Recensione di: “Sunshine: Salvata dall’Amore” di Rujada Atzori

Buongiorno Notters!

Sono di nuovo qui con una nuova imperdibile recensione ☺
Oggi vi parlo di un romanzo emozionante, la protagonista, Greta, e` rimasta nel mio cuore, mentre lo leggevo mi sono talmente immedesimata nella sua storia da commuovermi insieme a lei. Mi sembrava di ascoltare la storia di una mia cara amica e mi sentivo, nel profondo, in dovere di consolarla e ascoltarla fino alla fine del suo racconto! Tutto questo mi e` successo leggendo: “Sunshine: Salvata dall’amore” di Rujada Atzori. Prima di cominciare con la recensione vorrei però fare una premessa a tutti quei lettori dalla mentalità un po’ rigida: in questo romanzo non troverete una storia d’amore “normale” bensì un’emozionante storia d’amore che vedrà coinvolte due ragazze.
Dopo questa, doverosa premessa, venite con me nel mondo di Greta!

divisorio

12141116_768938543231608_8199512447637127022_o

TITOLO: Sunshine: Salvata dall’amore
AUTORE: Rujada Atzori
DATA PUBBLICAZIONE: Ottobre 2015
EDITORE: Self-Publishing
PAGINE: 181
PREZZO: € 0,99

 

 

SINOSSI

Greta è una bambina e sa cosa vuol dire il dolore.Riconosce le urla, gli schiaffi e sa che i deboli non piangono e non si lamentano. Greta ha l’anima incrinata dalla sofferenza dell’abbandono di una madre impotente e dai maltrattamenti di un padre che non sa donarle affetto.
Greta non ricorda cos’è l’amore. Prova sentimenti differenti dagli altri e si difende come può dal gelo della vita. Non ha nulla da offrire ma alla morte dell’uomo che ha abusato si sente libera, libera per la prima volta da quando ha lasciato il grembo materno.
La vita finalmente sembra darle pace e le dona l’amore quello di cui Greta non ricorda più i colori, il profumo e il calore. Saranno occhi grigio-azzurri a curare le ferite e a far riemergere la dolcezza ormai sopita da tempo.
Sarà Alice, una compagna di viaggio speciale, un angelo inaspettato, che le insegnerà che l’amore a volte non è solo dura amarezza e sottomissione ma può essere la salvezza se solo lo si lascia fluire privandolo dell’orgoglio.
Rujada Atzori immerge il lettore in una visuale dei sentimenti più ampia e profonda, dona dolore ma allo stesso tempo restituisce calore e speranza ricordandoci che alla fine è solo l’amore che ci salva davvero.
Sempre.

RECENSIONE

Greta è una bambina, purtroppo la vita non le ha donato dei buoni genitori, la mamma scompare improvvisamente senza alcuna spiegazione e lei si trova ad affrontare un padre non degno di essere definito tale. E’ un uomo violento, che la picchia ripetutamente fino ad arrivare ad abusare di lei. Gli ambienti che frequenta Greta, (scuola, assistenti sociali e via dicendo…) non credono a nulla di quello che lei cerca di far capire per essere salvata da questo mostro. Finalmente, dopo anni di violenze, il padre muore d’infarto e lei è libera di vivere felice. Greta e` una ragazza forte, lo e` diventata per ciò che ha dovuto affrontare, perché non ha avuto altra scelta… le lacrime per lei sono segno di debolezza. Il suo primo giorno di lavoro conosce Alyssa si frequentano e presto si dichiarano amore. Si trovano ad affrontare i giudizi spietati della gente: l’omofobia purtroppo è sempre più diffusa e troppo spesso regna sovrana. La loro storia va avanti tra alti e bassi: si lasciano, litigano ma tornano sempre una dall’altra. Alyssa un giorno riceve una chiamata e le viene offerto un lavoro che la porterà lontana da Greta. Quest’ultima non si sente in grado di fermarla cosi` la lascia andare per la sua strada. Per lei e` l’inizio della fine: e` sola, di nuovo, e ad accompagnarla sono rimasti solo gli incubi del suo passato. Un bel giorno però un angelo compare nella sua vita per salvarla, un angelo dal nome Alice. E’ una ragazza solare, che sorride sempre alla vita nonostante questa non le abbia concesso nessuna pietà. Alice insegnerà a Greta che cos’è l’amore, quello vero, fatto di sentimento e dolcezza.
A distanza di anni farà ritorno Alyssa, l’unico vero amore di  Greta.

Rujada Atzori in questo romanzo ci farà conoscere un amore “insolito” ma pur sempre amore  VERO e PURO, che nasce dal profondo.
La scrittura dell’autrice in questo romanzo l’ho trovata magistrale e la delicatezza dell’argomento trattato (la violenza sulle donne) affrontato con una maestria invidiabile. Ad oggi, queste violenze si verificano troppo di frequente, violenze non denunciate, nascoste, perdonate che possono portare anche alla morte…
Questo libro apre un varco di speranza e regala ai lettori un messaggio fondamentale: nessuno deve arrendersi mai e deve credere che, comunque, l’amore esiste e può salvarci. SEMPRE.

NATY ❤

image

Annunci

2 pensieri su “Recensione di: “Sunshine: Salvata dall’Amore” di Rujada Atzori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...