Presentazione di: “Gli uomini preferiscono le dee” di Celeste Giampietro Collins

Ciao Notters 🙂
Segnalazione per voi, è un libro YouFeel, collana cui siamo molto affezionate e che ci regala sempre tante emozioni e, inutile negarlo, tanto divertimento.
Questa volta è Celeste Giampietro Collins che ci regala il suo: “Gli uomini preferiscono le Dee”.

divisorio
Gli-uomini-preferiscono-le-dee
TITOLO: Gli uomini preferiscono le Dee
AUTRICE: Celeste Giampietro Collins
EDITORE: Rizzoli
COLLANA: YouFeel
MOOD: Ironico
DATA PUBBLICAZIONE: 08 Gennaio 2016
FORMATO: eBook
PAGINE: 113
PREZZO: € 2,49

SINOSSI

Una settimana da Venere 

Carla Russo è un’archeologa precaria con la passione per il rock. Ha una madre invadente che sogna di vederla sposata, una sorella maniaca dell’aspetto fisico e un fidanzato professore che la fa disperare. Ma non c’è problema! Ognuno ha un angelo custode, e se sei un’archeologa il tuo arriva direttamente dall’Olimpo. Nei suoi scavi infatti Carla rinviene una cintura magica, appartenuta alla dea Venere, che rende irresistibile chi la possiede. La sua tranquilla esistenza ne è subito sconvolta: diventa più attraente, comincia a nutrire un’insana ossessione per il miele e i bagni nel latte e, soprattutto, gli uomini non le tolgono gli occhi di dosso. Perché dunque non approfittarne e vendicarsi del fidanzato? Ma si sa: mai scherzare con gli dei, perché potrebbero arrabbiarsi!

“Gli uomini preferiscono le dee” è una magica commedia di equivoci spiritosa e sorprendente, ambientata in una romantica Matera in fermento per la nomina a capitale europea della cultura.

Mood: Ironico – YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

ESTRATTO

“Come diavolo è successo che non ho riconquistato il fidanzato fedifrago con lo strumento di seduzione più potente mai esistito, ma l’ho fatto innamorare del ragazzo per cui avevo una cotta al liceo? Se lo sapesse la dea Venere, diventerebbe più furiosa di un’Erinni.”

…Mi fa cenno di entrare col capo, mentre i nostri occhi si incrociano. Non c’è nessuna traccia di sentimento sul suo volto. Soltanto indifferenza e un senso di fastidio mal dissimulato. “Vuoi delle spiegazioni?” sbotta, aggressivo. “Eccole: fino a ieri avevo delle certezze e di colpo sono ossessionato da qualcuno che non avrei mai immaginato di desiderare.” Si china verso di me e mi sussurra a voce bassissima all’orecchio: “Qualcuno su cui non avrei mai dovuto posare gli occhi.”
Non oso muovermi. Avverto struggente l’odore della sua pelle, un insieme inconfondibile di sapone e foglie fresche, il calore del suo respiro sulla fronte, la sensazione familiare del suo corpo che si avvicina e per un attimo smetto di ragionare.
“Daniele…” Gli sfioro con l’indice la superficie vellutata del collo. “Mio dolcissimo amo…”
“Ho perso la testa per un uomo. E sappiamo entrambi di chi si tratta” mi interrompe, ritraendosi.
“Eh?!?” lo fisso attonita, appoggiandomi alla parete per non cadere.
Segue un silenzio lunghissimo, durante il quale lui sprofonda le mani nelle tasche e comincia a studiare le piastrelle del pavimento in cotto.
“Non preferivi conoscere la verità?” mi domanda a bruciapelo.
“No, certo che no, cioè sì, ma non così” farfuglio, asciugando con il dorso della mano una lacrima inopportuna che mi è scesa sulla guancia.
“Scusami, avrei dovuto starmene zitto.” Mi porge goffamente un fazzoletto di carta. “Non volevo offenderti, ma non ero preparato a discutere una simile eventualità.”
“E chi lo era?” Scuoto la testa ripensando con disappunto alla girandola di eventi che ho messo in moto all’Olimpo.
“Non avevo mai considerato la realtà da questo punto di vista. A me sono sempre piaciute le donne.” Ammicca abbozzando un sorriso impertinente e un po’ sbilenco. “Be’… a essere sinceri, a me sei sempre piaciuta tu.”
Mi raggiunge sulla porta. “Senza dubbio meriti delle spiegazioni, Charlotte, ma sono troppo confuso per dartele.” Mi dà un colpetto gentile sulla spalla. “Non mento: in questo momento mi detesto.”
E io mi detesto per averti cacciato in questa situazione.
“Non esagerare. Forse è soltanto un’infatuazione” lo tranquillizzo. Che finirà non appena avrò rimesso le mani sulla cinta che quel bellimbusto di Michele mi ha rubato, sono tentata di aggiungere.
“Infatuazione non è la parola esatta” mi smonta con aria innocente. “Sono stato sveglio tutta la notte a chiedermi se quello che provo è amore.”
Anche se sono sicura che parla sotto l’effetto di un incantesimo, vado in debito di ossigeno.
“L’amore è amore e racchiude in sé l’intero universo” non riesco a trattenermi dal dire. Ricaccio indietro lo sconforto e dichiaro solenne: “Quando lo provi, lo riconosci subito.”
“Già” risponde lui, evitando il mio sguardo.
Cerco i suoi occhi chiari, ombreggiati dalle lunghe ciglia castane, e sento uno stormo di farfalle impazzite turbinarmi nello stomaco. “Non importa verso chi o cosa si rivolge e se siamo ricambiati. Può portarti in Paradiso o all’Inferno” ribadisco, pensando al posto buio nel quale sono piombata all’improvviso. “O, per meglio dire, all’Ade” rettifico, giacché un professore di epigrafia latina ti capisce di più, se parli la sua lingua.


Foto romanzo.jpg

L’AUTRICE: CELESTE GIAMPIETRO COLLINS

Celeste Giampietro Collins è nata a Matera, vive a Firenze e, dopo la laurea in Lettere, si è specializzata in Archeologia Classica. Ex speaker radiofonica, insegna al liceo, è sposata ed è mamma di due bambini. Attualmente è giornalista collaboratrice del quotidiano la Repubblica. In passato ha scritto articoli di archeologia su varie riviste specializzate. Per la collana YouFeel ha pubblicato il romanzo “Gli uomini preferiscono le dee”.  “Happiness is so chic” è il suo blog.

divisorio

Celeste ci ha già conquistate, #staytuned, il libro è già sui nostri kindle!
Cliccate qui!

Naty&Julie ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...