Recensione di: “Il buio dell’anima” di Alexandro Bonanno

Ciao Notters 🙂
Oggi è con piacere che vi parlo di “Il buio dell’anima” di Alexandro Bonanno, una storia dalle tinte cupe e misteriose che mi ha incuriosito, sorpreso non poco e spiazzato sul finale. E un altro punto a suo favore è che l’ho letta con in testa le parole di una delle mie canzoni preferite: Goodbye my lover di James Blunt.

divisorio

TITOLO: Il buio dell’anima
AUTORE: Alexandro Bonanno
EDITORE: 0111 Edizioni
DATA PUBBLICAZIONE: 30 Settembre 2015
GENERE: Fantasy Young Adults
FORMATO: eBook/Cartaceo
PAGINE: 188
PREZZO: € 4,99/€ 15,90

SINOSSI

Quante volte vi siete chiesti chi sia il Diavolo? Se la sua sia una figura reale o solo un’invenzione di qualche grand’uomo per convincerci ad avere una coscienza? Come tutti voi, i miei interrogativi si fermavano a poche domande interrotte da ciò che non può essere spiegato. Tutto cambiò all’età di diciassette anni, quando per la prima volta lo incontrai. Da quel momento ebbi un’idea molto diversa su chi fosse e di come agisse.
Mi chiamo Alexander, e questa è la storia di quando per la prima volta le nostre strade s’incrociarono.

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER***

“Quante volte vi siete chiesti chi sia il Diavolo? Se la sua sia una figura reale o solo un’invenzione di qualche grand’uomo per convincerci ad avere una  coscienza? Come per tutti voi, i  miei interrogativi si fermavano a  poche domande interrotte da ciò che non può essere spiegato. Tutto cambiò all’età di diciassette anni, quando per la prima volta lo incontrai.
Da quel  momento ebbi un’idea molto diversa su chi fosse e su come agisse.
Mi chiamo Alexander, e questa è  la storia di quando per la prima  volta le nostre strade s’incrociarono.”

Siamo a Triora, comune di montagna che sì e no conta al massimo cinquecento abitanti.
Il giovane Alexander vive assieme alla madre, con la quale ha un rapporto di complicità e smisurata,incredibile e incondizionata fiducia. La madre lo ama al di sopra di ogni cosa, cerca di non fargli mai mancare nulla, lo coccola, lo ricopre di molteplici e piccole attenzioni, quasi lo vizia. Alexander ne è consapevole e ricambia il suo grande amore facendo il bravo ragazzo, raccontandole ogni cosa gli succeda, senza mai mentire.
Il giovane non ha mai conosciuto suo padre, scomparso in circostanze tragiche molti anni prima e, per non causare ulteriore dolore alla madre, preferisce non chiedere nulla, anche se vorrebbe saperne di più.
La mancanza del padre è comunque una presenza nella sua mente e nel suo cuore.
I giorni si susseguono spensierati e un nuovo anno scolastico sta per cominciare.
Alex passa i pomeriggi assieme ai suoi due migliori amici: Giò, soprannominato piccolo lord selvaggio e Daniel, un ragazzo con la testa sulle spalle, un poco goffo.

Quello che però Alexander ignora è il segreto riguardo la sua nascita, il mistero che circondava suo padre.
Un potente oscuro segreto.
Una verità non detta che potrebbe far crollare il mondo così come lo conosce.

Un giorno, però, tutto cambia.
I segreti diventano troppo pressanti per venir nascosti, le bugie troppo grandi per non affiorare.

“Quell’anno eravamo davvero in tanti e ci misero un po’ prima di assegnare ognuno alla propria classe.  Mentre sulle scale scherzavamo ancora sulla brutta figura appena fatta per merito di  Frank, fui rapito dall’immagine  di una donna ferma a osservarmi dall’altra parte della strada. 
Avessi dovuto segnare l’istante esatto in cui tutto cambiò, non avrei potuto che scegliere quello. Da lì in  avanti niente sarebbe stato più normale. 
Era avvolta da un’aura misteriosa  che mi spingeva a non toglierle gli occhi di dosso.
Lei mi fissava e, per quanto fosse distante, sentivo il peso del suo  sguardo sulla mia pelle.
Sembrava mi stesse aspettando, in un attimo mi trovai perso in un cumulo di pensieri che avevano lei come unica protagonista. 
Sentii un fervore invadermi tutto il corpo; guardavo le mie mani e sfioravo il mio stomaco non sapendo cosa stesse succedendo, ma avevo l’impressione che dentro di  me si  fosse smosso qualcosa che, pur non sapendo di che entità  fosse, cresceva a dismisura, riempiendo la mia anima di una sensazione piacevole che non avevo mai provato. 
Sentivo la preside pronunciare il  mio nome, ma non riuscivo a smettere di guardare quella sconosciuta, era come se ci fosse un filo immaginario a tenerci legati; non ricordo nemmeno come fosse vestita o che colori portasse, riuscivo solo a vedere i suoi occhi, cupi e neri come  la notte.”

Un fugace attimo che sembra durare un’eternità.0.jpg
L’attimo in cui tutto cambia.
Da quel momento ogni cosa appare diversa.
Lo stesso Alexander si sente diverso.
Inquietanti incubi che tengono svegli la notte.
Strani incidenti.
Sensazioni mai provate prima che sono così forti, così amplificate da risultare assordanti.
E l’oscurità che si avvicina, che sembra reclamare la sua anima.
Chi è quella donna misteriosa? Quale verità nasconde? Chi è veramente Alexander?
Domande che non possono rimanere senza una risposta.
Ma si è davvero pronti per la verità? 

Alexander sente qualcosa che si muove dentro di lui, qualcosa che urla e che graffia, qualcosa che lo spaventa ma al tempo stesso affascina e seduce.
Un potere oscuro e potente sembra manovrare le sue azioni e lo porta a  esplorare l’animo umano, cogliendone desideri nascosti, le zone d’ombra.

Un dono oppure una maledizione?
In bilico tra Bene e Male.
Tra quello che è giusto e quello che è sbagliato.
In lotta con se stesso, con il potere che giorno dopo giorno cresce.
Un potere dai contorni ancora indefiniti e ambigui, un enorme potere che fa di lui una terribile minaccia per l’intera umanità.
Fino a quando non incontra Lara.
Lara dai grandi occhi blu e dall’anima più pura e limpida che sia mai esistita.
Un’anima così diversa rispetto alla sua.
hqdefault (1)
Due anime che si respingono e si attraggono.
Una ragazza enigmatica che nasconde un segreto.
E i segreti ormai non si contano più sulle dita di una mano. Sono sempre più numerosi, e sfuggono in ogni direzione.
E la verità, così a lungo trattenuta, può davvero sconvolgere l’intero mondo di Alexander.
E una volta emersa, ogni cosa cambia.

Una storia di misteri e di segreti che mi ha tenuto incollata dalla prima all’ultima pagina.
Una storia di crescita e di ricerca di se stessi.
Una storia tra bene e male.
Una storia di un amore tormentato.
Una storia di amicizia.
Una storia che mi ha sorpreso e che, spero, abbia un seguito al più presto 😉

Lo consiglio? Assolutamente sì!

Serenella 🙂

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...