Recensione di: “Take” di Silvia Ami

Ciao Notters,
oggi vi parlo di un romanzo che racconta di un giallo che si trasformerà in occasione per la nascita di un amore tra due persone, che soltanto la fatalità poteva far conoscere. Due protagonisti estroversi, giovani e anche infantili nella loro sincerità. Una romantica storia d’amore che si colora di giallo.

divisorio

TAKE_ita_piccola.jpg

TITOLO: Take
AUTRICE: Silvia Ami
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 20 Aprile 2016
GENERE: Romanzi rosa (Azione e avventura)
FORMATO: eBook
PAGINE: 494
PREZZO: € 2,99

SINOSSI

Joss Dubois è un’agente dell’FBI indipendente, determinata e con un’abnegazione assoluta per il suo lavoro. Poche persone fanno parte della sua cerchia di amici e a lei va bene così. Quando una di loro, la star di uno dei più famosi spettacoli di Las Vegas, viene minacciata con delle lettere anonime, Joss non esita a trasferirsi all’altro capo del Paese per proteggerla.
Una volta là, anziché trovarsi di fronte all’opera di uno stalker, dovrà affrontare un attentato terroristico, un tentato omicidio e… Ethan Gallagher, ex marine e attuale capo della sicurezza del Desert Casino.
Mentre il fascino dell’evanescente città del peccato non sortisce alcun effetto su di lei, lo stesso non si può dire dell’uomo con il quale all’improvviso si trova a investigare.
Joss ha bisogno di Ethan e lui in cambio le chiede soltanto di condividere tutti i particolari dell’indagine. Lei però è una maniaca del controllo, e tra contrasti e attrazione voleranno inevitabilmente scintille.
Messa alle strette dalla minaccia incombente, a Joss non resterà altro da fare che appianare le divergenze e sfruttare la sintonia che si è creata tra loro per poter mettere le mani sul colpevole prima che sia troppo tardi.

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER!***

Delle lettere minatorie, un tentato atto terroristico, dei sabotaggi alla routine delle “Gazzelle” e uno stalker misterioso innescano un vortice di situazioni in cui Josephine Dubois e Ethan Gallagher sono costretti a lasciarsi andare e scoprire che a volte un muro si può spostare o scalfire con la sola consapevolezza che la bontà e il bene sono più forti del male.

Due perfetti sconosciuti si ritrovano a stretto contatto per risolvere l’enigma che ha sconvolto la routine quotidiana di un noto casinò di Las Vegas.
Uno stalker minaccia di uccidere la prima ballerina e star dello spettacolo del casinò Desert, Iris Mellon, la fidanzata del direttore Donovan O’Malley.
download (1)
Donovan chiede al suo amico Ethan, ex marine specializzato in lavori d’intelligence e capo della sicurezza al Desert, di andare a recuperare la sua fidanzata, dove si
trova in vacanza  con la sua amica Joss, agente federale e riportarla a Las Vegas.

La storia del giallo continua intrecciandosi con quella romantica che s’instaura tra due persone che tentano di collaborare, cercando di non cedere alla passione e all’attrazione sessuale che li lega e li separa allo stesso tempo. Entrambi non vogliono cedere per paura di affrontare ciò che non sono riusciti ad affrontare in passato.

La ritrosia verso l’amore, un carattere forte e determinato identificano Joss, come una donna che non si lascia mai andare alle emozioni, ma solo Donovan e Iris conoscono il vero motivo. La personalità da duro, il dongiovanni della situazione identificano Ethan, come un uomo che in realtà vorrebbe solo fermarsi e formarsi una famiglia in cui poter credere. Queste due persone, totalmente diverse tra loro, collaborano per risolvere il caso, cercando di scendere a compromessi per non creare dei contrasti. download
La collaborazione li vede in azione, un contatto che li porterà a conoscersi meglio e a diventare una coppia sia sul lavoro, dove Ethan cerca di non reagire alle azioni avventate di Joss e nella vita dove Joss cede alle lusinghe dell’uomo che è riuscito a demolire la barriera che aveva intrappolato il suo cuore. Insieme risolveranno il caso, riuscendo a salvare la vita a molte persone. Alla fine, la paura di perderla nonostante si fosse ripromesso di darle del tempo, porta Ethan ha dichiararsi, spiazzando Joss, la donna di ghiaccio che si scioglie al calore delle sue parole: ti amo, Josie. Amare significa rimanere insieme nonostante tutte le avversità, i problemi e le catastrofi che ci piomberanno addosso. Perché, come contropartita, avremo un sacco di cose che ci renderanno felici, sorprese inaspettate e momenti come questo.

Un romanzo che incuriosisce e porta il lettore ad approfondire la lettura per cercare di scoprire il colpevole del giallo.
Le due storie che s’intrecciano portano a fare una pausa tra ciò che i protagonisti sono costretti a eseguire e ciò che vorrebbero fare. I dialoghi brillanti e ben scritti fanno sì che la storia romantica prenda il sopravvento su quella del giallo.

Un giallo ben scritto nella lingua originale, dove non ci saranno gli errori che si trovano nella versione italiana, unica pecca che rallenta la lettura e a volte anche il significato della frase. Invito l’autrice a rivedere la versione italiana e correggere alcune parti, perché il romanzo ha tutte le carte in regola per essere un buon giallo e magari pensare a un sequel della coppia Joss-Ethan.

Carmela 🙂

Il mio giudizio:

IMG_0093

Annunci

Presentazione di:” La Strada della libertà” di Chiara Mineo

Ciao Notters!
Non potevamo non ricordarvi che oggi, 26 Agosto, è ufficialmente online il nuovo romanzo di Chiara Mineo: “La Strada della libertà” edito da Rizzoli per la collana YouFeel.

Un’autrice giovanissima, in grado di toccare i cuori i più duri e di strappare lacrime amare, accompagnata da una grande casa editrice.
Cosa aspettate a scoprirne il risultato? 🙂

divisorio

13921049_10208600678429307_7499798130222974086_n

TITOLO: La Strada della libertà
AUTRICE: Chiara Mineo
EDITORE: Rizzoli
COLLANA: YouFeel – MOOD: emozionante
DAT PUBBLICAZIONE: 26 Agosto 2016
FORMATO: eBook
GENERE: storico/sentimentale
PAGINE: 132
PREZZO: € 2,99
LINK PER L’ACQUISTO: QUI

 

SINOSSI

Ogni uomo, nero o bianco, aveva qualcosa in comune con l’altro: il sogno.

Era il 1619 quando i primi trenta schiavi neri arrivarono in Virginia. Uomini, ma agli occhi dei bianchi soltanto bestie. Marchiati con il nome di servitori in debito. Sole, nata nella terra di mezzo di questa scacchiera dove la battaglia ancora si combatte, è una delle tante schiave della famiglia Forester. Ha gli occhi verdi e la pelle più chiara degli altri, ma la goccia di sangue bianco che i suoi colori rivelano non basta a darle la libertà. Un giorno nella tenuta, fra i campi di cotone, ritorna Will, il primogenito dei Forester. Will ha già incontrato Sole in un passato lontano, e rivederla adesso che è diventata una giovane, splendida donna, accende in lui un desiderio mai provato prima. Che sconvolgerà la vita di entrambi. Sole dovrà ribellarsi alla società per vivere il suo amore, per non soffocare sotto l’ipocrisia del suo stesso popolo. Per dimostrare agli schiavi che la strada della libertà esiste.

Mood: Emozionante – Youfeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

divisorio

Non dimenticatevi di acquistare questa nuova ed emozionante storia!
Buona lettura!

Naty&Julie ❤

Presentazione di: ” Non m’innamorerò mai di te” di Elena Russiello|ANTEPRIMA!

Ciao Notters 🙂
Tra pochi giorni uscirà un libro che non potete permettervi di perdere! Torna infatti la bravissima Elena Russiello, autrice made in Italy di grande successo, con un nuovo romanzo, anzi: con il primo romanzo di una serie.
Vi presentiamo “Non m’innamorerò mai di te”, primo volume della Serie Fighters.

divisorio
Non m'innamorerò mai di te WEB
TITOLO: Non m’innamorerò mai di te
SERIE: Fighters #1
DATA PUBBLICAZIONE: 05 Settembre 2016
AUTRICE: Elena Russiello
EDITORE: Self Publishing
GENERE: Romance
PREZZO: € 0.99
PAGINE: 268

 

 

SINOSSI

Cosa sei disposto a fare per proteggere chi ami?
Kailey Ross ha ventuno anni. Lascia la sua vecchia vita e decide di iscriversi al college per vendicare suo fratello Tayler, ignara che le nuove amicizie diventeranno presto importanti e che un bacio dato senza sentimenti o il sesso senza impegni, possono diventare un’arma a doppio taglio. Con l’amore, infatti, ci si ferisce e si perdono di vista gli obiettivi iniziali.
Nick Scott è un ragazzo problematico, allergico ai sentimenti, con un passato più difficile del presente e delle responsabilità che pesano troppo per la sua giovane età. L’attrazione, spesso, annienta la ragione, un bacio ne segue sempre un altro, così come le bugie ma l’amore è un sentimento strano, a volte ci cambia, spesso ci rende migliori. Ci insegna a combattere semplicemente per essere felici.

13524523_1199410933412041_98453652644541754_n

 

IL BOOKTRAILER

 

 

1420ca6be0b0447aac26e211edef6e3d

divisorio
Che altro dirvi se non: “state pronti al click?” 🙂
In bocca al lupo super Elena e… #staytuned ❤

Naty&Julie

Recensione di: “Green and Grey” di Elena Croci

Buongiorno, Notters, è con mio grande piacere che oggi vi parlo di Green and Grey di Elena Croci, una piacevole e frizzante lettura che mi ha accompagnato durante le mie vacanze.
Erano mesi che avevo adocchiato questo libro e finalmente ho avuto l’occasione di leggerlo e…spero che la storia abbia un seguito , perché mi sono affezionata molto ai due protagonisti e mi piacerebbe tanto leggere altre loro avventure. E inoltre…non può assolutamente finire com’è finito 😉
Una storia che, piano piano, pagina dopo pagina, mi è entrata nel cuore e che alla fine ho divorato, tra spostamenti in treno, ore rubate al sonno e tanto sole 🙂
Una storia che ho apprezzato e che vi consiglio!

divisorio

512aegg058L

TITOLO: Green and Grey
AUTORE: Elena Croci
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: Febbraio 2016
GENERE: Fantasy
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 0,99
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2ca2fAx

 

SINOSSI

E’ l’anno 2016, il mondo è stato flagellato da un’ Apocalisse che nessuno riesce a spiegarsi. I Protettori sono gli unici che possono difendere i pochi sopravvissuti rimasti da esseri demoniaci che seguono solo l’odore del sangue. Elly e Brute sono i primi a dedicarsi alla protezione del genere umano. Lei, seria e calcolatrice, è alla ricerca di una parte del suo passato che sembra ormai perduta. Lui, entusiasta ed ottimista, spera in un futuro migliore. Legati da una connessione misteriosa e prepotente i due amici hanno l’ingrato compito di gestire un Campo di sopravvissuti, crescere un ragazzino instabile e nel frattempo non rimetterci la pelle.Il tutto immerso in un mondo ormai fermo ad un anno prima, colmo di interrogativi e di un silenzio che annienta. Green and Grey è il primo libro della Green and Grey Saga, potete trovare aggiornamenti e info ulteriori sulla pagina ufficiale di Facebook “Green and Grey Saga.

RECENSIONE

Aprire gli occhi e scoprire un mondo diverso deve essere una delle sensazioni più angoscianti che possano esistere.
E Brute ed Elly lo sanno bene.
Il mondo come lo hanno sempre conosciuto è finito il 13 maggio 2015.
In un unico istante la loro intera esistenza è stata spezzata, spazzata via.
Il loro intero mondo è stato stravolto.
Loro stessi ne sono stati travolti.
Niente è più come prima.
Nemmeno Elly e Brute.

rare-animal-friendship-gray-wolf-brown-bear-lassi-rautiainen-finland-18

Occhi verdi luminosi che si specchiano in occhi grigi e profondi.
Due anime che si sono incontrate, due pezzi di un puzzle che compromessa, perfettamente, due mondi diversi che, entrati in collisione, finiscono per fondersi.
Il legame è immediato.
Non appena i loro occhi si incontrano, loro si riconoscono.
A volte si fatica a capire dove finisce uno e inizia l’altra, quando sono i sentimenti di una a prevalere sull’altro.
Chi è Brute?
Chi è Elly?
Uniti dal dolore, legati da una promessa, sempre insieme.

“Buon compleanno, Brute” mormorò contro il mio collo.
La tenni stretta a me per qualche minuto, godendomi il calore del gesto e il suo profumo.
Solo a lei era concesso farmi gli auguri, solo con lei riuscivo a fare finta di essere ancora un ragazzo normale, in qualche modo.
Elly riusciva sempre a tirare fuori il meglio che c’era in me, ed era quello il regalo migliore che mi potesse fare.

Il mondo come l’hanno conosciuto fino a quel momento non esiste più.
E la realtà che si trovano ad affrontare ogni giorno, a un anno da quella terribile catastrofe, non è delle più serene.
È stata l’Apocalisse.
Persone morte, brutalmente uccise.
Mostri terrificanti che si aggirano nei dintorni.
Desolazione ovunque.
Una lotta per la sopravvivenza che toglie lentamente le energie.
Una ricerca senza soste dei dispersi.
La sensazione di sentirsi diversi.
Perché non è solo il mondo esterno a essere cambiato.
Quel fatidico giorno di maggio, dopo un oscuro blackout di un paio di ore, Brute, Elly e altri ragazzi si sono svegliati e…si sono scoperti diversi.
Una nuova forza scorre nelle loro vene.
Un potere misterioso fa cantare il loro sangue.
Chi sono realmente?
Cos’è successo al loro DNA?
Cos’è successo di così terribile in quelle poche ore di buio totale?
Occhi verdi come quelli di un lupo.
Occhi grigi e calmi come quelli di un orso.
Cosa sono realmente i due ragazzi?
Loro si chiamano Protettori.
E combattono per difendere i pochi sopravvissuti.
Anche a rischio della propria…pelliccia.
Combattono contro i pregiudizi, contro i dubbi e le domande, contro i propri demoni,  contro gli incubi, contro la parte più oscura che celano nel proprio cuore.
Perché questi ragazzi nascondono un segreto che potrebbe cambiare il loro nuovo mondo.
Nascondono un passato di cui non vanno fieri ma che li porta a rischiare in nome della libertà.
Sono Protettori.
Eroi o mostri?
Il confine tra bene e male è sottile.
Ma loro non hanno paura, non temono l’ignoto.
Perché a volte bisogna essere pronti a compiere un sacrificio per potersi riscattare.
E a volte si arriva a sacrificare se stessi.

donna lupo

Avere qualcuno che poteva capirti in modo cosi completo non era una cosa che si trovava tutti i giorni ed era bello sapere di non essere mai soli.
Elly era essenziale alla mia felicità.

Due persone molto diverse che però si capiscono, si cercano…si completano.
Legate da una connessione mentale molto forte, che li porta a sentirsi, a percepire le proprie emozioni, che li porta a unirsi sempre di più, fino quasi a confondersi, a fondersi.
La convivenza agli inizi non è semplice.
Brute è giocherellone, sempre ottimista, caotico, disordinato, disinibito, allegro, rumoroso.
Elly è riflessiva, puntigliosa, sensibile e cocciuta…e molto, troppo legata a un passato che le scava un solco dentro.

Brute guarda al presente, Elly al passato.3432886004
Brute è fuoco, Elly è ghiaccio.
Brute è il giorno, Elly la notte.
Diversi ma indivisibili.
La cura per i demoni interiori, un balsamo per le loro anime malridotte.
Si aiutano, si sostengono, si vogliono bene.
E quando nella loro vita fa irruzione il piccolo Teddy…il loro legame si rafforza ancora di più.
Diventano quasi una famiglia.
Mentre il mondo impazza intorno a loro.
Mentre i fantasmi del passato ritornano.

Una promessa resiste tra le macerie e le lacrime.
Una promessa di vita in mezzo alla confusione e al sangue che scorre copioso.
Una promessa che non si può infrangere.

“Guardami, Brute”.
I miei occhi trovarono i suoi.
Grigio nel verde, come sempre.
” Ti prometto che non ti lascerò, non se potrò farne a meno. È una promessa”.
Le sue parole erano solenni, così come il suo sguardo.

Ma l’Apocalisse è lì, presente in ogni istante.
Nell’aria si respirano solitudine e desolazione.
I Mostri sono sempre più aggressivi e pronti a tutto pur di annientare i sopravvissuti.
La speranza è una debole fiamma.
Ma resiste. Viene mantenuta viva. Brute ed Elly non possono e non vogliono cedere, non vogliono arrendersi. E forse il futuro non è solo un miraggio.
Forse il domani non è così inarrivabile.
Forse. Una storia che mi ha catturato dalla prima all’ultima pagina, e che mi ha regalato diverse emozioni.
Ho riso, mi sono arrabbiata, mi sono persino commossa a un certo punto.
Spero davvero ci siano altre avventure di Brute ed Elly, mi sono piaciuti moltissimo e mi sono affezionata a loro.
E anche agli altri personaggi.
Una storia che davvero merita di essere letta, per la sua semplicità, per la sua dolcezza, per la spensieratezza e l’allegria che mi ha trasmesso, una piacevole lettura che mi è rimasta nel cuore.
Perché spesso sono le cose semplici quelle che porti con te 😉 Lo consiglio? Assolutamente sì!

Serenella

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

 

Recensione di: “Torna da me” di Mila Gray

Ciao Notters!

È vero vi abbiamo detto di essere in vacanza ma questo non ci impedisce di leggere leggere e leggere ancora…
Quello che vi racconto oggi è un libro che mi ha riempita, completamente, di una miriade di sensazioni diverse. È “Torna da me” di Mila Gray.

***LETTURA PER CONTO DI PINK MAGAZINE ITALIA ***

divisorio

IMG_1771

TITOLO: Torna da me
AUTRICE: Mila Gray
DATA PUBBLICAZIONE: 12 Luglio 2016
EDITORE: Bookme
GENERE: Romance
FORMATO: eBook/Cartaceo
PAGINE: 319
PREZZO: € 4,99/€ 10,97

SINOSSI

Un’auto militare ferma sotto casa alle sette del mattino. Non può significare nulla di buono, soprattutto se sia tuo fratello che l’amore della tua vita sono soldati impegnati in una rischiosa missione in Afghanistan. Quando Jenna Kingsley, diciott’anni appena compiuti, occhi verdissimi e un viso tutto lentiggini, apre la porta al cappellano dei Marine in alta uniforme, il mondo le crolla addosso in un istante. Mentre il cuore batte a mille, il suo pensiero vola all’estate appena trascorsa. Quella in cui lei e Kit, migliore amico di suo fratello Ridley, sono caduti l’una nelle braccia dell’altro. Sono anni che Jenna stravede segretamente per Kit, bello e sexy da togliere il fiato, e proprio adesso che lui ha scoperto di ricambiarla, l’idea di perderlo è insopportabile. E pazienza se il padre, l’inflessibile Colonnello Kingsley, non fa mistero dell’odio che, per motivi mai davvero chiariti, nutre per il ragazzo. Mentre Jenna si prepara a ricevere la tragica notizia dalle labbra del cappellano, un’unica, atroce domanda le martella in testa: chi dei due è morto? Suo fratello Ridley oppure Kit?

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER***

Di libri ne leggo tanti ma credetemi, sono pochi quelli che riescono a toccarmi dentro e questa volta è successo. Mila Gray è arrivata al mio cuore come pochissime altre colleghe.
“Torna da me” racconta la storia di Jessa Kingsley (e della sua famiglia) e di Kim Ryan.

IMG_1765Jessa è una ragazza pulita nel senso più ampio e luminoso del termine. Una ragazza studiosa, scrupolosa dei bisogni altrui, attenta ai particolari, rispettosa dei genitori e delle regole che le impongono; ma anche pulita fuori, nell’aspetto, rigorosamente acqua e sapone.
La nostra incredibile protagonista femminile è però molto di più, dietro a quella maschera di compostezza, rigidità e silenzio, nella sua tendenza ad essere sempre nascosta dietro qualcosa o qualcuno, si nasconde lo spirito di una ragazza curiosa della vita, che ha voglia di conoscere le meraviglie e anche le difficoltà che la circondano e di scoprire tutti i colori che ancora non ha mai visto perché troppo impegnata a nascondersi nel grigiore impostole da suo padre, il Colonnello Kingsley arruolato nei Marines. Un uomo violentato nell’anima dalla devastazione della guerra diventato, anche per la sua famiglia, la battaglia da evitare sempre, ad ogni costo.
Costretta a vivere una realtà che le sta stretta quanto le catene ad un reo innocente, Jessa sopravvive in attesa di poter fuggire lontano, proprio come ha fatto suo fratello Riley, anche lui diventato un Marine e spesso lontano da casa per lunghi periodi.

Riley ha una ragazza, Jo, che lo ama e lo aspetta pazientemente a casa mentre lui é dall’altra parte del mondo a combattere chissà quale battaglia per sei, nove e anche dodici lunghi mesi l’anno. Ha lei, Jessa, che stravede per lui e anche se spesso si sente sola, conta le ore che scandiscono il suo ritorno a casa e poi ha Kit, il suo migliore amico da sempre. Un amico che è più di un fratello, un confidente, un angelo custode, l’altra faccia della medaglia. Uniti, imprescindibilmente, sul campo di battaglia e anche su quello della vita.

Jessa invece non ha nulla, solo un’amica, Didi, che allieta le sue giornate tempestose e la recitazione che le permette, paradossalmente, di essere sé stessa anche quando in realtà finge di essere qualcun altro.
Non ha nulla più di questo almeno fino a che Kit non sembra accorgersi di lei, che lo adora, silenziosamente, da anni.

Kit è un Marine, proprio come Riley e il padre di Jessa (che lo odia proChanning Tatum 10.jpgfondamente senza alcun motivo apparente).
È bello, con i suoi occhi colore del cielo e il fisico scolpito dai duri allenamenti che gli impone l’esercito. È bello nell’aspetto e anche nell’anima, un ragazzo pieno di vita, energico, spiritoso, profondo, romantico come il principe azzurro che abbiamo sempre sognato, di quel romanticismo reale che ha ben poco a che spartire con le fiabe della Disney.
Kit si è sempre mantenuto a distanza da Jessa, non l’hai mai considerata più della sorella del suo migliore amico pur rimanendo sempre all’erta, pronto a proteggerla contro qualunque demone reale o immaginario.

Poi un’estate, improvvisamente, le forme di quella ragazza sembrano essere state dipinte dal più bravo artista di sempre, il suo sorriso é diventato più luminoso della Stella Polare e il suo cuore inizia a martellare violentemente nel petto ogni volta che i loro sguardi si incrociano.
Jessa è cresciuta sotto i suoi occhi e lui non se ne è nemmeno accorto, é diventata bella e poi donna senza disturbare nessuno, come era solita fare nella vita.
Poi una nuova partenza per il Sudan e il pensiero di lei fisso in testa. Altre battaglie da combattere e un’unica, meravigliosa, ragione per tornare. Nove mesi lontano da lei e l’incessante ossessione di rivederla.
Il ritorno a casa, il suo sguardo felice di sapere che i suoi due eroi sono sani e salvi, insieme a lei.

“Mentre ero via, le due cose che mi sono mancate di più e su cui fantasticavo regolarmente, tanto da guadagnarmi il soprannome di caporale Testa fra le Nuvole erano questa moto e Jessa Kingsley. Okay anche una bella costata con l’osso da Fleming’s, cottura media. Ma più di tutto pensavo a Jessa, devo ammetterlo. E Cristo santo, sì, ora ricordo esattamente perché e capisco anche quanto la mia immaginazione mi abbia fregato. Non avevo una sua foto con me: non volevo che Riley mi chiedesse che cazzo ci facevo con una foto di sua sorella nel portafoglio, questo per ovvi motivi, ossia tenermi strette le mie palle. La prossima volta, comunque, me ne porterò dietro una. Fanculo anche le palle.
Jessa Kingsley è stata la mia ossessione segreta per due anni.”

Jessa, dal canto suo, ha pensato a Kit senza sosta quando sono stato lontani, si sono scambiati qualche mail e i toni tra loro si sono decisamente scaldati. Ma come può un Marine, bello come il sole e forte come un uragano  essere intestato ad una ragazza insignificante come lei? Jessa non crede in sé stessa e non ritiene neanche pensabile di poter considerare Kit il suo ragazzo, neanche in un futuro lontanissimo.
Per non parlare poi di come la prenderebbero Riley e suo padre, non riesce neanche ad immaginare una reazione che sia, potenzialmente, verosimile.
Quello che però non ha preso in considerazione è quanto Kit sia innegabilmente ed irrimediaIMG_1777bilmente coinvolto dal suo sorriso, da quegli occhi spenti a chi sogna di regalare nuova luce, da quel corpo definito e così perfetto per le sue mani.

“Kit salta giù dal cassone del pick-up e alza le braccia per aiutarmi. Mi afferra e mi tiene in alto per qualche secondo, dandomi un bacio. “Ce ne saranno altri vero?” mormoro con le labbra sulle sue. “Oh farai meglio ad abituarti” risponde, sorridendo e baciandomi ancora, stringendomi a sé. “Questo è solo l’inizio”

Comincia così una storia che niente ha a che vedere con la quotidianità e la bellezza di un amore agli inizi, quando il cuore sembra uscire dalla cassa toracica ad ogni “bip” sul telefonino e quando ti sento dannatamente felice al pensiero di vedere, per qualche minuto, il tuo amore che ha tutte le sembianze del “per sempre”.

Kit e Jessa si amano oltre ogni condizione chimica, si desiderano e attirano l’uno all’altra come la più potente forza di gravità ma é abbastanza? Solo quattro settimane da trascorrere insieme prima della prossima, pericolosissima, missione: Afghanistan, per un anno. Un mese passa in fretta e il giorno della partenza di Kit e Riley arriva inesorabile.
Tra le lacrime una promessa, che pesa come un macigno ma presente come un marchio a fuoco.

Piango con le labbra sulle sue. “Torna da me” sussurro.
“Sempre” risponde, e mi bacia per l’ultima volta.

IMG_1775

Poi la devastazione. Il buio. Il terrore. Il silenzio. La lontananza che sembra non lasciare scampo. La sofferenza che lacera il cuore e annienta l’anima. La distruzione e il dolore che diventa insopportabile.

Cosa succederà? Chi, tra Kit e Ridley, tornerà da Jessa? Suo fratello, la sua ancora di salvezza o il suo spregiudicato è infinito amore? L’uomo che le ha tenuto la mano fin da bambina o quello che gliela avrebbe tenuta stretta per tutti i giorni a venire?

Potrei scrivere una recensione lunga una vita e non penso che riuscirei a rendere giustizia a questo libro. Non trovo le parole, lo giuro, per raccontarvi quello che questa storia scatena dentro.
L’ho finito da più di 24 ore e ancora non riesco a togliermi dalla testa le immagini che hanno affollato la mia mente.

“Torna da me” di Mila Gray è uno di quei libri che lasciano un segno doloroso sulla pelle, un po’ come quando tiri un elastico e questo torna dispettosamente indietro.
È carico di tutti quei sentimenti che non basta una vita per raccontare e forse neanche per vivere. Amore, amicizia, passione, distruzione, dolore, angoscia sono le emozioni racchiuse in 319 pagine di pura magia. Lo stile impeccabile dell’autrice esalta ogni sfumatura di quello che definisco, senza ombra di dubbio, un capolavoro.
Un’autrice che seguirò con infinita ammirazione.

Un libro che mi conferma che l’amore è la forza che muove il mondo, quella più potente, quella più vera.

Julie ❤️

Il mio giudizio:

IMG_0093
(e se potessi, qualcosa di più…)

 

Recensione di: “Ancora un po’ di Charlie” di Melissa Pratelli

Bentrovati Notters!
Sono di nuovo in vostra compagnia, come vi avevo anticipata quest’estate sotto l’ombrellone ho letto davvero molto 🙂 Accompagnata da bellissimi libri #madeinitaly che mi hanno sorpresa piacevolmente. Oggi vi parlo quindi di: “Ancora un po’ di Charlie” di Melissa Pratelli. Seguitemi 😉

divisorio

613p+Gbka3L._SY346_

TITOLO: Ancora un po’ di Charlie
AUTORE: Melissa Pratelli
EDITORE: Dark Zone
DATA PUBBLICAZIONE: Maggio 2016
GENERE: Romanzo Rosa
FORMATO: Ebook/ Cartaceo
PREZZO: € 0,99/ € 12
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2bBrMSr

 

SINOSSI

Charlie e Grace sono amici sin da piccoli. Si sono conosciuti di fronte alla scuola materna e da quel momento non si sono più lasciati.
Charlie è un tipo solare, espansivo, perfettamente a suo agio in mezzo agli altri. Grace, all’opposto, è taciturna, brontolona e dal carattere molto difficile, viene definita dalla sua stessa madre “diversamente socievole”.
 Il giorno del dodicesimo compleanno di Grace, accade qualcosa che porta i due amici a litigare. Charlie legge il diario di Grace e la ragazza, sentendosi tradita dall’unica persona di cui si fida, lo caccia via. Il caso vuole che poco tempo dopo Grace debba trasferirsi con la famiglia in Arizona, lasciando per sempre NY e il suo amico. Cinque anni dopo Grace torna nella sua città natale e non c’è stato giorno negli ultimi anni in cui non abbia provato rimorso per essersi comportata in modo così stupido con il suo migliore amico. Grace comincia così una disperata ricerca di Charlie, cercandolo nei luoghi che avevano popolato la loro infanzia e, alla fine, riesce ad incontrarlo.

RECENSIONE

Amico mio, accanto a te non ho nulla di cui scusarmi, nulla da cui difendermi, nulla da dimostrare: trovo la pace… Al di là delle mie parole maldestre tu riesci a vedere in me semplicemente l’uomo.
– Antoine de Saint-Exupery –

Grace è una ragazza chiusa, silenziosa e asociale. Non si fida di nessuno tranne di Charlie. Il migliore amico che tutti vorrebbero, sempre pronto ad ascoltare e supportare in ogni scelta. Charlie per Grace è… tutto!amicizia-4 Già, perché i due sono inseparabili fin da quando avevano tre anni. Condividono tutto, dalla scuola alla passione per la musica. Crescendo sono sempre più uniti e affiatati. Ma, purtroppo, tutto prende una piega inaspettata. Grace cambia città, e perde i contatti con Charlie. Qui incomincia il viaggio verso la ricerca di questo fantastico amico perso, che è assolutamente da ritrovare.

Charlie è il mio migliore amico. Non riesco davvero a immaginare come sarebbe la mia vita senza di lui, forse solo un infinito susseguirsi di giornate buie. Con Charlie invece non è mai così. Sai, lui è un po’ come il sole, non se ne accorge ma illumina tutto intorno a sé , illumina anche me.

Sono passati cinque anni dall’ultima volta che Grace ha visto Charlie. Avevano entrambi dodici anni, ora ne hanno diciassette.tumblr_o1v4p7OYJX1ug7hczo1_500 Grace per uno screzio stupido ha perso il suo migliore amico, lo ritroverà? Charlie sarà lì ancora pronto a riaccoglierla nella sua vita? Grace cerca in ogni luogo che frequentava con l’amico, alla ricerca della persona che illumina il suo viso.

Si chiese se anche Charlie avesse provato quello che stava provando lei in quel momento, quando era andato a cercarla e aveva scoperto che se n’era andata. Se così era stato, aveva da farsi perdonare molto più di ciò che pensava, perché nulla l’aveva mai fatta sentire peggio di come si sentiva in quel momento. Ormai non aveva più molta importanza comunque, non avrebbe avuto la possibilità di chiedere scusa, perché Charlie se n ’era andato e Grace non sapeva dove cercarlo.

Ancora un po’ di Charlie è un romanzo dolce, a tratti divertente. Ben scritto e ben descritto, l’amicizia è un sentimento forte, che va coltivato. Nel libro i personaggi cresceranno pagina per pagina, scoprendo diversi sentimenti che pian piano vengono in superficie. Lo stile dell’autrice è impeccabile e Ancora un po’ di Charlie è un libro adatto a tutti, forse soprattutto adatto a quelle persone che con malinconia guardano al passato un’amicizia persa e mai ritrovata.
Naty

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Recensione di: “Broken” di Daniela Ruggero

Buongiorno Notters,
Oggi vi parlo del romanzo di Daniela Ruggero: “Broken”. Un dark romance che tratta temi forti e ahimè sempre attuali. Seguitemi 🙂

divisorio

51kB-Z7q93L._SY346_

TITOLO: Broken
AUTORE: Daniela Ruggero
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Dark Romance
DATA PUBBLICAZIONE: Maggio 2016
FORMATO: Ebook/ Cartaceo
PREZZO: € 0,99/ € 8,84 (gratis con KU)
LINK DI ACQUISTO: http://amzn.to/2bzCkNv

 

SINOSSI

Giulia e Manuel sono nati e cresciuti nello stesso quartiere, respirando la stessa aria e vivendo nelle stesse regole. Crescono correndo tra la polvere e il cemento, diventando l’uno l’estensione dell’altra fino a quando da adolescenti la loro amicizia diventa amore. Ma il destino implacabile si abbatte su di loro e i sospiri dell’adolescenza si trasformano in tormento. Spezzati dagli eventi si ritrovano dopo quindici anni bruciando tra le fiamme del passato che li ossessiona. Amore e dolore, tradimento e violenza sono gli ingredienti della loro vita.
Destinati a vivere insieme, condannati a separarsi, saranno vittime del loro amore disperato.

RECENSIONE

Giulia ha diciassette anni, vive in periferia. Una zona popolare circondata da cemento e delinquenza. L’unico luogo dove permette ai giovani di ritrovarsi è l’oratorio del quartiere. Lì passa le serate con i suoi amici d’infanzia, cresciuti in quel luogo che non offre nulla per costruire un futuro migliore.

Manuel  si  volta  nella  direzione  in  cui  Carlo  ha  indirizzato l’attenzione.  Giulia  lo  guarda,  sorride  luminosa  e  raggiunge  le amiche  che  l’attendono  accanto  al  video  intente,  come  ogni sera, a  scegliere  le  tre  canzoni  in cui  si  cimenteranno.

Manuel conosce Giulia fin da piccolo, sono sempre stati buoni amici e crescendo la loro amicizia si è trasformata in amore. IMG_20160822_132054Il primo amore che fa battere il cuore, ma loro non sono destinati ad una solo storiella d’amore di pochi anni: gli anni della adolescenza. È destinata ad essere eterna, sono fatti l’uno per l’altra, sono anime affini legate fin dalla nascita per accompagnarsi nel resto dei loro giorni. Ma in un momento all’altro tutto cambia. Il buio. La luce per una rinascita sarà davvero difficile ritrovarla.

Faranno  l’amore  in  un  posto  speciale.  Sarà  indimenticabile. Avverte  una  fitta  alla  pancia,  il  pensiero  che  Manuel  sia  il primo,  le  fa  provare  un’eccitazione  nuova,  ma  anche  paura  di confessargli   che  lo  ama  tanto  da  desiderare  di  dormire  e svegliarsi  accanto  a  lui  per sempre.

Giulia viene distrutta da una bestia senza dignità. Perde tutto, perde se stessa. Tutti si fidavano di quella persona, che ha sempre aiutato tutti calandosi la maschera del buon samaritano. Senza che nessuno sapesse che quel mostro portava dentro delle perversioni innaturali.IMG_20160822_132226 Per Giulia tutto cambia, il suo corpo, la sua mente e contaminata da quell’odore acre e putrido. Giulia viene portata lontana da quel posto dal padre, vuole proteggerla. Ma così facendo la allontana da quell’amore puro. La luce riuscirà a sovrastare l’oscurità di Giulia? L’amore può curare?

Una  scintilla  accende  qualcosa  di  strisciante  che  gli  vive  dentro da  sempre,  che  lo  accompagna  da  quando  ha  emesso  il  primo vagito. Spegne  ogni  emozione  e  sentimento,  deve  occuparsi  di  lei. Deve  prendersi  cura  del  suo amore.

Broken è un romanzo crudo. Narra vicende purtroppo reali, che distruggono le anime pulite in sol soffio. Sarà un percorso arduo, una crescita ed una rinascita faticosa, piena di dolore. Daniela Ruggero ha descritto molto bene e senza nessuna superficialità le violenze, trattandole in maniera pacata senza mai cadere nella volgarità. Broken si legge tutto d’un fiato, viaggiando nel dolore della protagonista. Mi è piaciuto particolarmente Manuel, con il suo carattere testardo e protettivo. Un ragazzo che non molla, e che fa ogni cosa pur di far stare bene chi ha vicino.

Naty

Il mio giudizio:

IMG-20160606-WA0039

Recensione di: “Consolation” di Corinne Michaels

Ciao Notters!
Dopo qualche giorno di meritato riposo, Notting Hill riprende alla grande 🙂
Il primo libro che mi ha accompagnato sulle spiagge sarde è “Consolation” di Corinne Michaels, primo volume edito Leggereditore.
Un romanzo profondo ed emotivamente sconvolgente.

divisorio

41hCLGNElyL._SY346_

 

TITOLO: Consolation
AUTORE: Corinne Michaels
EDITORE: Leggereditore
DATA PUBBLICAZIONE:  07 Luglio 2016
GENERE: Romance contemporaneo
PAGINE: 253
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: € 4,99/€ 12,67

 

 

SINOSSI

La piccola Aarabelle non era ancora nata quando sua madre Natalie ricevette la tragica notizia della morte di Aaron, suo marito, marine caduto in battaglia. Il destino, che le stava per concedere il dono più bello, le ha strappato la felicità facendola piombare nella disperazione più profonda. L’unico in grado di darle conforto è Liam Dempsey, il migliore amico di suo marito, che le sarà vicino per onorare la promessa che aveva fatto ad Aaron prima che lui partisse per la sua ultima missione. Ma né Liam né Natalie potevano immaginare che da quella vicinanza potesse nascere un rapporto che andasse oltre la semplice amicizia, per diventare qualcosa di sconvolgente a cui neanche loro riescono a dare un nome. E mentre Liam si consuma nel rimorso di poter in qualche modo tradire la fiducia che Aaron ha riposto in lui, Natalie non sa comprendere se quello che prova nasca da qualcosa di profondo o sia solo desiderio di essere consolata da un dolore a cui non riesce a fuggire. È questo il prezzo che deve pagare per essere di nuovo felice?

Una storia toccante che accomuna il destino di moltissime donne, e che commuove per la naturalezza con cui ci racconta l’amore come unico antidoto al dolore.

RECENSIONE
*** ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER! ***

Natalie vive nella sua bellissima casa che affaccia sull’oceano ed è alle prese con gli ultimi preparativi destinati ad accogliere la piccola nascitura che a breve terrà tra le braccia.
Tutto sembra procedere a meraviglia e la sua felicità è alle stelle.
Quello che la nostra protagonista ancora non sa è che, di lì a pochi minuti, qualcosa stravolgerà la sua vita, per sempre.

Un rumore proviene dalla porta di ingresso, qualcuno sta bussando alla porta.
E’ esattameinstaquote-19-08-2016-16-47-22nte da quel momento che nulla sarà più come prima: Aaron è deceduto in terra straniera, durante uno scontro a fuoco.
Per Natalie è un duro, durissimo colpo. Il dolore le dilania il petto e il suo cuore sembra fermarsi, secondo dopo secondo, mano a mano che si fa strada in lei la consapevolezza che suo marito non farà più ritorno e non conoscerà mai la sua bambina.
Tutto intorno a Natalie scorre velocemente, mentre lei sembra essersi fermata a quel maledetto giorno.
La sua casa è piena di ricordi, respira la presenza di Aaron in ogni angolo, cerca i suoi occhi in ogni dannatissima foto ma l’unica cosa che le resta è la bandiera a stelle e strisce accuratamente ripiegata su sé stessa su cui versare le sue lacrime.

“Il tempo passa, le ore diventano giorni, i giorni diventano mesi, i mesi si susseguono sempre uguali e io continuo a vivere. Ma sono effettivamente viva? Respiro, mi alzo e mi vesto, ma non sento niente. Certo, sorrido e sono perfino capace di sembrare felice, ma è tutta un’illusione. Dentro di me sono persa in un abisso di dolore.”

Poi c’è Liam, il migliore amico che tutti vorrebbero, quello che darebbe la sua vita per salvare la felicità dell’altro.IMG_20160819_164824
Guarda Natalie e vive con un peso sul cuore: quella giovane donna non ha più un marito con cui invecchiare e la piccola Aarabelle non stringerà mai le mani di un padre.
Aaron gli ha fatto promettere che si sarebbe preso cura della sua famiglia qualora gli fosse successo qualcosa e Liam si sente in dovere di mantenere quella promessa che, oggi, pesa come un macigno.
Si avvicina quindi a Natalie e la sua presenza sembra alleggerire le giornate della donna, lui riesce a regalarle qualche sorriso sincero e lo scandire delle ore non è più tanto doloroso. Natalie al suo fianco torna a respirare… e anche Liam.

“Liam alza gli occhi e i nostri sguardi si incrociano. Vedo l’uomo che è. L’uomo che avrebbe voluto prendere il posto di Aaron ma non può, quindi è qui… per me. Tutti i giorni, Liam è qui. Mi aiuta, mi fa ridere e sorridere. Si prende cura di noi.”

Nonostante la loro vicinanza sia come un balsamo alla sofferenza reciproca, Natalie e Liam si sentono ogni giorno più in colpa a continuare quella “relazione senza nome” che li vede sempre più complici, sempre più dipendenti l’uno dall’altro.
Tante volte si chiedono se quello che sta accadendo tra loro sia “la cosa giusta” e trovare una risposta sembra sempre più difficile.

“Ogni volta che mi chiedo se tutto questo sia giusto, lui fa qualcosa che elimina ogni dubbio.”

L’amicizia che li lega può trasformarsi in un sentimento che vada oltre il semplice affetto? Dopo una perdita tanto grande, si può ricominciare a vivere? Può il dolore assopirsi e permettere loro di andare avanti, magari insieme? A Natalie e Liam è concessa una seconda possibilità di essere felici?

“Consolation” è un libro profondo e sconvolgente per la capacità descrittiva dell’autrice. Emozione e sentimenti sono palpabili in tutte le pagine del romanzo. I protagonisti sono delineati con tanta accuratezza da sembrare reali, e insieme a loro, anche ogni fragilità, paura e sensazione.
L’altalena di sentimenti che questo libro regala è un susseguirsi di colpi di scena e tiene con il fiato sospeso anche dopo aver letto le ultime righe della storia.
Corinne Michaels ha descritto in maniera magistrale un sentimento folle e intenso come l’amore e ci insegna come sia impossibile vivere senza.

Consolation è un libro che non può che rimanere marchiato a fuoco nel cuore del lettore.

Adesso non mi resta che rimanere in trepidante attesa del “colpo di frusta” finale: il secondo volume dal titolo “Conviction”.

Naty ❤

Il mio giudizio:

IMG_0093

 

Presentazione di: “Lettere per Vittoria” di Fede Mas| Anteprima!

Buongiorno Notters,
Torna con un nuovo romanzo Fede Mas, autore di: Il fiore – Sesso, potere e malaffare. Questa volta si cimenta con un nuovo genere: Dark Romance, che Notting Hill a piacere di svelarvi in anteprima la cover, trama e la data di pubblicazione! Seguiteci 🙂

“LETTERE PER

VITTORIA”

divisorio

14102042_295175000838234_1451153404_n

TITOLO: Lettere per Vittoria
AUTORE: Fede Mas
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Dark Romance
DATA PUBBLICAZIONE: 7 Ottobre 2016

 

 

SINOSSI

Vittoria è una ragazza di Milano, che fra mille difficoltà riesce a coronare piccoli sogni nel cassetto. Ma non è abbastanza: reclama inconsciamente l’amore che non ha mai avuto. È ormai rassegnata alla monotonia della routine quotidiana, quando riceve una lettera da un mittente misterioso di nome Stefano: un tipo romantico che le dedica poesie e la fa sorridere dopo un periodo cupo. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa, perché il ragazzo le sconvolgerà l’esistenza catturandola per sempre.

divisorio

Segnatevi la data: 7 Ottobre 2016, sullo Store Amazon!

Naty&Julie ❤

 

 

Release Blitz di: “Adam” di Giovanna Roma

Ciao Notters e bentrovati!

Oggi abbiamo il piacere di ospitare Giovanna Roma per l’ultima tappa del release blitz di: “Adam” della serie dark “Deceptive Hunters”. 

banner evento

divisorio

Adam_Medium

 

TITOLO: Adam
SERIE: Deceptive Hunters
AUTRICE: Giovanna Roma
EDITORE: Self-pubblishing
GENERE: Dark Contemporary
DATA PUBBLICAZIONE: 18 agosto 2016
PREZZO: € 2,99


SINOSSI

Ho sempre saputo come sarebbe stata la mia vita. La mia storia è stata scritta da qualcun altro e non è certo una trama felice. Solo. Letale. Killer. Circondata dalla feccia della società. Dipendente. Vuota. Niente legami. Fuori dal lavoro non esiste una vita vera per me. Soltanto il baratro. Tutti si proclamano innocenti, finché il mio proiettile non decide per loro. Io vedo cosa nascondono dietro la maschera. Li scopro animali. Poi qualcuno si mette in mezzo e complica le cose. Qualcuno mi ha urlato in faccia e sono stata costretta ad affrontare i mostri nella mia testa. Inizia la caccia. Inizio la fuga. Ora un bivio cambierà per sempre ciò che sono. Ora tutto sarà diverso. Finalmente sarò solo io e nessun’altra.

**Attenzione**
Dark contemporary romance

Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene molto forti, violente, esplicite e un linguaggio crudo. Non adatto a minori o persone particolarmente sensibili o suscettibili. Leggerlo potrebbe scioccarvi, persino disturbarvi.

BOOKTRAILER 

ESTRATTO

EXCERPT REVEAL

«Ho chiamato la polizia. Saranno qui a momenti» avverte a voce alta, mentre io

continuo a voltarle le spalle.

Inutile guardarla negli occhi: so che mente. Non ci sono telefoni in giro e il suo è

ancora nella mia tasca. Non può scappare, perché per raggiungere l’uscita dovrebbe

attraversare la cucina.

La vedo chiaramente nella mia mente. I capelli scompigliati, la voglia nei suoi

occhi scuri, la bocca che prega di essere riempita da me.

Cazzo, non istigarmi.

Stringo forte gli occhi per togliermela dalla testa. Chiudo le dita in un pugno per

sopportare la mancanza di contatto. Respiro a fondo per recuperare la mia calma omicida.

«Allora sbrigati a prepararmi la colazione.»

Getto scocciato la teiera nel lavandino, producendo un fragore che risuona tra le

pareti spoglie dell’appartamento. Il silenzio acuisce il rumore. Non c’è neanche una

bustina di tè, a cosa le serve la teiera?

Mi giro e la vedo in piedi sotto l’arco che separa la camera dalla cucina. Indossa

dei pantaloncini scuri e una maglia blu di cotone. Sento la tentazione bussare alla mia

porta. La sua fermezza d’acciaio ha le sembianze di Eleanor. È una combinazione di

vulnerabilità e bollente disprezzo.

Gli occhi scivolano affamati sulle sue giovani

curve. Percepisco ancora il formicolio sulle mani e devo infilarle nelle tasche dei pantaloni per non correre a stringerla.

Quali parti non ho ancora posseduto di quel corpo? Quali gemiti mi nasconde?

«Ti prenderanno e ti sbatteranno al fresco.»

Incrocia le braccia al petto e punta un piede contro il muro alle sue spalle.

«Sbatteranno al fresco il tuo dio, allora.» Sbriciolo le distanze piano e fingo di

riflettere. «Se non erro è così che mi hai chiamato.» Le punto addosso gli occhi,

inchiodandola nella sua posizione. «Quando la tua piccola figa mi serrava forte.»

«Mi assicurerò che gettino via la chiave.» Finge di non udirmi, però il rossore

sulle guance la tradisce.

Crede di innervosirmi? È eccitante, invece. Accorcio le distanze divertito.

«Sei sempre così bagnata per gli uomini che giuri di non portarti a letto?»

«Fossi in

te scapperei. Quelli non scherzano» insiste meno sicura di un attimo

prima. «Tu sei folle. Hai ucciso un uomo.»

«Se lo meritava.»

Deglutisce a fatica e abbassa la testa. Poverina, provo quasi pena per lei.

«Ti svelo un segreto, Eleanor.» Sfioro il suo orecchio con le labbra e la sento

rabbrividire. «Non serve essere folli, per essere assassini.»

La sua voce è un sussurro e freme contro la mia guancia. «Quanti l’hanno

meritato?»

Bambolina, chi credi che tenga più il conto?

La mia risposta è una scrollata di spalle.

Abbandona le braccia lungo i fianchi e sposta il peso da un piede all’altro. L’ho

visto fare spesso ai miei clienti quando erano in difficoltà. Non finiva mai bene… per

loro. Sono vicinissimo, tanto da respirare il suo profumo dolce. Le blocco il

passaggio con un braccio e la scopro sempre più esitante. La sua paura sta tornando,

si nasconde dietro a ogni suo movimento. Ne ho bisogno. Me ne nutro. Mi ricorda

perché sono qui, che diavolo esigo da lei.

«Lo sai che se arrivassero…» Interrompo la frase di proposito e con solo i

polpastrelli delle dita risalgo sul suo fianco, sotto la maglia. Un brivido la percorre e

si contrae appena. Ritornano alla mente il colore scuro dei suoi occhi, tanto diversi

dai miei, il sapore della sua pelle eccitata, il suono soffice dei suoi gemiti divenuti

sempre più simili a grida di piacere man mano che penetravo in lei. Giungono come

un’onda che mi spinge ancora di più a piegarmi su Eleanor. La brama affiora e mi

rende furioso. Cresce, alimentata dai cinque sensi. Sarebbe opportuno che provassi

indifferenza o disprezzo, ma desiderarla…

Strumento. Burattino.

Ripeto quello che è,

che dovrebbe essere, e giuro, sarà. «Dovrei ucciderti seduta stante.»

Resasi conto della gravità di quello che ho appena rivelato, dovrebbe guardarsi

intorno in cerca di una via di fuga. È come un topolino schiacciato tra le zampe di un

leone affamato, eppure non stacca gli occhi dai miei.

Cosa la rende così sicura di sé? Sembra chiamarmi, quasi aspettarsi che mi

avvicini ancora. Gli occhioni scuri vibrano luminosi. Sta tramando qualcosa, lo sento.

Vorrei che fossero a causa mia, però non sono il tipo che cade nel facile gioco delle

illusioni. Ho avuto tante donne nella mia vita e so distinguere l’interesse di una

spogliarellista da uno disinteressato. Quello di Eleanor è più simile a chi sta per

commettere qualche stronzata, di cui si pentirà l’attimo dopo.

©Giovanna Roma – Adam – Deceptive Hunters Series

AUTORE: GIOVANNA ROMA

Sono nata e cresciuta in Italia e viaggiato sin da bambina. I generi che leggo spaziano tra thriller, psicologia, erotico e dark romance. Anche quando un autore non mi convince, concedo sempre una seconda possibilità, leggendo un altro suo libro. Sono autrice dei romanzi La mia vendetta con te, il suo sequel Il Siberiano e lo storico Il patto del marchese.

OPERE PRECEDENTI:

  • La mia vendetta con te (dark romance);
  • Il Siberiano (dark romance);
  • Il patto del marchese (storico).

PROSSIMA PUBBLICAZIONE:

  • Razov (dark romance).

CONTATTI

PINTEREST: https://it. pinterest.com/romagiovannarom/
BLOG: http://giovannaroma. blogspot.it
GOODREADS: https://www. goodreads.com/user/show/ 44044342-giovanna-roma
TWITTER: @_GiovannaRoma_
FACEBOOK: https://www. facebook.com/pages/Giovanna- Roma/1575715406038001
GRUPPO FACEBOOK: https://www. facebook.com/groups/ 240558366303299/
GOOGLE+: https://plus.google. com/u/0/116988856383520592979/ posts
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube. com/channel/UCz06Hf1iEeH8zZL- bvx0aCQ

Vuoi partecipare al giveaway? Clicca qui

Aggiungete “Adam” alla vostra TBR su Goodreads: Qui

Non vi basta? Ne volete ancora? Siete curiosi di leggere estratti, teasers esclusivi e magari spoilerare? Ho il posto che fa per voi.

Sto parlando del || Fanclub || Discussion & Spoiler Group ||

★Giovanna Roma’s News★ IMG_3541 (1) x ebook_Fotor

Teasers esclusivi || News in anteprima || Aggiornamenti live || Unitevi al Fanclub per parlare con le altre lettrici dei miei libri e sapere come procedono i miei romanzi.

divisorio

Che aspettate? Acquistatelo su Amazon!

Naty&Julie ❤