il tuo annichilimento è sempre un amore sbagliato!
E come tale va affrontato e spazzato via!
Perché l’amore dovrebbe offrire libertà e conforto, non desolazione e odio.

Sembri arrogante, forte, fiera. Poi basta una piccola foglia smossa dal vento e ti chiudi in te stessa, ti adombri, ti oscuri. Come se stessi per crollare da un momento all’altro. Sei una leonessa e un gattino al contempo, e non so mai chi potrò incontrare ogni volta ti vedo. Per cui giro la domanda a te: per quale motivo cambi così tante volte atteggiamento?»

11398f991d1

Lilian è fuggita dal suo passato, grazie all’amore incondizionato del suo cagnolino e all’aiuto di quella che si è rivelata poi essere anche un’amica, è riuscita a riprendere in mano le redini della sua vita.
E quando incontra Evan, il suo cuore riprende a battere, sempre più forte.
Un’emozione nuova la scalda da dentro, la accende come un faro luminoso, la fa brillare di luce, di speranza, la fa vibrare di vita.
Forse, dopo tante sofferenze, dopo una lunga battaglia contro se stessa, la speranza ritorna nella sua vita.
Forse può tornare ad emozionarsi, a sentirsi desiderata, a sentirsi donna…a sentirsi viva.

I suoi occhi passano su tutto il mio corpo, lentamente, come se mi stesse fotocopiando. Sembra mi abbia lasciato una scia di fuoco, da quanto mi sento bruciare.

Un incontro/scontro che si trasforma in qualcosa di più intenso e profondo.
Evan è molto più di quello che lascia apparire.
Al primo impatto sembra (scusate il termine ma è l’unico che lo descriva alla perfezione) uno stronzo di prima categoria, il tipico ragazzo arrogante e maleducato da cui tenersi alla larga.
Ma se fosse solo apparenza? Se fosse soltanto la prima impressione che offre al mondo?
Conoscendolo, Lilian si accorge che ha molte qualità.
È spiritoso, elegante, gentile e premuroso.
E sa guardare oltre. Oltre i muri che la giovane ha innalzato, oltre i suoi cambi di umore, oltre i suoi silenzi.
Oltre le sue fragilità, oltre le sue ombre.
E la fa sentire viva, desiderata.
Come non le succedeva da anni.
Quasi si era dimenticata di avere un cuore che batteva.
E adesso batte forte ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Evan, profondi come il mare.

come-fare-per-avere-un-bacio

Sento che mi sto legando a lui mentalmente e ho paura. Ho una paura folle dei bellissimi sentimenti che sto provando. Dio mio, che cosa sto facendo? Come posso pensare di affidarmi ancora una volta a qualcun altro? Con che coraggio potrei chiudere gli occhi e tuffarmi, con il rischio di non riuscire a risalire più in superficie? Il panico mi assale all’improvviso, ma il mio cuore smette di battere quando la sua mano afferra la mia.
Alzo gli occhi e, quando incrocio i suoi, tutto il mio mondo, quello che stava girando fino a un secondo prima, quello che rischiava di opprimermi lasciandomi senza ossigeno, si calma. La paura, l’ansia, il panico, sono stati spazzati via. Ma non è solo quello. Tutto ha acquisito significato. Per la prima volta nella mia vita, osservando i suoi occhi su di me, mi rendo conto di non voler solo andare avanti ora dopo ora, anno dopo anno. Voglio vivere a pieno ogni singolo giorno. Evan mi sta regalando il desiderio di darmi un senso.

hqdefault

Piano piano, passo dopo passo, Evan conquista Lilian.
Butta giù ogni sua barriera, sfonda ogni suo muro, con dolcezza, con rispetto.
E se fosse quello giusto?
E se il cuore di Lilian fosse nuovamente pronto ad aprirsi alla vita e all’amore?
La sofferenza sembra un ricordo lontano.
L’umiliazione di non essere mai abbastanza, la chiusura in se stesse, la violenza, il dolore, il volere sparire e annientarsi ora sembrano solo fantasmi di un passato remoto e sepolto.
Stare assieme è come essere a casa.
Un sentirsi finalmente al sicuro, protetti.
Ma a volte la felicità è di breve durata.
E il passato ritorna a bussare.
Quel passato da cui si era scappati con grande fatica.
Quel passato che si voleva solo dimenticare, come se non fosse mai esistito.
Lilian è forte però, e non è sola.
Ha una famiglia e degli amici che le vogliono bene, che sono disposti a tutto pur di proteggerla…e di cui si può fidare ciecamente, a cui può finalmente aprire il proprio cuore.
E ha Evan.

Evan è la mia metà. Di lui mi fido, sarei pronta a buttarmi nel fuoco, se me lo chiedesse. Mi è entrato nella pelle, mi ha letteralmente stregata anima e corpo e non ci sarà modo di farlo uscire, nemmeno se dovessi provarci a forza. Ma so che non sarà necessario. Non con lui.

Una storia di crescita, di rinascita e di speranza.
Una storia che, alla fine, mi è entrata nel cuore, riuscendo anche a farmi commuovere.
Una storia che consiglio di leggere.
Perché dolce e romantica, perché divertente e anche emozionante.
E perché, alla fine, dopo quel mio iniziale dubitare, ha saputo trasmettermi diverse emozioni e trovo che abbia saputo trattare argomenti forti con la giusta delicatezza.

Serenella.

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...