Presentazione di: “Roba degli altri mondi” di Arsenio Siani

Vi abbiamo presentato dei libri di genere Rosa, ora passiamo ad un fantasy ma con caratteristiche reali. Un fantasy atipico, che esula dagli schemi e dai canoni ordinari. Assume degli aspetti metaforici ed è quindi strumentale a rappresentare stati d’animo e stimolare il lettore, alla riflessione. “Roba degli altri mondi” di Arsenio Siani.

divisorioroba
TITOLO: Roba degli altri mondi
AUTORE: Arsenio Siani
EDITORE: Officine Editoriali
DATA PUBBLICAZIONE: Aprile 2013
GENERE: Fantasy
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 3,99
LINK D’ACQUISTO: Roba degli altri mondi (Narrativa universale)

 

 

SINOSSI

Le giornate di Fabrizio scorrono tra l’ossessiva ricerca di un lavoro per risollevare le sorti della sua famiglia caduta in disgrazia e lunghe passeggiate sena meta che lo portano, a sera, davanti alla porta del bar dove lavora Federica, la ragazza dei suoi sogni. Triste e depresso, da qualche tempo è preda di sogni inquietanti e le apparizioni di una figura che sembra dettargli dei comportamenti lo lasciano prostrato e debole.
Nel tentativo di dimenticare ogni volta questi fenomeni, cerca di condurre una vita normale. Trova lavoro come lavapiatti in un ristorante che sembra una bettola ma la generosità di Antonio, il proprietario, lo mette a proprio agio e l’improvvisa vicinanza di Federica gli fa intravedere i primi miglioramenti. In un incalzare di situazioni e stati d’animo, pur provato dai suoi sentimenti contraddittori, Fabrizio illumina la vita di Federica che aveva abbandonato per sempre un sogno…. Ne resta piacevolmente coinvolto, ma non ha fatto i conti con i Maestri e con il suo dominante. Chi sono i Maestri e cosa vogliono da lui? Cosa ha sbagliato per meritarsi le loro ire? Da dove vengono? Riuscirà Fabrizio a rispondere a tutte le sue domande?

CHI E’ ARSENIO SIANI?

Arsenio Siani nasce a Sarno (SA) il 29/9/1982. Nel 1996 intraprende studi umanistici frequentando il Liceo Classico poi, nel 2001, si iscrive alla facoltà di giurisprudenza dell’Università degli studi di Siena, laureandosi nel 2008. Di animo sensibile e introverso, da sempre assetato di conoscenza, studioso, nel tempo libero, di filosofia e religione, nel 2009 si converte al Buddismo aderendo all’istituto buddista italiano Soka Gakkai, con cui inizierà un percorso di autoconoscenza e di sviluppo di consapevolezza sulla vita e sull’uomo. Nel 2012 decide di dedicarsi alla scrittura e dopo circa un anno vede la luce il suo primo romanzo, “Roba degli altri mondi”, primo volume della trilogia Fantasy “I Maestri”, pubblicato dalla casa editrice Officine Editoriali. Scrive anche racconti con cui partecipa a diversi concorsi letterari, ottenendo riconoscimenti e segnalazioni. Nel novembre 2013 il suo racconto “Calzini” si classifica al primo posto nella sezione “Racconti” alla decima edizione del “Cahieurs du trosky Cafè”. Nel 2014 “Roba degli altri mondi” riceve la menzione d’onore da parte della giuria al concorso letterario “Penna d’autore” e nel luglio dello stesso anno la sua raccolta di racconti “Ogni cosa è connessa” viene segnalata al concorso letterario “Narrando per passione”.Nel 2015 pubblica, sempre per i tipi di Officine Editoriali, “Il prezzo della conoscenza”, secondo volume della trilogia “I Maestri”. Inoltre per la Eretica edizioni pubblica la raccolta di racconti “Frammenti”. Altre sue grandi passioni, il disegno e la fotografia per i quali manifesta particolare sensibilità e trasporto.

divisorio

Naty&Julie

 

 

Annunci

Gli autori di Notting Hill Books: Lucia Guazzoni!

Ciao Notters! 🙂
Oggi vi parliamo di un’altra autrice che da un po’ di tempo ci fa compagnia, una grande autrice che abbiamo avuto il piacere di conoscere attraverso la collaborazione con Santi Editore; lei è…

Lucia Guazzoni

LUCIA GUAZZONI è nata come autrice di articoli di viaggio e di costume nei quotidiani italiani ed esteri; è passata poi al romanzo d’amore e avventura pubblicando con Fabbri Editori, con Edizioni Quadratun e Edizioni Mimosa. Ha un libro (La Caverna fuori dal tempo) con le Edizioni Miremì e attualmente, oltre a collaborare con riviste femminili, ha parecchi titoli con Santi Editore.

I SUOI ROMANZI

brughiere selvagge cop
TITOLO: Brughiere selvagge
AUTRICE: Lucia Guazzoni
GENERE: Romance storico
DATA PUBBLICAZIONE: 30 luglio 2015
EDITORE: Santi Editore
PAGINE: 280
FORMATO: eBook
PREZZO: € 1,99
LINK PER L’ACQUISTO: QUI

 

SINOSSI

Bruce Fraser, del Clan dei Fraser di Lovat, perde la giovane moglie Maeve in un incidente che la fa annegare nella carrozza capovolta. Impazzito dal dolore, il giovane Bruce riceve però l’ordine dalla Regina Anna di sposare in seconde nozze l’inglese Isobel, insofferente e ribelle che non accetta il trasferimento in Scozia e uno sposo in gonnella! Ma dopo un inizio burrascoso tra I due novelli sposi nasce una passione travolgente che sarà messa a dura prova dalla terribile notizia che Maeve è stata assassinata e che la stessa mano vuole ora distruggere l’intera famiglia di Bruce per diventare capo del Clan.

ESTRATTO

“-Isobel, vuoi baciarmi e accarezzarmi ancora? Sono troppo debole per muovermi. Vieni, cuore mio, vieni da me e amami come mi hai amato nel sogno!-
Isobel cadde su di lui, unendo le sue labbra a quelle aride del giovane che la baciò con tutto l’ardore che aveva sepolto dentro, mentre le sue mani passavano quasi incerte lungo il corpo della fanciulla, soffermandosi sui seni, sulle braccia.
Isobel si sentiva trasportata in paradiso, le sembrava che la pelle di suo marito non fosse mai stata più morbida e serica e non si stancava mai di accarezzarlo.
Rimasero allacciati per un tempo che sembrò infinito, poi Isobel si scostò e sorrise, gli occhi azzurri ammiccanti.”

divisorio

51GWlWNBiXL._SX355_BO1,204,203,200_
TITOLO: La Dama NERA
AUTRICE: Lucia Guazzoni
GENERE: Romance storico
DATA PUBBLICAZIONE: 30 luglio 2015
EDITORE: Santi Editore
PAGINE: 280
FORMATO: eBook
PREZZO: € 1,99
LINK PER L’ACQUISTO: QUI

SINOSSI

Durante una gita ai castelli della Loira, Gabriel si ritrova a Montleloup, dove la madre, figlia dei giardinieri, è vissuta ed ha giocato da bambina. La ragazza conosce alla perfezione la storia della maledizione che aleggia su quel castello da quando Guiscard de Montleloup, di ritorno dalle Crociate, portò con sé una bella saracena, soprannominata La Dama Nera, che morì pochi anni dopo, lasciando un erede. La madre di Gabriel le raccontava che ad ogni generazione nasceva un barone di pelle scura come la La Dama Nera e che quel sangue saraceno portava disgrazie alla famiglia. Al castello Gabriel si incontra con Brian de Montleloup, l’ultimo barone, scuro di pelle come la saracena. Ma subito dopo ecco comparire un altro barone di Montleloup, identico al primo ma bianco e biondo. Chi dei due sarà il vero barone di Montleloup? E che terribile mistero si nasconde tra le mura di quel castello incantato dove sta nascendo l’amore di Gabriel? Un amore diviso a metà, tra i due baroni, senza sapere quale scegliere. Tra di loro, La Dama Nera allunga la sua ombra minacciosa….

ESTRATTO

– Non ti credo, barone! Dici così perché vuoi farmi credere di essere innamorato di me per tener­ti Montleloup!
Brian la lasciò e si passò una mano sulla fronte, avviandosi nello stesso tempo alla porta.
– Brava, cominci a capire! Ti lascio, non posso restare con te, stasera. Forse non riusciresti a but­tarmi fuori, più tardi e scommetto che non vuoi che resti!
Senza aspettare risposta uscì e se ne andò e Ga­briel chiuse la porta, la mente in subbuglio. Davve­ro Brian si era spaventato non trovandola? E dav­vero pensava che qualcuno, Armand o Valentine, volesse farle del male?
Mangiò pochissimo e poi tornò a letto, conti­nuando a pensare. Perché aveva accettato di fer­marsi in quel castello, di vivere quella specie di incubo? “perché voglio l’amore” le diceva il cuore. Ma era sicura che l’amore fosse proprio a Mont­leloup?

divisorio

download (4)

TITOLO: Passioni nel vento
AUTRICE: Lucia Guazzoni
GENERE: Romance storico
DATA PUBBLICAZIONE: 30 luglio 2015
EDITORE: Santi Editore
PAGINE: 217
FORMATO: eBook
PREZZO: € 1,99
LINK PER L’ACQUISTO: QUI

SINOSSI

Marietta, primogenita del conte Rubaudo, si innamora di Pietro, figlio della sarta. I due decidono di fuggire per coronare il loro amore. Ma il conte scopre le loro intenzioni e li punisce crudelmente: Marietta finirà in un convento In Val D’Aosta col divieto tassativo di tornare a casa e Pietro viene inviato nelle foreste della Croazia dove il conte ha squadre di boscaioli che procurano legname per i cantieri navali. Come se la divisione dei due amanti avesse por- tato disgrazia, il conte viene colpito da una serie di avversità che lo mettono in ginocchio, fino alla tragedia finale quando un carico di tronchi lo travolge lasciandolo menomato. Intanto Pietro e Marietta sono ben decisi a ritrovarsi, contro ogni previsione del Conte. Ci riusciranno dopo mille difficoltà e torneranno al contado dove Marietta rimetterà le cose a posto perché tutto sia pronto quando nascerà il suo primo bambino, il nuovo conte Rubaudo.

ESTRATTO

“Si preparò con cura, avrebbe voluto prepararsi per Pietro e non per Gioacchino, ma, dopo la cena o durante il ballo, sarebbe riuscita a raggiungerlo al capanno e allora anche lui l’avrebbe ammirata. La cena fu lunga, Gioacchino continuava a sfiorarle la mano, a toccarle il piede con il suo, a chinarsi verso di lei e alitarle sul collo e Marietta non ne poteva più. Finalmente si trasferirono nel salone e cominciarono le danze. Suo padre venne ad invitarla a ballare e lei ondeggiò per la sala, il sorriso fisso, sperando che nessun altro volesse ballare con lei. Poi invece fu la volta di Gioacchino e poi di zio Gustavo e finalmente Marietta tornò a sedersi e disse in fretta a Rachele. – Vado a rinfrescarmi in camera mia. Se mi cercano, dì che torno subito.
La sorella disse, imbronciata. – Non me ne importa, dove vai! E non dirò niente a nessuno! Marietta si chinò su di lei e sussurrò. – Perché non tieni compagnia a Gioacchino, fino a che torno? Rachele la guardò con gli occhi che brillavano. – Davvero? Posso davvero stargli vicina? E magari chiedergli di farmi ballare? – Perché no. E tienimelo lontano per un poco, sono stanca e ho voglia di distendermi una mezz’oretta. La ragazzino le strizzò un occhio. – Non pensare a lui! Non si accorgerà nemmeno che te ne sei andata! Marietta scivolò via veloce e corse leggera tra le vigne, sapeva che nessuno si sarebbe meravigliato di vedere un abito bianco tra i vigneti, non quella sera. Raggiunse il capanno ansante ed entrò, richiudendo col chiavistello dietro di sé. Pietro era disteso sulla paglia e balzò in piedi, prendendola tra le braccia e baciandola con passione. – Oh, Marietta, come sei bella! Sembri una regina! Lei rise, accarezzandogli i capelli folti. – E tu sei il mio re! Sedettero sul fieno, si scambiarono le ultime notizie, poi lui tornò a baciarla, tenendola stretta a sé come se non volesse più lasciarla andare. Marietta si risentì dentro quella frenesia, quel fuoco che la bruciava. Disse, piano, quasi non osava credere che quella voce fosse la sua. – Pietro, ti amo da impazzire! – Anch’io, amore, anch’io! – Vorrei essere già tua moglie. Pietro la strinse, la soffocò di baci. – Oh, tesoro, magari tu fossi mia moglie! Saprei ben io come dimostrarti il mio amore! Marietta sussurrò. – Fingi che lo sia. Dimostramelo adesso. Pietro sobbalzò. – Ma… cosa dici? Ma lei aveva deciso, voleva uscire da quel capanno come moglie di Pietro. – Fingi che io sia già tua moglie. Da domani saremo separati e chissà quanto tempo ci vorrà prima che possiamo stare assieme di nuovo. Voglio che tu ed io siamo uniti, adesso. Come se fossimo davanti al prete. Il ragazzo la guardava, spaventato e tentato nello stesso tempo. Lei, lentamente, fece scivolare la scollatura del vestito e si girò a mezzo. – Sciogli i nastri, amor mio. Con dita tremanti il ragazzo sciolse i nastri del corsetto e lei lasciò cadere a terra il vestito bianco e azzurro in un mucchietto, restando davanti a lui con la corta camiciola di seta e i mutandoni al ginocchio. Pietro aveva il respiro affannoso e con gesti impacciati si tolse la camicia, restando a dorso nudo, abbronzato e forte.
Marietta si distese sulla paglia, gli occhi ardenti fissi sul viso del suo amore e con gesti lenti e sinuosi fece scivolare le spalline, mettendo a nudo i piccoli seni candidi con il capezzolo roseo eretto. Pietro si gettò su di lei, baciandola e accarezzandola, mormorando parole senza senso, mentre lei chiudeva gli occhi e pensava a ciò che avrebbe detto tra poco, “ancora amore, ti prego, ancora!” Il ballo intanto proseguiva e Caterina ad un certo punto si accorse che Rachele stava civettando con Gioacchino. Attraversò il salone, sorridendo a destra e a sinistra e raggiunse la figlia, prendendola per un braccio con un sorriso. – Cara Rachele, vieni fuori un momento in giardino, sarai accaldata. Tu permetti, vero, Gioacchino? Appena fuori la investì, furiosa. – Rachele, devi smetterla di girare intorno a Gioacchino! Sarà promesso a Marietta e tu aspetterai il tuo turno! La ragazzina fece il broncio. – Tanto, a Marietta non piace! Mi ha detto lei che potevo tenergli compagnia, fino a che tornava! Caterina la fissò, interrogativa. – Fino a che tornava? E dove è andata? – A rinfrescarsi. Ha detto che era stanca.”

divisorioNon perdetevi i capolavori di questa grande autrice! 🙂

Naty&Julie ❤

Presentazione di: “Il mio angelo” di Lina Giudetti

Ciao Notters!
Dal 22 Febbraio 2016, Lina Giudetti con il suo nuovo libro “Il mio angelo” è sullo store online. Venite a scoprirlo 😉

divisorio

51trEveoyqL__SX318_BO1,204,203,200_

TITOLO: Il mio angelo
AUTORE: Lina Giudetti
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 22 Febbraio 2016
GENERE: Romanzo Rosa
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 1,99
LINK D’ACQUISTO: Il mio Angelo

 

SINOSSI

Aura è una ragazza molto complicata e segnata dal divorzio dei suoi genitori. A causa dell’abbandono del padre che si trasferì all’estero con la sua nuova compagna quando lei era ancora una ragazzina, ha sviluppato una profonda diffidenza nei confronti degli uomini che considera tutti dei gran bastardi e non ha mai voluto impegnarsi sentimentalmente con nessuno tanto che a ventitré anni è ancora illibata. I suoi unici interessi sembrano essere lo studio e il conseguimento di una laurea finché un giorno il destino non pone sulla sua strada Angelo, un trentacinquenne affascinante ed empatico che svolgendo la stessa professione di suo padre, l’odontoiatra, stravolgerà la sua vita al punto tale da spingerla a rivalutare ogni convinzione e preconcetto. Tra loro nascerà sin da subito una forte attrazione che porterà Aura a scoprire pian piano le gioie dell’amore e del sesso…
Angelo le colmerà il vuoto che ha nel cuore donandole la tenerezza e la dolcezza di cui ha bisogno. Tutti i suoi drammi interiori tuttavia e il suo inconscio complesso di Elettra renderanno la sua vita ricca di alti e bassi finché non accadrà l’impensabile…

ESTRATTO

“SI COMPORTAVA COME UN UOMO D’ALTRI TEMPI, SEMPRE SCRUPOLOSO, RISPETTOSO E GENTILE D’ANIMO, UN UOMO DI BUONI PRINCIPI INSOMMA. ERA IL MIO ANGELO IN TUTTI I SENSI E IO SENTIVO O FORSE PIU’ CHE ALTRO SPERAVO CHE MI AVREBBE SALVATA DA ME STESSA, SI, DA QUELLA PARTE MARCIA E BUIA CHE DA TEMPO DOMINAVA LA MIA ESSENZA, LA MIA ANIMA. ATTINGEVO DA LUI COME SE FOSSE STATA LA MIA PERSONALE FONTE DI ENERGIA IN DEI TEMPI IN CUI ANCORA NON ERO COSCIENTE DI CONFONDERE IL BISOGNO DI AGGRAPPARMI A QUALCUNO PER ANNIENTARE I MIEI DRAMMI INTERIORI, CON L’AMORE.”

CHI E’ LINA GIUDETTI?

Nata a Taranto sotto il segno del leone, lavora come web designer ed è appassionata di mitologia e religione, ma legge un po’ di tutto. Ha già all’attivo un romanzo pubblicato con Lettere Animate-“Anime Eterne”.

divisorio

Buona lettura!

Naty&Julie

Presentazione di: “Custodi Dark Paradise” di Claudia Di Lillo

Ciao Notters 🙂

Oggi vi presentiamo un romanzo giovane (editorialmente parlando) ma che sta riscuotendo parecchio successo in rete.
E’ una storia di Custodi… Chissà, riuscirà Claudia Di Lillo a custodire il vostro cuore?

divisorio

i custodi dark

 

TITOLO: Custodi Dark Paradise.
AUTRICE: Claudia Di Lillo
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 12 Gennaio 2016
GENERE: Urban Fantasy
FORMATO: eBook
PAGINE: 239
PREZZO: € 2,99
LINK PER L’ACQUISTO: QUI

 

SINOSSI

Se sei un angelo e infrangi le regole, se ami senza poterlo fare, se sovverti un ordine che dura da secoli, esiste punizione migliore che privarti di colui che ami e strappare dalla sua mente il tuo ricordo? Quando le portano via Nathaniel, tutto ciò che resta ad Adriel è un paradiso oscuro.

Nate diventa umano e senza alcuna memoria del prima, si costruisce una vita divenendo un motociclista di successo. Adriel lo segue nei secoli e quando il tempo del suo oblio sta per scadere, assume le vesti di una giornalista per avvicinarsi a lui.

Seppur privo di ricordi, Nate è pericolosamente attratto da lei e su una spiaggia spazzata dal vento la bacia. Non ha idea di cosa questo comporti: un fulmine sovrannaturale si scaglia su di loro pronto a divorare il loro amore. Scampati al pericolo i due sono costretti a dividersi. Mentre Nate si sforza di recuperare i ricordi del suo passato, Adriel è immersa nei suoi compiti di Custode dell’amore e segue Cristal e Nicole, ignara dell’importanza che i due avranno nella questione dell’Ordine cosmico. Quando Nathaniel ritorna alla sua natura, recuperando i suoi poteri, il peggio non è ancora passato. Uno dei Guardiani dell’Ordine invia Adriel nel passato per correggere il primo errore, proprio quando Nathaniel viene a conoscenza di un’allarmante verità: se Adriel riuscisse nel suo intento il loro amore dannato scomparirebbe dal tempo.

“Io custodivo l’amore. Io mi ero innamorata del custode del tempo. Perché c’era solo una cosa che l’amore desiderava della sua stessa esistenza: essere ETERNO”

 

L’AUTRICE: CLAUDIA DI LILLO

Vive a Caserta. Laureata in lettere moderne, ha collaborato con diverse testate giornalistiche locali e ha curato la rubrica di moda per un quotidiano on line. Ha esordito in self publishing con “Ambra” a cui è seguito “Custodi Dark Paradise” primo volume di una trilogia sugli angeli caduti. La passione per la scrittura la contraddistingue sin da bambina quando chiese per regalo una macchina da scrivere, da allora non ha più smesso. Ama anche leggere. Ha sempre un libro sul comodino e da poco ha aperto il blog letterario Orchidea Nera.

I LETTORI NE DICONO…

“È la prima volta che leggo un romanzo di questa autrice e devo farle i miei complimenti, perché mi è piaciuta moltissimo. Brava!”

“Questa è la storia di un amore tormentato tra Adriel e Nate. Sono (Custodi) ed è proibito amarsi, infatti verranno puniti e separati per secoli. Mi è piaciuta la scrittura in prima persona dal punto di vista della protagonista e anche l’alternanza con il personaggio maschile.”

divisorioBuona Lettura! 🙂

Naty&Julie ❤

Notting Hill Books & Santi Editore!

Ciao Notters 🙂
Siamo felici di ufficializzare una nuova collaborazione per Notting Hil Books.
A dirla tutta si tratta di una collaborazione che va avanti da un po’ inspessendo sempre di più le basi di stima e fiducia reciproca fino ad oggi che ci troviamo qui a dirvelo ufficialmente! 🙂
Si tratta di…

Guido Santi Editore

header3

La mia storia editoriale nasce 25 anni fa come ideatore e direttore responsabile della rivista Ocrim Magazin, sei numeri all’anno di tecnologia, cultura e tradizione da tutto il mondo.
Contemporaneamente apro uno studio grafico con cinque dipendenti fra grafici e illustratori e lavoriamo con clienti nel mondo dell’editoria.

Il passo dalla grafica alla stampa è breve e nasce una tipografia con la quale inizia la collaborazione, fra tanti, con il Touring Club Italiano per il quale stampiamo le guide turistiche. Collaboriamo anche per la realizzazione di una serie di riviste mediche e con la rivista Newton.
Dopo qualche anno e qualche milionata di riviste stampate lascio la stampa e mi dedico all’editoria aprendo con mia moglie Paola la casa editrice che pubblica con i marchi “Santi Editore” romanzi rosa e libri vari, con “il Pinguino editore” libri per bambini. Con il marchio “Baciami editore” pubblichiamo la collana erotica e la rivista Eros e racconti.

Mariagrazia Bertarini per il Pinguino editore, Ilan Asmes per Baciami editore, Viviana AKS e Lucia Guazzoni con Santi Editore sono le nostre scrittrici e fiore all’occhiello della casa editrice.

Siamo piccoli, pubblichiamo eBook ma grazie ai nostri collaboratori e alla nostra esperienza ventennale siamo in grado di fornire una risposta concreta a chi vuole far valutare, pubblicare e promuovere il suo libro.

Non dimenticate di visitare il sito!

divisorio

Naty&Julie ❤

 

Presentazione di: “Il volto dell’attesa” di Roberta Volpi

Notters, vi segnaliamo un bellissimo romanzo che a breve recensiremo. Ha moltissimi riscontri positivi, lettori che se ne sono innamorati. Un libro coinvolgente, alcuni l’hanno descritto come ipnotico, magico e intenso. Una storia che ti travolge, fino all’ultima parola e che ti fa sognare, questo è: “Il volto dell’attesa” di Roberta Volpi.

divisorio

510CULH5tyL__SX312_BO1,204,203,200_ - Copia

TITOLO: Il volto dell’attesa
AUTORE: Roberta Volpi
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: Ottobre 2015
GENERE: Romanzo Rosa
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PREZZO: € 0,99/ € 7,80
LINK D’ACQUISTO: Il volto dell’attesa

 

 

SINOSSI

Un sogno ricorrente, una panchina nel centro di Seattle, un uomo che conosce cose che non dovrebbe sapere.

E se attraverso il sogno si potesse scorgere l’origine di tutte le cose? E se il sogno non fosse altro che l’accesso segreto a una dimensione fatta di illusioni in grado di mettere in dubbio tutto ciò che consideriamo realtà? E se nell’altra dimensione ti attendesse la verità? Ti attendesse il vero amore?

Alison è una ragazza riservata e disillusa che col tempo si è abituata a fronteggiare con scetticismo ogni realtà rifiutando a se stessa l’ipotesi di poter rivivere un solo breve attimo di felicità assoluta per non fallire, ogni volta, nel tentativo di tenerla con sé. Legata a questa visione distorta di ciò che la circonda non si accorge di perdersi ogni giorno un po’, ignorando ciò che la vita a un certo punto deciderà di mostrarle: una via d’uscita, che si presenterà a lei come sogno lucido ricorrente. Riuscirà Alison, cercando riparo in un amore del passato, ad accettare l’oscurità fino in fondo per scoprirvi la luce, rischiando di accorgersi di quanto, non sempre, alla luce stessa, le cose si vedano più chiaramente?
Il volto dell’attesa vuole essere un momento di lettura in cui gli animi restino sospesi in attesa di una risposta che smetta di far male al cuore in un finale sorprendente; un momento senza la pretesa di raccontare ogni cosa perché dire troppo sarebbe superfluo. Proprio per questo, Il volto dell’attesa è un romanzo surreale in cui solo alla fine tutto sarà mostrato e nulla sarà più detto, poiché quel che viene mostrato e non si dice è determinante quanto ciò che viene detto senza essere mostrato, affinché il lettore possa sentirsi parte della narrazione ed essere guidato in un’oscurità che precede un bagliore che, a seconda della direzione che prenderà il suo passo sulla soglia, potrà aprirsi in inondante luce o in avvolgente tenebra.

BOOKTRAILER


CHI E’ ROBERTA VOLPI?

Roberta Volpi è nata ad Arezzo il 27/07/1983, è consulente informatico, editor, agente letterario e fondatrice di Just Write. Ha scritto e curato gli articoli sulla grammatica italiana per il portale http://www.grammaticaitaliana.eu per cui è stata intervistata per Il Messaggero alla pagina Cultura nazionale. Ha partecipato a diverse attività di scrittura per antologie, rubriche di scrittura creativa e tecniche narrative su forum di letteratura. Gestisce il servizio di promozione per gli autori emergenti ScrivereOggi promosso per cui esiste il gruppo Facebook col nome “Promozione Scrittori Emergenti – Libri & Raccolte“. Ha all’attivo diverse collaborazioni con case editrici, marchi editoriali italiani per la pubblicazione ad ampio spettro. È raggiungibile ai siti web: http://www.just-write.it, http://www.robertavolpieditor.it, http://www.robertavolpi.com, Facebook, Twitter, LinkedIn, Goodreads. Precedente pubblicazione: Autori verso il libro – Una finestra sull’editoria contemporanea, pubblicato in eBook nel 2011, in prima uscita per la collana I Quaderni di Creativity Papers e ora scaricabile gratuitamente dal sito personale dell’autrice. Il saggio tratta del panorama autorale emergente e dell’editoria dei nostri giorni, con all’interno diverse testimonianze da parte di autori e di professionisti del settore: agenzie, giornalisti, direttori editoriali.

I LETTORI NE DICONO….

Un libro che ha aperto una porta dell’anima;

Incontrerete l’uomo dei vostri sogni;

Un libro da sogno… magico e dolcissimo;

divisorio

Un libro che non deve mancare nella vostra libreria digitale!

Naty&Julie

 

Presentazione di: “Dirsi addio fino a domani” di Giuseppina Vitale

Eccoci con una presentazione! Sapete che dal 14 Febbraio 2016, Giuseppina Vitale ha pubblicato un suo nuovo lavoro? No? Non preoccupatevi ci pensano Naty&Julie a presentarvelo e farvi conoscere qualche piccola curiosità! Seguiteci 🙂

“Dirsi addio fino a domani” di Giuseppina Vitale!

divisorio

copertina

TITOLO: Dirsi addio fino a domani
AUTORE: Giuseppina Vitale
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 14 Febbraio 2016
GENERE: Romance
FORMATO: Ebook
PREZZO: € 1,99
LINK D’ACQUISTO: Dirsi addio fino a domani

SINOSSI

Alessia Coppola è una ventiquattrenne alle prese con il suo primo lavoro. Grazie all’aiuto di suo zio, è assunta al Rossopomodoro, un piccolo ristorante al centro di Napoli. Tuttavia la giovane ignora la presenza di Alessandro Esposito, il ragazzo che quattro anni prima le ha spezzato il cuore. A cosa porterà questa vicinanza forzata? Nuovi problemi incomberanno nella vita della protagonista portandola ad affrontare le sue paure più grandi. Cosa succederà?

ESTRATTO

Era stata per settimane qui… avevo l’impressione di vederla ovunque! Bella ed eterea al tavolo della cucina mentre sorseggia un caffè o al frigo mentre beve dell’acqua… la sentivo bruciare sotto la mia pelle, scorrere nelle mie vene, alimentare il mio cuore. Era dura d’accettare ma Alessia sarebbe stata insostituibile. Avevo imparato una cosa essenziale durante tutti quegli anni da rubacuori, per quanto mi sforzassi di dimenticarla in ogni donna che mi portavo a letto cercavo qualcosa di lei. Ciò nonostante ero stato così alla leggera, perché non l’avevo rassicurata? Avrei potuto dirle ad esempio che nessuna aveva mai dormito nel mio letto, mangiato le mie cose o tanto meno indossato la mia camicia preferita per preparare il caffè. In quei lunghi quattro anni avevo dato solo il mio corpo, mai il mio cuore. Non corteggiavo, erano loro a buttarsi ai miei piedi. Nessuna di quelle oche si era mai chiesta chi fosse davvero “Alessandro Esposito”, quali fossero i suoi sogni e perché non permettesse a nessuno di entrare nella sua vita. Alessia l’aveva fatto e come un uragano si era portata via con se per la seconda volta i cocci del mio cuore…

CHI E’ GIUSEPPINA VITALE?

Giuseppina Vitale nasce a Nocera Inferiore il 08-07-1986. Si avvicina alla scrittura nell’adolescenza cominciando così a farsi conoscere nel web con piccoli racconti e poesie. All’inizio del 2015 finalmente pubblica il suo primo romanzo della duologia Life choices Il diario di S. Un mese prima giunge al mercato digitale pubblicando Ancora tu il primo volume della duologia Julia’s Life. In seguito pubblica una raccolta di cinque racconti: Little love stories. Alla fine di maggio pubblica un breve racconto Donna senz’anima l’ennesima scelta forte che segna il suo stile. Il secondo volume di Julia’s Life Il buio ha i tuoi occhi è approdato su Amazon il 15 giugno. L’ultimo ma non per importanza ti ho amato senza Vivere, pubblicato il 4 settembre. È stato circa quaranta giorni nella top100 di Amazon.

Progetti per il futuro? Continuare a scrivere.

divisorio

Una bellissima storia d’amore, immancabile nei nostri Kindle!

Naty&Julie

“Tutto questo o nulla” di Mari Thorn&Anne Went|Giveaway!

Cari Notters,
diamo il via al secondo Giveaway di Notting Hill Books! 🙂

Tra di voi ci potrebbe essere il fortunato (o più di uno, questo lo vedremo strada facendo :p) di una COPIA CARTACEA AUTOGRAFATA del nuovo romanzo di Mari Thorn & Anne Went, il primo a portare il loro nome in copertina:

“TUTTO QUESTO O NULLA”. ❤

Data inizio evento: 25 Febbraio 2016 alle ore 11:00
Data chiusura evento: 28 Febbraio 2016 alle ore 18:00

imgres.jpg

PARTECIPARE è semplicissimo, basta seguire questi cinque passaggi:

1) Seguire il blog Notting Hill Books: trovate l’apposita sezione a destra sul nostro, cliccate “Iscriviti alla Newsletter”;
2) Cliccare “mi piace” alla pagina Facebook di Notting Hill Books: qui;
3) Cliccare “mi piace” alla pagina Facebook delle autrici: qui;

4) Condividere l’evento Facebook con privacy pubblica e taggare tre amici;
5) Selezionare la voce “Parteciperò” e scrivere “Partecipo e Condivido” sulla bacheca dell’evento Facebook.

In caso di mancato o errato completamento di uno di questi passaggi, la partecipazione non sarà ritenuta valida.
A ciascuno di voi verrà assegnato un numero (tramite il sito Random.com).
L’estrazione del numero vincente verrà pubblicata il 28 Febbraio 2016 sulla Pagina Facebook Notting Hill Books, sulla bacheca dell’evento e sul nostro blog.

divisorio


Se non avete ancora acquistato il libro e non sapete di cosa si tratta, vi lasciamo il link quella recensione del romanzo che lo staff di Notting Hill ha avuto il piacere e l’onore di leggere per voi in anteprima.

Partecipate numerosi, divertitevi e buona fortuna!

Naty&Julie

divisorio

28 Febbraio 2016

Abbiamo il piacere di annunciarvi che la vincitrice di questo fantastico Giveaway è il numero 8 della nostra estrazione: ILARIA FARINA!

Grazie a tutti per aver partecipato 🙂
Ci vediamo alla prossima!

Naty&Julie ❤