Recensione di: “L’amore Conta” di Carmen Laterza

Ciao Notters,
ormai lo sapete che il lunedì esprimiamo il parere su i libri letti durante la settimana. Io mi sono imbattuta in una lettura complessa ma reale; una realtà che accomuna molte donne. Un matrimonio che sta stretto, una monotonia che soffoca e si cerca attraverso altri mezzi, il brivido che spezza la catena della quotidianità.
Carmen Laterza nel suo “L’amore Conta” farà riflettere attraverso la sua protagonista Irene.

divisorio

TITOLO: L’amore conta
AUTORE: Carmen Laterza
EDITORE: Self-Publishing
DATA PUBBLICAZIONE: Aprile 2014
GENERE: Narrativa Contemporanea
FORMATO: Ebook/Cartaceo
PAGINE:
PREZZO: € 2,48/ € 11

 

 

SINOSSI

L’amore conta è un romanzo psicologico, prima che d’amore.
Irene è sposata da due anni, Luca è un marito presente e affettuoso, eppure lei si sente inquieta e insoddisfatta; alla soglia dei quarant’anni le sembra che la vita le stia scivolando via. Così, un po’ per gioco e un po’ per curiosità, decide di iscriversi a Meetic, il sito di incontri più gettonato del momento, e comincia una doppia vita scandita dall’alternarsi di appuntamenti clandestini, comici ed erotici, che inizialmente prova a vivere con distacco, ma che finiscono per coinvolgerla in un “qualcos’altro” che non era ciò che cercava.
Sempre più distaccata propria realtà, incrinati i rapporti con il marito, con la sua migliore amica e con il padre, Irene si ritrova infine ad affrontare se stessa, persa in un’esistenza senza più appigli, fredda e apparentemente senza senso.
Sarà proprio l’amore, quell’amore incondizionato e disinteressato che Irene dice di non aver mai ricevuto, a ritrovarla e a salvarla dall’abisso, perché nella vita “l’amore conta, e sa contare”.

RECENSIONE
*** ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER ***

Irene trentotto anni, è una donna  alla quale, all’apparenza, non manca nulla. Ha un marito che non le fa mancare nulla, ha un buon lavoro e una buona amica che l’ascolta e le consiglia. Irene però è testarda, a volte sembra talmente cinica e questo porta ad odiarla, a reputarla donna di poco valore, ma determinata nelle sue scelte. Maledettamente reale!

Se c’è un momento nella vita in cui senti che non hai più tempo da perdere, che devi fare qualcosa , ora, adesso o mai più, che la parte migliore se n’è già andata senza che tu nemmeno te ne accorgessi, cosicché l’unica cosa che ti rimane da fare è raccogliere quello che resta e dargli un senso… bene , quel momento per me è arrivato stanotte.

Ha dei fantasmi del passato, che la seguono da tutta la vita; ha perso sua madre, quando lei aveva tredici anni in un incidente stradale, un padre fisicamente presente, ma troppo occupato a pensare a se stesso.
Irene si sente incompleta, stanca, stufa della monotonia che la circonda: vuole trovare se stessa!

E per farlo, non è che si iscrive ad un corso di ballo latino americano, ne di cucina, o di pittura; si iscrive a Meetic, un sito di incontri.

Cerco una mia foto tra quelle più recenti. Ce ne sono molte dove sono ritratta con Luca: le scarto perché, anche tagliando la parte dove appare lui, si vedrebbe comunque che c’era qualcuno al mio fianco, qualcuno di cui magari si vede ancora un braccio; darebbe l’impressione che io non abbia una mia autonomia o, peggio , che la persona tagliata sia così importante nella mia vita, che io ho solo foto in sua compagnia . Meglio una foto in cui sono venuta meno bene, ma dove sono sola. Scarto anche le foto fatte di sera, o in qualche locale, con il flash sparato in faccia: preferisco una foto fatta all’aperto, di giorno, col sole.

Genera il suo profilo, quello che lei pensa che le manchi lo cerca navigando tra i mille profili di utenti, che le balzano agli occhi. Organizza incontri, che si scoprono disastrosi, con uomini che non sono quel che hanno fatto intendere sul web, ce ne di ogni tipo: dal sempliciotto, all’adulatore, quello di un’avventura e via e ci sono anche quelli che cercano l’amore eterno. Ma nonostante tutti questi incontri clandestini, mentre il marito si trova fuori per lavoro; non va mai oltre. Tutto questo l’allontana da Luca, dalla sua amica Anna…da tutti. Non trova quel brivido che cerca nel chiacchierare con altri, fino a che esce con un ragazzo di dieci anni più giovane di lei. Irene si lascia andare, vuole vedere cosa sente tradendo in modo carnale il marito… il nulla anche qui, nemmeno il rimorso o il pentimento. Irene fa molto bene la parte della vittima, di quella che nessuno mai la capisce, ha un continuo bisogno di conferme sulla sua bellezza; solo per farsi una dose giornaliera di ego. Ma lei ascolta? Andando avanti nella lettura, ci sarà un lato oscuro di Irene: delle perversioni che sembra le diano quel brivido tanto cercato.

L’amore conta e sa contare

Di amore scorre nelle pagine noi lo troviamo, attraverso le persone che circondano Irene. Solo lei non se ne accorge. Non aspettatevi però un amore romantico, dolce perché non c’è. In questo libro c’è molta riflessione, molte domande che sicuramente anche voi vi siete posti. Ma Irene troverà se stessa? Continuerà la sua vita parallela? Riuscirà a trovare la strada di ritorno o sarà troppo tardi?

Carmen Laterza in questo romanzo ha dimostrato la sua maestria, la sua scrittura è molto curata, ricercata e riflessiva. E’ un romanzo psicologico, sfrontato dove  si percorrono le strade della mente della protagonista. A volte ci troveremo in disaccordo altre totalmente da parte sua. E’ un libro che vi consiglio di leggere, ma non per rilassarvi ma per entrare nella mente delle persone. Perché a volte anche se tentiamo di nasconderci, dentro di noi un po’ di Irene c’è in tutti… Nessuno escluso! 😉

Naty ❤

 

 

 

L’amore conta

 

picsart_01-08-01.48.46.jpg
picsart_01-08-02.05.27.jpg

 

Annunci

Un pensiero su “Recensione di: “L’amore Conta” di Carmen Laterza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...