Presentazione di: “Right Man” di Elizabeth Grey

Ciao Notters,
rieccoci con un libro del genere Romance! ❤

Si tratta di un libro di Elizabeth Grey, pubblicato in Self-Publishing il 21 Gennaio 2016 dal titolo The right man: La brace sotto la cenere”.

Seguiteci! 😉

divisorio

Cover The right man

TITOLO: The right man: La brace sotto la cenere
AUTRICE: Elizabeth Grey
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 21 Gennaio 2016
GENERE: Romance
FORMATO: eBook
PAGINE: 324
PREZZO: € 1,99 (Gratis per Kindle Unlimited)

 

SINOSSI

Samantha Martin è una giovane specializzanda del Tisch Hospital di New York. E’ allegra e spigliata, fa un lavoro che adora, ha molti amici, ma poco tempo da dedicare alla vita sentimentale.
Questo finché non incontra Robert Carter, un affascinante avvocato conosciuto qualche mese prima in ospedale.
Al primo appuntamento, Samantha decide di portare Robert al Madison Square Garden per assistere insieme a lui a un incontro dei Knicks. Leader e playmaker della squadra è il suo migliore amico Andrew Wright, il giocatore più amato dell’NBA, talmente talentuoso da essersi guadagnato il soprannome di The Right, ma così vanesio e immaturo da cambiare donna quasi ogni giorno.
Dopo una serie di imprevisti e figuracce iniziali, la serata sembra prendere la giusta piega e, a fine partita, Sammy e Robert si presentano a casa di Andrew per partecipare alla festa che lui e i suoi compagni hanno organizzato. La scelta, tuttavia, si rivela un errore: le battute infelici di Andrew e nuovi imprevisti rendono l’incontro un vero disastro.
Così, il giorno successivo, Sammy si presenta a casa dell’amico pretendendo delle scuse, ma le cose le sfuggono di mano e, senza quasi rendersene conto, si ritrova a letto con lui, fermandosi appena prima di commettere quello che, ai suoi occhi, sembra solo uno stupido errore.
Da quel momento in poi, ha inizio un gioco a tre di fughe e inseguimenti, arricchito e reso ancora più avvincente dalle amiche di Samantha che la guideranno e la confonderanno in un mix sempre più esplosivo ma al tempo stesso esilarante.
Andrew dimostrerà di non essere così superficiale quanto Samantha credeva, mentre Robert si rivelerà dolce, sensibile e divertente, insomma, l’uomo che ogni donna vorrebbe, salvo che per un fastidioso e forse insormontabile difetto: sua madre.
Samantha, suo malgrado, si troverà quindi a dover decidere fra i due. Chi sceglierà? Robert, l’uomo perfetto o Andrew, the Right?

ESTRATTO

Mi volto verso Robert e socchiudo gli occhi. Ancora una volta, non posso che essere d’accordo con lui e la cosa è piuttosto strana. E’ come se quest’uomo sapesse esattamente cosa dirmi e quando farlo. Riesce a mettermi a mio agio con un semplice sguardo, un tocco o una parola, perfino quando sua madre è nei paraggi mi basta guardarlo perché il fastidio scompaia quasi completamente. Strano, appunto. Non mi era mai capitato prima d’ora con nessuno, nemmeno con Trish o con Andy. Anzi, lasciamo perdere Andy, è meglio. Lui è l’esatto opposto di Robert, sembra che la sua missione nella vita sia quella di mettermi in imbarazzo, sempre e comunque.
“Sì, buona idea…” borbotto, portando l’attenzione allo schermo alle sue spalle. E cosa poteva essere la prima immagine trasmessa se non la bella faccia tosta di Andy? Il mio primo istinto è quello di alzarmi e prenderlo a ceffoni, ma per fortuna riesco a trattenermi, anche perché ho il sospetto che sembrerei una pazza se schiaffeggiassi una scatola vuota.
O forse no? Già… Se questo è quello che provo guardandolo attraverso il televisore, non so cosa accadrà nel momento in cui lo incontrerò in carne e ossa, non lo so proprio. Mi basta sentir pronunciare il suo nome per sentire un fastidioso prurito alle mani.


BIOGRAFIA: ELIZABETH GREY

Elizabeth Grey è nata a New York il 27 gennaio 1973 da madre italiana e padre americano. La sua vita si è svolta prevalentemente in Italia, dove si è trasferita con la madre all’età di quattro anni. E’ avvocato e vive a Varese con le due figlie Alice e Alessia e il compagno Manuel. The right man – La brace sotto la cenere è il suo secondo romanzo. Il primo, 30 days to love, è stato pubblicato nell’aprile 2015 ed è disponibile in formato digitale sulle principali piattaforme per ebook.

I LETTORI NE DICONO…

“Brillante ed accattivante, emozionante, mi ha tenuta incollata fino alla fine, complimenti!”

“Brillante e divertente sono i primi aggettivi che mi vengono in mente, al termine di due ore piacevolissime di lettura.”

“Bellissimo, emozionante già dalle prime pagine lo consiglio io l’ho letto in un solo giorno. Scrittura minuziosa e lettura scorrevole!”

divisorio

Annunci

Presentazione di: “La Sposa Oscura” di Daniela Ruggero

Ciao Notters! 🙂
Restiamo in tema “Fantasy” e vi segnaliamo un’altra serie imperdibile per gli amanti del genere, “I Guardiani degli Ingeri” di Daniela Ruggero.

Venite a scoprire il primo volume! 🙂

divisorio

La-sposa-oscura-di-Daniela-Ruggero

 

TITOLO: La sposa oscura
AUTRICE: Daniela Ruggero
SERIE: I Guardiani degli Inferi #1
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE:
GENERE: Dark Fantasy/Paranormal Romance
PAGINE: 264
PREZZO: € 0,99 (Gratis su Kindle Unlimited)

 

 

SINOSSI

Marcus il figlio di Lucifero viene incatenato nella dimensione umana dalla madre Annia, la prima Eletta che con l’aiuto di sei donne pure di cuore crea i Sigilli di Luce capaci d’incarcerare i demoni negli Inferi. Dopo cinquecento anno Selene, una Novizia ignara delle sue origini mistiche, incontra Marcus che a causa di un giuramento di sangue dovrebbe proteggerla, ma che attratto dal suo potere la lega a sé attraverso il marchio del possesso. Demoni degli Inferi, stregoni, Novizie e Gran Maestri mescolano le loro vite in una cascata di eventi che esplode accecandoli. Il bene e il male, la luce e il buio cambiano pelle. I buoni saranno i carnefici e le vittime troveranno conforto tra le fiamme dell’inferno. In una sequenza di eventi che toglie il fiato colei che sola può causare l’Apocalisse si ritroverà ad amare ciò che tutti temono.

ESTRATTI

Selene sobbalzò nel letto scossa dai sogni turbolenti che puntuali le facevano visita. Si soffermò a guardare Adrian e Febe che dormivano abbracciati come due amanti clandestini. Sorrise, la sua amica stava vivendo il suo sogno meraviglioso, non l’avrebbe disturbata. Amare qualcuno che non contraccambia doveva essere qualcosa di profondamente doloroso. Sospirò, amare qualcuno che vuole il tuo sangue per aprire le porte al male era doloroso, poteva comprenderla. Si alzò silenziosa, in punta dei piedi e uscì dalla stanza.

Il corridoio era illuminato da piccole luci soffuse, la bellezza di quella Villa era pari a quella dei suoi abitanti. Scese le scale facendo attenzione a non fare alcun rumore, si tenne forte al corrimano temendo di scivolare. Si diresse in cucina guardandosi intorno circospetta, nessun rumore, nessun respiro, aprì il frigorifero e prese dell’acqua, la versò in un bicchiere e si avvicinò alle grandi finestre. Dallo scorcio di giardino che le offriva non poteva far altro che apprezzarne la bellezza. Gli alberi da frutto rigogliosi, i fiori e le piante sembravano finti tanto erano curati, vide la luna, fiera e maestosa nella sua luce pallida. I brividi le percorsero la pelle propagandosi lenti in tutto il suo corpo, quando notò il cerchio rosso contornarla. «La luna di sangue», sussurrò decisa. «Porta sventura.»

Appoggiò la mano sui ventri come per poter toccare il cielo e fu percorsa da una scossa gelida che si propagò dai polpastrelli alla colonna vertebrale.

«Gli scudi di Alexander.» Selene sobbalzò vedendo Marcus materializzarsi dietro di lei. «Ti ho spaventata?», chiese lui gentile.

«Un po’.»

Marcus si avvicinò alla finestra e alzò gli occhi verso il cielo guardando quella flebile palla che vive di luce di riflessa. «È la luna che ti rapisce?»

«Sì è meravigliosa, ma allo stesso tempo spettrale», rispose Selene che allungò il dito per indicare un punto preciso. «Vedi il cerchio rosso che la circonda? È presagio di sventura. Ogni qual volta nel cielo si alza il velo e la luna è offuscata dal mantello rosso, il sipario che separa i mondi si assottiglia e…»

«Le creature degli Inferi danzano incantando gli esseri umani» terminò Marcus. Lei si voltò guardandolo seria, lui le prese le mani e ne baciò i palmi. «Conosco le profezie Eletta, le ha scritte mia madre. Ho studiato, l’eternità è molto lunga, è fondamentale trovare qualcosa da fare quando si è lontani dalla propria casa», sorrise mentre una dolce melodia iniziò a cullarli. «Balla con me non vorrei offendere colei che mi ha dato la vita?», la cinse per la i fianchi senza attendere la sua risposta. Lei si lasciò trasportare appoggiandole la testa sul petto, il cuore batteva regolare, forte e deciso. «Perché non dormi Selene?», chiese sussurrando tra i suoi capelli.

«I sogni mi tormentano.»

Marcus la strinse protettivo, si mossero lenti, trasportati dalle note di quelle musica che si era materializzata nell’aria accarezzandole i sensi. «Che cosa sogni?», lei si morse il labbro nervosa, non aveva mai avuto la forza di parlare con nessuno di quei tormenti che da mesi disturbavano il suo sonno. «Coraggio puoi fidarti so mantenere i segreti», la esortò caldo.

Selene sospirò rassegnata, a una voce così calda e rassicurante non avrebbe potuto tacere nulla. «Ogni notte lo stesso incubo mi fa visita. Le fiamme mi avvolgono stringendosi intorno a me come volendomi soffocare. La paura mi stordisce tanto da impedirmi di reagire, urla di dolore in lontananza mi trapassano l’anima e quando sembra che tutto è perduto la mano di una donna mi porta via dall’inferno», alzò la testa per guardare Marcus che si era fermato. «Al mio risveglio mi sento dolorante come se mi avessero presa a pugni devo fare lunghe ore di preghiera affinché il mio spirito possa trovare pace, questi sogni mi stanno consumando.»

Marcus la guardò con insistenza per qualche istante. «Posso prometterti fin da ora che non saranno quelle le fiamme che ti accompagneranno nella vita», le baciò le labbra leggero e la prese in braccio.

«Che cosa fai?», domandò Selene imbarazzata.

«Ti porto a letto.»

«Per dormire?», quelle parole le uscirono dalla bocca ribelli, avrebbe voluto cancellarle, ma le aveva pronunciate e lo sguardo di Marcus la fece palesemente sprofondare nella vergogna.

«Hai altre idee?», domandò lui con un lampo di fuoco negli occhi.

«Nel modo più assoluto no», farfugliò mordendosi le guance.

Salirono le scale ascoltando il silenzio della notte, giunti nel corridoio il demone svoltò a destra, percorse ancora qualche metro e poi si fermò di fronte a unna porta di legno scuro che si aprì come per accoglierli. La stanza era illuminata da candele che emanavano un profumo dolce e sensuale. «Questa non è la mia stanza», protestò Selene scandalizzata ed eccitata al tempo stesso.

«No è la mia», ripose Marcus adagiandola sul letto.
«Non posso dormire con un uomo è davvero troppo.»
«Adrian è nel tuo letto o sbaglio?»
«Sì, ma è accanto a Febe.»
«Ma è nel tuo letto questo è un fatto Eletta», le si stese accanto accarezzandole il viso. «Dormi Selene le fiamme non ti avvolgeranno.»

Lei chiuse gli occhi, quel dolce comando la strinse e quando le grandi lingue di fuoco si concretizzarono strozzarla nella paura vide Marcus passarci attraverso. Lo sentì pronunciare veloce alcune frasi incomprensibili e le fiamme divennero piccole scintille. Lui allungò la mano. «Vieni Selene. »

Lei la strinse titubante, quel contatto le diede una sensazione profonda, in un lampo e vide la sua vita attorcigliarsi su se stessa, fu invasa da una terrificante sensazione di morte che venne sostituita con una senso di appagamento profondo, ebbe la certezza di essersi nutrita di assenzio e ambrosia, precipitò in sonno senza sogni.

CHI E’ DANIELA RUGGERO?

Daniela Ruggero nasce a Torino il 30 Settembre 1976, sposata e mamma.

Nella vita di tutti i giorni è un’infermiera mentre nel tempo libero scrive. E’ una lettrice compulsiva dipendente dal genere Horror e Noir. Ama il Fantasy in tutte le sue sfaccettature, ma non disdegna una buna storia anche se non fa parte di queste categorie. Ama le serie televisive come Supernatural e simili e Dexter Morgan è il suo serial killer preferito.

Autrice della Saga Dark Fantasy, “I Guardiani degli Inferi”:

Il blog dell’autrice danielaruggero.blogspot.it è nato per creare un contatto con i lettori e per sostenere gli autori emergenti che come lei si affacciano sul panorama letterario italiano camminando in punta dei piedi.

Contatti: daddara76@yahoo.it

I LETTORI NE DICONO….

“…Ebbene sì! Pur avendo letto la prima edizione di “La Sposa Oscura”, non potevo perdermi la storia di Selene e Marcus in questa nuova versione, con tanto di cover spettacolare. Devo essere sincera: l’Autrice è stata in grado di ‘emozionarmi’ ancora, se non addirittura di più, pur sapendo gli sviluppi della storia. Adoro la Saga de “I Guardiani degli Inferi” e adoro Ruggero Daniela!”

“Con ‘La Sposa Oscura’, ho trascorso momenti unici che non vedo l’ora di ripercorrere, ho conosciuto personaggi che desidero fortemente rincontrare. Per me è raro emozionarmi con un libro scritto in ‘terza persona’, ma Ruggero Daniela ne è stata veramente capace!
Complimenti davvero!”

“Questo primo capitolo di una saga paurosamente seducente, accattivante, azzardo a scrivere anche romantica sebbene il romanticismo non sia nelle corde del protagonista, mi ha lasciato con la fatidica domanda che mi assale quando finisco un libro che merita: E poi? Devo sapere cosa succederà tra Selene e Marcus. Il triangolo Adrian, Febe, Michele. “

divisorio

Notters, siete pronti a lasciarvi trascinare in questo labirinto di emozioni?

Naty&Julie 🙂

 

 

“Markus Kane” di Silvia Gurieri|Anteprima!

Ciao Notters ❤
Oggi è il 02 Febbraio e per noi divoratrici di libri non è una giornata come un’altra.
Oggi approderà su Amazon una nuova storia che ci farà battere il cuore, una storia che ci strapperà lacrime e sorrisi sinceri, una di quelle storie per le quali passeremo notti insonne e ci ritroveremo, incantate, a fare lunghi sospiri.
Oggi Silvia Gurieri pubblicherà il suo secondo romanzo Self-Publishing, un romanzo passionale, in grado di dare tanto e di togliere tutto.
E’ Markus Kane” e come dice la nostra Silvia: “entrare nel suo mondo è stato semplice, uscirne sarà impossibile!!!”

divisorio

12508817_1067561263307006_7036142935984775372_n

 

TITOLO: Markus Kane
AUTRICE: Silvia Gurieri
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 02 Febbraio 2016
GENERE: Erotic Romance
FORMATO: eBook
PAGINE: 150
PREZZO: € 1,99
LINK PER L’ACQUISTO: QUI

 


SINOSSI

Porzia è una giovane ragazza di 25 anni rimasta orfana troppo presto, lavora come impiegata in uno studio legale, nonostante i genitori alla loro morte, le abbiano lasciato un ingente patrimonio. E’ allegra, sfrontata e dispotica, con l’indole di cacciarsi spesso nei guai. Saranno proprio queste sue qualità a catapultarla nel mondo oscuro di Markus Kane. Lui è un uomo di origine asiatica, bello, ricco ed estremamente potente e pericoloso, tutta Bologna è ai suoi piedi.
Qualcuno ritornerà dal passato e una morte misteriosa dovrà trovare il suo colpevole.

Un’unica domanda: incidente o omicidio?

ESTRATTI

IMG_7714

«Visto che per l’appunto è il mio bagno e questa è la mia casa, sei pregato di lasciare sul tavolo della cucina la copie delle mie chiavi prima di andartene, non ti permetto di andare e venire a tuo piacimento», entro nella doccia sbattendo l’anta in cristallo, senza attendere una sua reazione, «Stronzo», penso a voce alta, fiondandomi sotto al getto caldo.

La porta si spalanca all’improvviso, facendomi sobbalzare. Mi afferra per un braccio e mi attira a se così velocemente che riesce a non bagnarsi, i suoi occhi mi fissano, «Ringrazia che non ho tempo piccola, altrimenti ti avrei dato una bella lezione e te lo puoi scordare che io ti restituisca le chiavi. Se stai pensando di far cambiare la serratura, non farlo, sarebbe tempo perso, non immagini neanche quanto io sia influente. Esigo e pretendo di averti come e quando voglio, perché sei mia, non dimenticarlo se ti venisse in mente di fare qualche altra sciocchezza», mi fa l’occhiolino e se ne va.

Sbuffo  e lancio uno dei miei urli di sfogo « IO TI DETESTO MARKUS KANE».

 

IMG_7723

«Piccola svegliati» strofinandomeli, apro gli occhi e la
 prima cosa che vedo è il suo viso serio «Siamo arrivati» stiro i muscoli e mi guardo attorno.
«Dove siamo?» il paesaggio è coperto da una coltre di neve scintillante al chiarore della luna e immersa nel mezzo di una distesa di pini noto una baita con in cima al tetto un camino in pietra fumante, è bellissimo, quasi da togliere il fiato.
Mi giro verso Markus che ovviamente non risponde «Volevo dirti che, forse ho avuto una reazione esagerata poco fa, il fatto è che ti conosco da solo otto giorni e già mi hai sconvolto la vita. Io…ho paura».
«Non averne, ci sono io con te» la sua lingua mi accarezza il collo livido «Scusami anche tu, ma la mia reazione è stata proporzionale alle tue parole» mi solleva di peso e mi posiziona a cavalcioni sulle sue gambe».

 

IMG_7716«Che schifoso bastardo, non posso neanche pensare al fatto che poco prima di venire a letto con me, sia stato con lei, si può sapere che cazzo vuole da me?» cerco di trattenere le lacrime, ma non ci riesco, scendono copiose lungo il mio viso, cadendo sopra la pagina di giornale.
Anna di avvicina per abbracciarmi e cercare di confortarmi «Ehi tesoro, mi dispiace tanto, io non so proprio perché si comporti così, e soprattutto che cosa cerchi da te, ma una cosa la so per certa, fidanzata o non fidanzata lui non ha la minima intenzione di uscire dalla tua vita, tanto meno dal tuo letto».
«Questo è tutto da vedere» afferro la tazza, e trangugio il cappuccino tutto d’un fiato, per poi pulirmi con la lingua i residui di schiuma rimasti sul labbro «Tu piuttosto come fai a sapere che è stato qui?» volto il viso verso di lei.
«Tesoro, credo che tutti nel vicinato abbiano saputo che Markus è stato qui stanotte, ululavi come una cagna in calore».

 

*** Scopri La Playlist di Markus Kane ❤ ***


L’AUTRICE: SILVIA GURIERI

Silvia Gurieri è una ragazza di 36 anni che vive nella bellissima Bologna con il suo fidanzato e il loro cane. Da sempre appassionata di libri ha deciso di intraprendere questo nuovo progetto di scrittrice grazie ai suoi amici e ai suoi familiari che l’hanno sempre sostenuta.
Nell’estate 2015 pubblica, in Self-Publishing, il suo primo romanzo “Sotto ai ciliegi in fiore” un romanzo rosa che ha riscosso notevole successo tra i lettori del genere.
Nel 2016 pubblica il suo primo romance erotico dal titolo “Markus Kane” e annuncia ai suoi lettori la pubblicazione di nuove ed inedite storie d’amore.

Per contattare l’autrice:
Facebook dell’autrice – Silvia Gurieri;
Gruppi Facebook dedicati – Markus Kane;
Pagine Facebook dedicate – Markus Kane.

IL BOOKTRAILER 

 

divisorio

Siete pronte a farvi sconvolgere dall’irresistibile Markus Kane? ❤

Naty&Julie

 

12508817_1067561263307006_7036142935984775372_n
Markus Kane