Presentazione di: “Brughiere Selvagge” di Lucia Guazzoni

Buongiorno Notters,
oggi abbiamo il piacere di presentarvi un romanzo edito da Santi Edizioni dell’autrice Lucia Guazzoni. Il titolo che vi consigliamo oggi è “Brughiere Selvagge”.

divisorio

brughiere selvagge cop
TITOLO: Brughiere Selvagge
AUTRICE: Lucia Guazzoni
EDITORE: Santi Editore
DATA PUBBLICAZIONE: 30 Luglio 2015
GENERE: Romance storico
FORMATO: eBook
PAGINE: 280
PREZZO: € 1,99

 

SINOSSI

Bruce Fraser, del Clan dei Fraser di Lovat, perde la giovane moglie Maeve in un incidente che la fa annegare nella carrozza capovolta. Impazzito dal dolore, il giovane Bruce riceve però l’ordine dalla Regina Anna di sposare in seconde nozze l’inglese Isobel, insofferente e ribelle che non accetta il trasferimento in Scozia e uno sposo in gonnella!
Ma dopo un inizio burrascoso tra I due novelli sposi nasce una passione travolgente che sarà messa a dura prova dalla terribile notizia che Maeve è stata assassinata e che la stessa mano vuole ora distruggere l’intera famiglia di Bruce per diventare capo del Clan.

ESTRATTO

– Questa era la stanza di Maeve?
Bruce divenne pallido come un morto.
– Non nominare quel nome! No, non era la sua stanza. E nemmeno il suo letto o qualsiasi altra cosa. Nulla, nulla di suo sarà mai toccato da te! Isobel arrossì di rabbia.
– Mi dispiace, mastro Bruce, ma non sono stata io ad ammazzarla! E nemmeno a morire dalla voglia di sposarti! Quindi, se ti è possibile, cerca di essere almeno gentile!
Bruce la guardò un momento e poi scoppiò a ridere.
– Senti, senti! Sei una piccola vipera, milady! Ecco perché ti hanno cacciata da Londra!
Isobel strinse i pugni.
– Non mi hanno cacciata! Mi hanno chiesto di fare un servizio alla corona e io ho obbedito, come ogni bravo suddito! 
Ma Bruce continuava a ridere.
– Raccontala a qualcun altro, ragazza! Con quella lingua che ti ritrovi, mi meraviglia che la buona Anna non ti abbia fatta rinchiudere alla Torre, invece di trovarti marito!
Maliziosamente lei disse. – Si vede che non ha molta simpatia nemmeno per te, se ti ha scelto come mio marito!
Bruce la fissò, pensieroso. – Già, forse è proprio così. O forse ha pensato che, per te, ci voleva qualcuno capace di domarti.
Lei rise, sarcastica. – Saresti tu, quel qualcuno?
Il giovane si avviò alla porta, un mezzo sorriso sulle labbra. – Chissà! Buona notte, milady, riposa bene! Domattina, all’alba, ti raggiungerò, così che ci trovino nella stessa stanza, quando verranno a portare la colazione.
Senza più guardarla, Bruce aprì silenziosamente la porta e scivolò fuori. Isobel rimase a fissare la porta chiusa, un miscuglio di strani sentimenti che le si agitavano dentro. Aveva provato un senso di orgoglio e di fierezza quando aveva visto il suo sposo così forte, così bello. Poi aveva provato paura al pensiero che pretendesse la sua notte di nozze e, quando lui aveva chiarito che non voleva farla sua, aveva provato quasi delusione.
La schermaglia di parole l’aveva fatta sentire viva, vibrante, Bruce sarebbe stato un avversario temibile. Ma, mentre scivolava nel sonno, immaginò per un momento come sarebbe stato sentire quelle labbra forti e dure su di sé. Gemendo abbracciò il cuscino e si trovò ad implorare la Regina delle Fate perché mettesse a posto le cose, non sapeva come, non osava darsi risposte, ma che la sua vita diventasse piena, gioiosa.
Che l’amore entrasse anche nella sua vita.

L’AUTRICE: LUCIA GUAZZONI

LUCIA GUAZZONI è nata come autrice di articoli di viaggio e di costume nei quotidiani italiani ed esteri; è passata poi al romanzo d’amore e avventura pubblicando con Fabbri Editori, con Edizioni Quadratun e Edizioni Mimosa. Ha un libro (La Caverna fuori dal tempo) con le Edizioni Miremì e attualmente, oltre a collaborare con riviste femminili, ha parecchi titoli con Santi Editore.

I LETTORI NE DICONO…

“…che meraviglia questo libro! Mi sono appassionata alle vicende dei protagonisti, rimanendo coinvolta, dalla prima all’ultima riga.”

“La storia è incalzante, non lascia spazio alla noia e mi ha fatto trascorrere qualche ora di autentico divertimento. Confesso di aver fatto nottata più di una volta per proseguire nella lettura.”

“Brughiere Selvagge è una storia d’amore di quelle che ci fanno sognare e che, a tratti, ricorda le atmosfere tragiche di Cime tempestose. Non anticipo altro per non rovinare il piacere della lettura. Consigliatissimo!!!!!”

divisorioNotting Hill Books è già pronto a cliccare sul link di acquisto, e voi? Anche no?
Clicca qui!

Naty&Julie ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...