GLI IMPERDIBILI DELLA SETTIMANA: “AL DIAVOLO I BUONI PROPOSITI” DI OLIVIA DADE

Questa settimana siamo ghiotte di ” Imperdibili”!

Quindi perche` non parlavi di un’altra novita`? Il terzo gradino del podio di Notting se lo aggiudica…rullo di tamburi: “Al diavolo i buoni propositi”di Olivia Dade. Primo volume della serie: Amori in biblioteca.Edito Newton Compton Editori.

divisorio

al-diavolo-i-buoni-propositi_7273_x600

TITOLO: AL DIAVOLO I BUONI PROPOSITI ( AMORI IN BIBLIOTECA – VOLUME #1)
AUTORE: OLIVIA DADE
EDITORE: NEWTON COMPTON
DATA PUBBLICAZIONE: 10 DICEMBRE 2015
PAGINE: 288
PREZZO: € 2,99

 

SINOSSI

La bibliotecaria Penny Callahan potrebbe scrivere un bestseller sulle relazioni finite male a causa di individui bugiardi e traditori, per questo ha deciso: per i prossimi dodici mesi si terra` alla larga dagli uomini. Deve solo uscire incolume dalla serata per single organizzata dalla biblioteca per Capodanno, poi potra` tornare al pigiama e ai suoi amati libri. Ma quando si ritrova davanti un affascinante cliente dal sorriso irresistibile, all’improvviso la prospettiva di una serata fra gli scaffali le sembra molto piu` allettante. Il solitario scrittore Jack Williamson non dovrebbe mai dovuto dar retta a sua madre. Se non fosse stato per lei, non si sarebbe mai sognato di partecipare a una serata single in biblioteca, e non si sarebbe mai ritrovato a tu per tu con questa adorabile bibliotecaria, che lo sta subissando di domande sul suo stile di vita recluso. Si tratta solo di un breve e fugace flirt oppure e` il prologo per una bella storia d’amore?

CHI E` OLIVIA DADE?

DOPO LA LAUREA, HA CONSEGUITO UN MASTER IN STORIA AMERICANA. HA SVOLTO MOLTI LAVORI, TRA CUI L’INSEGNANTE E LA BIBLIOTECARIA, E FIN DA PICCOLA HA SEMPRE AVUTO UNA PASSIONE SMODATA PER I ROMANZI, SOPRATTUTTO QUELLI D’AMORE. NE HA LETTI DI OGNI GENERE – DIVERTENTI, OSE`, DOLCI – E LI HA AMATI TUTTI. ORA NE SCRIVE DI SUOI, CON L’INCORAGGIAMENTO DI SUO MARITO E DI SUA FIGLIA.

Le storie d’amore sono come i libri: si spera sempre che abbiano un lieto fine!

divisorio

Non ci resta che augurarvi una buona lettura cliccando qui!

Naty&Julie ❤

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=notti-21&o=29&p=42&l=ur1&category=gift_certificates&banner=06RMK7Q2HYPGRH5ATE02&f=ifr

Annunci

GLI IMPERDIBILI DELLA SETTIMANA: “NESSUNO TRANNE TE”di CECILE BERTOD

Eccoci di nuovo con voi Notters! 🙂

Continuiamo con “Gli Imperdibili di Notting Hill Books” e questa volta tocca a: “Nessuno tranne te”di Cecile Bertod. Una novella edita Newton Compton Editori. Legata al suo prossimo romanzo in uscita inizio 2016: “Tutto ma non il mio tailleur”.

divisorio

nessuno-tranne-te_7274_x600         TITOLO: NESSUNO TRANNE TE

AUTORE: CECILE BERTOD

EDITORE: NEWTON COMPTON

DATA PUBBLICAZIONE: 12 DICEMBRE 2015

PAGINE: 288 P

PREZZO: € 2,99

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

SINOSSI

Mancano solo poche ore allo scoccare della mezzanotte e Trudy Watts non vede l’ora di tornare a casa, tuffarsi tra le coperte e lasciarsi alle spalle una terribile giornata: la ditta che si occupa del suo trasloco e` sparita con i suoi bagagli, l’appartamento e` allagato e non c’e`neanche un idraulico disponibile in tutta Londra. Come se non bastasse, e` costretta a passare l’ultimo dell’anno con i suoi. La situazione sembra assumere sfumature meno catastrofiche quando arriva un ospite del tutto inatteso. Basta un solo sguardo per capire che forse quello non e` proprio un giorno da dimenticare…

CHI E` CECILE BERTOD?

HA TRENT’ANNI, E` UNA RESTAURATRICE ARCHEOLOGICA E VIVE A NAPOLI. TRA UN RESTAURO E L’ALTRO AMA LEGGERE.HA INIZIATO A SCRIVERE CON UN FANTASY, POI A PROSEGUITO CON IL ROSA. NUTRE UNA CERTA AVVERSIONE PER I NERD, LE CENA ALLA ROMANA E LA PIASTRA PER I CAPELLI. LA NEWTON COMPTON HA GIA` PUBBLICATO, CON UN NOTEVOLE SUCCESSO DI PUBBLICO, “NON MI PIACI MA TI AMO”.

Quindi cosa aspettate? PRENOTATELO QUI

Naty&Julie 💜

GLI IMPERDIBILI DELLA SETTIMANA: “IL PREZZO DELL’AMORE” R.K.LILLEY

Ciao Notters!

Questa settimana nella rubrica de”Gli imperdibili”troviamo in prima classifica di Notting, il terzo volume conclusivo della trilogia di Tristan&Danika: IL PREZZO DELL’AMORE  di R.K.Lilley.

divisorio

wp-1449752729901.jpeg

TITOLO: IL PREZZO DELL’AMORE #3
(COSE PERICOLOSE – LIBRO #1
SENZA LIMITI – LIBRO #2)
AUTORE: R.K.LILLEY
EDITORE: SELF-PUBLISHING
DATA PUBBLICAZIONE: 8 DICEMBRE 2015
LUNGHEZZA STAMPA: 323 PAGINE
GENERE: EROTIC ROMANCE

 

 

SINOSSI:

L’impatto:


Tristan è caduto e ha toccato il fondo, e nessuno ha sentito l’impatto tanto forte quanto Danika.Era stata costretta a vedere, nel più brutale dei modi, che l’amore non conquista tutto. Ferita, sanguinante, e spezzata era dovuta andare via.

Le conseguenze:

Raccogliere i pezzi della tua vita dopo una tragedia è una prospettiva spaventosa, e questo anche considerando di avere ancora tutti i pezzi. Ma se non li hai? Cosa succede se qualcun altro possiede quei pezzi, e quei pezzi sono parte della tua anima? Scavi a fondo e lavori con quello che ti è rimasto. È quello che Danika si è detta  e che vuole credere sia possibile fare ogni giorno, per anni. L’amore di Tristan e Danika ha fallito ad ogni prova che la vita gli ha posto davanti. Questo lei non può dimenticarlo, neanche per un secondo. E se quelle prove sono state troppo dure, beh, lei non era una che si crogiolava nell’ auto-compassione. Il fallimento era quello su cui doveva concentrarsi. Il fallimento era la lezione. Non aveva intenzione di lavorare così duramente per uscire dall’inferno senza imparare quella lezione molto bene.

Il ricongiungimento:

Oltre sei anni dopo la notte che aveva cambiato tutto, Danika si era ritrovata obbligata a trascorrere il weekend in costante compagnia di Tristan, mentre partecipavano al matrimonio di due dei loro più cari amici. È passato abbastanza tempo perché lei senta di poter essere di nuovo amichevole con lui senza distruggere la sua pace mentale, ma anche solo poco tempo in sua presenza le ha fatto ricordare qualcosa che si era sforzata di cercare di dimenticare: c’era stata una ragione per cui aveva attraversato l’inferno con quest’uomo, per quest’uomo, qualcosa di veramente buono che precedeva il male. Lei si sorprese ad arrendersi velocemente ad una fame che non avrebbe mai immaginato potesse ancora consumarla. Anche i rifiuti fatti con le migliori intenzioni hanno un punto di rottura.

La dura realtà:

Dopo tutto quello che era successo, la salita e la caduta, il dolore e le conseguenze, potranno questi due amanti navigare le acque del rimpianto acuto, sopravvivere alla difficoltà di venire faccia a faccia con quello che hanno perso, e trovare la forza di riprovarci?

<<Fremetti: dopo tutto quanto, le salite e le discese, il dolore e le conseguenze perche` il suo tocco mi dava ancora un tale conforto?Come riusciva a creare un simile senso di sicurezza?Lasciai che la mia mente si coalizzasse temporaneamente con il desiderio e mi tuffai nuovamente. Mi sentivo talmente fuori controllo che nemmeno m’interessava quel che sarebbe successo dopo.Era pura follia eppure, del tutto necessaria.>> 

In questo ultimo capitolo della trilogia, troveremo un Tristan completamente cambiato.Gli eccessi che lo contemplavano nei primi due libri non li troveremo piu`.Si e` fatto curare, e` andato in riabilitazione e fara` di tutto per riconquistare Danika.

Danika,ormai e` una donna non e` piu` la ragazza che era sei anni prima.I fatti che le sono accaduti nel secondo libro ( Senza Limiti) l’hanno segnata nel profondo.Eppure quando punta lo sguardo su Tristan, il muro che aveva tirato su, si sgretola pezzo per pezzo.

<<Sapevo che mi amava ancora, lo vedevo, anche se lei continuava a negare. Non le serviva dirlo a voce, riusciva a comunicarmelo in tanti altri modi, in ogni attimo di resa del suo corpo, ad ogni sguardo.Era di nuovo mia, anche quando non mi aveva voluto, quando avevo perso tutta la fede; ero sempre, sempre appartenuto a lei.>>

divisorio

Ora non vi resta che leggerlo!clicca qui

Naty&Julie ❤

LE NOVITA’ LETTERARIE!

Cari Notters,

eccoci all’appuntamento tanto atteso: le uscite della settimana!
Venite a scoprire le maggiori novità del periodo 07 – 12 Dicembre disponibili nei maggiori store!

3c6c61ae-6c8f-4008-a3f7-588ad748d7e3

divisorio

wp-1449752729901.jpeg

Acquista su Amazon

TITOLO: Il prezzo dell’amore Vol. #3
AUTRICE: R.K. Lilley
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 8 dicembre 2015
PAGINE: 323
PREZZO: € 4,59 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

nessuno-tranne-te_7274_x600

Prenota su Amazon

TITOLO: Nessuno tranne te
AUTRICE: Cecile Bertod
EDITORE: Newton Compton
DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 dicembre 2015
PAGINE: 288
PREZZO: € 2,99 eBook

Clicca qui per prenotarlo!

1163848_copertina_frontcover_icon140

Acquista su Amazon

TITOLO: Lo sguardo inatteso
AUTRICE: Mauro Corso
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 dicembre 2015
PAGINE: 288
PREZZO: € 3,99 eBook – € 15,00 Cop. flessibile

Clicca qui per acquistarlo!

questione-di-tempo-di-mary-calmes-L-VFtk9s

Acquista su Amazon

TITOLO: Se non fosse per te (Questione di tempo)
AUTRICE: Mary Calmes
EDITORE: Dreamspinner Press
DATA DI PUBBLICAZIONE: 08 dicembre 2015
PAGINE: 231
PREZZO: € 6,60 eBook

Clicca qui  per acquistarlo!

al-diavolo-i-buoni-propositi_7273_x600

Acquista su Amazon

TITOLO: Al diavolo i buoni propositi (Amori in biblioteca Vol. 1)
AUTRICE: Olivia Dade
EDITORE: Newton Compton
DATA DI PUBBLICAZIONE: 10 dicembre 2015
PAGINE: 288
PREZZO: € 2,99 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

9788867759996-redwood-farm

Acquista su Amazon

TITOLO: Redwood Farm (Senza Sfumature)
AUTRICE: Rebecca Woodcrest
EDITORE: Delos Digital
DATA DI PUBBLICAZIONE: 08 dicembre 2015
PAGINE: 63
PREZZO: € 1,99 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

Insegnami-lamore-di-Nadia-Filippini-e1449042849388

Acquista su Amazon

TITOLO: Insegnami l’amore
AUTRICE: Nadia Filippini
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 10 dicembre 2015
PAGINE: 322
PREZZO: € 1,99 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

71l6wpg9ihl-_sl1415_

Prenota su Amazon

TITOLO: Tu mi apparterrai
AUTRICE: Samantha M.
EDITORE: Self-Publishing
DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 dicembre 2015
PAGINE: 174
PREZZO: € 1,99 eBook

Clicca qui per prenotarlo!

Mille-prime-notti-episodio-3di-Alice-Winchester-e-Anja-Massetani-e1449223362711

Acquista su Amazon

TITOLO: Mille prime notti – Episodio #3
AUTRICE: Anja Massetani – Alice Winchester
EDITORE: Emma Books
DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 dicembre 2015
PAGINE: 122
PREZZO: € 1,99 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

voinov_incursion

Acquista su Amazon

TITOLO: Incursion
AUTRICE: Alexander Voinov
EDITORE: 44 Raccoons
DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 dicembre 2015
PAGINE: 82
PREZZO: € 3,49 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

12299161_10208457421663112_8139237219738765063_n

Acquista su Amazon

TITOLO: Questo nostro dolce Natale
AUTRICE: Antonella Maggio
EDITORE: Butterfly Edizioni
DATA DI PUBBLICAZIONE: 07 dicembre 2015
PAGINE: 178
PREZZO: € 0,99 eBook

Clicca qui per acquistarlo!

divisorio

Allora, che aspettate?
#staytuned con gli imperdibili della settimana!

Naty&Julie

A tu per tu con: Vivienne Smith!

Ciao Notters!
Dopo aver letto il suo splendido libro,”Kohl”, ho avuto l’ulteriore piacere di scambiare quattro chiacchiere con l’autrice, la disponibilissima Vivienne Smith!
Cosa ci siamo dette lo scoprirete tra pochissimo! 😉

divisorio

Ciao Vivienne!

Comincio subito col ringraziarti per aver scritto un libro come “Kohl” (giuro è un ringraziamento sincero, me ne sono innamorata!) e in secondo luogo grazie per il preziosissimo tempo che stai dedicando a Notting Hill Books!

Parto a raffica con le domande! 😉

  1. Ho letto dalla tua biografia che sei cresciuta facendo pubblicità. Com’è nata la tua passione per la scrittura e cosa ti ha spinto a scrivere un libro?

    Quando avevo 13 o 14 anni ho letto per la prima volta un libro di Wilbur Smith (I fuochi dell’ira) e mi ha stregata… ho pensato che prima o poi anche io avrei scritto un romanzo. Poi nella vita in genere si fa tutt’altro. Tempo fa ho lavorato nella redazione di un giornale, ovviamente seguivo la parte grafica, ma una volta per tappare un buco mi sono dovuta inventare un articolo sulla moda, io che non la seguo per niente! “Sai che sai scrivere?” è stato il commento del direttore… Da allora non mi sono più fermata!

  1. Devo dire che il tuo modo di scrivere mi ha stregata… “Un inconfessabile segreto “ è il tuo primo romanzo: hai voglia di svelarci qualcosa di più a proposito di questo libro? Dove possiamo trovarlo? ☺

    “Un inconfessabile segreto” non è più in commercio, era stato pubblicato anni fa con una piccola casa editrice però ho deciso di riprenderlo in mano e rivederlo un po’. A breve sarà disponibile su Amazon. Anche “Un inconfessabile segreto” è un romance storico ed è ambientato nel Mar dei Caraibi (adoro le ambientazioni esotiche!)

  1. Nella tua biografia dici che i tuoi figli sono al contempo l’impegno e la gioia più grande, quanto sono stati determinanti nella tua carriera da scrittrice?

    Scrivo soprattutto per loro. vorrei insegnare ai miei figli che nonostante le porte in faccia e le delusioni, se hai un sogno lo devi sempre inseguire… Non importa quanti anni hai o i risultati che otterrai… Io sarò sempre al loro fianco.

  1. Per creare Kohl ti sei ispirata al libro “ Marocco “ di De Amicis e da fatti realmente accaduti, come nasce la tua curiosità per il mondo orientale?

    A volte ci appassioniamo ad una cosa partendo da uno spunto all’apparenza banale. Qualche anno fa una mia amica marocchina era tornata al suo paese per il matrimonio della sorella, al suo rientro sono rimasta affascinata dal racconto dei preparativi per il matrimonio e soprattutto dalle sue braccia decorate con l’henné… Da lì sono partite le mie ricerche sull’henné, sul kohl, sullo zafferano, sull’olio di argan… Poi è arrivato il libro di De Amicis e alla fine documentandomi sulla storia del Marocco è arrivato il personaggio di Al-Qitt ispirato ad Al-Hiba conosciuto come “le Sultan Bleu”.

  1. Cosa differenzia Viola e Xavier dai protagonisti del libro a cui ti sei ispirata?

    Il libro a cui mi sono ispirata è un diario di viaggio, il protagonista è De Amicis e descrive i luoghi che visita e le persone che incontra. Una fotografia, passatemi il termine, del Marocco di fine Ottocento. Il personaggio Xavier però prende ispirazione da Arusi un predone di cui sente parlare proprio De Amicis, “una delle infinite istorie che girano di bocca in bocca dal mare al deserto; fondata però sopra un fatto vero”, la definisce. Questa è la storia: il sultano aveva mandato a punire i ribelli del Rif che avevano incendiato un bastimento francese, tra questi accusato ingiustamente c’era Arusi che fu prima imprigionato ma poi riuscì a fuggire e diventò un temibile predone.

    Il personaggio di Viola, invece, è ispirato alla scrittrice svizzera Isabelle Eberhardt. Nata in una famiglia benestante ebbe una vita di esperienze audaci: innamorata del Magreb e della cultura berbera, cominciò a viaggiare attraverso il Nord Africa, travestita da uomo per potersi addentrare in territori inaccessibili, interdetti alle visitatrici europee. Isabelle visse emozionanti avventure tra esplorazioni, immersioni nelle comunità locali, scontri con i ribelli e infuocate passioni.

  1. Nel corso della storia ho notato che il modo in cui descrivi i due personaggi principali è molto simile a come vengono descritti i protagonisti dei romance del 2000, nonostante questa sia una storia ambientata nell’800. Hai fatto questa scelta perché è proprio il tuo stile o perché avevi paura di allontanarti troppo dal genere in voga?

    Il fatto che i protagonisti di Kohl agiscano come personaggi del 2000 è voluta. Come ho già detto prima Viola prende spunto da un personaggio anticonformista e attuale come Isabelle Eberhardt, mi piaceva l’idea di trasmettere in qualche modo questa modernità. Anche i dialoghi di Kohl non sono di maniera ma sono spesso volutamente informali.

  1. Il modo in cui racconti le tradizioni e la cultura algerina è molto affascinante; hai mai visitato i posti da te descritti? Cosa ti affascina dell’Oriente?

    Non ho mai visitato i luoghi che descrivo, ma cerco di documentarmi il più possibile. Quando ho terminato Kohl l’ho fatto leggere ad un ragazzo di origine berbera, anche per essere certa di non aver scritto qualche castroneria! Il romanzo gli è piaciuto molto perché gli ha ricordato molte storie che sentiva raccontare quando era un bambino… questa cosa mi ha fatto davvero molto piacere!

  1. Leggendo il libro, è evidente la grande importanza che hai dato al contesto familiare per raccontare questa storia… E’ una scelta legata ai tuoi valori o è semplicemente un tema che hai pensato di affrontare per rendere più avvincente la storia?

    Il fatto di dare importanza al contesto familiare credo sia fondamentale per capire perché un personaggio agisca in un determinato modo. In fondo è così per ognuno di noi, nelle nostre azioni, nei nostri sentimenti ci portiamo sempre la zavorra delle esperienze passate, positive o negative che siano.

  1. Spesso gli autori dicono di avere un posto speciale in cui scrivere, che possa ispirarli, anche tu ne hai uno?

    Mi piacerebbe! Purtroppo scrivo nei ritagli di tempo, soprattutto la sera, con un portatile piazzato dove capita!

  1. Vivienne, non mi resta che chiederti un’ultima cosa: quando avremo il piacere di leggere il tuo prossimo capolavoro? ☺

    Grazie per la fiducia sul capolavoro! A breve, anzi brevissimo sarà disponibile il mio primo romanzo “Un inconfessabile segreto” riveduto e corretto… Sarà il mio regalo di Natale!

divisorio

Grazie ancora per la tua disponibilità e sperando di lasciarmi stregare presto dalla tua penna, ti faccio un grosso in bocca al lupo per il tuo futuro da scrittrice che sono certa sarà fantastico! 😉

Marty

A tu per tu con: Flora A. Gallert!

Ciao Notters 🙂
Eccoci qui con una nuova intervista ed ho avuto il piacere (sarebbe forse più giusto dire “l’immenso piacere”) con Flora A. Gallert, giovanissima e bravissima autrice di “Innamorarsi a Londra”.
Cosa mi ha raccontato? Venite a scoprirlo!

divisorio

Ciao Flora!
Eccoci qui con la tanto attesa intervista!

Innanzitutto so che è la prima che rilasci ma stai tranquilla, siamo solo un po curiose! 😊

Ho letto il tuo libro con immenso piacere e sei riuscita a farmi arrivare praticamente già dalle prime righe della storia un’emozione inaspettata, coinvolgente e ti ringrazio davvero di cuore per questo!❤️

  1. Hai scelto di scrivere “Innamorarsi a Londra” in un momento preciso dell’anno, con un’atmosfera ed un’ambientazione particolare, come mai hai scelto proprio il tema natalizio?

    Ciao! Innanzitutto grazie a voi per lo splendido lavoro che fate e per avermi dato l’opportunità di farmi conoscere. Rispondendo alla domanda dico solo una cosa: io amo il Natale e soprattutto amo Londra in questo periodo, forse perché quando l’ho visitata era proprio dicembre!

  2. I personaggi della tua storia, Andrea ed Alexandra, sono ben delineati, ne hai tracciato il profilo con cura nonostante le poche pagine a tua disposizione. Sono personaggi dettati puramente dalla fantasia o ti sei ispirata a qualcosa o qualcuno?

    Andrea è il mio prototipo di ragazzo ideale: determinato, simpatico, che sa quello che vuole e cerca di ottenerlo in tutti i modi. Alexandra, assomiglia un po’ a me. Non a caso le ho dato il mio nome (il mio vero nome infatti è Alessandra)

  3. C’e un personaggio del romanzo a cui sei particolarmente legata? Perché?

    Sarah, perché adoro i bambini: adoro la loro ingenuità, il loro modo di vedere le cose sempre in modo molto semplice, perché intuiscono tutto sulle persone basandosi sui loro sentimenti e non sui pregiudizi.

  4. Sei una bravissima autrice emergente ma sei soprattutto una ragazza giovanissima di soli 22 anni. La tua passione per la scrittura ti accompagna fin da piccina?

    Grazie per queste parole bellissime, comunque sì, scrivo da sempre ma solo nel gennaio 2015 ho scritto la parola “FINE” per la prima volta.

  5. Quando hai deciso di pubblicare il primo libro? C’è stato un evento o un incoraggiamento particolare che ti hanno dato la spinta giusta per buttarti in questa avventura?

    Allora, era l’autunno del 2014 e io avevo iniziato a scrivere l’ennesimo romanzo. Il mio fidanzato (stiamo insieme da cinque anni) mi ha fatto un discorso: lui credeva in me e nel mio romanzo e dopo tutte quelle parole che mi aveva detto proprio non potevo non terminarlo. Mi sono come sbloccata e da allora tutto ciò che ho iniziato l’ho portato a termine senza molte difficoltà.

  6. Forse è presto per chiedetelo ma pensi di fare della scrittura il tuo futuro professionale? O hai altri progetti?

    Scrivere mi piace, ma non vorrei arrivare a colpevolizzare i miei romanzi se non riuscissi a far quadrare i conti a fine mese. Ad oggi studio e scrivo e ho ancora un anno per vedere come si metteranno le cose con la scrittura, nel peggiore dei casi, continuerò a scrivere di notte.

  7. Resto ancora un attimo in tema di successo, anche “Chiedimi di Restare” ha avuto parecchi feedback positivi dai lettori, così come “Outside” e “Il demone custode”, c’è un libro a cui sei particolarmente lega12065707_158082044545752_1681813849861446467_nta e che consiglieresti spassionatamente di leggere a Notters che ci seguono?

    Ogni romanzo che ho scritto, mi ha aiutato a scoprire una parte di me che non conoscevo quindi sono legata a
    tutti in modo simile, quello che però ad oggi consiglio è “Outside” perché parla della forza e del coraggio delle donne.

  8. Flora, adesso una domanda che facciamo a tantissimi autori ma ci diverte e vi incuriosisce molto leggere le risposte: tantissimi tuoi colleghi hanno un posto particolare in cui scrivere, un amuleto, un qualcosa o qualcuno che sia la sua musa ispiratrice… Vale lo stesso anche per te?

    Purtroppo non ho oggetti o luoghi particolari che possano aiutarmi, soprattutto quando arriva il temuto “blocco dello scrittore”. In questi casi solitamente mi basta andare a fare una lunga passeggiata da sola, lasciando la mente libera di andare lontano.

  9. Hai qualche storia che bolle in pentola? Se sì di che genere? Hai voglia di svelarci qualcosa di questo nuovo progetto?

    Durante la giornata mi vengono tipo mille idee, soprattutto perché sono solita immaginare che vita affascinante possa avere lo sconosciuto/a di fronte a me in una sala d’attesa. Al momento, però, di concreto, sto scrivendo un romanzo a quattro mani con mia sorella. Questo romanzo sarà un romance ironico e prenderà spunti dalla nostra esperienza. Dico solo che il titolo sarà: “Una sorella di troppo”

  10. Questa più che una domanda è un regalo che sfacciatamente ti chiedo…
    Se ti chiedessi di dirmi cosa è successo tra Andrea ed Alexandra dopo quella dolcissima mattina di Natale, come mi risponderesti? 😍

    Appena Andrea entra in casa decide di mettersi subito ai fornelli, la situazione è davvero critica. Sarah, ovviamente, è fuori di sé dalla gioia e farà di tutto per rendersi utile. Alexandra rimarrà da parte a osservare i due all’opera, con un sorriso sul volto che non riesce proprio a trattenere

divisorio

Siamo arrivate alla fine Flora, grazie ancora per il tempo che ci hai dedicato, per la tua disponibilità e per avermi davvero fatto desiderare che il Natale arrivi in fretta!

A presto (o almeno spero di leggerti prestissimo!) 🙂

Julie