Recensione di: “Lanty&Cookies” di Tiziana Iaccarino

Ehi Notters!
Eccoci qui con un’altra recensione.
Questa volta vi parlo del libro di Tiziana Iaccarino “Lanty&Cookies”, il libro che ha accompagnato la mia settimana e le ha sicuramente regalato un pizzico di brio!
Come il peperoncino nel cioccolato, questo è indubbiamente un libro che stuzzica la fantasia e anche il cuore di ognuno di noi.
Non l’avete ancora letto?
Beh, allora dovete assolutamente scoprirne di più! 😉

divisorio

TITOLO: Lanty&Cookies
AUTRICE: Tiziana Iaccarino
DATA PUBBLICAZIONE: 01 febbraio 2015
EDITORE: Genesis Publishing
GENERE: Romance
PAGINE: 119
FORMATO: ebook – cartaceo
PREZZO: € 2,997/€ 8,99

SINOSSI

Lanty è una stilista di accessori dalla vita professionale perfetta: ha intrapreso l’attività dei suoi sogni e sta per aprire uno showroom nel quadrilatero della moda milanese, in via Montenapoleone.
Tutto sembra procedere per il meglio se non fosse che la sua vita privata, al contrario, va completamente a rotoli o meglio… che i suoi rapporti con il marito Marcello, giornalista, non siano proprio idilliaci.
A tormentarla è un problema quasi inconfessabile: è in totale astinenza sessuale! Tutta colpa di un marito che non le si concede da un anno, che le sfugge in ogni modo e le offre l’occasione di rimettere in discussione il loro rapporto. Ma Lanty non si dà per vinta ed escogiterà qualunque sistema, persino bizzarro, per risvegliare i sensi sopiti del coniuge. Ma proprio nel momento in cui pensa di gettare la spugna, ecco che a liberarla dalla sua astinenza ci pensa Giorgio, brillante avvocato amico di suo marito.
La nostra protagonista, però, non immagina che dietro l’angolo ci sia ad aspettarla una scoperta che rimescolerà le carte in gioco e le cambierà la vita per sempre.
Lanty&Cookies è una commedia dal sapore piccante e una bordatura appena erotica, ma brillante. Ha già conquistato centinaia di persone nella sua prima edizione e si rivelerà scoppiettante e ricca di retroscena inaspettati in questa nuova edizione che offre il titolo a una serie vera e propria con la quale le avventure di Lanty continuano!

RECENSIONE
***ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER***

Vi siete mai chiesti quanto può essere difficile, per una donna, sedurre un uomo?
Personalmente, ho sempre pensato che chi deve fare il prima passo, chi deve corteggiare, chi si deve mettere in gioco in primis, chi deve stuzzicare nella coppia sia l’uomo.
Si sa, a noi donne piace sentirci corteggiate, desiderate, volute…
Fiori, cioccolatini (attenzione uomini, possono essere controproducenti se la vostra donna è a dieta!), canzoni dedicate, cene e gite fuori porta improvvisate e foto stampate a ricordare momenti indelebili, sono, anzi devono, essere alla base del savoir-fare che tanto ci cattura.
In tutto ciò non deve mancare una buona dose di mistero, di quella passione palpabile che scandalizzerebbe persino la nonnina seduta affianco a te in autobus, di quel tormento e voglia di aversi, che da decisamente pepe al rapporto.
Perché diciamoci la verità ragazze: a chi, infondo, non piacerebbe avere un uomo rude, che “comanda” sotto le lenzuola, il classico uomo a cui vorremmo urlare “fai di me ciò che vuoi!”?

image (35)Lanty, la protagonista di questo brillante e spiritoso libro scritto da Tiziana Iaccarino “Lanty&Cookies”, da questo punto di vista non è certo l’eccezione che conferma la regola.
Una bellissima donna di 32 anni, milanese doc, coi suoi lunghissimi e curatissimi capelli biondi, un corpo da urlo tenuto rigorosamente a dieta, Lanty trasuda fierezza, coraggio e portamento da tutti i pori. Ovunque vada, si girano a guardarla, chiunque incontri si ferma per farle i complimenti.
Lanty è una super donna in carriera nel mondo della moda con il suo studio ormai famosissimo, uno staff di tutto punto del quale si fida ciecamente composto dal suo fedele amico Alex e dalla sua nuova amica Daniela e un nuovo e stimolante progetto che le aprirà tutte le porte nel mondo della moda: aprire un nuovo studio in via Montenapoleone in pieno centro a Milano, nel quadrilatero più chic e più famoso della città.
Apparentemente può sembrare la classica donna assorbita completamente dal lavoro, senza una vita propria, acida, ricca e snob.
In realtà, Lanty è una donna formidabile.
Non ha avuto una vita facile; si è sempre districata tra studio e lavoro per poter realizzare ciò in cui ha sempre creduto, per la sua passione più grande, per il riscatto più grande della sua vita: il disegno e la moda.
Non ha mai chiesto niente a nessuno, ne ai suoi genitori ne tanto meno a Marcello, suo marito, convinta che ce l’avrebbe fatta solo con le sue forze, la sua tenacia e la sua invidiabile volontà. Tutto ciò ha portato nella sua vita la piena realizzazione di ciò che Lanty è adesso: una donna con la D maiuscola, un punto di riferimento, un esempio da prendere, una musa ispiratrice.

Nel tardo pomeriggio, non appena chiude la porta del suo ufficio, ecco che Lanty si “trasforma”, diventa una donna di casa, una moglie.

È, infatti, sposata con Marcello da dieci anni, il suo grande amore fin dal liceo.image (37).jpeg
Con i suoi capelli scompigliati, i suoi occhiali che gli danno un’aria intellettuale ma al contempo seducente e la sua serietà, il nostro giornalista di moda ha fin da subito fatto breccia nel cuore di Lanty.

Ogni giorno, Lanty si perde con dolcezza nei ricordi di quei periodi passati con Marcello, dove tutto era più semplice, dove i difetti sembravano solamente piccole imperfezioni ai quali porre rimedio con il tempo e con il matrimonio… Eppure, da un anno a questa parte, la nostra Lanty prende l’amara consapevolezza che una persona, infondo, non cambia.
Un anno in cui suo marito non la guarda più.
Un anno in cui non comunicano più al di la del semplice “Cosa c’è per cena?”.
Un anno in cui suo marito non la tocca più, non la desidera più.
Un anno in cui Lanty non si sente più donna.

“Non penso di preparare la cena. Marcello non si è neanche degnato di scrivermi o di chiamarmi per dire a che ora sarebbe tornato. È un comportamento normale per lui. Abituato a fare ciò che gli pare come fosse single. Forse pensa che, presa dal mio lavoro, non mi accorga del suo modo di agire.
[…] Il letto è freddo. Non c’è nessuno ad accogliermi con un abbraccio o ad accarezzarmi piano sulla pelle nuda. Mi mancano le dita di un uomo tra i capelli la sera per farmi sentire al riparo nel nostro nido d’amore. Una carezza dietro l’altra per addormentarmi, la tenerezza di un ambiente davvero familiare e l’amore che riscalda i giorni bui, le notti invernali e i momenti difficili. È solo un’illusione, naturalmente, perché tutto questo non esiste nella mia vita.
Sono stanca. Sbuffo. Per oggi ne ho abbastanza. Anche di pensare.”

Ma se avete capito un po com’è fatta la nostra protagonista, allora forse non vi stupirete nel leggere che Lanty non si da per vinta; incamera dentro di se la delusione, la rabbia e la tristezza e ogni sera tira fuori la tigre che è in lei, che da sempre ha prevalso in lei.
Cibi afrodisiaci, accappatoi che magicamente scivolano per terra nel momento in cui sente aprirsi la porta di casa e pose assurde sul divano in pelle beige, sono all’ordine del giorno per la nostra scoppiettante protagonista che, pur di riaccendere la passione nel suo matrimonio, si ritrova a comprare 20kg di cioccolato…
Si, avete proprio capito bene!!

“Quando torno a casa sono già le otto. Al supermercato più vicino ho comprato i fatidici venti chili di cioccolato fondente. Grosse tavolette nere che mi disgustano al solo guardarla. E, al momento di pagare, persino la cassiera mi osservava in modo strano, quando ha notato che il cestino era stracolmo.
[…] Vado in cucina senza togliermi neanche le scarpe e comincio a mettere a punto il mio piano.
[…] Intanto sto sciogliendo il cioccolato nel pentolone più grande che ho. Ho dovuto fare a pezzi ben venti chili di tavolette di cioccolato, mi sembrava non finissero mai. Mi sento una pasticciera alla sua prima esperienza lavorativa, non certo una moglie che sta architettando un piano per riuscire a farsi trombare legittimamente da suo marito!”

Eppure si sa, in una coppia, per quanto uno ci provi, le cose per farle funzionare vanno sempre fatte in due…
Ma Marcello è un fantasma. Non collabora.
La presenza di Lanty in casa e nel loro letto sembra che non lo sfiori minimamente, neanche per sbaglio.
E tutti i tentativi fatti sono completamente vani.

Lanty davanti a se vede solo un lungo e buio tunnel.
Sta per gettare per sempre la spugna, sta per arrendersi, proprio lei che ama le sfide e detesta le sconfitte.
Paul-Walker1°.jpg
E proprio in quell’istante, proprio in quel momento, ecco che si presenta lo spiraglio di luce che tanto aspettava e che tanto le restituisce la speranza… Giorgio.

Giorgio è l’avvocato che aiuta Lanty con il suo nuovo progetto lavorativo e, purtroppo, è dannatamente sexy, ma anche abituato ad avere accanto a se una donna diversa ogni sera.
… Senza considerare il fatto che è uno dei migliori amici di Marcello, ma pare che non se ne ricordi nel momento in cui trattiene Lanty e sfiora le sue labbra con le sue…


” << Aspetta >> dice trattenendo mi per un braccio. Mi volto per capire cosa intenda fare e mi trovo inaspettatamente le sue labbra stampate sulle mie. 
Mi scosto all’istante quasi impaurita da quel gesto.image (3).gif
<<Che stai facendo?>> chiedo. Sono frastornata.

Non risponde. Appoggia a sua volta il drink e mi afferra per l’altro braccio. Il tocco caldo delle sue labbra è tenero e leggero, per nulla invasivo, piuttosto piacevole, soprattutto nel momento in cui mi prende il visto tra le mani e si lancia in un bacio alla francese. La cosa peggiore di tutte è che lo ricambio, senza farmelo ripetere due volte. La mia bocca è schiusa a lasciare entrare la sua lingua. Ho il batticuore e le gambe che tremano. Che sto facendo? “

Stordimento.
Gioia.
Farfalle nello stomaco.
Paura.
Dubbio.
Tutte queste emozioni si insinuano nella mente e nel cuore di Lanty in un solo istante, con un solo bacio.
Divisa tra razionalità, conscia di tradire suo marito, e irrazionalità, conscia di tornare finalmente a vivere, Lanty non sa a cosa dare ascolto.
Farà prevalere l’angioletto che le sussurra di lasciar perdere, di ricordarsi che è uno dei migliori amici di suo marito…
O farà prevalere il diavolo tentatore che la seduce, e le rammenta quanto è stato bello sentirsi finalmente di nuovo voluta?

Non posso dirvi di più, cari amici di Notting, non posso perché vi rovinerei la sorpresa.
E credetemi, in “Lanty&Cookies” Tiziana ce ne regala veramente tante di sorprese!
Posso solamente dirvi che Tiziana non ha avuto pietà in questo libro per la protagonista, riservandole un colpo di scena dopo l’altro, una cruda realtà che le si para davanti agli occhi, un finale aperto del tutto inaspettato, una conclusione brutale che non avrà scampo di lei perché tradimento e bugie saranno solo alcuni degli ingredienti che fanno parte della ricetta di “Lanty&Cookies”.

Quello di Tiziana, è un libro ricco.
È ricco di zuccheri, perché la protagonista, oltre alla sua corazza dura, sa essere di una dolcezza disarmante, proprio come i Cookies che tanto ama e che fanno parte del marchio che vende con la sua attività.
È ricco di ironia; in questo romanzo Tiziana tratta un tema per niente banale, profondo, ma lo fa con una delicatezza e un’ironia che stupiscono inevitabilmente il lettore.
È ricco di inventiva, perché leggendolo non si può di certo dire che a Tiziana manchi.
Infine, è ricco di personalità, la caratteristica che più rappresenta Lanty e che penso più rappresenti Tiziana, perché scrivere un libro come “Lanty&Cookies” è indice di una grande, grandissima personalità.

Un libro che consiglio a chi ha voglia di sorridere, a chi ha voglia di riscattarsi, a chi ha voglia di non arrendersi e a chi ancora crede in se stesso prima di tutto il resto.
Un libro che consiglio e basta. 😉

Ps: Tiziana non ha avuto pietà neanche del lettore, perché adesso dovremo aspettare per leggere il seguito e posso dirlo: la curiosità mi sta divorando!! 🙂

Edna. ❤

Lanty&Cookies (Romance Vol. 1)

picsart_01-08-01.50.58.jpg

picsart_01-08-02.05.27.jpg

Annunci

2 pensieri su “Recensione di: “Lanty&Cookies” di Tiziana Iaccarino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...